La casa di Topolino

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Wlady.jpg
ATTENZIONE!
Questa voce contiene una quantità colossale di STRONZATE prive di qualsivoglia senso.
Cercarne uno potrebbe causare danni neurali irreparabili.
3930459-Reggia di Caserta and garden-Caserta.jpg

La casa di Topolino nel progetto originale

Quote rosso1.png Una delle creazioni planimetriche più armoniche, più logiche, più perfette dell'architettura di tutti i tempi. Quote rosso2.png

~ Vittorio Sgarbi, sindaco di Ocopoli, sulla Casa di Topolino
Quote rosso1.png Oooh Toooooodles! Quote rosso2.png

~ Topolino quando finisce la carta igienica in bagno

La Casa di Topolino è apparentemente un cartone animato 3D di cui è protagonista il noto attore di fumetti, cartoni animati e film d'animazione Topolino. In realtà si tratta di un complesso residenziale abusivo fatto costruire dal vecchio topo per riciclare del danaro sporco.

[modifica] Storia

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. La casa di Topolino

La Casa di Topolino venne costruita tra il 1970 e il 2070 abusivamente nel parco del Gran Sasso, nelle fitte selve che circondano le metropoli di Topolinia e Paperopoli. Pare che il denaro per la realizzazione di questo enorme ranch sia stato prelevato da Topolino da conti correnti svizzeri[1]. Dopo alcuni anni di costruzione, il complesso residenziale è stato ultimato e inserito seduta stante tra i patrimoni dell'umanità dell'Unesco.

All'inizio venne pensata come centro psichiatrico per i malati mentali, ma il progetto venne scartato facendola diventare la casa degli orrori. All'interno sono state tenute in ostaggio più di 1234321 persone.

Poi divenne la capitale mondiale dello spaccio di sostanze stupefacenti, tanto che alla sua dichiarazione d'indipendenza è diventato lo stato con il PIL più alto del Mondo. Per mascherare queste attività illecite il reggente ha disposto che la zona diventasse il set di una serie televisiva, forse la più idiota di sempre[2]. Indi sono iniziate le riprese della serie televisiva "La casa di Topolino", serie questa che tormenta i nostri poveri bambini al mattino, nella fascia oraria della prima colazione. La produzione di tale serie ha portato nelle casse di Topolino ulteriore denaro, che egli ha prontamente investito per l'acquisto di un potente arsenale di armi batteriologiche di distruzione di massa.

All'oggi la Casa di Topolino è in continua espansione, e infatti alcuni illustri luminari hanno calcolato che nella zona in cui si presume si trovi il suddetto ranch, ci sia un tasso di cementificazione triplo a quello della Liguria. Previsioni certe affermano che tra poco la Casa di Topolino occuperà il 30 % del totale delle terre emerse.

[modifica] La serie televisiva

Topolino1.jpg

Topolino ci mostra il suo "PALAZZO"

Le puntate della serie televisiva girata in questa esotica location sono state acquistate dalle televisioni di 120 paesi della Terra e non. In data odierna esistono traduzioni nelle lingue più disparate, dallo Swahili al Groenlandese, passando per il Mongolico e il neo-Uralico.

Gli episodi sono tutti pressappoco uguali, cosa che accade anche nel famoso fumetto Topolino. L'autore si riserva di prelevare questo passaggio da un cassonetto dell'immondizia in quanto ritiene che l'argomento ivi sia trattato con il dovuto umorismo.

In ogni episodio i personaggi aiutano gli spettatori a risolvere un problema appropriato alla loro età usando abilità di base, come identificare forme o contare fino a dieci. Una volta spiegato il problema dell'episodio, Topolino invita gli spettatori a seguirlo a un computer, a forma della sua stessa testa, la cui principale funzione è distribuire gli Strumentopoli del giorno -una collezione di oggetti che servono a risolvere il problema del giorno- a Topolino. Una volta mostrati gli oggetti a Topolino sullo schermo del computer, questi vengono velocemente caricati su Toodles-una miniatura del computer di Topolino, volante. Dicendo "Oh, Toodles!" Topolino lo convoca ad apparire da dove è nascosto e volare verso lo schermo cosicché lo spettatore possa decidere di che oggetto ha bisogno Topolino per risolvere la situazione momentanea, Toodles di solito ha dato quattro oggetti, anche se in alcuni episodi ha dato solo tre oggetti e, in un episodio ne ha ricevuti cinque. Uno degli oggetti è lo "Strumentopolo Misterioso", un oggetto a sorpresa che Topolino e gli amici usano più tardi. Letto questa parte, chiunque potrebbe pensare che questa serie sia una completa cazzata. Infatti è così[3].

[modifica] Il Palazzo

Salotto rosso.jpg

L'interno del locale-bordello gestito da Paperina

Piccola casetta fatiscente.jpg

La cuccia sul retro destinata all'amico Pluto

Il fulcro di suddetto centro residenziale è la cosiddetta Casa di Topolino, edificio di forma semisferica con due antenne paraboliche nere a forma di orecchie sul tetto. Questo edificio, nonostante le sue ristrette dimensioni, viene usato dalla popolazione per qualsiasi cosa, da ufficio amministrativo a gabinetto[4] Il tutto è possibile grazie a una avanzata tecnologia sviluppata da Microsoft ed Apple.


Oltre alla residenza del boss nell'area si annoverano varie zone:

  • Il Parco di Topolino: giardinetto di quindicimila ettari circa in cui l'odioso ratto ama scorrazzare con la sua carrozza, allietato dalla presenza di escort.
  • Il lago di Topolino.
  • Il bordello di Paperina.
  • Il mattatoio.
  • L'ippodromo: luogo in cui Topolino obbliga Orazio a correre per lui, spesso dopo averlo riempito di anabolizzanti.
  • Il casinò di Pippo: luogo in cui il nostro amato ratto ama fare partite illegali di strip-poker.
  • Il garage abusivo di Topolino: qui la Pantegana ama truccare i motori dei suoi veicoli per condurre gare illegali con Pippo nell' autodromo (anch'esso facente parte del complesso residenziale).

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ È poco noto in Italia che sia inquisito in vari Paesi del mondo per i reati di evasione fiscale, pedofilia, associazione mafiosa.
  2. ^ e ce ne vuole!
  3. ^ Da notare che una volta hanno dovuto farsi passare un singhiozzo, giusto in tempo per andare a cantare in un certo programma condotto nientemeno che da Clarabella.
  4. ^ Non gabinetto = riunione. Gabinetto = cesso
Strumenti personali
wikia