Latte di mandorla

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Bicchiere latte.jpg

Questo sarà normale latte o latte di mandorla?

Quote rosso1.png Ma come cacchio fanno a mungerle?! Quote rosso2.png

~ Piero Angela sul latte di mandorla.
Quote rosso1.png THAT! Knock it down. Quote rosso2.png

~ Auron su multinazionale produttrice di latte di mandorla.

Il Latte di mandorla è un misterioso liquido di provenienza sconosciuta, simile al tipico latte che consumiamo ogni mattina. Ciononostante è già stato messo in commercio e viene tuttora venduto nei supermercati come bevanda.

[modifica] Produzione

ATTENZIONE! Le seguenti formule sono realizzate con il pentolone alchemico di Dragon Quest VIII. Si sconsiglia caldamente di provarle nella realtà, Kupò!

Il latte di mandorla, diversamente da quanto si pensava, non è prodotto dalle mandorle, ma viene prodotto artificialmente dall'uomo.

Innanzitutto bisogna procurarsi il necessario per preparare la bevanda: latte, plutonio, colla vinilica e barba di Gandalf.

Homer in cucina.gif

Se succede questo mi dispiace, ma dovrete ricominciare daccapo.

Raccolto il necessario, possiamo iniziare la preparazione.

  • Mescolate il tutto alla cazzo di cane;
  • Quando avrete finito di mescolare, dovreste ottenere un liquido biancastro;
  • Assicuratevi che questo liquido non sia semplice latte, ma bensì latte di mandorla;
  • Se è rimasto latte, ricominciate dall' inizio. Se è latte di mandorla, bravo pirla;
  • Ora che il composto è pronto, conservatelo in un qualsiasi recipiente: una bottiglia, un Tetra-pack, un vasetto... va benissimo anche Homer Simpson.
  • Conservate il recipiente con il latte sottoterra, in un' isola sperduta magari, in tal caso non dimenticate di disegnare una mappa in modo da non dimenticarvi dove lo avete messo, poi tornate a prenderlo dopo qualche anno.

Ora la bevanda è pronta. Si consiglia di conservare alla temperatura di 0 gradi kelvin. Ma siccome il grado 0 kelvin è chimicamente irraggiungibile, va bene anche la temperatura ambiente.

[modifica] Proprietà chimiche ed effetti collaterali

Come ben saprete, il latte di mandorla è una potente arma di distruzione di massa, mai usata durante la Guerra Fredda, in quanto si temeva l' armagheddon. Ciò nonostante, è anche un nutriente alimento. Il soggetto che fa tale uso di questa sostanza può andare incontro a vari effetti collaterali: disgusto, impotenza, perdita delle dita, transessualità, gravidanza, suicidi di massa.

Cartone del latte che balla.gif

Il latte di mandorla dà nuova energia a tutto. Ma proprio tutto.

Inoltre il latte di mandorla può essere assimilato in vari modi: utilizzato come supposta, fumato, sniffato, iniettato nelle vene. Il latte di mandorla è anche un carburante alternativo.

Viene usato persino in laboratorio, grazie alla presenza di una piccola componente umana che permette di ottenere il DNA di alcuni personaggi famosi. Questo è l'elenco delle combinazioni finora note:

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Sembrerà strano, ma persino il latte di mandorla cela inquietanti segreti:

  • Il latte di mandorla fu inventato nel Millemila a.C. dal grande Onazzo Cogli
  • Sembra si chiami latte di mandorla, ma c'è chi lo chiama latte di mandorle. Il caso è tuttora aperto.
  • Auron è finito in tribunale a causa del suo That! Knock it down, che ha spinto i terroristi ad abbattere le Torri Gemelle. La multinazionale, invece, è tuttora operativa.
  • Giusy Ferreri fuma latte di mandorla.
Strumenti personali
wikia