La casa dei 1000 corpi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

La-casa-dei-mille-corpi-locandina.jpg

La locandina originale del film. Il motivo del perché si vede sfuocata è perché colui che la realizzò soffriva di Alzheimer.

Quote rosso1.png Vaffanculo a tua madre! Vaffanculo a tua sorella! Vaffanculo a tua nonna! Ma soprattutto... vaffanculo a te! Quote rosso2.png

~ Capitano Spaulding a uno che gli aveva chiesto l'ora
Quote rosso1.png Questo film è violento, schifoso e perverso! Quote rosso2.png

~ Qualcuno su La casa dei 1000 corpi
Quote rosso1.png Sono i miei vicini di casa Quote rosso2.png

~ Leatherface sulla famiglia Firefly
Quote rosso1.png Ehi! Mi hanno rubato il film! Quote rosso2.png

~ Tobe Hooper su La casa dei 1000 corpi
Quote rosso1.png Beh, che c'è di strano? Ogni famiglia ha il suo hobby. Quote rosso2.png

~ Tizio sullo strano hobby della famiglia Firefly
Quote rosso1.png Guarda la nostra famiglia... consolati della tua! Quote rosso2.png

~ Tagline originale del film


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. La casa dei 1000 corpi

La casa dei 1000 corpi è un film thriller-horror della Disney diretto, scritto, prodotto e creato da un simpaticone metallaro di nome Rob Zombie nel lontanissimo 2003. Il film, ancora tutt'oggi, è considerato un plagio dei film Non aprite quella porta, Hostel e Bambi.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Un gruppo di quattro ragazzi composto da un nerd imbranato, un cretino, una che si crede una gran figa e la solita final girl che si trova in ogni film horror esistente nella faccia della Terra stavano viaggiando in auto in una sperduta terra immaginaria chiamata Texas nel lontano 1977 a.C.. Sfortunatamente l'auto finì la benzina in quanto la figa del gruppo ne aveva venduta una gran parte per comprarsi mezzo mascara, così il gruppo fu costretto a spingere l'auto verso il benzinaio più vicino[1]. Dopo ventidue ore, quindici minuti, quattro secondi e un nanosecondo, il gaio gruppetto arrivò ad un distributore di benzina posseduto dal Capitano Spaulding, un clown cugino di secondo grado di It. Il capitano, non avendo un cazzo da fare, narrò al gruppo la storia del Dottor Satana, un dentista che fu impiccato da una folla inferocita per aver creato in segreto degli essere metà uomo e metà animali[2].

Sheri-moon.jpg

Baby Firefly in tutto il suo splendore e in tutta la sua innocenza infantile.

Dopo quarantott'ore di viaggio il gruppo si perdette in quanto il nerd non si era mai accorto che per tutto il tragitto aveva sempre letto la mappa al contrario. Dopo altre ore di viaggio[3], i quattro allegri amici decisero di dare un passaggio ad un'autostoppista gnocca bionda che stava facendo l'autostop[4]. La gnocca bionda, che aveva il QI di una bambina di sette anni, accompagnò l'allegro quartetto a casa sua, ma per il gruppetto[5] è l'inizio di un incubo sogno poco gradevole.

Pesce-fritto.jpg

Ecco cosa ne rimane del povero nerd.

Infatti la famiglia della gnocca bionda era in realtà una famiglia piena di pazzi squilibrati assassini persone diversamente sane di mente e un po' violente. Il nerd fu ucciso e trasformato in un bastoncino Findus, mentre gli altri tre ragazzi furono sottoposti alle più svariate orribili e inumane torture: solletico, baci a stampo, barzellette di Gino Bramieri, lavaggio dei denti con annesso uso del filo interdentale[6] e per ultimo, ma non meno orribile, fecero guardare a loro intere puntate non stop di Amici di Maria de Filippi[7]. La figa del gruppo, non sopportando di essere sottoposta a tutte queste torture, chiese di essere uccisa. Fu accontentata. Il giorno dopo il padre della final girl, insieme ad un gruppo di polizziotti capeggiati dal Commissario Winchester, raggiunsero la casa per sapere che fine avesse fatto il gruppo, ma furono brutalmente uccisi e spellati vivi. Il regista, per sdrammatizzare la scena, mise in sottofondo la sigla della Pimpa.

Quella sera, poi, la famiglia decise di buttare i due sopravissuti dentro un pozzo molto profondo, ma talmente profondo che più profondo non si può. Dentro il pozzo, il cretino del gruppo venne rapito da una banda di orribili leghisti sfigurati, mentre la final girl trovò un'entrata e vide uno spettacolo davvero orribile: dietro la porta c'era nientepopodimeno che un orribile studio dentistico con tanto di pazienti dai denti sporgenti e vecchie riviste di pettegolezzi gestito da nientepopodimeno che dal Dottor Satana, un essere mostruoso diversamente bello che stava trasformando il cretino del gruppo in un essere metà uomo e metà castoro. La final girl fuggì terrorrizzata inseguita da uno degli infermieri, ma fortunatamente riuscì ad uscire dal pozzo. Appena uscita, la ragazza fu soccorsa dal Capitano Spaulding[8] e, pensando di essere salva, si addormentò. Quando si svegliò, si ritrovò legata ad una poltrona da dentista con il Dottor Satana che stava operando. La ragazza, poco prima di essere sedata, capì finalmente una cosa: nessuno può fermare il potere odontoiatrico. Nessuno.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi

La-casa-dei-mille-corpi-scena-otis.jpg

Otis tortura Mary spiegandole il concetto della filosofia di Nietzsche.

  • Bill Hudley: il nerd nonché leader dello sfortunato gruppo protagonista di questo film. Sebbene sia un nerd, nel film si può vedere chiarissimo che in realtà è un analfabeta, in quanto non sa nemmeno leggere una cartina geografica. È il primo ad essere ucciso e, per di più, viene trasformato in un orribile bastoncino Findus.
  • Jerry Goldsmith: il cretino del gruppo. È grasso, goffo, idiota, amante di alcolici e ciambelle... però, ricorda molto qualcuno dal colorito giallo. Come tutti gli altri protagonisti del film, muore.
  • Mary Knowles: la figa dello sfortunato gruppetto. Anche lei muore. Punto.
  • Denise Willis: dovrebbe essere la final girl del film, ma alla fine anche lei muore.
  • Capitano Spaulding: un clown spaventoso amante del pollo fritto, delle deformità e delle donne obese[9]. Non fa un cavolo per tutto il film, tranne raccontare al gruppetto le eroiche gesta del Dottor Satana. Il Capitano Spaulding, insieme a It e a Ronald McDonald, ha fondato il "Club dei clown psicopatici e assassini".
  • Baby Firefly: una gnocca bionda componente della psicopatica famiglia Firefly con un QI pari a quello di una bambina di otto anni. Sebbene abbia ormai venticinque anni e guadagni millemila euro esibendosi nei più noti strip club texani, gioca ancora con le Barbie, gira per casa in pigiama e guarda ancora i cartoni animati in TV. All'apparenza può sembrare una ragazza gnocca innocente e anche un po' oca, ma se qualcuno prova a interromperla mentre canta in playback o se qualcuno prova a contraddirla dicendole che gli elefanti non sanno volare, lei è pronta a prendere il suo coltello e ad accoltellarlo fino alla morte e ad accoltellarlo nuovamente per essere sicura di non aver accoltellato una gallina zoppa o una mucca che passava di lì per caso.
  • Otis B. Driftwood: il patriarca della famiglia Firefly, sebbene sia figlio di Mother Firefly e fratello di Baby, Rufus e Tiny. Ama molto sfoggiare la sua pelle albina[10] e si diverte a spellare le persone per poi usare le loro pelli come accappatoi che usa dopo aver fatto la doccia. Ma sfortunatamente la famiglia Firefly non ha il bagno.
La-casa-dei-mille-corpi-scena-tortura.jpg

Jerry dopo il trattamento di bellezza subito dalla famiglia Firefly.

  • Tiny Firefly: componente della famiglia Firefly, è un gigantesco gigante sfigurato, sebbene il suo nome, per tutti gli ignoranti che non sanno l'inglesico, vuol dire "nano". Dovrebbe essere sordo, ma in una scena del film, quando Denise gli chiede di slegarla, lui lo fa. Probabilmente non è altro che un falso invalido.
  • Rufus Firefly: componente della famiglia Firefly, è il personaggio più inutile del film, in quanto lo si vede solo in una scena. Ama molto indossare una pelliccia di orso ricavata dalla pelliccia dell'Orso Yogi.
  • Mother Firefly: il secondo personaggio più inutile del film, è la madre dei fratelli Otis, Baby, Tiny, e Rufus. In questo film sfoggia la sua passione amorosa per gli adolescenti, sebbene sia una donna di sessant'anni, ma non ne dimostra in quanto la si vede sempre con una busta di carta sulla testa.
  • Hugo Firefly: il terzo personaggio più inutile del film, è il padre di Mother Firefly e nonno dei suoi quattro figli. Per tutto il film lo si vede sbraitare e bestemmiare davanti al televisore (spento), a raccontare barzellette sconce e a spiare di nascosto sua nipote Baby mentre si fa la doccia.

[modifica] Curiosità

  • Non si è ancora scoperto chi possa essere il padre di Otis, Baby, Rufus e Tiny. Probabilmente è lo stesso padre di Eric Cartman. E forse è per questo motivo che Cartman ha sempre il desiderio di uccidere Kyle.
  • Non si sa perché il Capitano Spaulding si faccia chiamare "capitano" sebbene non abbia mai posseduto una barca[11].
  • La famiglia Firefly e la famiglia Sawyer[12] sono vicini di casa. Ogni terzo mercoledì del mese le due famiglie si riuniscono per farsi una spaghettata.
  • Non si sa perché il titolo del film parli di 1000 corpi mentre nel film se ne vedono solo 666[13].
  • Il MOIGE criticò aspramente il film a causa del troppo contenuto di scene violente, scene di torture, scene di gnoccaggine[14] e fu bandito in tutto il mondo: sfortunatamente Rob Zombie ebbe l'idea di proiettare clandestinamente il film nella sua cantina.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Che si trovava a millemila chilometri di distanza.
  2. ^ Vedi George W. Bush.
  3. ^ Aò, ma quanti giorni si son fatti sti qua?
  4. ^ Per forza, è un autostoppista e quello è il suo lavoro.
  5. ^ Che ormai ha quasi rotto le scatole.
  6. ^ Noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!
  7. ^ Noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo 2 - La vendetta.
  8. ^ Che per tutto il resto del film non aveva fatto un cazzo.
  9. ^ I gusti son gusti.
  10. ^ Risultato di molti anni passati senza la luce del sole.
  11. ^ La stessa cosa riguarda Popeye.
  12. ^ Quella di Non aprite quella porta, se siete ignoranti.
  13. ^ Ah ah! Satanista!
  14. ^ E anche giochi di mano, giochi di villano, giochi di pisquano e cavallo sul divano.

[modifica] Collegamenti esterni



Strumenti personali
wikia