League of Legends

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Attenzione!
Combattimento con mosse speciali.gif

Questo videogioco può provocarti crisi epilettiche, secchezza dei bulbi oculari, invecchiamento precoce ed improvvisi attacchi di sete di sangue.
Il Ministero della Salute impone l'immediato spegnimento della tua console.

Schermata principale copia di League of Legends.jpg

La schermata principale del gioco

Quote rosso1.png Questo è sicuramente il più bel gioco di strategia di tutti i tempi! Quote rosso2.png

~ Un qualunque giocatore di livello 1 su League of Legends, durante il primo minuto di gioco.
Quote rosso1.png Che gioco di merda! Quote rosso2.png

~ Il giocatore di livello 1 subito dopo i primi cinque minuti di partita.
Quote rosso1.png Non ci posso credere: sono riuscito a smettere di giocarci! Quote rosso2.png

~ Un giocatore di livello 30 dopo interi secoli di partite.
Quote rosso1.png È colpa del jungler se ho perso la lane, non mi ha gankato! Quote rosso2.png

~ Classica frase (senza senso per chi non gioca a LoL) per discolparsi dopo aver perso un game pessimo.
Quote rosso1.png Warning! You have been recently reported. Quote rosso2.png

~ L'amichevole messaggio di benvenuto che compare ad ogni avvio del gioco.
Quote rosso1.png Che bello essere in Diamond! Quote rosso2.png

~ Tipico giocatore che ha sempre e solo giocato da support senza mai dover fare nulla.
Quote rosso1.png PENTAKILL Quote rosso2.png

~ Voce che sentirai unicamente mentre aspetti di respawanare (o rinascere per i noob che non conoscono l'inglese), dato che qualche giocatore avversario sbattendo la faccia sulla tastiera è riuscito incredibilmente ad uccidervi tutti.

League of Legends (LoL per gli amici) è un videogioco ispirato a World of Warcraft, Risiko, Halo Wars, alla Dama Cinese, che DotA ha spudoratamente copiato. Il gioco è stato sviluppato dalla Riot come passatempo a scopo di lucro per facilitare i guadagni di Microsoft, in quanto i nerd avrebbero speso ingenti somme di denaro per sbloccare campioni e wallpaper invece di scaricarli gratuitamente da Google.

[modifica] Gameplay

Per partecipare a una partita di Lol è essenziale avere i seguenti requisiti minimi di sistema:

  • Avere un computer Asus nuovo di ultima generazione con almeno cinque ventole, quattro schede madri e due tostapane incorporati. In alternativa, potete però anche avere un computer vecchissimo e ultracesso. Il gioco ha requisiti assurdi ed è importante impegare almeno 5 minuti per caricare la mappa. Tanto sui 10 player che partecipano alla partita, ce ne sarà sempre uno col PC ultracesso che farà perdere 5 minuti a tutti gli altri... A questo punto tanto vale essere voi!
  • Non avere mai cali di corrente, in tal caso comprati un generatore ausiliario dell'esercito americano.
  • Possedere una connessione internet funzionante al 200% come quella della NASA.
  • Registrarsi al sito, scaricare e installare il gioco.
  • Un catino, assorbenti e tanta carta igienica per le partite interminabili.
  • Saper giocare (questo a molti, nonostante anni di esperienza, non è ancora chiaro).
  • Possedere un certificato medico che attesti la corretta funzionalità del fegato, poiché il nervosismo causato da questo gioco può comportare il deterioramento di tale organo.

A causa dei restrittivi requisiti c'è chi è stato capace di dire che il gioco non andasse ancora prima di aver comprato un computer.

I giocatori sono divisi in due team composti da tre o cinque campioni con immaginifici poteri, che devono farsi strada per la mappa demolendo torri a forma di scacchi giganti, costruzioni Lego e blocchi stradali per arrivare alla base nemica, distruggerla e vincere la partita. Sembra una cosa da poco, ma le partite scartavetramaroni durano molte ore e a volte continuano per interi giorni, ora legale e pausa pranzo incluse, non permettendo al giocatore di mettere il gioco in pausa nemmeno per andare al bagno.

[modifica] Trama

In LoL esiste solo un'isola, Valoran, costituita da montagne, laghi, fiumi, spiagge, linee ferroviarie, tangenziali, impianti turistici, cimiteri e hotel di lusso; ospita la famosa League of Legends: il più grande torneo di giochi dopo le Olimpiadi che prevede escursioni attraverso rovine, gite marine e gare di pallavolo, di tennis, scala quaranta e tressette a perdere.

I più popolari di tutti prevedono sanguinose battaglie barbariche tipo il blitzball in cui bisogna uccidere l'avversario per ottenere un ambito trofeo: poter esprimere un desiderio per ottenere qualsiasi cosa si sogni o... Scegliere la scatola col punto di domanda, in tal caso si potrebbe avere di tutto, come del resto esprimendo il desiderio, ma non è la stessa cosa.

[modifica] Personaggi e classi

Demacia.jpg

Scena tipica di uno scontro.

È praticamente impossibile parlare di ogni eroe selezionabile, dato che la Riot ogni settimana crea nuovi campioni e wallpaper da vendere a prezzi sempre più alti. Ecco la suddivisione per classi.

  • Pusher: come dice il nome, in genere sono delle esche, venditori d'armi o di droghe. Servono come sostegno morale e tifo al team e sono i meno cagati di striscio rispetto tutti gli altri. Sono essenziali quanto degli elementi decorativi da salotto e usati per strategie di distrazione.
  • Jungler: appaiono e scompaiono per salutare e tornarsene su Facebook a chattare quando un campione ha pochissimi punti vita e sta per rientrare alla base.
  • Support: deve semplicemente fare presenza lasciando spazio agli altri, a volte può anche fungere da carne da macello, per attacchi con effetto pirotecnico e coreografico assicurato.
  • Assassin: si diversificano poco dai Jungler, se non per il nome che fa più figo. Servono per consegnare pugnalate, cartoline, punti fragola e bollini dell'Esselunga ai rappresentanti dell'altra squadra.
  • Ranged: meglio conosciuti come i Boy Scout, giocano spesso nel ruolo del libero e del menefreghista, ovvero fanno quel cazzo che gli pare.
  • Stealth: sono sempre usati dai Camper e per coloro che possono sparire dal campo di gioco per farsi una breve pausa.
  • Recommended: una sezione di campioni dedicata ai nuovi giocatori appena arrivati, per dargli la possibilità di non finire subito in un bagno di sangue. Non utilizzano mana o quelli di Riot si sono scordati cosa sia.
  • Mage: famosi per giocare solo al centro mappa ed essere accerchiati.
  • Tank: tutti quelli che possono subire un fotterrimo di danni, per cui vengono impiegati come scudi umani. Grazie ai loro poteri paranormali, sono gli unici a restare in piedi sul campo di battaglia, con le viscere dei loro compagni fino alle ginocchia, senza aver capito cosa sia successo.
  • Fighter: esperti di arti marziali, della scherma, della briscola e del sudoku. Sono specializzati nello scontro corpo a corpo in 1 vs 1.
  • Melee: voce del verbo participio scorretto "Melinda", nel senso di menare. Sono tutti coloro che amano continuare a spammare premendo tutti i pulsanti della tastiera a caso per cercare di sopravvivere un mezzo secondo in più.

[modifica] I personaggi più odiati

Tra le moltitudini di personaggi presenti nel gioco ve ne sono alcuni che sono oggetti di odio (la stragrande maggioranza dei casi meritato) da parte dei giocatori. I motivi possono essere vari: abilità particolarmente fastidiose, aspetti/rumori/odori molesti, nomi improponibili, immortalità, ecc.

  • Teemo: questa specie di criceto col cappello è sicuramente uno dei più detestati in assoluto. In ogni suo aspetto, Teemo ha la capacità di attrarre a se l'odio e il disprezzo di ogni singolo smanettone che perde 3/4 della sua vita giocando a League of Legends. Quel piccolo roditore è capace di diventare invisibile, di talebaneggiare piazzando ordigni esplosivi a forma di fungo (perché un drogato rispecchia la sua indole anche mentre lavora) rendendoti impossibile fare due passi senza essere gambizzati, di sparare stupefacenti attraverso la sua cerbottana accecandoti a tal punto da impedirti di centrare una petroliera a dieci metri di distanza, e pur avendo le gambe lunghe quanto il pene di un cinese è capace di doppiare Bolt tre volte.
  • Karthus: non ha molta vita (anche perché è un non morto) e nemmeno una difesa elevata, ma quel fossile ambulante infligge una quantità di danni paragonabile a quelli che causerebbe l'asteroide Apophys se si schiantasse sul nostro pianeta, ti può rallentare e indebolire contemporaneamente e, infine, il tocco finale: Requiem. Questa mossa finale (ulti per gli smanettoni) sarà il tuo incubo durante tutta la partita ogni qual volta che avrai meno della metà della tua salute massima in quanto, indipendentemente della sua o dalla tua posizione, un raggio verdognolo ti spiattellerà in un petosecondo.

Esempio: hai 100 punti vita e sei appena riuscito a metterti in salvo dall'intero team nemico che voleva violentarti (e lo avrebbero fatto anche col tuo cadavere), pensi di essere al sicuro? E invece no! Requiem e bam, sei un mucchio di sterco fumante. Supponendo che riusciate ad avvicinarvi abbastanza per terminarlo, e supposto che ci riusciate, le reazioni possibili sono 2:

  1. Quote rosso1.png "Evvai! Ci siamo riusciti! Ho sventrato quel bastardo come un maiale, adesso non lo avremo tra i piedi per un po" Quote rosso2.png

    ~ Illuso che non ha mai giocato contro Karthus
  2. Quote rosso1.png Sono nella melma fino alla punta dei capelli Quote rosso2.png

    ~ Giocatore consapevole di avere i secondi contati

Tutto questo perché Karthus, dopo essere stato brutalizzato, rimane in una fase di non-morte, durante la quale è invulnerabile e lancia incantesimi gratis, e ha tutto il tempo di vendicarsi. N.B. Requiem può annichilirti anche durante questa fase.

  • Lux: So che alla vista può sembrare la classica vicina di casa... Il punto è che quando ti avvicini muori, se non muori muori dopo, se sei in base muori, se non stai giocando ti ritrovi con 80 morti che mannaia la puttana vai per stuprarla durante la notte ma con la sua abilità finale vomita un fottuto arcobaleno che ti trapassa il pancreas e ti distrugge e magari sei sopravvisuto con 10 hp ma lei BAM ULTI E MANNAGGIA AI SANTI SEI MORTO. Poi magari hai 10 quintali di vita e nulla, le salti addosso, lei ti blocca, ti lancia sfere colorose, ulti e muori di nuovo. La trovassi mai contro chiudi il gioco. Stacca il pc dalla presa. Butta il pc dal balcone e spera che sia afk che se no muori lo stesso.
  • Fizz: la prova vivente che il pesce è nocivo. Quando ti avvicini salta via, quando ti allontani salta da te, quando sei fuori casa salta sulla sua ragazza. Ti lancia un pesce che fa comparire magicamente dalla terra un tonno gigante che va ghiotto di idioti come te.
  • Mordekaiser: reinterpretazione appiedata del cavaliere dell'apocalisse, Mordekaiser ti farà pentire di aver comprato un computer invece che andare a topa. Se ti avvicini muori, se ti allontani muori, se ti guarda muori, se pensi a lui non muori, ma vieni messo nella lista. Praticamente ha un'armatura ambulante degna di Iron Man, e non se la toglie mai (dovrà pur fare i suoi bisogni, in qualche modo). Più ti fa male, meno tu puoi fargliene, a causa di uno scudo che assorbe i danni e che si ricarica con la sofferenza che ti procura, sua principale passione dopo l'uncinetto e suonare l'armonica. L'abilità finale di Mordekaiser ti fotte quasi tutta la salute (e se la piglia lui) lasciandoti scalzo nella valle dei vetri rotti. Se poi si dovesse morire mentre si è maledetti, l'anima del malcapitato viene schiavizzata e utilizzata per gli scopi maligni del suo nuovo padrone, quali violenza (fisica e sessuale) e aiutarlo a finire i maglioni all'uncinetto.
  • Master Yi: questo coso con Ventordici occhi sarà il tuo incubo in tutto il gioco. Con la sua spada di plastica rubata a un nero ambulante, potrà squartarti come un suino obeso e ridere della tua sofferenza. Se riesci a scappare con 12 punti vita, gli basterà un tocco della tastiera per diventare più veloce di un Jet ultrapotenziato della NASA e farti bestemmiare in aramaico.
  • Katarina: il classico campione che fa pentakill (termine nerd usato per indicare l'intero sventramento del team nemico da parte di un campione) sbattendo la faccia sulla tastiera. Inoltre potrà teletrasportarsi su qualsiasi cosa, lumi, minions, campioni, carretti della spesa, briciole di pane e piccioni, rendendoti impossibile anche solo toccarla.
  • Yasuo: somiglia a Master Yi, ma con la possibilità di lanciarti tornado per lanciarti in aria e tagliarti tramite la mossa finale come fa il macellaio con il maiale e creare muri di vento che parano anche ordigni atomici. Per caso l'hai trovato nascosto in un cespuglio mentre si teletrasporta alla base e con così poca vita da morire anche per il respiro di una formica? No problem! Prova a toccarlo e attiverai uno scudo che blocca qualsiasi tentativo di stupro, per poi ritrovarti da uccisore a sodomizzato.
  • Jarvan IV: Egli dovrebbe essere il Re di Demacia, ma lui non lo sa e continua a farsi chiamare Principe. Jarvan è un simpaticone che adora urlare "DEMACIAAAAAA" per ogni cosa: quando attacca, quando scoreggia, quando è alla cassa del supermercato a pagare e, soprattutto, quando fa il bullo al parco giochi col suo amico Garen.
  • Jhin: è un maniaco psicopatico che uccide le persone senza un motivo e adora l'arte. Insomma, potreste ucciderlo tranquillamente se non fosse che con una pistola deformata a forma di gamba di un tavolo trucida metà popolazione cinese e asiatica in generale. E come se non bastasse può allungare la sua pistola (in 1 secondo) fino a 2 metri e mezzo per trasformarla in un bazooka-mitraglione che uccide qualsiasi altro campione che si sta salvando in culo al mondo. Sei scappato e sei in un cespuglio per ritornare alla base? Aspetta il colpo critico della mossa più potente di Jhin e comincerai a bestemmiare in turco, croato, giapponese e in dialetto neozelandese contemporaneamente.
  • Taliyhaquesta feticista delle pietre dal nome che pare un invoco a il re di sta grande M****** Chutulu; se non usata da un geologo potrà causare:perdita di una pentakill,strage di giocatori (alleati) innocenti,ebola,dermatite e nei casi più gravi, febbre comune; infatti la sua "ulti" farà crescere del terreno delle pietre magiche che divideranno a metà la mappa,con causa di esplosione celebrale di alleati e/o nemici
  1. Quote rosso1.png "Wow un nuovo campione! non vedo l'ora di provarlo!" Quote rosso2.png

    ~ Un qualsiasi giocatore, da questo punto le reazioni possono essere 2:
  2. Quote rosso1.png "Non ci posso credere! fa proprio cagare al cazzo!" Quote rosso2.png

    ~ Un qualsiasi giocatore bronzo giocando questa tro... emm brava ragazza,si volevo dire questo
  3. Quote rosso1.png "Oh!,un altra Pentakill!" Quote rosso2.png

    ~ Qualsiasi giocatore sopra il Gold
  • Veigar prima della "amatissima" patch della 6.9, veigar era un campione molto debole,lo uccidevano praticamente tutti,fino a quando la Riot decise di fare una cosa molto intelligente: rendere quel piccolo yordle una BESTIA DI SATANA come direte voi piccoli bambini che non avete giocato ancora a questo fott.. emm volevo dire bellissimo gioco, be semplicemente con: la Q, questa sferetta ad inizio partita sarà come uno spruzzo di cacca,ma ad inizio late game vi farà il culo... poi la W e la E che combinate insieme ti vaporizzano, la prima fa cadere dal cielo una tonnellata di merda,vi uccide in qualsiasi caso, la E ,un quadrangolo mortale da cui non potrete scappare, soprattuto per i bronzini è riferita questa cosa... ed infine la R, veigar sparerà dal suo bastone magico un bellissimo colpo magico che se vi colpisce,semplicemente, vi uccide.
  • Draven è un maniaco imprenditore che ha più fregna di quanto tu possa mai avere. Lancia asce che se raccolte mentre sono in volo aggiungono 1 punto al contatore dei bollini Conad. E se mai questo pazzo isterico dovesse uccidere un avversario guadagnerebbe un ammontare di oro pari al numero del suo contatore, moltiplicato per 14. Ma non è tutto!

Ogni ascia che lancia fa un danno pari a quello di una martellata sulle gengive, e se mai fossi bravo a giocarlo (cosa impossibile) i tuoi inutili compagni di squadra inizieranno a scrivere "are u tyler1?'??'?"

  • Darius fratello dell'amato Draven, egli è colui che sta a capo della lane superiore, detiene il controllo assoluto dei culi di ogni singolo top laner ma mi spiego: se per caso il tuo personaggio ha una specie di marchio satanico sulla testa non farai in tempo a dire banana che ti taglierà in due neanche fossi un cappone il giorno di natale, molto probabilmente è uno dei personaggi che ha fatto più incazzare poveri criceti inanimati che non fanno altro che dire: "0mg nerf darius,rep0rt,n00b etc..."
Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Personaggi di League of LegendsNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}


[modifica] Terminologia usata nel gioco

  • Pro (livello 31): raro giocatore che può realmente massacrare i coreani e i team di nerd esperti a questo gioco. Grande conoscitore della Legge di Murphy, è capace di prevedere una sconfitta solo vedendo i campioni scelti nel caricamento della partita per poi dare la colpa al lag. Vive col solo scopo di sbloccare tutti i campioni e comprare ogni wallpaper per finire il gioco al 102%, ma la Riot non glielo permetterà.
  • Nerd (livello 30): i veterani del gioco e partecipano solo per vincere rompendo i coglioni ai compagni di livello o capacità uno sputo più basse delle loro.
  • Noob (livello 1-29): serie di giocatori che ama morire sul campo credendosi forte per poi arrendersi il prima possibile. Muoiono perché non sanno premere quattro bottoni, per dare poi la colpa agli alleati che stranamente non sono presenti in quel punto della mappa e in quel momento per aiutarli.
  • Kill Stealer (livello qualunque): abbreviato spesso con un dito medio, è quella parte di giocatori che ama derubare i propri alleati di kill e soldi ricorrendo a scuse come "Ops, non lo avevo visto" o "Scusa pensavo non ti servisse" o ancora la scusa più usata " Temevo per la tua vita e ti volevo salvare ".
  • Feeder (meglio non indagare sul livello): trova sempre modi innovativi e ingegnosi di suicidarsi dando poi la colpa a scuse campate in aria come il telefono, il mouse che non funziona o il pizzaiolo che ha appena suonato, per non far notare ai compagni tutti i suoi difetti ed errori durante la partita. Sono quei giocatori che non hanno nulla da fare durante il giorno e si divertono a spendere e far spendere agli altri il loro tempo facendo perdere ogni partita.
  • Troll: Qualsiasi giocatore che non riesce ad avere il ruolo che vuole. Va sotto le torri, si fa ammazzare, mentre è in partita gioca ad heroes of the storm o diventa russo e impara in mezz'ora dota e diventa campione del mondo sbattendo poi in faccia ai compagni di LoL i ca$h guadagnati non conoscendo il reddito annuo di un campione mondiale dell' omonimo gioco e depresso si suicida.

[modifica] Sistema di Ranked/Partite classificate

Per i giocatori più temerari, intrepidi e biricchini, l'onorevole Riot Games ha introdotto una modalità competitiva in cui i giocatori dovranno dare il meglio delle proprie abilità, accompagnate possibilmente da un rene e dall'anima, per vincere partite che a differenza delle precedenti danno dei punti "Lubrificazione Perinea" (LP) che permettono di "scalare" una classifica basata su 5 leghe a loro volta divise in 5 divisioni. In ordine dalla più merdosa alla più nerdosa:

  • Bronzo - Poco c'è da dire sul bronzo: il 70 % dei giocatori è incatenato in questo girone infernale dove l'abilità del giocatore medio è pari alla sua competenza nell'ambito sessuale e fisico quantistico. È provato che il 90% dei giocatori Bronzo (o Bronzini) "perdono per colpa del jungler che non ganka". Il restante 10% muore di embolia cerebrale per le troppe ore passate a capire come uscire da questo girone infernale. Senza risultato ovviamente.
  • Argento - Qui il livello inizia a salire: finalmente il giocatore medio ha sviluppato due pollici opponibili e un cervello con capacità cognitive e reattive degne di un capo tribù delle scimmie bonobo. Qui infatti si stanzierà e cercherà il partner per l'accoppiamento, poiché si è reso conto troppo tardi di essere impossibilitato "dai troll e dagli afk" a scalare questa divisione. Per il resto non si discosta molto dal Bronzo.
  • Oro - Qua le cose si fanno serie: il giocatore medio Oro ha delle capacità superiori rispetto alla media, ma senza ecceller; anzi, tendono più a scendere che a salire. Eppure, nonostante rispecchino il fallimento di una società che non avanza e tantomeno regredisce, si sentono Dio sceso in terra e il più delle volte verrai accolto in partita dalle loro tipiche frasi "shut up Bronze", "OMG noob feeding i go afk", "Jungler noob no gank" (quest'ultima inmancabile a tutti i livelli). Insomma, qui hanno imparato a giocare, ma restano delle checchette isteriche che si sentono i giocatori più forti del Magico mondo del fantabosco.
  • Platino - Ora si inizia a intravedere l'elite dei giocatori: sanno giocare, sanno gankare, sanno carriare, sanno stirare e occasionalmente buttano pure l'immondizia. I giocatori di questa divisione sono tutti egocentrici: Platinette e Rihanna sono Platino. Tu, proprio tu che leggi, quando ti ammiri allo specchio o pubblichi le tue foto da mongoloide sui Social Network, diventi Platino. Che cos'hanno veramente in più degli altri giocatori? Nulla, se non il fatto di essersi accorti di condividere la partita con altri 4 giocatori alleati.
  • Diamante - O MIO DIOOO! Qui c'è il meglio del meglio, la creme de la creme, la ciliegina sulla torta, i rotoli di grasso sulla pancia e tanto altro ancora. Chi è arrivato qui sa giocare bene, c'è poco da dire. I giocatori Diamante hanno tutto quello che si può desiderare: brufoli, pancia, occhiaie e altre menomazioni più gravi derivate dalle migliaia di ore passate al computer per raggiungere questo obbiettivo. Il 50% dei player Diamond si suicida dopo essersi reso conto che tutta questa strada non è servita a nulla. Però fa figo. Fighissimo.

E per finire, ATTENZIONE ATTENZIONE...

  • Master - Ideato solo per creare scompiglio tra Diamante e Challenger (il vero apice). Infatti dopo aver perso i famigliari, la vita sociale, il lavoro, animali domestici e altro, la rito (acronimo di Riot perchè è più facile da pronunciare) ha creato questa classe solo per assicurarsi di avere più gente che perde migliaiadimillemigliardi di ore a LoL. Nonostante tutto il 100% dei giocatori di questa lega gioca Master Yi (haha che divertente).

E ora arriva la vera fine, quando davvero sei al massimo del massimo!!!! Ecco a voi:

  • Challenger - Questo è il punto più alto raggiungibile, tanto da essere una categoria a se. I giocatori Challenger sono così pochi da essere protetti dal WWF e sono anche patrimonio del NUNESCO. Loro non giocano, loro vivono di "PENTAKILL". Fortissimi è dire poco. Riescono a fare 1 contro 5, vincere lo scontro, farsi il baron, distruggere le torri, vincere la partita e scrivere "gg" in meno di 30 secondi. Vedere una partita tra Challenger è come vedere una puntata di LOST: non capisci un cazzo. Premono 1800 tasti al secondo, che se attaccassero quelle tastiere a plasma quantico a una centrale elettrica, il Sole si potrebbe spegnere senza problemi e avenzerebbe pure dell'energia. E scopano pure come ricci guatemaltechi.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • La Season 1 è nata a scopo di lucro.
  • La Season 2 è nata per migliorare il gioco ma ha fruttato meno della 1.
  • La season 3 è nata per peggiorare la qualità della 2 e guadagnare quanto la 1.
  • La season 4 è nata per incasinare i giocatori con dei giocattoli made in PRC di dubbia utilità chiamati Trinket
  • E per peggiorare la qualità della 3.
  • E per guadagnare il doppio della 2.
  • La season 5 è nata per i tank, per guadagnare quanto il doppio della 1 ideando 420950423 champ al giorno.
  • E per l'immane numero di skin (wallpapers per ogni campione(personaggiodelgioco)).
  • La season 6 è nata per non si sa ancora cosa, ma si presuppone per guadagnare almeno il doppio della 3 e peggiorare la qualità della 2.
  • Tutto il mondo usa l'abilità flash per scappare di due centimetri quando è stata pensata per attraversare i muri.
  • League of Legends si pronuncia sempre con LoL, questo è perché non c'è mai sbatta di scrivere.
  • Non facendo niente si sale comunque di livello e spesso si supera l'avversario.
  • Le build degli avversari saranno sempre migliori delle tue.
  • Le Ward sono dei radar utilissimi che non usa mai nessuno se non il tipico giocatore altruista che spenderà ettari di soldi per il team futilmente.
  • Verrai reportato dai tuoi compagni anche se solo ti azzardi a disconnetterti per 0,1 secondi.
  • Il tuo Teemo farà feeddare sempre, il Teemo nemico sara un criceto dopato assetato di sangue che one shotterà tutto il tuo team in fontana.
  • Quando dopo millemila partite, aver perso fidanzata, amici, nonni, animali domestici e anche la dignità starai finalmente per fare una Pentakill (l'uccisione dell'intera squadra avversaria da solo) arriverà il support, che nel frattempo è stato inutile come un ano sul gomito per tutta la partita, e ti ruberà l'ultima kill facendoti perdere così la poca voglia di vivere che ti era rimasta.
  • Se, durante una partita, doveste incontrare Mordekaiser, mollate tutto e scappate in Cambogia.
    • Ripetere sopra in caso di Urgot.

[modifica] Perdite di tempo online correlate

Strumenti personali
wikia