La mummia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Andreabocelli
ATTENZIONE!
DISTACCAMENTO DEI BULBI OCULARI!

Gli incauti spettatori che decidono di vedere il seguente film sappiano che esso è stato VIETATO dalla Convenzione di Ginevra per la sua inguardabilità!

Gorillaz
La mummia film
Evelyn e Rick si difendono dall'assalto di un petulante venditore di souvenir.
Quote rosso1 Non ho mai visto così tante mummie riunite nello stesso posto! Quote rosso2
~ Rick O'Connell entrando a Palazzo Madama
Quote rosso1 AAAAAAAH! Quote rosso2
~ Battuta principale del film
Quote rosso1 Un'altra? Che palle! Quote rosso2
~ Rick O'Connell su risveglio dell'ennesima mummia incazzosa assetata di distruzione
Quote rosso1 Odio le mummie, non sono mai leali! Quote rosso2
~ Johnatan accorgendosi che una mummia ha barato a poker

La mummia è la dimostrazione del fatto che gli americani si guarderebbero perfino un film di Riccardo Scamarcio o Silvio Muccino, purché sia foderato di effetti speciali dal primo all'ultimo minuto.
Nonostante il titolo possa farlo pensare, La mummia non è un film incentrato sulla vita di Giulio Andreotti. Quello è Il Divo.
La pellicola è altresì un innovativo e frizzante prodotto cinematografico, che si distacca dai soliti cliché e dai banali stereotipi del cinema d'azione per raccontare la drammatica storia d'amore del sacerdote egiziano Imhotep.
"La mummia" ha riscosso un successo inaspettato, frutto di una trama originale e spiazzante, dell'elevato spessore psicologico dei personaggi e del lieve ritardo mentale da cui era affetto il pubblico in sala.

[modifica] Personaggi

Montalcini
La mummia di Imhotep.
  • La mummia in avanzato stato di decomposizione è cattiva, potente e puzza come un cassonetto pieno di barboni sbronzi. Inutile aggiungere che il suo scopo è vendicarsi.
    Non disdegna di rubacchiare qua e là degli organi umani per rigenerarsi.
  • Il buono virile e mascellone, si chiama nientepopodimeno che Rick O'Connell e ha la curiosa abitudine di risolvere i problemi sparando.
    Sì, avete indovinato. È americano.
  • L'archeologa gnocca si chiama Evelyn Carnhahan. Una vigorosa toccata di balle quando si è in sua presenza è d'obbligo, dato che questa donzella è la causa di tutte le disgrazie che avvengono nelle due ore e mezza di film.
    La mummia frollata, che chiuso in un sarcofago non vedeva una passera da secoli, si innamora di lei.
  • La spalla codarda e avida, è Jonathan Carnahan, il fratello fallito di Evelyn.
    Il suo compito è prevalentemente quello di stemperare i momenti di tensione del film con battute di merda dissertazioni filosofiche e di tentare inutilmente di rubare una vagonata d'oro.
  • L'autoctono enigmatico è Ardeth Bey. Costui è il capo degli Horas, una tribù di trans che si vestono esclusivamente di nero e battono nel deserto.
  • Il viscido traditore è Beni, un arabo che si finge amico di Rick e poi lo abbandona in mano al nemico. A riprova del fatto che la riconoscenza nei kolossal non esiste, Beni viene gentilmente trucidato dalla mummia dopo averla aiutata a compiere il suo piano.
  • I classici bellimbusti americani. Sono stupidi, spacconi e aprono la cassa maledetta di Imhotep, per cui non c'è da stupirsi del fatto che muoiano tra atroci e terribili sofferenze.

[modifica] Trama

Mummia01
La mummia in una delle scene più adrenaliniche del film. Da notare i superbi effetti speciali, un vero e proprio fiore all'occhiello di questa pellicola.

