Legge di Murphy negli eventi pubblici

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Testa depressa nella pressa
AVVISO
Questa pagina provoca profonda rassegnazione nel lettore e la voglia di rompersi una mazza da golf sulla testa.
Se riesci ad arrivare fino in fondo dopo, magari, da' un'occhiata qui.
Uccello caca sulla mappa di un centauro in mezzo al deserto
Dea bendata

I casi sono due: o non ci vede davvero o è una gran troia.

La legge di Murphy negli eventi pubblici è un tenebroso postulato secondo il quale qualsiasi circostanza possa incrociarsi con un evento nefasto è destinata a compiersi. Questa legge si dirama in numerose sotto-leggi, postulati e assiomi che descrivono dette circostanze e i loro inevitabili, fallimentari epiloghi.

[modifica] Cinema e teatro

[modifica] Legge della fottuta pubblicità

La fottuta pubblicità che precede il film è tanto più duratura quanto più è l'impazienza di guardarsi il film.

[modifica] Corollario

Se si arriverà un quarto d'ora dopo per evitare la fottuta pubblicità, la fottuta pubblicità durerà un quarto d'ora in più.

[modifica] Corollario del corollario

Se si arriverà mezz'ora dopo per scongiurare il problema di cui sopra, la fottuta pubblicità durerà un quarto d'ora in meno.

[modifica] Legge del rompipalle

Se una persona ti si siede vicino al cinema:

  • Se sta dietro di te parlotta o tossisce continuamente;
  • Se sta di fianco a te parlotta o tossisce continuamente;
  • Se sta davanti a te è un armadio a quattro ante o ha una capigliatura voluminosa.
Gatto che ha qualche problema

Legge della disperazione teatrale
Se ti alzi dal posto tirando un sospiro di sollievo, già pronto a toglierti frack e cravatta e coi coglioni a terra... Risiediti: è solo la fine del primo atto.

[modifica] Legge del "che testolina!"

È scientificamente impossibile ricordarsi di portare gli occhialini del 3D: a ogni film sarà necessario un nuovo acquisto.

[modifica] Corollario

Se, per puro caso, te li sei ricordati, i tuoi amici voteranno in massa per vedere il film in 2D.

[modifica] Assioma del pop-corn

Il 94% del pop-corn acquistato verrà consumato durante la pubblicità che precede il film.

[modifica] Corollario

Ciò che rimane per il film sono i grani di mais non saltato e duri come diamanti e mezzo chilo di sale in fondo al recipiente.

[modifica] Legge della pausa

Non importa se ci metti 20 secondi scarsi per rifornirti al bar durante l'intervallo: al tuo rientro il film sarà già ricominciato.

[modifica] Postulato di Caparezza

Se la sala è piena il film fa schifo.

[modifica] Legge del lancio spiritoso

Qualsiasi oggetto che l'attore getterà dal palco verso la platea del teatro:

  • Se è commestibile, non lo prenderai tu;
  • Se è molto pesante, ti prenderà in piena faccia;
  • Se può macchiare, ti raggiungerà anche in capo al mondo.

[modifica] Legge della consapevolezza

Se qualcuno ti costringe ad andare a cinema o a teatro e tu non vuoi perché pensi che lo spettacolo non ti piaccia, a fine serata confermerai che lo spettacolo non ti è piaciuto.

[modifica] Legge della scelta

Nella scelta dell'evento, la tua proposta sarà sempre in minoranza.

[modifica] Concerti, spettacoli, sagre e fiere

[modifica] Legge della meteora

Se l'evento dura due giorni o più, tu sceglierai il giorno in cui piove.

Rappresentazione di una fila tipo per la cassa in una sagra

Legge dell'intasamento alla cassa
In qualunque orario arrivi, ci sarà sempre la calca alla cassa.

[modifica] Assioma dello spazio crescente

Più parcheggi lontano dall'evento, più sono i posti che trovi liberi (e quindi avresti potuto occupare tu) mano a mano che t'avvicini a piedi.

[modifica] Corollario

Se decidi di fare un giro di perlustrazione alle porte dell'evento, non troverai il posto nemmeno per un monociclo.

[modifica] Corollario del corollario

In compenso, ti avranno ormai ciulato anche i posti già in culo ai lupi.

[modifica] Legge del salvadanaio piangente

Di chiunque sia il concerto, il biglietto costerà sempre un occhio della testa, anche se è il coro di Natale dei bambini dell'asilo.

[modifica] Assioma della collisione dolorosa

Più la calca è compatta più è probabile che un pestone, una gomitata, una ginocchiata o un coppino ti raggiunga.

[modifica] Corollario

Sei in quel momento avevi qualcosa di commestibile in mano, con piena probabilità si è riversato per terra.

Rappresentazione di una fila tipo per lo stand in una sagra

Legge dell'intasamento allo stand
E tu pensavi che dopo la cassa fosse tutto rose e fiori?

[modifica] Legge dell'esaurimento del ragù

In almeno una delle pietanze che hai ordinato il condimento scelto sarà proprio in quel momento terminato.

[modifica] Chiosa dell'incompetenza assoluta

Non è affatto detto che tu sia il primo cliente a raggirare la suddetta legge.

[modifica] Principio dell'infallibile urlocrazia

Chi al banco urla più forte e tiene la sua ordinazione più in vista sarà servito prima.

[modifica] Assioma della fila a "onda d'urto"

La fila a uno stand si espande in tutte le direzioni.

[modifica] Legge della fila alla polenta

Se si è in fila per la polenta, quella delle piadine sarà deserta.

[modifica] Legge della fila alle piadine

Se si è in fila per le piadine, quella della polenta sarà deserta.

[modifica] Corollario

Se decidi di cambiare fila, tutti avranno la stessa idea nello stesso identico momento e ti passeranno davanti

[modifica] Corollario del corollario

Anche qualora tu fossi davanti,ti verrà detto che la pietanza in questione è terminata

[modifica] Legge dell'impiastro

Se lasci che sia tua moglie/tuo figlio/il tuo amico ad andare a prendere i vassoi:

  • Qualcosa del tuo vassoio cadrà per terra;
  • Qualcosa della tua ordinazione, per qualche motivo, non sarà quello che avevi effettivamente ordinato o non ci sarà affatto.

[modifica] Corollario

Se vai invece tu a prendere i vassoi, qualsiasi cosa accada, non arriverai mai ai tavoli incolume.

[modifica] Assioma del glucosio appiccicoso

I dolciumi gommosi comprati alla bancarella sono destinati a diventare un blocco unico informe se si deciderà di mangiarli entro un tempo superiore ai 13 minuti o in un secondo momento.

[modifica] Matrimoni e funerali

[modifica] Legge del sacrificio

La gente muore e/o si sposa sempre in concomitanza con altri eventi interessanti, ai quali dovrai irrimediabilmente rinunciare.

Buffet

Legge dell'ultimo pezzetto
Indipendentemente dalla quantità del cibo del buffet, l'ultimo pezzo della cosa che piace a te verrà scelto dal primo che ti precede in fila.

[modifica] Corollario

Se c'è la possibilità di salvare uno dei suddetti eventi (registrare qualcosa in TV, spostare un appuntamento a un altro giorno):

  • Se incarichi qualcuno di farlo per te, quel qualcuno si dimenticherà di farlo;
  • Se incarichi te stesso di farlo, sarai tu a dimenticartene.

[modifica] Legge della litania

Le messe dei matrimoni e dei funerali sono sempre cantate e durano sempre più di quanto il tuo stomaco vuoto sia disposto a tollerare.

[modifica] Legge della candela

Durante la messa, ci sarà sempre quello che tira continuamente su col naso, e quest'ultimo avrà sicuramente scelto il posto vicino a te.

[modifica] Prima legge della fotografia

Non esiste posto dove tu non sia in mezzo alle palle perché qualcuno sta facendo la foto, anche se sei al cesso.

[modifica] Seconda legge della fotografia

Anche se ti nascondi in modo tale che nemmeno la guardia di finanza possa trovarti, gli sposi ti scoveranno lo stesso e ti obbligheranno a fare un'altra foto con loro.

[modifica] Ammiccata

Consolati: se ti chiedessero di farla con la salma, in fondo, sarebbe peggio.

[modifica] Terza legge della fotografia

Se odi qualcuno gridare dai, dai, l'ultima foto e poi basta! l'unica cosa di cui puoi star certo è che non sarà mai l'ultima, maledettissima foto.

Goku bisbiglia una sua malefatta a Kaiohshin il Sommo

Legge del crampo peristaltico
Tanto meno trattenibile sarà il tuo bisognino più sfuggevole, tanto più la conseguenza potrà essere per te potenzialmente imbarazzante.

Chiosa del "buon viso a cattivo gioco"
Tentare pietosamente di trasformare la vicenda in un motivo di vanto non farà che peggiorare la situazione.

[modifica] Legge di Atlantide

Il posto dove gli sposi o i parenti del defunto hanno deciso di festeggiare il lieto evento è sempre in un luogo che non conosce nessuno, sperduto, impraticabile e per il quale almeno uno degli invitati si perderà per raggiungerlo, arrivando a baldoria terminata.

[modifica] Corollario

Spesso sei tu a impersonare il soprannominato invitato.

[modifica] Legge del gabinetto

Il grado d'igiene e praticità dei gabinetti è inversamente proporzionale all'incantevolezza del luogo del ricevimento e al tuo bisogno di usufruirne.

