Lady Oscar

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Lady Oscar.jpg

Lady Oscar, dopo la cura alle Terme di Robasso dal Gipeto

Quote rosso1.png Ridammi la borsina fucsia con le borchiette! Quote rosso2.png

~ Jean Claude a Lady Oscar
Quote rosso1.png André è la mia donna, ed io sono il suo uomo! Quote rosso2.png

~ Lady Oscar durante una crisi d'identità
Quote rosso1.png Scusa, Oscar, ma non è che potevi accorgerti di essere una rosa prima che mi riducessi in fin di vita? Quote rosso2.png

~ Andrè ad Oscar

Lady Oscar, tratto dal manga "Versailles no Bara", è una serie animata televisiva che ha avuto un buon successo fino alla finale Italia-Francia dei Mondiali, dopo la quale in Italia il cartone è stato boicottato. Nonostante una vicenda che si snoda negli intrighi della Rivoluzione Francese, fedeli spaccati della vita di corte e un maldestro tentativo dell'Impero Nipponico di controllare le nostre menti confondendole a partire dall'identità sessuale, ai francesi - come al solito - non è piaciuto.

[modifica] La storia

Lady Oscar anime tratto come al solito da un manga, narra le vicende di Oscar, una fanciulla la cui vita fu contrassegnata da due grandi sfortune; quella di dover vivere nello stesso periodo e nello stesso luogo di Maria Antonietta d'Austria, e quella di essere la figlia d'un uomo che aveva stabilito che suo figlio doveva essere maschio. Colpevole d'esser nata femmina, verrà costretta da quel genio incompreso del padre a fingersi uomo ed a girare per la corte di Francia travestita da soldato, nonostante abbia un'invidiabile quarta e generi una certa confusione in quelli che pensavano d'essere etero ma si sentono attratti da lui/lei.

Crescendo, Oscar diventa la bodyguard della regina Maria Antonietta, che difenderà dai ripetuti assalti del popolo affamato in cerca di brioches e di Sofia Coppola in cerca di copione. Durante uno dei festini organizzati dalla regina, la giovane finisce ubriaca nel letto del conte di Fersen, che la abbandona non appena si avvede che non è un uomo. Finalmente accortasi di essere femmina, Oscar si concede finalmente al suo stalliere, quell'André che, per la gioia, morirà subito dopo.

Dopo aver passato la vita al servizio della regina, spinta dalla morte di André e da un commento perfido fatto da Maria Antonietta sulle sue nuove scarpe, Oscar si unisce ai rivoltosi durante la presa della pastiglia, noto locale a luci rosse dove Maria Antonietta faceva la cubista, in qualità di nuova Messalina. Morirà in battaglia alla veneranda età di 25 anni. Tutto questo alla faccia della tubercolosi da lei contratta, che ha cercato inutilmente di ottenere lo stesso risultato per decine di puntate.

[modifica] I personaggi

Lo-andre oscar.jpg

André ed Oscar colti nel loro cicisbeare.

  • Françoisaugustinreyniercojon de Jarjayes, come amano definirlo i commilitoni Françoiscojon meglio noto come padre di Lady Oscar, è la persona più infelice del manga. Unico figlio di una famiglia della borghesia parigina, frequenta l'accademia con ottimi risultati e diviene in pochi anni generale. Si sposa e sua moglie diviene la dama di compagnia della regina. Nel frattempo nasce Oscar, figlia illegittima nata dalla relazione segreta tra il re di Francia e la sua amata moglie che, nel frattempo, scopre di aver contratto la sifilide e muore. L'uomo profondamente umiliato decide di crescere sua figlia come un uomo, seguendo i consigli del detto "meglio uomo che troia". Françoisaugustinreyniercojon, oramai divenuto depresso e quasi impotente, decide di gettarsi nelle spirali dell'alcool, ma il suo migliore amico lo iscrive a I Viaggi del Parpaglio, nota agenzia viaggi che esplora i peggiori bordelli del vecchio continente. Durante una vacanza il padre di Oscar, sotto l'effetto del Viagra e dell'assenzio, ha un incontro carnale con una vecchia tenutaria, Marie Grandier, che ben presto lo farà vittima di sordidi piani basati sul ricatto.
  • Oscar François de Jarjayes, l'eroina del manga costretta a travestirsi da uomo per via di quel fetente zoticone del padre. In preda a continue crisi d'identità, finirà a letto con uomini e donne. Abile spadaccina, manda tutti al tappeto facendo invidia a Valentina Vezzali e a quella mezza pippa di Aldo Montano. Dopo 5247676 anni si renderà conto di essere innamorata di Andrè, prima però si innamora di Hans Axel von FersenlgsjlQUALCOSA (l'amante focoso di Maria Antonietta) e nel frattempo, si porta a letto qualche donna che la scambia per uomo. Un altro mistero di questo personaggio ambiguo è dove nasconda le sue tette abnormi.
  • André Grandier, stalliere di fiducia della famiglia di Oscar, passato alle luci della ribalta come il primo grande arrampicatore sociale nella storia dei manga; trombò la sua padrona bisessuale Oscar François de Jarjayes al fine di farsi sposare pur di non dover più spalare i quintali di merda prodotti dai cavalli della opulenta tenuta dei padroni. Odia sua nonna, Marie Grandier, che lo costringe ad essere il suo toy boy in cambio di qualche mancetta.
  • Marie Grandier, meglio nota come Nonna Bastarda, è la nonna di Andrè e governante sotto copertura in casa Jarjayes. Nota ex-tenutaria di un bordello alle porte di Versailles, Marie Grandier conobbe il padre di Oscar (Françoisaugustinreyniercojon de Jarjayes ), durante una delle svariate vacanze dei corpi militari reali organizzate dal tour operator dell'epoca I Viaggi del Parpaglio. Marie all'epoca aveva solo 56 anni e già 72 condanne per atti osceni in luogo pubblico, furto, detenzione di sostanze stupefacenti, traffico di armi, stupro nei confronti di giovinetti e circonvenzione di incapace. Tra i due vi fu solo una sveltina, ma la donna, già nota come Nonna Bastarda, fece modo di documentare l'accaduto per poter ricattare il padre di Oscar al fine di crearsi una nuova e rispettabile identità per poter ordire agghiaccianti piani in nome della illegalità.
  • Maria Antonietta d'Austria, la regina isterica costretta a sposarsi con un porco asessuato, conosciuto da tutti come Luigi XVI. Poiché il marito non la caga nemmeno di striscio e la evita come se avesse i pidocchi, comincia ad ingozzarsi di brioches e diventa una malata dello shopping, acquistando gioielli e diamanti tramite televendita (non a caso, manda in rovina l'economia francese). Poiché quel porco di suo marito non le regala la sua di brioches, la bambina spocchiosa di Francia si fa sbattere come un tappeto persiano dal conte svedese Hans Axel njkgsl von Fersengjklsg. Un figaccione alto 1.90 che fa perdere la testa a Maria Antonietta (sì, in realtà fu colpa sua!).
  • Luigi XVI, il re asessuato di Francia. Sposa Maria Antonietta perché costretto. Infatti si filerà più le sue costruzioni della Lego piuttosto, che quella figa della moglie. Un perfetto idiota che non sa cosa significhi governare, ma che dopo 21435 tentativi, riesce a concepire dei figli con la moglie anche se, con molta probabilità, alcuni di loro non sono manco i suoi.
  • Yolande de Polignac, una pezzente arricchita che si è scopata un vecchio duca malato di prostata. Lecchina e viscida, diventa la migliore amica (di letto) di Maria Antonietta.
  • Victor Clemente Girodelle è un personaggio del tutto inutile presente nel manga e nell'anime di Lady Oscar. Date le origini nobili, sarebbe dovuto divenire Capitano della Guardia Reale di Luigi XV ma, dopo una seduta sado-maso con Oscar, rinuncia alla carica ed entra in uno stato meditativo che lo porterà anni dopo a creare una cellula di rivoltosi meglio nota come Bee Hive, in cui egli viene soprannominato Sodomi, esprimendo a meglio la sua natura sado-maso. La censura italiana tuttavia trasforma tale nome in Satomi.
  • Alain de Soissons, meglio conosciuto dalla "mala di Versailles" come Alain Sassolino, a causa della sua forma gravissima di balbuzie congenita. Alain è un Giacobino, ovvero un povero cretino idealista che farà solo una brutta fine, lui, i suoi compagni e pure gli amici. Nell'anime giapponese Alain viene introdotto quando conosce André; i due si trovavano nella stessa bettola e, a seguito di una sbornia tra commilitoni, Alain invita Andrè a cantare con loro, ma quest'ultimo in preda ad una crisi isterica degno di una prima-donna, tenta di graffiarlo e la serata finisce in rissa. A seguito di questo episodio, Andrè diverrà il toy boy di Alain.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Alcuni dei personaggi della serie sono tragicamente esistiti per davvero.
  • Il dimenticabile personaggio di Rosalie, scopre dopo numerose puntate che Oscar è una donna. Incredibilmente, nella versione italiana l'ha sempre chiamata Lady Oscar.
  • Si narra che sotto la propria veste, Lady Oscar nascondesse un fallo di ben 32 centimetri.
  • Lady Oscar è il primo esempio pervenuto alla scienza di Tette a Scomparsa: assolutamente non visibili quando in divisa, si gonfiano con la stessa velocità del pane carasau in forno in tutte le scene zozze.
  • Lady Oscar non è mai nuda.
  • Lady Oscar induce la gente a diventare trans

[modifica] Voci correlate

Roba dei Mangiarane

La Grande Nation Imperatori Francesi Troie Francesi
Popoli Francesi "Intellettuali" Francesi Gente inutile ancora viva
Nouvelle Cuisine Roba di Parigi Altra roba inutile francese
Clicca su una categoria per espanderla.


Strumenti personali
wikia