Negli anni '20 Rick O'Connell cerca di raggiungere la fantomatica città egiziana di Hamunaptra, dove secondo il suo amico Beni si trovano le migliori meretrici d'Egitto. Dopo sei giorni di viaggio Rick si accorge di aver tenuto la cartina geografica alla rovescia. Mentre si rifocilla in un autogrill viene catturato da un mercante di schiavi.
Qualche tempo dopo i fratelli Carnahan si concedono una vacanza sessuale in Egitto: mentre gironzolano tra i bazar, trovano Rick e lo acquistano alla modica cifra di trecentosette euro più un portachiavi di Hello Kitty.
I Carnahan vorrebbero usarlo come appendiabiti, ma si accorgono subito che è una cosa impossibile: Rick si muove un sacco e farnetica in continuazione sui fantomatici tesori di Hamunaptra.
I tre partono dunque alla volta della città. Durante il viaggio succedono un sacco di cose strane:

  • Sulla nave in cui si sono imbarcati le cuccette libere sono terminate, sicché i tre sono costretti a dividere la stanza con un'orda di americani ubriachi.
  • Jonathan sfida un marinaio a braccio di ferro, perde e ci rimette un polso.
  • Rick ci prova con Evelyn e si becca una pizza in faccia e un calcio negli zebedei.
  • Evelyn viene assalita da un Horas, e lo caccia via a pizze in faccia e calci negli zebedei.
  • Rick incontra il suo ex amico Beni, che ora fa la guida turistica.
  • La nave affonda perché Jonathan ha la bella pensata di alimentare le fiamme del barbecue con una tanica da cinque litri di benzina.

La comitiva riesce comunque a raggiungere Hamunaptra, ma a quanto pare un film non può dirsi riuscito se almeno uno dei personaggi non fa una vaccata colossale: mentre rovista in mezzo ai reperti alla ricerca di un beauty case, Evelyn riporta in vita la mummia di Imhotep, sacerdote condannato alla non-morte per aver ucciso il faraone cucinandolo con patatine e rosmarino, per averne sedotto la moglie e per aver evaso il fisco.
Imhotep, irritato dal fatto di essere stato rinchiuso in una cassa per tutto quel tempo senza nemmeno un condizionatore e dall'essere stato svegliato mentre stava sognando i numeri da giocarsi al Lotto, si fa prendere la mano e decide di schiavizzare l'umanità e di riportare in vita la sua amante An-succ-na-minc.
Tocca perciò a Rick ed Evelyn, con l'aiuto di Jonathan e di Ardeth Bey, un nativo del posto che vuole mettersi in mostra per poi essere intervistato da Studio Aperto, ostacolare i piani della mummia: ha così avvio una sequela inenarrabile di sparatorie, esplosioni, battaglie, sacrifici, battute memorabili, sparatorie, fughe, inseguimenti, siparietti squallidi alla Pippo Franco, scene lesbo, sparatorie, sfide a sudoku, intrighi, tradimenti e sparatorie.
Il finale non lo conosco perché mi sono addormentato dopo un'ora. Personalmente tifavo per la mummia.

Stop hand
Attenzione, questo articolo rivelava in parte o del tutto la trama di La mummia. Certo, forse dovevamo avvisarti prima... ma non ci andava. Se hai lamentele in proposito sei pregato di andare nella nostra sezione lamentele.

[modifica] Sequel

Stormtrooper3
Rick O'Connell nella sequenza in cui viene catturato dagli Horas.
Quote rosso1 Quando si dice che le disgrazie non vengono mai sole! Quote rosso2
~ La Repubblica su sequel de "La mummia"

I pochi cinefili intelligenti già si illudevano che il supplizio fosse finito, ma per la morte delle loro coronarie e la gioia dei fan scimuniti, da "La mummia" sono stati tratti due sequel di eccelsa fattura:

[modifica] La mummia - Il ritorno

Evelyn e Rick si sono sposati e hanno avuto un figlio, Alex, il quale è stato iniziato alle passioni dei genitori: l'archeologia, le armi da fuoco e lo sfracellamento degli altrui coglioni.
Il vivace bambino, mentre è impegnato a curiosare in una piramide, si appropria di un magico bracciale che conduce al luogo dove è stato tumulato il corpo dell'ultimo faraone: Mike Bongiorno. Nel frattempo Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio, i cui corpi sono stati nottetempo posseduti dagli spiriti di Anks Su Namun e Imhotep, interrompono la loro tournée in Val di Fassa e si mettono sulle tracce degli O'Connell.
Giunti in Egitto dopo innumerevoli peripezie, questi ultimi fanno una scoperta agghiacciante: il cassonetto del secco che fungeva da scrigno per le preziosissime spoglie mortali di Mike è stato profanato, e le ossa e i celebri occhiali (capaci secondo la leggenda di far perdere nove decimi a chiunque li indossi) sono state disperse e probabilmente rivendute su Ebay. Come se non bastasse, dovranno affrontare la furia omicida del Re Scorpione, una mostruosa creatura dal corpo di aracnide, l'intelletto di un wrestler strafatto di steroidi e l'integrità morale di Mubarak, risvegliato dal duo Tatangelo-D'Alessio col precisato intento di proporgli un duetto al prossimo Festival di Sanremo.

[modifica] La mummia - La tomba dell'Imperatore Dragone

Cinese in bici
L'Imperatore Dragone guida le sue truppe alla conquista dell'Occidente.

Stavolta il protagonista è Alex, nel frattempo divenuto un baldo giovanotto: ciò farebbe sperare nella scomparsa dei genitori, e invece no, i due sono ancora vivi, vegeti e talmente botulinati da apparire senza una ruga.
Il nemico da affrontare è un imperatore cinese che sfruttando le nobili arti del ju jitsu e dello sparticulo ha esteso il suo impero fino a Cinisello Balsamo, prima di venir trasformato in una statua di terracotta come punizione per alcune vecchie multe non pagate [1]. Ligi al loro dovere di angloamericani idioti risveglia-mostri, gli O'Connell pensano bene di concedersi un tranquillo weekend a Shangai, salvo poi trovarsi a scappare da tiranni plurisecolari, mummie di terracotta incazzate e militari interessati a mettere le mani sulla ricetta segreta della salsa chili. Con il provvidenziale aiuto di un branco di scimmioni del Crodino in calore e di una discinta massaggiatrice giappa, l'allegra famigliola riuscirà a far fronte alle difficoltà con larghi sorrisi e gragnuole di piombo caldo.
Nonostante perfino Roberto Giacobbo abbia sollevato delle perplessità sulla credibilità della trama, tutto va per il meglio: l'imperatore viene ucciso con una pugnalata nei coglioni, i nemici del mondo libero scappano con la coda (microscopica, ndr) tra le gambe, Jonathan torna alla sua placida attività di commmerciante di organi e Alex impalma la massaggiatrice, che dal canto suo pensa bene di rivelare solo dopo la comunione dei beni di avere più di cinquecento anni e una mamma scassamaroni al seguito.

[modifica] Indiscrezioni

Non si deve però credere che le grandi industrie cinematografiche si accontentino: questi tre titoli sono solo un assaggio del vasto progetto che riguarda la mummia.
I più brillanti sceneggiatori di Hollywood sono da tempo all'opera, e secondo recenti indiscrezioni le prossime località dove saranno rinvenute delle mummie sono:

  • Bolzano. Il clan O'Connell si concede una riposante settimana bianca e risveglia per errore Otzi.
  • Napoli. Sotto un cumulo piramidale di monnezza viene ritrovato il corpo di un netturbino perito eroicamente nell'adempimento del poprio dovere.
  • New York. Durante alcuni scavi nelle fondamenta della città vengono scoperti numerose mummie di picciotti italoamericani cementificati vivi dentro a un pilone.
  • Onna. In seguito al terremoto che ha devastato l'Abruzzo vengono avvistati tra le macerie e riportati alla superficie tre sopravvissuti mummificati. Bruno Vespa cerca di intervistarli ma i tre gli divorano il cervello.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Evelyn è stata radiata dall'albo degli archeologi perché nel corso della trilogia ha distrutto più reperti storici di quelli che ha scoperto.

[modifica] Galleria fotografica



[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ I cinesi sono un popolo fiscale
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo