Kevin Costner

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Arnold Schwarzenegger Sylvester-Stallone Bruce Willis.jpg
★★★ ATTENZIONE!!! ATTORE REPUBBLICANO!!! ★★★

Non è sicuro avvicinarsi a questo ominide per chiedere un autografo. Gira armato e se lo infastidite non esiterà a tirare fuori un M4 anziché una penna.
Kevin Costner1.jpg

Oggi Kevin Costner si guadagna da vivere suonando ai tavoli della trattoria Il Totano innammorato , a Santa Monica.

Quote rosso1.png Un film su tre lo piscia Quote rosso2.png

~ Tutti su Kevin Costner
Quote rosso1.png È bello camenàre in una Vallevedde Quote rosso2.png

~ Kevin Costner nello spot Valleverde


Kevin Costner (pronuncia: Kevin Costner) è un attorone del cinema hollywoodiano.
È famoso per aver alternato film memorabili a cagate madornali, tipo l'uomo-pesce in Waterworld o il golfista con problemi di prostata nel film Tin Cup. Il top della fama però Kevin Costner lo ha raggiunto con la pubblicità delle scarpe, con la celebre frase: È bello camenàre in una Vallevedde. Grazie a questa frase ha vinto un Oscar come miglior attore, come miglior frase in italiano maccheronico e come miglior venditore di scarpe, superando così un altro storico americano nemico dell'italiano, Don Lurio.

Nel 2007 Kevin ha deciso di provarci con la musica ma la musica si è scansata: ecco perché il suo album Canto perché non so cantare ha venduto 127 copie, 16 se si escludono le copie acquistate dai familiari e quelle date in omaggio all'uscita dei parcheggi.

[modifica] Filmografia

Gli Intoccabili: Storia di un gruppo di amici in brutti rapporti con l'acqua, che sono più sporchi dei cessi di un traghetto per la Grecia e che per questo vengono chiamati "Gli intoccabili". La loro missione è combattere il crimine, uccidendo criminali come Al Capone, Tony Ciccione e il Joker.

Balla coi lupi: la vera storia di un pellerossa che dopo essersi strafatto di cannabis inizia a ballare indossando le sue scarpe Valleverde. L'anno dopo Costner bissa il successo con lo struggente Balla coi Drupi.

La Guardia del Carpo: la vera storia di un ortopedico non iscritto all'albo della periferia di Cleveland. Premio Oscar come miglior film all'altro film che gareggiava con questo.

Waterworld: mirabolanti effetti speciali e milioni di dollari spesi per una fetenzia di film. Un uomo scopre di essere un pesce e teme di finire nei bastoncini. Per questo inizia una traversata oceanica in solitaria dove incontrerà una donna con una bambina che si è fatta tatuare una mappa sulla schiena, una mappa verso un posto chiamato Disneyland.
Per andarci l'unico modo è tenere con sè la bambina ma per farlo il protagonista dovrà prima sposarsi la madre con un matrimonio lampo celebrato da un prete vestito da Elvis. Come Costner abbia potuto spendere tante energie e soldi per un'idea del genere è un mistero che l'attore non ha ancora sciolto.

[modifica] Locandine e Screenshots

Strumenti personali
wikia