Lancio della vacca

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ageofempire.jpg

Questa foto è la prova che anche gli antichi romani prativano lo sport del lanciare vacche.

Quote rosso1.png LANCIAMI! Quote rosso2.png

Il Lancio della vacca è uno sport nato a Spartaaaaaaaaaaaaaa nel 5789 a.c. Le sue origini risalgono a un giorno di noia in cui Leonida, non sapendo che fare, prese una vacca che girava lì per caso e la lanciò, curioso del rumore che avrebbe fatto atterrando.

Questa è la testimonianza storica lasciataci da Leonida stesso, scritta col sangue di un ateniese su carta igienica. Lanciare vacche è uno sport antico e nobile. Tuttavia è ancora poco conosciuto e ho deciso di muovermi a favore di esso, promulgandolo sulla rete.

Ma andiamo con ordine: ecco com'è nato:

Wikiquote.png
«Nel 5789 a.c. mi stavo annoiando parecchio dopo il primo anno di regno. Certo era una bella vita, me ne stavo tutto il giorno a fare porcherie con un sacco di schiavette ateniesi (perché a me piace la fica) e mia moglie che puliva sempre tutto. Ogni tanto sgozzavo un clandestino qua e là per ammazzare il tempo. LOL.

Stavo camminando per le via della mia cara Sparta quando vidi una vacca pascolare quieta giusto al di fuori delle mura cittadine. La accarezzai. Cominciai a guardarla con interesse. La possedetti... Ma questa è un'altra storia. mentre mi fumavo la sigaretta post-zum-zum, fui incuriosito dal rumore che fece la vacca accasciandosi al suolo.

"E se la lanciassi?", mi chiesi.

Detto fatto. In men che non si dica la presi saldamente per la schiena con la mia mano destra, come si fa per li cani, e con gesto di forza virile la lanciai.

Rimasi stupefatto dalla traiettoria perfetta che la vacca seguì nel suo volo. Il rumore che conseguì l'atterraggio, poi, aveva un'armonia che trascendeva lo stesso significato di suono.»
(Leonida)

Il lancio della vacca si pratica all'esterno, preferibilmente nei campi di grano. Lo scopo è per l'appunto lanciare le vacche il più lontano possibile, ogni giocatore ha a disposizione tre vacche per registrare il miglior punteggio.

[modifica] Regole

Vacca morta.jpg

Uno schiavo belga prende la distanza raggiunta.

Ogni giocatore, a turno, afferra una vacca come meglio crede e la lancia verso una certa direzione nel modo che più gli aggrada. Non appena la vacca è atterrata facendo il caratteristico suono, uno schiavo belga corre a misurare la distanza raggiunta. Nel caso di parità di due concorrenti, si spareggia misurando la circonferenza del cratere d'impatto creato dalla vacca volante nell'atterraggio.

[modifica] Tecniche

  • Calciorotazione della vacca - eseguita (ed eseguibile) solamente da Chuck Norris, consiste nel calciorotare la vacca in maniera tale da non ionizzarla sul colpo ma imprimerle un'infinita energia cinetica. L'unica vacca lanciata in questo modo è ancora in volo, e probabilmente non atterrerà mai.
  • Lancio Centrifugo - messa a punto da Charles de Gaulle, la tecnica prevede che la vacca venga afferrata per la coda, dopodiché si fa perno su se stessi e si ruota quanto più velocemente possibile per poi lanciare la vacca al momento più opportuno. Se si sopravvive alla rotazione e si riesce a lanciare la vacca, è una delle tecniche migliori.
  • Alla Spartana - tecnica usata solamente dagli spartani. Si afferra la vacca per la schiena con una mano sola e la si lancia come fosse un panino alla nutella.
  • Alla Diavola - con salsiccia piccante e peperoncino.
  • Giostra - come la Lancio Centrifugo, ma la vacca viene presa per le gambe.
  • Bowling Style - tecnica usata da Mazinga, consiste nell'infilare tutto il braccio nel culo della vacca e lanciare la vacca con un movimento rotatorio del braccio.
  • Madrilena - quando al posto di una vacca si ha un toro e lo si vuole lanciare per le corna.

[modifica] Vacche da lancio

  • Chianina - razza piemontese pesante e aerodinamica, riesce a mantenere un'ottima stabilità in volo. Vacca per esperti. La vacca cacliorotata da Chuck Norris è una chianina.
  • Frisona - è una vacca facilmente reperibile, con una discreta aerodinamicità e un grip modesto. niente di meglio per iniziare! È buona sicuramente per farsi le ossa, ma se volete potete anche farvi la vacca intera. Sia di nascosto, che al grill. Peccato per il rumore, ma d'altronde è una vacca entry-level!
  • Maremmana - la maremmana comincia a dare più soddisfazioni della frisona. possiede un'estetica particolare durante il volo e un buon suono d'atterraggio. Le vacche maremmane sono facilmente reperibili sul territorio toscano. Occhio! Bisogna lanciare sempre e solo verso Pisa al fine di massimizzare l'effetto rototraslatorio. In caso di lancio errato, la vacca può ribellarsi e scaricare il prodotto della digestione non appena lanciata, creando serio imbarazzo.
  • Bufala - Originaria della Campania. Emette dei suoni incomprensibili durante il tragitto. Un peso decisamente più consistente unito a una particolare aerodinamicità facciale rendono stabile la bufala in volo e garantiscono alti punteggi di stile. Legategli le zampe prima di lanciarla, potrebbe prendervi il portafoglio, i vestiti o la verginità anale.
  • Vacca Standard - la vacca standard è al giorno d'oggi una varietà molto diffusa a causa del suo basso costo. Vengono allevate nelle vaccherie texane da vaccone texane su cavalloni texani. Alla fin fine è un po' una puttanata; se avete tempo e soldi da spendere vale la pena lanciare una mezza dozina. Se non altro, all'atterraggio fanno un buffo rumore, come quello di un DoubleBigMacBaconOrgyDeluxe finito sotto un camion.
  • Vacca da Monta - una particolare razza di vacche originarie di Montà, provincia di Cuneo ma potrebbe essere tranquillamente una qualunque di quelle femmine che vedi alle cene e ai pranzi di famiglia. Sono proprio delle gran vacche. Non sono un granché a vedersi nè a dirsi ma a farsi non le batte nessuno. Maneggevoli, sode e robuste possono essere prese in tutti i modi possibili e sono perciò ottimi campi di allenamento. Sfortunatamente ne è vietato l'uso nelle competizioni ufficiali in quanto la loro fisionomia atipica distrae parecchio e rende difficile la misurazione esatta della distanza raggiunta. inoltre tendono a rimbalzare, come se fossero fatte di gomma.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • È sempre meglio lanciare una vacca che un toro. A parte per gli spagnoli.
  • La nazionale svizzera si è sempre classificata dopo l'ultima classificata in questo sport, per questo ha inventato il lancio della marmotta.
  • Non tutte le vacche sono buone per essere lanciate, ma non è detto che non si possano lanciare in un modo o nell'altro.

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia