Legge del Tiraggio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Wikipedia nera.png
GIOITE!
Dopo aver letto questo articolo anche noi potremo dire:
"Nonciclopedia ha questo articolo e Wikipedia no, pappappero!"
Alla facciaccia tua, Wikipedia!
Tiro fune.jpg

Alcune scienziati dell'800 dimostrano la Legge del Tiraggio empiricamente

La legge del tiraggio è una legge fisica che descrive le dinamiche e i sincronismi empirici che portano una persona a tirarsela.

L’intensità con il quale una persona se la tira, è direttamente proporzionale alla sua bellezza e indirettamente proporzionale alla bellezza delle persone che la circondano. Tale principio è descritto dalla formula:


T = (B^2 * \frac 1 {2} b  [5-1/4]^{-2})*Ax.

Dove:

T= Fattore di tiraggio
B= Bellezza posseduta
b= Bellezza interiore
(5-1/4)= Coefficiente a caso
Ax= densità di Axe nell'aria

Si consideri che il fattore Ax può essere sostituito con il fattore $, e che una comparsa in televisione moltiplica il totale al cubo.

[modifica] Paradossi

Tale definizione porta ai seguenti paradossi:

  • Silvio Berlusconi se la tira a Forza Italia.
  • Ferrara risulta un uomo affascinante in una fossa comune.
  • Fabrizio Corona fa le suonerie.
  • Margerita Hack risulta, in ogni simulazione effettuata al computer, la donna più brutta, con un coefficiente di tiraggio pari a -8000

[modifica] Curiosità

L'autore dell'articolo è troppo in gamba rispetto a voi per rivelarvi le curiosità.

[modifica] Voci Correlate

Strumenti personali
wikia