[modifica] Legge del povero stronzo

Quando arriva il tuo turno per il rinfresco le lasagne, le costarelle alla brace e le olive ascolane sono già finite.

[modifica] Legge del ballo

La quantità di balli lenti in sala sarà prossima al 100% sul totale se gli altri presenti sono tutti accoppiati e tu sei solo.

[modifica] Corollario

Il resto saranno tutti balli che non hai mai neanche sentito nominare.

[modifica] Principio base del buffet

La quantità di stuzzichini presenti sul tavolo diminuisce in proporzione esponenziale con il passare del tempo.

[modifica] Legge dell'incomodo

Che il tuo posto a tavola sia assegnato o ti sia concesso il libero arbitrio, ti ritroverai sempre e comunque una gamba del tavolo in mezzo alle palle.

[modifica] Partite di pallone, tennis, pallacanestro e quant'altro

[modifica] Legge del tifo ingrato

Non serve sbracciarti, urlare cori e usare fumogeni e sirene: la tua squadra perderà in ogni caso.

[modifica] Corollario

La tifoseria avversaria non ha mai di questi problemi.

[modifica] Legge del dolore

La probabilità che tu, spettatore, venga colpito da un oggetto sparato dal terreno di gioco è inversamente proporzionale alla frequenza con cui vai ad assistere a quel tipo di incontro.

Palla in faccia ad un calciatore

Uno spettatore con la maglia a strisce mentre capisce che certe leggi non si infrangono mai.

[modifica] Chiosa della piena probabilità

Se sei solo di passaggio le probabilità tenderanno a infinito, e aumenteranno in proporzione esponenziale rispetto a peso e velocità dell'oggetto.

[modifica] Prima legge del posto a sedere

Il posto a sedere che si trova senza aver prenotato farà schifo.
Il posto a sedere prenotato farà schifo.

[modifica] Seconda legge del posto a sedere

Se si trova un posto a sedere con un'ottima visuale non occupato quel posto sarà sicuramente, per qualche motivo, sozzo o bagnato.

[modifica] Corollario

Il più delle volte non ci si rende conto di ciò se non dopo essersi già seduti.

[modifica] Osservazione

Chi l'ha detto che troverai posto a sedere?

[modifica] Legge del languorino capriccioso

Il tizio che passa vendendo snack e bevande non ha mai quello che desideri in quel momento.

[modifica] Corollario

Se hai abbastanza fame da accettare qualsiasi porcheria, il tizio non passerà.

[modifica] Assioma della rete puttana

Le reti segnate dalla tua squadra mancherai di vederle per via di un numero e tipo di distrazioni che tendono a infinito.
Le reti avversarie non si perdono mai.

[modifica] Corollario

Se cogli l'attimo in cui la tua squadra segna un eurogol, non ti preoccupare: dagli qualche secondo e il gol verrà annullato per fuorigioco.

[modifica] Postilla
Pallina da tennis malvagia

Non v'è nulla di strano in tutto ciò: Lei sa per chi tifi, Lei deciderà le sorti dell'incontro.

Il fuorigioco non c'era.

[modifica] Legge della rete molle

È la pallina da tennis che decide da quale parte del campo cadere dopo aver urtato il bordo della rete.

[modifica] Corollario

Se il punto è a favore dell'avversario, quel punto sarà decisivo.

[modifica] Legge della palla da baseball

Se speri per tutta una stagione di agguantare la palla di un fuoricampo e tenertela per ricordo non ci sarà neanche un fuoricampo nella tua direzione.

[modifica] Corollario

Alla prima distrazione una mina vagante da 150 km/h ti fracasserà il naso.

[modifica] Funzioni religiose

Bebè orientale con forte raffreddore

Se il naso gocciola non preoccuparti: ignoralo e nessuno ci farà caso.

[modifica] Legge del naso gocciolante

Le probabilità che ti goccioli insistentemente il naso durante la messa aumentano in funzione del fatto che:

  • Sei in un posto ben visibile a tutti;
  • Hai un ruolo importante nella cerimonia;
  • Non hai fazzoletti con te;
  • Sei l'unico nel raggio di 20 iarde ad avere questo problema;
  • Non hai nemmeno il raffreddore.

[modifica] Legge della monetina birichina

Se hai una monetina da donare all'offertorio e la tieni in mano anziché in tasca, quella monetina, prima o poi, ti cadrà.

[modifica] Corollario

Quando cadrà, lo farà in un momento di silenzio generale e tutti volgeranno lo sguardo verso di te.

[modifica] Postilla

La monetina non verrà mai ritrovata durante l'atto della questua, ma sempre dopo.

[modifica] Legge del bebè molesto

L'unico infante presente in chiesa prima o poi è destinato a:

  • Mettersi a piangere;
  • Girare in mezzo alle panche importunando i preganti;
  • Mettersi a piangere di nuovo.

[modifica] Corollario

Se non è presente nessun infante un telefonino dimenticato acceso sostituirà l'umano.

[modifica] Legge del prete maledetto

Se il prete, durante la predica, ti indica e ti fa una domanda su ciò di cui sta parlando è perché s'è accorto che stai pensando ai cazzi tuoi.

Quadro di cicciona nuda con chitarra e de André

Questa è la disponibilità dei musicisti nella tua parrocchia (sopra) e in quella degli odiosi parrocchiani di Cristo Re (sotto).

[modifica] Legge della piscia

Più la vescica incalza, più la predica si prolungherà.

[modifica] Legge dell'erba del vicino

Il chitarrista della parrocchia vicina è sempre più bravo e capace di quello della tua.

[modifica] Prima legge del chitarrista

La probabilità che i chitarristi abbiano gli strumenti scordati tra loro è direttamente proporzionale al numero di suonatori presenti e inversamente proporzionale al fatto che ci sia almeno un accordatore funzionante disponibile.

[modifica] Seconda legge del chitarrista

Il chitarrista non esegue mai i canti che piacciono a te.

[modifica] Corollario

Se glieli chiedi prima che cominci la funzione lui non li farà lo stesso, perché il chitarrista non è mica un jukebox!

[modifica] Assioma del plettro di scorta

Se ti manca, nessuno avrà mai un plettro di riserva per te.

[modifica] Corollario

Se ce l'hai, in tanti te ne porgeranno uno chiedendoti ti serve?

[modifica] Postulato del buco letale

Il buco della chitarra possiede una propria gravità, in grado di inghiottire il plettro e di non restituirlo se non dopo sforzi sovrumani, bestemmie, non meno di tre corde divelte e a celebrazione eucaristica terminata.

[modifica] Mezzi pubblici

[modifica] Legge dell'arresto

L'autobus non si ferma mai con la portiera di salita davanti a te.

Autobus speed salto

Principio del cicciabomba zavorrante
È buona norma evitare che gli obesi occupino i posti in fondo.

[modifica] Corollario

Se lo fa è perché sei davanti all'uscita.

[modifica] Principio del miasma

L'unico metodo per assicurarsi un po' di spazio intorno a te, se non addirittura un posto a sedere, è il lezzo d'ascelle putride.

[modifica] Assioma del minimo comune multiplo

La probabilità che tu perda almeno una delle coincidenze sfiora la certezza con il diminuire del numero di esse.

[modifica] Corollario

Se devi fare una sola corsa, perderai quella.

[modifica] Legge del patacca

Se il tuo mezzo sta giungendo è perché:

  • Ti sei acceso una sigaretta.
  • Hai appena chiamato un taxi.
  • Ti sei allontanato dalla fermata quanto basta per non riuscire a ritornare in tempo.
  • Hai appena ritrovato un vecchio amico che non deve prendere quel mezzo.

[modifica] Chiosa di Leopardi

Nemmeno la cecità può impietosire l'autista: se non sei pronto a salire nel momento in cui lui si ferma e apre le portiere, te le chiuderà in faccia e ripartirà sghignazzando malignamente della tua frustrazione.

The House Of The Dead 3. Boss "Morte"

Sì, costui è il controllore che sta per salire sul tuo treno.

[modifica] Prima legge del controllore

Il controllore che sale sul mezzo nel quale stai viaggiando tu è sempre il più bastardo dell'intera regione, a meno che tu non sia in regola.

[modifica] Seconda legge del controllore

In ogni caso, il giorno in cui sale il controllore è l'unico del mese in cui dimentichi il biglietto.

[modifica] Legge della brezza tagliente

Il finestrino accanto al posto dove sei seduto non si chiude mai, specialmente se piove e/o fa freddo.

[modifica] Corollario

Se fa un caldo sahariano, il finestrino sarà bloccato perché il mezzo/lo scomparto è climatizzato.

[modifica] Postilla

L'impianto di climatizzazione non funziona.

[modifica] Legge del resto intrappolato

Se devi fare il biglietto sull'autobus non avrai mai le monete giuste: una quota maggiore o uguale a 15 centesimi rimarrà sempre nella macchinetta a favore del passeggero successivo.

[modifica] Corollario

Nonostante questo, quando fai il biglietto tu non c'è mai del resto eccedente.

[modifica] Legge della compenetrabilità della massa

All'ora di punta, il volume totale dei passeggeri presenti sul mezzo è pari al doppio di quello del mezzo stesso.

[modifica] Assioma della negra cicciona al cellulare

Dovunque tu vada, qualunque sia il mezzo pubblico da te scelto, ci sarà sempre una negra cicciona al telefonino che urla.

[modifica] Della stessa collana

Strumenti personali
FANDOM