Kingdom Hearts

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Attenzione!
Monster Party NES.gif

Questo videogioco può provocarti crisi epilettiche, secchezza dei bulbi oculari, invecchiamento precoce ed improvvisi attacchi di sete di sangue.
Il Ministero della Salute impone l'immediato spegnimento della tua console.

Heartless Shadow 2.png


Quote rosso1.png Buttare la chiave! Buttare la chiave! Quote rosso2.png

~ Franco Ordine mentre gioca a Kingdom Hearts
Quote rosso1.png Oltre questa porta non ci sono più luci. Quote rosso2.png

~ Ansem sulla porta dello sgabuzzino
Quote rosso1.png Mi fa il doppione? Quote rosso2.png

~ Sora porta il Keyblade a un negozio di ferramenta

~ Sora sugli heartless
Kingdom-hearts-cast.jpg

Il cast del gioco posa nell'introduzione.

Quote rosso1.png DARKNESS‼ Quote rosso2.png

~ Ansem ogni 3 parole
Quote rosso1.png Sora , ti prego non aprire la porta!Sono al bagno! Quote rosso2.png

~ Riku a Sora in un momento d'intimità
NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Kingdom Hearts.


Kingdom Hearts è un titolo della poco nota Square-Enix.
Il suo creatore è Nomura che dopo Final Fantasy cercava un nuovo gioco con cui inquinare la mente degli appassionati di videogiochi.
Allora la sua mente perversa cominciò a elaborare il tutto.[1]

Da tempo quelli della Square-Enix si chiedevano che effetto avrebbe fatto affiancare Sephiroth a Pluto e Winnie the Pooh.
Così crearono questo videogame ma, essendo consapevoli che non avrebbero potuto copiare unicamente dalla Disney, decisero di utilizzare anche dei personaggi tratti dalla serie di Final Fantasy[2] accostandoli ai personaggi dei cartoni della Disney; dando così prova di grande fantasia e originalità.

Portaaporta.jpg

Questa è la porta della luce.

[modifica] L'inizio della fine

La storia narra di Sora, Riku e Kairi, tre naufraghi che abitano su un atollo nel Pacifico.
Il loro sogno è fuggire da quell'isola e a tal scopo costruiscono una zattera a bordo della quale raggiungono Lampedusa ma vengono rimandati indietro dalla Guardia Costiera perché erano sprovvisti di documenti e permesso di soggiorno.
Quando gli Stati Uniti decisero di testare una nuova bomba atomica sulla loro isola, l'atollo sprofondò e i tre amici si dispersero.

Intanto, in seguito al casino successo, Malefica (la strega cattiva del lungometraggio "La bella addormentata nel bosco" di papà Disney) approfitta dello scompenso ambientale e dimensionale causato dalle radiazioni per cercare di raggiungere Kingdom Hearts, il luogo dell'oscurità suprema. Si sospetta anche che sia la vera mandante della bomba.
Il fatto di aver scucito la toppa che divideva i mondi in armonia è solo un danno collaterale trascurabile, almeno secondo lei.

[modifica] Personaggi

Sara Sora

Sora (nei Digimon era un nome da donna...bah), in napoletano Soreta, è uno scassinatore che viaggia per i mondi insieme a Paperino e Pippo in cerca di casseforti da aprire con la sua Keyblade. La sua chiave apre qualsiasi caveau: Sora è ricercato in tutti i mondi per aver rapinato centinaia di banche. Alla Lehman Brothers ha messo a segno il suo colpo migliore: la banca subì una perdita così pesante che le costò il fallimento. I tre viaggiano per i mondi a bordo di una nave fatta con pezzi di Lego chiamata Gummiship.

Kairi

È la tipica sfigata che tra il bello, intelligente e forte e il piccolo sfigato che fa tanta di quella tenerezza che lo massacreresti di botte un giorno sì e l'altro pure sceglie ovviamente lo sfigato. È nata già affetta da Alzheimer, infatti non ricorda né chi sia né come è arrivata sull'isola. Non si sa come, perde il suo cuore e va in stato vegetativo continuando a vivere come parassita nel cuore di Sora.

Rinku Riku

Quando è sull'isola passa le sue giornate facendo lo spaccone con gli altri ragazzi salvo poi essere puntualmente smerdato da Sora. Ha quindici anni ma ha già i capelli bianchi. Nel tentativo di restituire il cuore a Kairi chiede aiuto a Malefica, diventando il suo gigolò. Quando questa viene sconfitta incontra Ansem e i due si fondono utilizzando gli orecchini Potara.

Paperino e Pippo

Esseri privi di qualsiasi utilità che seguono Sora ovunque vada, anche al cesso. Sora li ha assunti come suoi scagnozzi per assisterlo nelle sue rapine. Chiunque giochi a Kingdom Hearts li vorrebbe uccidere ma purtroppo ciò è impossibile. Secondo i creatori del gioco questi vispi accompagnatori dovrebbero aiutarti nella lotta contro gli scarafaggi heartless, ma in realtà si limitano a fotterti millemila munny al secondo per potersi comprare armi sempre più inutili.

Hearthless Shadow.jpg

Il boss finale del gioco: l'oscurità prende forma e diventa un mostriciattolo emo.

[modifica] Heartless

Wikiquote.png
«Chi ti credi di essere?»
(Un Heartless ad un Nessuno)

I nemici di Sora sono creature senza cuore che Nomura, dimostrando ancora una volta la sua grande fantasia, decide di chiamare Heartless. Sono dei malefici trafficanti di organi che rubano il cuore alle persone rivendendoli sul mercato estero.
L'attività è però fortemente ostacolata da Sora, per questo cercano disperatamente Kingdom Hearts, unico paese in cui sia liberalizzato il traffico d'organi.

[modifica] Antagonisti

Mexes.gif

Ansem con la maglia della Roma.

Sora e Pippo ambigui.gif

Sora e Pippo al loro primo incontro.

Didafapaura.jpg

La porta di Kingdom Hearts è sorvegliata da lui: nessuno passerà.

Anselmo

Per gli amici Ansem è uno scienziato pazzo che cerca di causare un enorme Black-out per privare il mondo della luce. Fresco di diploma conseguito al CEPU con il minimo dei voti, comincia a frequentare i corsi di Medicina tenuti dal dottor Mengele. Dopo la laurea, diventa primario del reparto di cardiologia della Clinica Santa Rita a Milano. Qui crea i primi Heartless sfruttando alcuni suoi pazienti come cavie e asportando loro il cuore. Il suo diario è diventato un bestseller di grande successo.

Darkside

È l'Heartless di Bob Marley come si nota dalla pettinatura rasta.

Sephiroth

È molto difficile descrivere Sephiroth perché non appena lo guardi ti affetta con la sua spada, che è più lunga del pene di Rocco Siffredi. Si dice l'unico uomo che sia riuscito a sconfiggerlo sia stato lo Chef Tony con i suoi leggendari Miracle Blade.

Jafar

È l'Heartless di Bin Laden che sfrutta il potere di Allah per impossessarsi di Agrabah.

Baubau

Sebbene il nome faccia pensare a un cane, in realtà il Baubau è un enorme sacco pieno di merda e di vermi. Se il verme solitario nell'intestino umano può raggiungere i 7 metri di lunghezza, nel corpo del Baubau raggiunge la lunghezza dell'Autostrada del Sole.

Malefica

L'Heartless di Vanna Marchi. È sempre in cerca di qualcuno da truffare per poi rubargli il cuore. Si imbatte in Rinku e lo convince a unirsi a lei. In seguito a una denuncia di Striscia la notizia, Rinku si accorge dell'inganno e dopo aver fatto la Fusione con Ansem colpisce Malefica con un Keyblade tarocco. Questa diventa un drago nero occhi verdi che viene ucciso da Sora, dopo essere quasi riuscita a trasformare Paperino in un'anatra arrosto.

Ade

A differenza dei suoi coetanei non è un Heartless, ma un Dio Immortale! nonostante ciò viene preso per il culo dalla mattina alla sera dagli altri dei, ed è confinato in un buco nero pieno di anime piagnone. Il suo unico desiderio è uccidere Ercole con qualunque mezzo, dai piani ben articolati e chiaramente incomprensibli, alle trappole di Tom e Jerry. Egli scaglia sul monte olimpo orde feroci di mostri innocue quanto Topo Gigio ed ha una nota fama di cabarettista e animatore. Però fallisce ogni volta sui suoi piani di conquista e si giustifica così «Ops è vero! C'è un'altra regola: Gli Incidenti Capitano!»

Capitan Uncino

Rispetto agli altri è un codardo cagasotto che lascia il lavoro sporco agli altri mentre se la prende comoda benvendosi un buon cappuccino. ma se irritato diventa più intrattabile di un frullatore e si mette a sparare insulti alla cazzo. l'unico che può fermarlo è il coccodrillo che dopo avergli mangiato una mano non è riuscito ad assimilare la sua sveglia, riconoscibile dall'infrastornabile tic tac.

Ursula

Una Piovra Cicciona che si diverte ad ingannare la gente per i suoi scopi. è una ladra di tridenti e col loro potere può diventare più grande del Megazord

[modifica] Evocazioni

Miracle Blade 3.gif

Solo una lama ben temperata può contrastare la spada di Sephiroth.

  • Doretta: si, non sbagliate, è proprio Doretta, il demone di MSN! Continuerà a chiedere al nemico se vuole fare una ricerca fino alla sua necrosi cerebrale.
  • Topo Gigio: Topo Gigio strapazzerà di coccole tutti i nemici nelle vicinanze che moriranno soffocati.
  • Silvio Berlusconi: Berlusconi criticherà il sistema di comportamento degli Heartless, il numero degli HP eccessivo e racconterà un sacco di barzellette infarcite di fantasie personali che non fanno ridere nessuno. Gli Heartless, avendone le palle piene decideranno di suicidarsi.
  • Martin Luther King: se evocato, il difensore dei diritti dei Neri invece di aiutare Sora si schiererà con gli Heartless, anche loro neri.
  • Marco Materazzi: Egli spaccherà le gambe a tutti gli Heartless e li riempirà di insulti sulle loro sorelle, ma se riceve una testata al petto, sarà già KO.
  • Vittorio Sgarbi: noterà subito il colore degli Heartless e accusandoli di essere delle Camicie Nere, li inonderà di insulti e stronzate sul fascismo.
  • Luca Giurato: appena sceso in campo inizierà a fare discorsi senza senso e totalmente sgrammaticati che contageranno i nemici, facendoli uscire di senno. Dopo 3 minuti dirà la parola Buongiollo, implodendo e uccidendo tutti gli avversari.
  • Controllo ortografia e grammatica di Microsoft Word: comincerà a sparare così tante stronzate sull'inglese di merda degli Heartless che questi preferiranno abbandonare il campo per andare a ripassare la grammatica.
  • Zinedine Zidane: evocandolo prenderà a testate tutti gli Heartless, evocazione da utilizzare con cautela: bisogna evitare di nominare sua madre o sua sorella quando Zidane è in campo se non si vuole ricevere una testata sullo sterno.
  • Vanna Marchi: Evocandola, confonderà gli Heartless cercando di vendergli cose mai viste prima. Nel frattempo, potrete benissimo ucciderli. Una volta finita la battaglia, siete liberi di uccidere anche Vanna Marchi stessa.

[modifica] Fine del gioco

Fan di Sora.jpg

Sora ha molti fan in tutto il mondo, come questa intelligente ragazzina.

Sora sconfigge Ansem mozzandogli la testa con il suo Keyblade, salva Riku e si appresta a chiudere la Porta di Kingdom Hearts, tutto sembra essersi risolto per il meglio ma dall'oscurità emerge un nuovo terribile nemico: Samuele Bersani che cantando la sua canzone "Spaccacuore" è in grado di distruggere i cuori e i timpani delle persone che lo ascoltano.

In aiuto di Sora arriva però il Re Topolino, le cui megaorecchie sono immuni alla straziante canzone, che uccide Samuele Bersani con un colpo di lupara nel momento in cui canta "Spara spara spara amore!".
Con dello scotch Sora sigilla la porta dell'oscurità chiudendovi per sbaglio dentro anche Riku e Topolino che scompaiono inghiottiti dalle tenebre. E tutti vissero felici e contenti, tranne i due poveri malcapitati rimasti prigionieri...

[modifica] Curiosità

Sora Kairix vignetta.png

Il finale originale del gioco, censurato dal MOIGE.

  • Un personaggio di Kingdom Hearts non riesce a formulare una frase di senso compiuto senza dire almeno una volta cuore, oscurità, luce o porta.
  • I Gummiblock non sono frammenti di stelle, in realtà sono stati creati da Giovanni Muciaccia utilizzando della carta e della colla vinilica.
  • Ansem è convinto che cuore si scriva con la Q.
  • Anche Pato è un grande fan di Kingdom Hearts, ecco perché quando segna con le mani fa il simbolo del cuore.
  • Sebbene Sora abbia molta dimestichezza con le chiavi, non ha mai chiavato in vita sua.
  • Un ragazzino armato di una chiave può DAVVERO sconfiggere Sephiroth.
  • Tutti si chiedono che numero di scarpe porta Sora.
  • Kanye West ha scritto una famosissima canzone sui suoi rapporti interraziali con un heartless.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Secondo altre ipotesi, in realtà la storia fu inventata da un povero impiegato della Square che, dopo aver giocato a tutti i Final Fantasy d'un fiato, ha fatto un viaggio a Disneyland; qui si è ubriacato e durante la sbornia si è chiuso a chiave fuori dalla sua stanza. In quello stato di semi-coscienza ha sognato più o meno la storia di Kingdom Hearts; il suo errore fu quello di dirla ai suoi colleghi, di ritorno dal viaggio. Nomura ci mise ben poco a fregargli l'idea.
  2. ^ Per renderla ancora più nota di quanto fosse già o più probabilmente solo per il gusto di farlo.
Kingdom Hearts logo.png
Square Enix logo.png
Strumenti personali
wikia