Lap dance

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Gif sexy.gif
Non adatto al lavoro
Freesex.gif
Neon con sagoma femminile.gif
L'articolo che stai per guardare potrebbe non essere considerato sicuro sul posto di lavoro!
Se il tuo capo o i tuoi colleghi ti vedranno mentre consulti questa pagina, sapranno che tu sei uno sporco zozzone.
Se non ti frega nulla, continua pure a leggere, ma ricorda che per me sarai sempre uno zozzone.
Minor14.jpg
VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI!
Questo articolo ha al suo interno contenuti vietati ai minori di 14 anni.
Quindi bambini o vi fate una carta di identità falsa o non leggete,
perché se poi lo fate lo dico alla mamma.
Perché? Perché tua madre non vuole!   Sei minorenne? Ascoltami bene.?
Bollino rosso papocchio.png
Incidente stradale.jpg

Un palo utilizzato nel modo sbagliato. Inutile dire che al volante c'era una Donna.

Ballerina Lap dance.jpg

Il corretto utilizzo del palo.

Quote rosso1.png Vorrei essere il palo Quote rosso2.png

~ Tu che guardi a bocca aperta una ballerina di Lap Dance fare una spagnola al palo.
Quote rosso1.png È un ballo satanico, vergognatevi! Quote rosso2.png

~ Un Papa boys che cerca di far diventare suore delle ballerine di Lap Dance.
Quote rosso1.png Se vi lascio le chiavi della macchina quanti privé mi fate fare? Quote rosso2.png

~ Puttaniere/Pollo incallito.
Quote rosso1.png Ciao amore, vado alla partita di calcetto, non aspettarmi che faccio tardi Quote rosso2.png

~ Puttaniere/Pollo che esce di casa vestito in giacca e cravatta.

La Lap dance è un ballo artistico diffuso in tutto il mondo tranne che nello stato del Vaticano. Le ballerine sono delle belle gnocche semi nude che dimenano le loro parti migliori (quindi non la testa) per dilettare il pubblico maschile. Lo strumento principale di tale ballo è il palo.

[modifica] Storia

La Lap Dance nasce a Troia quasi casualmente.

A Troia c'era l'usanza di impalare i nemici e i traditori (i gay no perché altrimenti godevano) e per tradizione i pali dovevano essere puliti dalle donne. Col passare del tempo si notò che la pulizia dei pali era una cosa divertente se le donne pulivano seminude e agitando tette e culo. Dapprima solo alcune donne, cioè le più troie tra le troiane, esibivano le loro sgnacchere mentre sfregavano il sudiciume, ma tra queste purtroppo c'erano anche dei cessi inguardabili.
Cavallo di troia.jpg

I Greci esultano per aver sconfitto Troia. Bastardi.

Il parlamento troiano corse subito ai ripari ed emise una legge per regolamentare le pulitrici di pali. Tale legge prevedeva che la pulizia dei pali sarebbe stato considerato un lavoro e che solo le più troie e le più fighe potevano esercitarlo. Ben presto la pulizia dei pali divenne un evento, un momento di maggiore interesse delle esecuzioni stesse. Purtroppo quei gay zoofili dei Greci e il loro cavallo massacrarono vigliaccamente i troiani, ma fortunatamente la tradizione della "Pulizia dei pali" non finì nonostante la fine dei loro inventori.

Con l'avvento dell'Impero Romano tale pratica ebbe un periodo d'oro, ovunque c'erano pali o colonne c'erano ballerine in azione: alle terme, nei templi e simili. Pare che l'imperatore Troiano abbia fatto erigere le celeberrima Colonna Troiana non per celebrare la conquista della Dacia, ma per far danzare decine di pulitrici di pali. Pare che anche gli Obelischi furono importati per questo scopo. Come una sorta di paradiso erotico, le strade dell'antica Roma erano cosparse di troie.

Ballerina di lap dance su un lampione.jpg

Ecco come sarebbero le nostre città oggi se la Lap Dance fosse ancora come al tempo dei romani.

Nel Medioevo tale pratica fu perseguitata dai bacchettoni della Chiesa che attaccarono le ballerine come streghe. Le streghe venivano bruciate legate a pali che le rendevano famose. Grazie a Dio, che non è rompicoglioni come la Chiesa, la pratica non andò persa.

Dalla seconda metà dal 1700 la pratica fu riportata in auge presso le corti reali di mezza Europa, sopratutto presso quella del Re Sole, famosa per i festini a base di coca, alcol e puttane.

Oggi purtroppo le ballerine non sono più di proprietà pubblica, ma si trovano confinate in appositi puttanai la cui entrata è a pagamento e riservata agli individui maggiorenni. Solitamente le professioniste sono vacche dell'Est, provenienti prevalentemente dalla Romania e da altri paesi del terzo mondo. Le ballerine offrono anche prestazioni speciali nei "privé" alla modica cifra di 5€ al minuto + iva. Nei privé le ballerine compiono gli stessi balli utilizzando l'uomo al posto del palo. Oggi quindi la "Pulizia dei pali" è cambiata seguendo le logiche di mercato moderne e prende il nome di "Lap Dance", come a simboleggiare che nemmeno le troie non sono più quelle di una volta.

[modifica] Spettatore medio

Silvio Berlusconi vagina.jpg

Un membro del pubblico esprime il suo apprezzamento per una ballerina: a voi il compito di catalogarlo in una delle tre fasce di utenza dei locali di Lap Dance.

Il pubblico è molto variegato, ma si possono distinguere tre tipologie di spettatore medio:

  • Vecchio impotente imbottito di viagra: sono quelle persone di tarda età che si calano un bel flacone di viagra e si accomodano sui divanetti per sentirsi ancora giovani e per sentire che qualcosa si muove ancora là sotto. Generalmente arrivano all'ora di apertura del locale e sprofondano nel mondo dei sogni dopo poche ore.
  • Verginelli sbavosi: sono quei ragazzi che per qualche motivo inspiegabile (sono nerd) non hanno ancora visto una figa se non su youporn. Il loro più stretto contatto fisico con una vagina è avvenuto quando sono nati. Sono la categoria più odiata dalle ballerine perché non hanno soldi da spendere nel privé. Questi individui stanno fermi per ore a fissare le tope cercando di carpire più particolari possibili da ricordare il mattino seguente al momento della sega mattutina.
  • Uomo di mezza età: costituisce la fetta maggiore di pubblico. Si tratta di uomini sposati e non, che cercano delle fighe che siano fighe e che non parlino ogni trenta secondi rompendo i coglioni. Sono quelli che spendono più soldi nei privé. Fanno gli sboroni vestendosi elegante e pagando da bere alle ballerine per farsi importanti agli occhi dei verginelli sbavosi. Le loro mogli si fanno trombare da mezza Italia a loro insaputa e le ballerine li spennano nei privé.

[modifica] La danza

Vecchietta-lap dance.jpg

Una giovanissima promessa della Lap Dance si esercita aspettando il Bus.

La danza nacque come semplice troiaggio da parte delle troie di Troia, quindi in origine era poco più di uno scimmiottamento di qualche puttana. Oggi invece tale danza è eseguita da vere e proprie professioniste che compiono evoluzioni che violano le leggi della fisica. Le ballerine, per arrivare a questi livelli, si allenano duramente per diverse ore al giorno facendo shopping, dormendo, abbrozzandosi nei centri estetici e correndo sui tapis-roulant in palestra indossando tute attillate per far arrapare gli uomini. Le figure principali della Lap Dance moderna sono:

  • IL POMPIERE: la ballerina sale in cima al palo e scende come i pompieri su chiamata d'emergenza.
  • LO SCOTTA FIGA: la ballerina sale in cima al palo, lo cinge saldamente con le cosce e il pube e scende in posizione orizzontale. Il nome deriva dal fatto che l'attrito palo-figa può provocare gravi ustioni alla passera.
  • LO SCOTTA FIGA ELICOTTERO: come lo scotta figa, ma la ballerina scendendo deve ruotare vorticosamente.
  • LA SPAGNOLA AL PALO: credo non ci sia bisogno di spiegazione.
  • CHIAPPA-PALO-CHIAPPA: si insomma.. come la spagnola, ma col culo.
  • LABBRO-PALO-LABBRO: (le labbra non sono quelle della bocca).
  • LA LUMACATA: la ballerina in pratica esegue un labbro-palo-labbro strisciando la passera dall'alto verso il basso. È una figura molto rischiosa e richiede una figa molto lubrificata (che lascia una scia come quelle delle lumache da cui deriva il nome). Molte ballerine, dopo una lumacata mal eseguita, sono costrette a rifarsi le labbra.
  • SIX ONE NINE: la mossa resa celebre dal famoso wrestler Ray Misterio in realtà è una figura classica della lap dance. Lo stesso Ray Misterio ha ammesso di averla copiata da una ballerina vista in un locale di Città del Messico.

[modifica] Le attività nei locali

Gregoraci Briatore.jpg

Tipico uomo di mezza età che si fa spennare dalle ballerine: notate la faccia da pollo.

Le danzatrici sono solitamente in costume, ma a nessuno importa perché tutti pregano che se lo tolgano al più presto. La danza avviene a ritmo di musica, ma nessuno ascolta la musica o bada alla qualità della coreografia. In una prima fase le ballerine salgono sul palco sfilando sul sottofondo musicale come le vacche in una fiera bovina: ognuno le giudica in base alla qualità delle mammelle, in base alla tornitura del culo, in base alla qualità delle gambe a cavallina e valutando tutti i vari parametri strutturali del fisico. Le zoccole oltre a ballare si danno alla caccia al pollo, cioè ogni ballerina si impegna per trovare il pollo da spennare nel privé. Solitamente fare la faccia da troia e sventolare la fregna in faccia al pesciotto di turno è sufficiente. I polli che escono dal privé sono riconoscibili per lo sguardo inebetito e la camminata a pendolo causata dalla forte erezione che vanno regolarmente a smaltire al cesso. Il pollo può anche avere rapporti sessuali con la ballerina ma solo dopo averle regalato un cellulare, una ricarica da 300€, quel vestito che le piaceva tanto, tre borsette, un pieno della macchina e dopo averla portata in montagna per un week-end (in ogni caso la tariffa rimane di 500€ a botta).


[modifica] Ballerine famose

Mara Carfagna.jpg

Mara Carfagna purtroppo ora non lavora più per tutti.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia