Latina

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Di canio.jpg
IL DVCE APPROVA QVESTO ARTICOLO.

Il soggetto a sinistra è stato a lungo esposto alle inalazioni nocive di questa pagina:
se non hai niente da perdere, va' pure avanti, se invece hai famiglia o altre responsabilità a tuo carico: chiudi subito la pagina ed eliminala dalla cronologia.

SVBITO!
Ducee.gif
Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi Latrina?
Latina
Stemma latina.PNG

(Stemma)

"Latina olim fecis"

(Motto)

Posizione geografica Tra l'ascella di Roma e lo sfintere di Napoli.
Anno di fondazione 666 dopo Geova.
Abitanti Fascisti e sottosviluppati.
Etnia principale Zingari, Napoletani, Veneti.
Lingua Zingaresco e latino.
Sistema di governo Assolutismo illuminato.
Moneta Zecchino d'oro.
Attività principale Spaccio, Rubavendita Edilizia(mafiosa).
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Latina
Quote rosso1.png È più facile spaccare un atomo che vincere con la sinistra a Latina. Quote rosso2.png

~ Albert Einstein su Latina
Quote rosso1.png La gente di Latina è come un pendolo che oscilla tra un coglione l'altro. Quote rosso2.png

~ Arturo Schopenhauer su Latina
Quote rosso1.png Zang tumb tumb. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Non parlo, non vedo, non sento e se c'ero dormivo. Quote rosso2.png

~ Sindaco di Latina su camorra
Quote rosso1.png Nasconditi! È tornato mio marito!!! Quote rosso2.png

~ First Lady latinense su fedeltà
Quote rosso1.png Senza criminalità, prostituzione, Tiziano Ferro e gruppi neofascisti Latina sarebbe una bella città... Ma a quel punto non sarebbe più Latina. Quote rosso2.png

~ Chiunque su Latina

[modifica] Storia

Latina è stata fondata il 30 giugno 1932 da Benito Mussolini (Dovia di Predappio, 29 luglio 1883 - vivente), chiamato successivamente D.U.C.E., famoso dittatore democratico afroamericano nonché noto pornoattore e amico intimo dell’altresì famoso Adolf Alvaro Hitler, illustre pasticcere ebreo di Monaco di Baviera le cui specialità erano pasticcini, babbà e ciuciù a forma di svastica.

[modifica] Nascita

Duce pazzo.gif

Il DUCE durante la leggendaria illuminazione.

La città nacque dopo una notte passata a mangiar impepata di cozze, peperonata e insalata di rinforzo. Dopo la ventordicesima porzione il povero dittatore itagliano, con la bocca in fiamme, bevve tutta l'acqua presente nel territorio pontino, prosciugando l'intera palude, si fumò tutte le zanzare, ingravidò 12 mucche, 10 asine, 5 galline 3 tori, e poi urlò:

Quote rosso1.png “DOV'ÈÈÈÈÈÈÈÈ LA LATRINAAAAAAAAAAAA!!!” Quote rosso2.png

~ Duce sull'illuminazione che ha portato alla nascita di Latri... Ehm... Latina.

Dopo la folgorante illuminazione tutti i camerati vennero radunati nello spiazzo su cui sarebbe sorto il futuro centro cittadino e il sommo condottiero declamò in uno dei suoi leggendari discorsi:

Quote rosso1.png Cotanto stronzo merita un trono per essere ammirato dalle italiche genti cosìcche le mie virili feci restino negli annali e nella memoria di tutte le generazioni a venire!!! Vincere... e vinceremo!!! Quote rosso2.png

~ Mussolini Benito su fondazione di Latina.
Benito Mussolini saluto.jpg

Il protagonista, di questa e di tutte le storie italiche degne d'onore, dopo aver vinto la Maratona di Latina.

A quale vittoria si riferisce il piccolo Benito, vi chiederete voi? Nello stesso anno il prode conquistatore[citazione necessaria] organizzò, partecipò e vinse la Maratona di Latina. Al Duce andarono in premio:

  • 6 kg di mozzarelle
  • una fornitura a vita di Asciugoni Regina
  • 12 casse di supposte effervescenti al plutonio
  • 12 tubetti di crema per la pelata
  • una mandibola di acciaio

Dopo la maratona Giacomo Matteotti Jr. (figlio di Giacomo Matteotti, scomparso in circostanze misteriose) denunciò i brogli della maratona, in quanto aveva visto Mussolini pedalare su una bicicletta rosa da signorinella (per giunta senza sellino). Le camice nere non intervennero subito, dato che l’8 giugno stavano partecipando al gay pride di Sabaudia indossando le camicie rosa, ma lo fecero il 10 giugno (dopo aver reindossato le camice nere). Anche questo ennesimo Matteotti scomparve in circostanze poco chiare.

Quote rosso1.png Da adesso in poi io e la mia famiglia ci faremo i cazzi nostri Quote rosso2.png

~ Giacomo Matteotti III su fascismo

[modifica] Età adulta

Nonostante le indubbie capacità anali del D.U.C.E., le scarse risorse economiche dell'impero inficiarono sulla costruzione di Latina. Infatti la sua inaugurazione era avvenuta soltanto dopo la costruzione di un palazzo fatto di feci mussoliniane ma nella notte tra il 24 e 25 dicembre, mentre il piccolo dittatore aspettava Babbo Fascio, gli si presentò davanti, annunciato dal passaggio di una stella cometa, quello che sarebbe diventato poi il suo miglior amico... Adolf Alvaro Hitler! Sotto foma del fantasma del Natale futuro, quest'ultimo gli diede molte informazioni utili:

  • i palazzi possono essere fatti con le ossa umane
  • le donne impazziscono per gli uomini pelati e petomani... quindi scatenati!
  • quando parli devi alzare il mento e mettere le mani sui fianchi
  • mi daresti il numero del tuo parrucchiere?
  • mai mischiare aceto e bicarbonato
  • dopo la conquista, ci vediamo al polo nord!

Grazie al pasticcere tedesco, finalmente, a Latina furono eretti numerosi palazzi, la famosa Piazza del Popolo e tante, tantissime cappelle. Originariamente la fontana di Piazza del Popolo era una semplice vasca ma poi Hitler donò alla città il suo testicolo calcificato che vi fu posto al centro adorato dagli abitanti.

[modifica] Lo strano incontro

De Lorean di Ritorno al futuro.JPG

Una De Lorean DMC-12, il normalissimo mezzo di locomozione del lontano parente di Benito, in un'immagine dell'epoca.

Nell’estate del 1935, Benito, durante la sua attività di mondina, incontrò un losco figuro (che si presentò a lui come suo parente lontano), dal quale ricevette in donò una Pietra Filosofale e un almanacco con tutti i risultati delle partite fino al 2015. Tutto eccitato, l’eroe della Patria nascose il suo tesoro nel posto meno frequentato e più sperduto della città: la biblioteca comunale. L’uomo misterioso gli spiegò che grazie alla pietra avrebbe potuto:

In realtà lo sconosciuto benefattore era il Benito del futuro ma, per non spaventare il suo io passato, indossò una maschera. Che porta tutt'ora.

[modifica] Declino e rinascita

Madonna fascista.gif

Le divinità che salvarono il DUCE! Ave alla Madonna fascista!

La città rischiò di crollare, quando a Dongo il 27 aprile 1945 il D.U.C.E. partecipando ad una gara culinaria e rischiò di rimanere soffocato da una polpetta nemica della Patria. Ovviamente fu subito portato a Piazzale Loreto dove fu appeso a testa in giù per tentare di fargli sputare il cibo tiranno somministratogli da un partigiano vestito da donna. Dopo numerosi tentativi, e dopo il grandioso intervento della Madonna Fascista, Benito sputò la polpetta, e si risolse tutto con una grossa risata e una gara di peti.

[modifica] La nuova vita

Mussolini berlusconi.jpg

L'io passato e l'io futuro. Guardare per credere!

Successivamente Benito, tramite a numerose operazioni, si trasformò in Silvio. Grazie alla nuova identità e alla Pietra Filosofale Silvio Mussolini ebbe tutto il tempo per dedicarsi alla musica, divenendo produttore, scrivendo i testi per numerosi artisti italiani e internazionali, e suonando sulle crociere la sua amata fisarmonica. Nello stesso periodo cominciò a guadagnare grosse somme di denaro, vinte alle scommesse sulle partite di calcio, grazie all’almanacco che gli era stato donato dal sé stesso del futuro. In poco tempo il nostro eroe guadagnò così tanti soldi, e divenne così schifosamente ricco, da fondare Mediaset, acquistare svariate case editrici (strappandole dalle mani dei comunisti), e diventare proprietario dell’A.C. Milan.

[modifica] Monumenti e luoghi d'interesse

Latina è una città completa, non a caso è capoluogo di provincia, cosicché ogni cittadino può vivere all'interno di essa una vita sana, felice e pienamente soddisfacente. Si distingue per i suoi famosissimi monumenti e per la ricchissima offerta culturale che ne fanno una capitale della cultura paragonabile a Parigi, Firenze e Nuova York.

[modifica] Centri culturali

Non pervenuta.

[modifica] Centri religiosi

Latina, da buona città fascista, presenta un numero spropositato di chiese, tutte dedicate a personaggi fascisti di spicco:

  • Dux Coeli
  • San Benito martire
  • San Almirante in Salamoia
  • Sanculamo in Nero fuori le mura
  • San Satisfaction
  • San NigerLuxuria

[modifica] CasaPound

Flauti Balilla.jpg

La colazione del buon camerata prodotta dalla Balilla e approvata da CasaPound.

Fondata dai Neri per caso, è un'associazione di baldi giovani, con delle idee molto chiare[citazione necessaria], che si dedicano alla raccolta del grano, indossano magliette psichedeliche anni 60, e NON fanno uso di droghe. Di notte invece si trasformano in baby camice nere che si eccitano alla vista delle armi e cercano di inculcare e far rispettare gli ideali di nonno Benito. L'associazione è aperta ai soli uomini dai 18 in su... Si organizzano riti baccanali a base di legumi, feste di compleanno, matrimoni gay e gare a chi piscia più lontano sulla faccia di intellettuali e politici di sinistra.

[modifica] Opera Balilla

Edificio in cui si produceva pasta artigianale e dove Mussolini cercò di sfidare la Barilla. Ovviamente perse, in quanto i flauti alla crema fascisti erano sempre più corti di quelli della Barilla. Dopo la cocente sconfitta sfidarono anche Giovanni Rana, creando i tortellini sfoglia grezza con carne di partigiano, ma anche questa volta il tentativo non andò a buon fine.

[modifica] Palazzo W M

Palazzo m.jpeg

Il palazzo W costruito dal DUCE. La C non è stata ultimata per mancanza di fondi e mano d'opera.

Anche detto Palazzo MazzaTrapano, è stato fondato da Mussolini per mettere in mostra le doti del suo manganello, ed eclissare ciò che diceva la Barilla in merito. Successivamente si accorse che per scrivere la parola Mazza, avrebbe dovuto uccidere circa 2.000.000 di ebreicomunistigay, ma all’epoca erano già scappati tutti. Il palazzo M, è stato riconosciuto patrimonio dell’umanità allo stesso livello della grande muraglia. Gli astronauti sovietici hanno fatto notare che non si tratterebbe di una M, ma di una W, la W di WC... Dietro la quale c’è il magico sogno di Mussolini di creare una Latrina per tutto il mondo!

[modifica] La popolazione

Il 75% della popolazione di latinense è profondamente sottosviluppata e riluttante ad evolversi. Il celeberrimo Prof. Emerito Pier Mario Bertinetto, della Stenford University of Ceccano, infatti afferma:

Quote rosso1.png Pensiamo proprio di aver trovato un ottimo esempio di nicchia ecologica, dove il processo evolutivo si è fermato da circa 70 anni a questa parte. Nonostante le dimensioni standard della scatola cranica, la statura eretta, il pollice opponibile (non sempre) ecc... ecc... L’individuo medio presenta gravi deficit cognitivi e morfologici. Ovviamente ci sono delle eccezioni, ma è come trovare uno zingaro onesto. Quote rosso2.png

~ Prof. Emerito Pier Mario Bertinetto su Latina

[modifica] Bimbominkia latinense

Bimbominkia.jpg

Tipico bimbominkia latinense.

Nella nomenclatura scientifica: Homo Bimbominkius Latinensis. Di età tra i 13-25 anni, questa strana sottospecie di essere umanoide non si fa neanche il bidet da solo che già rompe i coglioni. Potremmo ucciderli in tenera età, ma lo stato itagliano è contrario all'eutanasia forzata; nonostante le proteste di alcuni. È quasi sempre maschio, segue la moda del momento, ama sperperare i soldi dei genitori, si atteggia come Cristo che corre sull’acqua. Studi clinici hanno dimostrato che il bimbominkia latinensis, ha l’intestino nel cranio, e il cervello nel basso ventre. L’errata morfologia del suo corpo, porta ovviamente a disfunzioni, stronzi starnutiti a velocità supersoniche, flatulenze auricolari/nasali con improvvisi capelli al vento, esplosioni se l’individuo sta fumando. Nello stesso momento il cervello rimbalza da una parte all’altra dell’addome. Questo movimento caotico ricorda molto la merda nel depuratore. Quando l’individuo si reca alla latrina, pensando di essere stitico si sforza in modo mostruoso, perdendo frammenti di materia grigia, in questo modo diminuisce la sua già scarsa proprietà intellettiva. Il problema più grande è che il bimbo minchia, raggiunta la maggiore età, vota (fascista) e guida la macchina!


Quote rosso1.png Cazzo… Quest’anno vanno i tarzanelli! Non me lavo più il culooo!!! Quote rosso2.png

~ Bimbomimkia latinense su pensare con la propria testa

Esempio di dialogo tra due bimbiminkia di Latrina:

  • X: Mamma che merda 'sti pantaloni…
  • Y: Ma guarda che ieri ho visto na cifra di gente...co sta roba...
  • X: Ahhh davero??? Sto cazzo in culo...cioè...mo ho assorbito la loro essenza, il mio karma dice che so strabelli mi ci hai convinto!

[modifica] Truzzo latinense

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Truzzo neofascista
Coatto.jpg

Perfetto esemplare di marciume bighellonante, come uno stronzo gallengiante nel vomito, Facebookdipendente di Latina.

Nella peggiore delle ipotesi, per altro sempre quella che si avvera più spesso, il bimbominchia latinense si evolve nell’Homo Truzzus Latinensis (se non diventa un vegetale a forza di cacare cervello). Ama frequentare posti per ragazzini, se non si può permettere di comprare una macchina, ne affitta una, ci mette 10 euro di benzina, e poi si bulla per le vie della città, fino a tarda ora, poi se non ha una casa va a dormire sotto un ponte, in compagnia dei marocchini. Questa sottospecie di truzzi di Latina non parla, comunica con segnali chimici. Per assistere a questo fantastico miracolo della natura (marciume bighellonante come stronzi galleggianti nel vomito) bisogna sostare nei pressi delle nicchie ecologiche, presiedute da questi ominidi. Il latinense non sceglie, ma bensì obbedisce agli stronzi adiacenti a lui. Come una reazione a catena, ogni stronzo invia informazioni al suo vicino, a cui reagisce con forti rumori di approvazione. Si trastullano davanti al locale per ore e ore, alcuni pensano che siano pagati dai proprietari per far aumentare la folla fuori. Il rito che ogni buon truzzo di Latina segue è il seguente:

  • arriva con la macchina
  • esce
  • si mostra a tutti
  • saluta tutti “bella...”
  • aspetta fuori
  • fissa chiunque si stia facendo i cazzi propri
  • poi entra
  • si prende un caffè
  • si apre la birra che si è portata da casa e comprata al Lidl
  • esce fuori di nuovo
  • e ci rimane per 3 ore

[modifica] Bimbeminkia mignottelle

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Pornobimba
Giulia Passione Ciucciacazzi.jpg

Il titolo per Nintendo DS più venduto a Latina.

Abbiamo parlato dei maschietti, ora parleremo delle signorinelle. A latina l'85% degli esemplari femminili dell'Homo sapiens latinaensins hanno una peculiarità: non posseggono l'imene e quindi non sono vergini dalla nascita. Questo è un grandissimo passo in avanti nel processo evolutivo e ha fortemente influenzato i loro costumi fin tanto che:

  • non conoscono il senso del pudore,
  • la castità è una mera astrazione,
  • non esiste per loro una prima volta,
  • la danno a tutti senza pentirsene.

Oltre a questo fattore di natura genetico-evolutiva ne esiste un altro di natura socio-ambientale: in età infantile, i genitori levano loro troppo presto il ciuccio impedendo il superamento della fase orale freudiana e a volte anche di quella anale. Per questo motivo le povere ragazzine sentiranno, per tutta la vita, un insopportabile vuoto in queste due zone, e un irrefrenabile bisogno di sopperire a questa mancanza in ogni modo e con ogni mezzo possibile. Così le signorinelle di Latina tendono a concedersi patologicamente a tutti; specialmente a bimbiminkia e truzzi senza un soldo che convincono se stessi e gli altri essere ricchi e tali appaiono. La serata tipica di una di queste spettabili ragazzine è:

  • Passano sei ore a truccarsi e a vestirsi
  • Si fanno dare uno strappo dal padre che nelle 6 ore precedenti ha pregato la Madonna o la Maremma affinché la figlia non faccia la zoccola in giro, invano
  • Arrivano al posto più "in" di Latina, di solito un cocktail bar o una discoteca,
  • Salutano tutti, anche gli sconosciuti,
  • Fumano senza aspirare,
  • Tossiscono per attirare l'attenzione,
  • Entrano nel bar e ordinano un cocktail analcolico,
  • Si ubriacano,
  • Si fanno rimorchiare dal primo truzzo che passa,
  • Fanno sesso con il truzzo,
  • Collassano,
  • Il truzzo le riporta al bar,
  • Si fanno compatire da tutti perché hanno fatto sesso con uno sconosciuto da ubriache,
  • Piangono,
  • Arriva il papà che è rimasto sveglio fino alle 4 di mattina per venirle a prendere,
  • Il padre si accorge che la figlia è ubriaca e ha fatto la zoccola,
  • Il padre torna a casa, picchia la moglie e chiede il divorzio perché si accorge che è più zoccola della figlia.

[modifica] Minoranze etniche e criminalità

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Zingaria
Destra di latina.jpg

Ovvero: un attacco nucleare.

Quando durante la seconda guerra mondiale gli zingari scappati dalle persecuzioni di Hitler si rifugiarono a Latina, nacque Zingaria: una subcittà, popolata da subumani. Nonostante il loro continuo ostentare povertà, questi esseri posseggono l’equivalente economico del Vaticano. Tutti gli schieramenti politici li odiano, solo il WWF e Licia Colò cercano di salvarli.

[modifica] Zingaria, o meglio, Little Bucarest

Nella periferia, o meglio in pieno centro, della città di Littoria, Latrina o Lattina, rispettivamente nelle lingue Ittagliana, Italiana, e Brasiliana, è sorto un quartiere imPopolare noto a tutti come Zingaria... O Little Bucarest. Questo quartiere, una sorta di Harlem latinense, è abitato solamente da extracomunitari (clandestini), zingari e napoletani (ovvero extracomunitari clandestini). Secondo la legge itagliana, se un cittadino italico si trasferisce in questo quartiere, perde il diritto alla cittadinanza italiana e, contemporaneamente, il permesso di soggiorno. Da anni sono nate in questo bellissimo quartiere, progettato dal celebre Filippo Tommaso Marinetti, delle vere e proprie famiglie NON mafiose[citazione necessaria]. Non tutti sanno che gli zingari sono in realtà biologicamente superiori alla popolazione ariano-magrebina italica, con buona pace di Hitler e della Lega Nord. Infatti questa razza gitana posside la facoltà di riprodursi ad un ritmo spropositato: ogni zingara può concepire, dagli 11 anni in poi, in una sola volta, fino a 45 figli e la gestazione dura circa 2 settimane. Per questo ogni volta che arrestano una generazione di zingari ne spuntano fuori il triplo. Recentemente a Little Bucarest, è esplosa una palazzina. La causa non fu altra che un napoletano palestrato, il quale stava dimostrando ai suoi ospiti a tavola che era capace di emettere fiamme dal culo. A causa di un ritorno di fiamma, il napoletano e la palazzina sono esplosi. Le camice nere latinensi, l'OVRA e le SS, come capro espiatorio hanno arrestato il celeberrimo cantante Tiziano Ferro che vagava smarrito per quelle parti, completamente nudo e con una ghirlanda di fiori attorno al collo. Il cantante è stato preso a manganellate da dei mandingo a mani nude, stato costretto a trasportare una croce in legno e in fine crocifisso insieme al presidente di AcquaLatina sul Golgota. Al terzo giorno è risorto e ha vinto il Festival di San Culo.

[modifica] La vita politica

Brunetta dormiente.jpg
Quote rosso1.png Figliolo, una volta qui era tutta campagna elettorale! Quote rosso2.png

Quest'articolo parla di Politica, quindi se non ti piace ciò che c'è scritto riceverai un vitalizio di 3000 € mensili netti. O più probabilmente verrai additato come un qualunquista e nessuno si interesserà di te. Buona lettura!

Deputato fa gesto delle corna.jpg
Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Dittatura

Alle erezioni comunali di La-Ti-Na, tenute ogni 22 anni, si combattono una battaglia a colpi di voti i due Poli opposti della fervente politica latinense: il Porco Dio Ladro (PDL) e il Porcaccio Dio (PD). Naturalmente il segreto di voto non esiste, e votare a Latina è un DOVERE e non un diritto. Ad ogni seggio sono presenti camice nere, balilla, e Afrika Korps pronte a controllare che il voto sia stato regalato correttamente al PDL. Nella remotissima eventualità che vincesse il PD o Puttana Diomadonna, il Duce interverrà prontamente a dichiarare lo stato di calamità naturale e ad eleggere, secondo nomina divina, il PDL o Perché Devo Lavorare? e ristabilire l'ordine cosmico della tranquilla cittadina campana ops... pontina.


Quale partito voterete alle prossime erezioni comunali?
 
258
 
574
 
355
 

Il sondaggio è stato creato alle ore 20:47 del giu 21, 2009, e finora 1187 persone hanno votato.



Questo sondaggio serve al comune di Latina a controllare eventuali attività comuniste-anarchiche-socialiste.

[modifica] Il Sindaco o Podestà

Duce latina.gif

Il Duce, sotto forma di spirito guida gigante, veglia sempre sull'amata latina e tutti i suoi abitanti.

Latina possiede, come tutte le poleis greche, un monarca o menarca. In questa città il sindaco o podestà riceve il suo potere temporale direttamente da Dio o, in sua assenza, da Benito Mussolini. Solitamente è imparentato con la casata Asburgica e quella Sabauda, nonché con gli Agnelli e con i Beatles. Questo podestà possiede sempre una moglie casalinga, disoccupata e infedele, che ha cresciuto malissimo le sue figlie, le quali ora battono su Corso della Repubblica, e che prosciuga tutto lo stipendio del marito dal parrucchiere e/o dall'estetista senza risolvere un emerito cazzo. Anzi a volte è ancora più cesso di prima. Nonostante ciò il suo successo con gli uomini, rigorosamente scelte tra gli esponenti dell'opposizione comunale, è sempre pari o superiore a quello si una pornodiva internazionale. Il sindaco è quindi un grande cornuto e, come ciliegina sulla torta, ha pure le figlie zoccole che regolarmente restano incinte degli artisti locali (Tiziano Ferro, Benito Mussolini, Filippo Tommaso Marinetti), ed è quindi costretto a spendere ulteriori soldi, rubati dai fondi comunali, in aborti. A causa di questo furto di fondi, la florida città di Latina sta tornando lentamente ad impaludarsi; anche perché l'uomo non potrà mai vincere la sua tragica battaglia contro la natura matrigna. Il lato positivo della faccenda è che l'ano prossimo saranno condotti nella neonata palude pontina i seguenti reality show:

Ovviamente i soldi che entreranno nei fondi della città verranno spesi dal sindaco, cioè dalla moglie (ella infatti controlla la mente e il conto in banca del sindaco) per le loro suggestive vacanze a Ponza, la bellissima isola-nido di gabbiani nel Mar Tirreno. Le loro vacanze durano 9 mesi su 12, esclusi i mesi estivi, dove la First Family trascorre il torrido caldo estivo nella propria città natale. Recentemente la Digos, con il suo detective speciale, Fabrizio Corona, hanno messo alla luce tutti gli amanti della First Lady latinense:

Naturalmente il sindaco, da buon fascista, si è consolato con il suo manganello, menandoselo nel culo. Gira la voce che gli sia piaciuto assai. Inoltre la leggende metropolitana vuole che il sindaco, o teocrate di Latina, possegga un solo testicolo. Questo perché la palla di piazza del popolo sia in realtà una divinità malvagia e che esige in sacrificio il testicolo del podestà.

[modifica] La vita economica

ZIOPAPERONE.jpg
Qu€$to arti¢o£o parla di ¢apit%£i$mo!!!
Per leggere questo articolo devi versare millemila € bimestrali.
Usa meglio i tuoi dindini, filantropo! Vai qui.
E ricorda: in un mondo di poveri tu sei ricco!
Sniffare.jpg

Principale utilizzo delle banconote a Latina.

Latina è una città ricca, ricchissima! Infatti non esistono proletari o piccoli borghesi, o nel caso che esistano, semplicemente non esistono perché è così, lo dicono Mussolini, sua nipote Alessandra e il Podestà. Infatti il 90% della popolazione latinense appartiene ad un ceto alto-altissimo-spilungone-borghese, mentre il restante 10% al clero e alla nobiltà. Latina è una città ricchissima, ripeto, non esistono quartieri popolari, e se esistono, non esistono, come ha detto la propaganda. Ogni abitante ha almeno quattro macchine, che di solito sono, un SUV, una Spider, una Berlina e un Carretto dei Gelati. Per questo a in questa fantastica città non si trova un parcheggio manco a pagarlo oro, o meglio, tutti i parcheggio sono a pagamento, tanto i latinensi possono permetterselo. I soldi dei parcheggi servono a pagare le vacanze a Ponza del sindaco o podestà, o per ingrassare il clero. Latina è la dimostrazione che la crisi economica non esiste, infatti il nostro Duce grazie all'autarchia è riuscito a far decollare questa città come potenza mondiale. La popolazione è composta prevalentemente da Medici, Architetti, Avvocati, Commercialisti, Ingegneri, Camorristi, Mantenuti, Zingari e Pensionati. La mano d'opera è fornita da rumeni o robot. Un'attività molto diffusa a latina è lo sperpero di quattrini. Infatti tutti i figli degli alto-borghesi, se ne fregano di umiltà, e spendono tutti i soldi dei genitori in droga, botti di capodanno, alcolici, figurine dei calciatori o semplicemente li bruciano. Di recente, si è dimostrato matematicamente che è impossibile che il partito comunista vinca alle erezioni comunali per il semplice motivo che a Latina non esistono proletari. Attualmente le famiglie e dinastie più illustri di La Tina sono:

  • I Forrester
  • I Savoia
  • I Savoiardi
  • I Mussolini
  • La Santa Famiglia
  • Gli Agnelli
  • Gli Asburgo
  • I Borboni
  • Gli Este
  • I Medici
  • I Borgia
  • I Borghese


Per mantenere inviolata la loro successione dinastica, queste famiglie praticano l'incesto. Si, proprio così amici miei! A Latina, sotto ordinanza del Duce l'incesto è legale, anzi, obbligatorio!!!!!

[modifica] L'istruzione

Logo Ministero Pubblica Distruzione.jpg
Quote rosso1.png L'ignoranza è forza. Quote rosso2.png

A Latina l'analfabetismo imperversa peggio del T-virus a Raccon City: soltanto un abitante su cento sa leggere o scrivere, le due cose insieme ancora nessuno. Questo avviene per vari motivi:

  • La cultura è considerata comunista (sono famosi i roghi di libri e di scrittori).
  • Le squole esistono, o meglio, esistono edifici squolastici ma vengono adibiti a:
    • Porcile
    • Stalla
    • Cinema a luci rosse
    • Ippodromo
    • Prigione
    • Manicomio
    • Campo di concentramento
  • Non esistono professori:
    • Il lavoro d'insegnate è poco redditizio, e non permette la vita alto-spilungone-borghese richiesta dalla città,
    • Il governo fascista ha ormai represso a base di manganellate e olio di ricino tutti questi pericolosi bolscevichi.

Le squole più famose di Latina sono il Liceo classico e il Liceo scientifico. La prima è adibita a Cinema a luci rosse e nei week end a bordello, la seconda a manicomio dove vengono rinchiusi, pazzi, vecchi e comunisti. Ora vi domanderete, se non esiste istruzione a Latina, come fanno gli abitanti ad avere grandi titoli e prestigiose lauree? La risposta ve la da la Camorra.

[modifica] Latina e la religiosità

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Contraddizione
Palazzo futurista.JPG

Il nuovo depuratore atomico-fascista-futurista.

Quote rosso1.png Il futurismo depura!!!. Quote rosso2.png

~ San Filippo Tommaso Marinetti sulla nuova opera urbana di Latina.

Come è noto, da circa 2000 anni e più, Latina è città santa per tutte e tre le religioni Homoteiste e, ogni anno, una moltitudine di cristiani, musulmani e ebrei invade il piccolo capoluogo lasciandosi dietro un'immensa distesa di escrementi e immondizia. Peggio di Napoli. Proprio per questo il Duce ha inaugurato con grande entusiasmo, la nuovissima opera urbanistica di Latina: il depuratore più grande e potente del mondo, funzionante grazie alla centrale nucleare di Borgo Sabotino, riconosciuto a livello mondiale come l'apice dell'arte futurista. Filippo Tommaso Marinetti e Vittorio Sgarbi sono le due grandi menti che si celano dietro quest'imponente MERAVIGLIA avanguardista; capace di polverizzare 6000 tonnellate di merda/s e disperderle nell'atmosfera emanando una piacevole fragranza alla vaniglia. Il depuratore è inoltre in grado di riciclare la cocaina contenuta nelle urine dei cittadini, per poi essere immessa nuovamente sul mercato. A Latina la domanda di cocaina è superiore a quella del pane. Grazie a questa immane opera futurista Filippo Tommaso Marinetti è stato nominato dal Papa "Unico Santo Vivente" divenendo automaticamente il patrono della sempre più florida cittadina laziale.

[modifica] Latina e il clero

Cartello prete.gif

Aiuta Latina! Metti anche tu uno di questi cartelli.

Sebbene L.A.T.I.N.A. sia considerata la città santa dalle tre religione del libro (La Smorfia Napoletana) soltanto i cattolici bigotti e i futuristi hanno diritto al culto (e alla vita). In questa sorridente città benedetta da Dio sorgono innumerevoli chiese, tante quanto i nei sul volto di Bruno Vespa. Una cosa le accumuna: solitamente il parroco è un ambizioso omosessuale e un pedofilo. Grazie ai Patti Latinensi, il Vaticano ha carta bianca nell'esercitare la sua dittatura psicologica sugli ignari cittadini credenti. Circa il 90% della popolazione latinense infatti è integralista cattolica, mentre il restante 10% è futurista. Ogni parroco spilla alle sue pecore, ma in questo caso preferirei chiamarle CAPRE, ingenti somme di denaro, che vengono tutte usate per la costruzione di idoli d'oro raffiguranti divinità babilonesi.

[modifica] Feste religiose

Fascista al quale esce Mister Hankey dal sedere.gif

Virile camerata latinense che, con titanico sforzo e senza pudore, issa il Santo Fascio alla faccia degli Alleati.

Latina è la capitale mondiale della religiosità universale. Vengono celebrate, oltre al raduno nazionale degli alpini, solenni feste religiose fra cui:

  • Anniversario della disfatta degli Alleati.
  • Completo annientamento delle minacce:
    • Culturale
    • Bolscevica
    • Democratica
  • Il Giubileo
  • Anniversario Marcia su Roma
  • Anniversario Conquista di:
    • Abissinia
    • Libia
    • Albania
    • Grecia
    • Marte
    • Mediaset
  • Pasqua fascista: Resurrezione di San Filippo Tommaso Marinetti

In queste ricorrenze il Duce appare vestito da marinaretto e discende, sorretto da una corda e una carrucola, sulla folla eccitata. Per offrire la sua benedizione ai credenti-fascisti-balilla si masturba in pubblico e lancia il suo divino cum shot sulla mandria impazzita. Successivamente rapisce una donna, di solito quella più graziosa, e si arrampica completamente nudo sul campanile del municipio, dove mette in scena una titanica farsa in cui lotta e sconfigge uno stormo di aeroplani della prima guerra mondiale. Davanti agli occhi di tutti violenta la donna e in questo modo dimostra al popolo latinense che Egli, oltre ad essere un leader molto carismatico, è anche un gran seduttore.

[modifica] Latina in Italia e nel mondo

In Italia, nonostante Latina sia fascista e quindi perbenista, cattolica e bigotta, è famosa perché vanta il maggior tasso di consumo di stupefacenti della nazione e può tranquillamente gareggiare con i sobborghi colombiani. Nel mondo è poi famosa per:

[modifica] Latina e gli Alpini

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Assedio
Raduno alpini a latina.jpg

Sono ben 82 volte che Latina cade sotto assedio.

Quote rosso1.png Famolo alla bersagliera! Quote rosso2.png

~ Tutti i latinensi dopo essere stati troppo esposti agli Alpini

Ogni anno a L'atina si festeggia il "Raduno Nazionale Degli Alpini". Vi domanderete: cosa diamine c'entrano gli alpini con Elle apostrofo Atina? Assolutamente nulla. Comunque sia la festa consiste nell'invasione della piccola città da parte di tutto il suddetto esercito montanaro composto in prevalenza da... pensionati alcolizzati e polentoni arrapati. La "festa" consiste in quaranta giorni e quaranta notti di baldoria e alcolismo, con gli alpini che si ubriacano e cercano di violentare tutte le donne locali. Da sempre è risaputo che durante questa festa molti alpini, e latinensi plagiati, muoiono a causa del delirium tremens, e vengono lasciati deceduti in giro per le strade per abbellire la città. Normalmente muoiono più alpini a Latrina in una settimana che ebrei ad Aushwitz in un anno. Per l'occasione la città, oltre a diventare una fossa comune, viene anche addobbata in lungo e largo da bandiere tricolori con l'intento di donarle un bel tocco patriottico ma con l'unico squallido risultato di farla sembrare identica a Little Italy. Durante questa festa vengono celebrate:

In occasione della cerimonia, il Duce si affaccia dal balcone del municipio e canta la più famosa hit del momento.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Duce fiammata.gif

Il Duce scalda il suo pasto nel modo più ardito e virile possibile.

  • Latina non esiste è solo un sogno di Benito Mussolini e tutti noi siamo parte del suo sogno.
  • Vale la pena venire a Latina, solo per vedere quali negozi sono aperti o chiusi.
  • Non vale più la pena di vivere a Latina da quando ha chiuso Pinocchio.
  • Latina è una palude.
  • I latinensi non esistono.
  • Latina è abitata da immigrati.
  • Latina e Littoria non sono la stessa città.
  • Il frutto tipico latinense è il kaki, per questo Latina fa cagare.
  • Latina confina a nord con Roma, a sud con Caserta, a est con Frosinone, a ovest con le Colonne d'Ercole.
  • Latina è un avamposto rumeno.
  • Latina è un'avanguardia futurista.
  • Il santo patrono della città è San Filippo Tommaso Marinetti.
  • Il sindaco NON è un camorrista.
  • Il sindaco ha UNA palla sola.
  • Il fascismo è la religione di stato.
  • Latina è una polis.
  • Latina ha anche una squadra di calcio.
  • I Latinensi odiano i ciociari.
  • Latina ha un grattacielo.
  • Latina è la città santa delle tre religioni Homoteiste.
  • Il sindaco ha solo la licenza media.
  • Latina è un buco con la città intorno.
  • Latina è solamente un espressione geografica.

[modifica] Voci correlate

NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Latina.

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia