Lattina

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Lattinaduff.jpg
Lattina2.jpg
ATTENZIONE:

Questo articolo parla di lattine! E visto che parli diavol e spuntano le corna, eccone una per te!

Giochiamo! Vediamo che lettera ti esce!

-CLACK!-

È uscita la lettera "D"! Congratulazioni, hai molta scelta!

Lattinatruzza.jpg

Una lattina fèscion.

La lattina è un recipente quadrato di forma circolare, adatto alla conservazione di liquidi quali Coca cola, Pepsi[1], Birra, Aranciata, Aranciata amara, Napalm e via discorrendo.

[modifica] Utilità

È grande un terzo della bottiglia, ma costa il doppio. Forse voi lo troverete strano, ma in alcune culture primitive è considerato uno status symbol.

[modifica] Storia

Homer-lattina.jpg

Nemmeno lui può vivere senza

Le prime lattine vennero utilizzate dagli indiani d'America, che stanchi della guerra contro i Visi Pallidi decisero di offrir loro in dono dei contenitori di alluminio[2] colmi di succo di mais. I Visi Pallidi furono estasiati dal dono e per tutta risposta gli spararono in testa. La lattina venne poi importata in Italia, Dove divenne un successo mondiale[citazione necessaria]. E vissero tutti felici e contenti. Tranne gli Indiani, ma a loro pensa Buddha.

In Africa la lattina diventò di uso domestico solo nel 1780 o giù lì. Prima di allora, le bibite fresche venivano servite in noci di cocco tagliate a metà. Poiché era ancora sconosciuto il coltellino svizzero, le Africane erano soliti rompere il guscio di queste ultime utilizzando la testa del proprio marito come martello. Questo comportava però problemi quali traumi cranici, bernoccoli, amnesie e altre sciocchezzuole come coma e morte. Ecco perché la percentuale di divorzi in Africa era del 98.5% maggiore del solito. Il restante 1.5% era rappresentato dai masochisti, che godevano nel ricevere colpi di noci di cocco in testa.

In Groenlandia la novità della lattina venne portata da Cristoforo Colombo, il quale poco dopo lo sbarco commentò:

Wikiquote.png
«Cazzo, ma in India non doveva far caldo?»

Colombo partì poco dopo, dimenticando però tutto il carico a terra. Si trattava proprio di una partita di lattine di Coca-Cola, attraverso le quali il navigatore genovese avrebbe dovuto colonizzare l'Asia. C'è chi dice che sia giunto ai confini del mondo e chi dice che sia arrivato in America, ma questa è un'altra storia.

[modifica] Pubblico

La lattina è molto apprezzata dai bimbiminkia di sesso femminile , poiché permette di cimentarsi in uno stupido giochino che consiste nel muovere avanti e indietro la linguetta metallica superiore contando una lettera alla volta mentre si compie questo movimento. Quando la linguetta si staccherà la lettera alla quale si era arrivati darà il nome del futuro/a fidanzato/a. Le balde giovini inizieranno a provare un bizzarro calore nella zona del basso ventre quando il risultato del gioco sarà l'iniziale del fighetto di turno.

La lattina è molto apprezzata dai truzzi come contenitore di birra o Red bull; con essa questi individui possono "fare figo" aprendola in modo ganzo e versando metà del contenuto sul pavimento.

[modifica] Usi

Qui di seguito riportiamo una comoda guida per istruirvi su cosa fare e cosa non fare con una lattina:

[modifica] La fine delle lattine

Anche per le lattine, purtroppo, arriva il momento della fine. Le più fortunate vengono abbandonate per strada, ma le altre povere sventurate vengono triturate selvaggiamente o pressate, o in alcuni casi finiscono così:

Lattinadistrutta.jpg

La fine di un mito

Original video

Notare la risata selvaggia del crudele bambino, consapevole della terribile atrocità che ha commesso.
Un minuto di silenzio.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Siete forse affetti dalla Sindrome delle persone che non capiscono che Coca Cola e Pepsi non sono uguali?
  2. ^ Non era ancora stato inventato? Dettagli.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia