Joo Se-Hyuk

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Joo Se-Hyuk.jpg

Joo Se-Hyuk tenta di colpire una pallina con la forza del pensiero.

Quote rosso1.png Hyuk, sono tuo padre! Quote rosso2.png

~ Darth Topspin su Joo

Joo Se-Hyuk (Seoul, 1980 - vivente o nolente), per gli amici Pippo, è un tennistavolista sudcoreano, pur non essendo né tennista né volista.

Ha rivoluzionato il mondo del tennis da tavola passando al tennis da ferro da stiro e fondando un nuovo stile di gioco che lo ha trasformato nel miglior giocatore di ping pong del pianeta dopo Timo Boll, Jun Mizutani, l'intera popolazione cinese, una vecchia signora di nome Graziella e qualcun altro.

[modifica] Cenni biografici

Cameriere asiatico.jpg

Uno dei migliori servizi di Joo Se-Hyuk.

La vita di Joo è ricca. Ricchissima. L'unico inconveniente è che è sì ricca, sì ricchissima, ma di noia. Si sa soltanto che Joo Se-Hyuk nasce a Seoul all'età di 4 anni da sua madre, ma non da suo padre. Sviluppa in fretta: a soli 28 anni raggiunge i 180 centimetri di altezza, dopo essersi arrampicato su un muretto, e pesa 28 chili e trequarti, circa due chili in più della media nazionale in Corea del Sud.

Si appassiona sia al ping pong sia al biliardo. Un hobby, quello del colpire le palle, che lo accompagnerà per tutta la vita e che segnerà anche l'ingresso nella nazionale sudcoreana di tennis tavolo, aggregandosi a tennistivolatili del calibro di Oh Sang-Eun e Yoko Poko ma Yoko.

[modifica] Stile di gioco

Joo Se-Hyuk è uno dei pochi atleti di ping pong, ancora in vita, ad adottare uno stile di gioco difensivo. Lo stile difensivo moderno ma anche un po' da idioti prevede di lasciare all'avversario il compito di condurre la partita, di vincerla e di prendere un caffè ogni tanto. Per far ciò si alternano diverse fasi:

  1. Ci si posiziona a 1,3 chilometri dal tavolo da ping pong.
  2. Correre, saltare e capriolare per prendere la pallina nel tentativo di ribatterla nel campo avversario.
  3. Sperare che l'avversario, che si allena ogni giorno da quando ha imparato a dire mamma cacca, sbagli.
  4. Sopravvivere senza la rianimazione per il restante tempo dell'incontro.

Joo Se-Hyuk è considerato il migliore giocatore al mondo di questo stile, nonché l'unico.

[modifica] Mosse preferite

[modifica] Successi

  • 2001 - Entra per sbaglio nella Top 150 del ranking mondiale. Andrà via scusandosi.
  • 2003 - Riceve una medaglia di finto argento ai campionati del mondo a Parigi. 3,50€ alla bancarella.
  • 2011 - La sua squadra conquista una medaglia di bronzo. Lui invece conquista una sbronza.
Strumenti personali
wikia