Joseph Blatter

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Testa che esplode dal film Scanners.gif
ATTENZIONE:
Il soggetto descritto suscita ODIO PROFONDO
La vostra testa potrebbe esplodere per la rabbia
Fumetto di Blatter.jpg

Joseph Blatter mentre subisce un perfido scherzetto.

Quote rosso1.png Io trovo gli italiani simpatici e se non fosse per i calabresi, i campani, i pugliesi, i siciliani, i sardi, i molisani, i lucani, i laziali, gli abruzzesi, gli umbri, i marchigiani, i toscani, gli emiliani, i romagnoli, i liguri, i piemontesi, i lombardi, i valdostani, i trentini, gli altoatesini, i friulani e i veneti sarebbero perfetti Quote rosso2.png

~ Joseph Blatter sugli italiani
Quote rosso1.png Mi stavo sposando... Quote rosso2.png

~ Blatter risponde alla domanda riguardante la sua assenza alla premiazione mondiale del 2006
Quote rosso1.png Avevo la mia comunione... Quote rosso2.png

~ Blatter risponde alla domanda riguardante la sua assenza all'esordio della Nazionale campione in carica nel mondiale 2010
Quote rosso1.png Non importa, se ci fosse stato avremmo avuto un mascalzone in più allo stadio Quote rosso2.png

~ Marino Bartoletti sulle assenze di Blatter

Joseph Blatter è nientepopodimeno che il presidente della paura, capo incontrastato di tutto il calcio nel globo.

[modifica] Vita, mort e miracoli

Joseph Blatter1.jpg

In assenza delle ballerine ci pensa lui a dare spettacolo tra il primo e il secondo tempo con un po' di calcio freestyle (ecco da chi ha imparato Ronaldinho).

Joseph Blatter (ufficialmente Calogero Caruso) nasce a Corleone in provincia di Palermo nel 1950, in una famiglia un po' bizzarra. A causa di uno sterminio familiare dovuto a dei killer camorristici, Blatter rimane orfano e ancora infante, gli viene cambiato nome e viene trasferito in una campagna svizzera con una famiglia di quaccheri per una vita all'insegna della religiosità e della tolleranza.

Per molto tempo ebbe una vita pacifica fino a quando non scoprì che degli italiani avevano bruciato lo studio di registrazione di Heidi (il suo cartone preferito) traumatizzandolo irrimediabilmente. Nonostante i tentativi dello psicologo, Blatter divenne presto un italofobico. Studiò a lungo la storia dell'Italia al fine di trovare il punto debole della vita dell'italiano medio; e lo trovò!! Blatter scelse come arma di vendetta il calcio. Si iscrisse allo Real Berna e per molto tempo sognò di giocare una finale di coppa del mondo Svizzera-Italia segnando una tripletta facendo aggiudicare il trofeo alla Svizzera umiliando quei mafiosazzi. Ma quando durante un'amichevole un italiano gli ruppe il femore stroncandogli la carriera, cadde in depressione aumentando quindi il suo odio verso gli azzurri.

Ormai invalido trovò comunque un modo per farsi strada nel calcio, utilizzando la politica. La sua ascesa al potere fu incredibile, divenne in poco tempo da sturacessi di spogliatoio a presidente della FIFA. Da quando è al potere cerca in ogni modo di ostacolare gli azzurri. Sebbene sia la più premiata nazionale al mondo dopo il Brasile, Blatter si ostina a dire che l'Italia ha vinto la metà dei trofei per culo e l'altra rubandoli.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Wikipedia ha ritenuto la pagina su Joseph Blatter non neutrale
  • Va sempre allo stadio a tifare contro l'Italia
  • Durante la sua elezione a presidente FIFA si è esibito nel classico gioco di magia "scomparire per poi ricomparire":

[modifica] Onoreficenze e premi conquistati

  • Onoreficenza blu.gif - Gran Cordone dell'Ordine dei Rosiconi
  • Onorificenza con bilancia.png - Maestro della Neutralità
  • Medaglia d'oro alle olimpiadi invernali in Congo nel biliardo all'italiana
  • Culo d'Oro 2003
  • Capocannoniere della Premier League-Football Balilla
  • Mr Lussemburgo 2009
  • Uomo più alto del paese dei Minimei

[modifica] Collegamenti Esterni

Il classico gioco di magia di Blatter.

[modifica] Voci correlate


Strumenti personali
wikia