Lavoro

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Lavoro nero
Exquisite-kfind Non ti basta? C'è anche Vita quotidiana

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Lavoro.

Quote rosso1 Il lavoro debilita l'uomo. Quote rosso2
~ Proverbio sul lavoro
Quote rosso1 Il lavoro fa schifo!! Quote rosso2
~ Bart Simpson sul lavoro
Quote rosso1 Cos'è il crimine se non la paura del lavoro? Quote rosso2
Quote rosso1 Io lavoro 25 ore al giorno Quote rosso2
Quote rosso1 Io lavoro! Quote rosso2
~ Laureando in Scienze della comunicazione sulla vandalizzazione di un articolo di Wikipedia
Quote rosso1 E che cazzo è? Quote rosso2
~ Paris Hilton su Lavoro
Quote rosso1 L'Italia è una Repubblica mafiosa fondata sul berlusconesimo e sulla disoccupazione, o al massimo sul lavoro nero. Quote rosso2
Ascelle

Siete degli impiegati insoddisfatti e stressati? Consolatevi: c'è chi ha un lavoro peggiore del vostro, come le signore in questa foto.

Quote rosso1 Perché lavorare quanto possiamo non lavorare? Quote rosso2
~ Parlamentare su Lavoro
Quote rosso1 Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr! Quote rosso2
~ Alberto Sordi su lavoro

Il lavoro è un modo disdicevole per sprecare circa un terzo della propria giornata. Considerato che un altro terzo lo sprechiamo dormendo, l'uomo butta nel cesso due terzi della propria vita. Nel restante terzo è impegnato a spendere il denaro guadagnato dal proprio lavoro; il Governo sta lavorando per aggiungere un quarto terzo della giornata in cui finalmente esistere. In Italia ci sono molte parole per dire "lavoro": morto sul lavoro, call center, precariato, disoccupazione, certamente non sindacalisti.

[modifica] Perché lavorare

Sembra che il fine ultimo del lavoro sia avere più soldi.

Il fine ultimo dei soldi è acquistare una Mercedes SLK.

Il fine ultimo di una Mercedes SLK è scoparsi donne più belle di quelle che ci si scoperebbe con una Fiat 500.

In definitiva la colpa del lavoro è da imputare alle donne.

[modifica] Cosa siamo costretti a fare per tirare avanti

Licenziamenti e assunzioni

Tipica analisi della situazione lavorativa odierna vista da una normale famiglia

Clown Primo Piano

Costui fa un lavoro che chiunque vorrebbe fare...

  • Giornalista
  • Avvocato
  • Imburratore di fette biscottate
  • Tagliatore di zampe di gatto
  • Pistone umano
  • Grattatore di coglioni
  • Schiaffeggiare i pomodori finché non diventano rossi
  • Scavatore di buche
  • Riempitore di buche
  • Persona che dice allo scavatore di buche come scavare le buche e al riempitore come riempirle (senza aver fatto questi lavori mai prima in vita sua)
  • Buttare nel fiume i sassi asciutti e tirare fuori quelli bagnati
  • L'insacca nebbia
  • L'Ammazzatore
  • Il falegname
  • Il ginecologo
  • Il Bagnino
Roccosiffredi

...anche questo!

[modifica] Il lavoro: panoramica oggettiva

Sicurezza zombie

La legge 626 "sicurezza sui luoghi di lavoro" impone a tutte le aziende di appendere anche questo poster informativo.

La legge italiana punisce pesantemente chi pratica il reato di "lavoratore" con una confisca del denaro così illecitamente guadagnato che può arrivare fino al 70%, 80% dalla somma ricavata. La confisca viene effettuata tramite speciali multe denominate "imposte" o "tasse". Lo Stato è particolarmente attento al problema del lavoro, tanto da inviare ripetute multe nel corso dell'anno ai lavoratori in modo da dissuaderli da questa perversa attività. lo Stato inoltre continua a portar avanti una campagna denigratoria contro il lavoro attraverso l'utilizzo dei mass-media. Infatti, facendo vedere agli aspiranti lavoratori il successo di personaggi che non hanno mai fatto una beata minchia come per esempio calciatori, veline, partecipanti di reality, politici ecc. spera di dissuaderli dal loro turpe proposito. Per di più, ricerche scientifiche serie, hanno dimostrato che un lavoratore si ammala più spesso di chi se ne sta per i cazzi propri in santa pace come tutti i bravi Cristi. L'evidente rincoglionimento indotto dall'innaturale sacrificio psico-fisico che il lavoro comporta (sacrificio che poi al 90% non serve un cazzo a nessuno, a causa dell'organizzazione demenziale del lavoro) è responsabile di un forte calo della fantasia, della creatività, della longevità, dell'efficienza cerebrale, della salute mentale, del desiderio sessuale, del tempo dedicato alla famiglia, allo sport, alla ricerca solitaria di una propria identità. Il lavoro è insomma il cancro dell'esistenza umana che nessuno vuole curare fino in fondo, unicamente per la malcelata e scazzata invidia dei lavoratori verso chi non lavora mai e mai lavorerà alla faccia di tutti.

[modifica] Lavoro nero

Lavoratore nero

Un lavoratore nero; da non confondere con lavoratore IN nero

I delinquenti che lavorano in regime di latitanza, praticano il "lavoro nero". Essi cioè lavorano di nascosto in modo da non incappare nelle multe dello Stato. Spesso questa attività viene premiata dallo stesso Stato che riconosce a questi soggetti perlomeno il tentativo di lavorare meno (se no mi dai la multa, ho più soldi, se ho più soldi lavoro meno) distribuendo sussidi di povertà o altri premi in denaro.

[modifica] Nota disambigua

Spesso il lavoro viene confuso con la professione. Si tratta di un errore molto dffuso ma cionondimeno molto grave. Professione, infatti sta a indicare un'altra cosa. La parola è composta dall'associazione di tre termini:

  • pro = a vantaggio di...
  • fessa = organo genitale femminile (sinonimo fica)
  • ione = atomo portante carica elettrica.

Quindi il significato canonico del termine professione dovrebbe essere:

ione a vantaggio della fessa.

Che la fessa possa essere stimolata da cariche elettriche è cosa nota (almeno 220 Volt e 15 Ampere è la dose minima riconosciuta). Dunque non si tratta di lavoro ma di una tecnica di masturbazione elettrica.

[modifica] Altre voci

Strumenti personali
Altre lingue
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo