John Wayne

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Bandiera USA
Atttenzione! Attore repubblicano!

Non è sicuro avvicinarsi a questo ominide per chiedere un autografo. Gira armato e se lo infastidite non esiterà a tirare fuori un M4 anziché una penna.

Arnold Schwarzenegger Sylvester-Stallone Bruce Willis
John Wayne Cowboy 1

John Wayne, nel film Nemico dai monti, nella scena in cui arrivano i Messicani.

John Wayne (26 maggio 1907 a.C. avanti Christian de Sica- 11 giugno 1979) è stato un conservatore americano, uno sterminatore di Apache e un difensore della patria dagli attacchi di Messicani, comunisti e Vietcong. Secondo per conservatorismo solo a Charlton Heston e Mel Gibson, è stato l'icona della conquista del West, dell'americano esploratore, ma soprattutto, dell'estinzione dei nativi americani. John Wayne è considerato dagli Americani anche un attore, nonostante il suo volto fosse in grado di mostrare solo due espressioni, di cui una era quella che aveva quando stava seduto sul cesso. Ha girato più di 3 film, circa 96, l'80% dei quali tutti con la stessa trama e uno più brutto e prevedibile dell'altro.

[modifica] Carriera

Iniziò la carriera nel cinema muto negli anni '40, nel senso che non gli facevano dire una battuta perché non sapeva recitare. Successivamente intraprese una gloriosa carriera recitando in decine di film western approfittando del fatto che la maggior parte dei suoi colleghi erano partiti al fronte durante la seconda guerra mondiale mentre lui rimase eroicamente ad onorare la patria dietro le cineprese di Hollywood. Era un duro lavoro, ma qualcuno doveva pur farlo. In tali film interpretava lo stereotipo di uomo ruvido, maschilista e individualista tipico dei film western. Sempre. In ogni film. E sempre con la stessa espressione.

John Wayne Cowboy 2

John Wayne in Attacco rosso, nella scena in cui il forte nemico cade.

I film che interpretava stranamente erano tutti pieni dei classici cliché da film western, come l'indiano cattivo, il Messicano cattivo, l'Apache cattivo e bastardo, la donna dolce, debole e sottomessa che serve solo come fermacarte, i fucili, il whisky e il vecchio fottuto West.

John Wayne fu anche regista, per ben due volte. I suoi film furono:

  • La battaglia di Alamo, la vicenda che portò all'"indipendenza" del Texas da parte dei cowboy americani belli e buoni contro quei fottuti bastardi figli di cagna dei Messicani.
  • Berretti verdi, l'unico film non ambientato nel West che Wayne interpretò (oltre a esserne regista). Descrive i soldati americani che si addestrano e partono per il Vietnam per affrontare i Vietcong che combattono in modo vigliacco infiltrandosi nelle truppe nemiche usando i civili come scudo, fottuti bastardi figli di puttana. Nel film, i Vietcong furono interpretati da Indiani e furono sparati durante le riprese. Tale scelta fu motivata dal regista sostenendo che i Vietcong sono diretti discendenti degli Indiani d'America.

[modifica] Vita privata

Negli ultimi anni della sua vita è stato membro di un'associazione di stampo conservatore che promuoveva la difesa del cinema americano dai comunisti. Nel tempo libero andava a caccia di Indiani.

[modifica] Filmografia parzialmente scremata

John Wayne Cowboy 3

John Wayne, nel film Berretti verdi, nella scena in cui la cavalleria affronta i Vietcong comunisti.

Di seguito l'elenco dei suoi film più importanti.

  • I conquistatori del West (1936)
  • Il bandito del West (1937)
  • Gli eroi del West (1940)
  • Verso il West (1942)
  • Viva il West (1944)
  • Il gelataio del West (1940)
  • La conquista del West, ovvero come ho fottuto il vecchio West (1945)
  • Avventura nel West (1956)
  • Wild Wild West (1999)
  • Attacco a forte Horn (1957)
  • Attacco alla carovana (1959)
  • Attacco le figurine (1960)
  • Attaccate ar cazzo (1961)
  • Attacco di dissenteria (1960)
  • La battaglia di Alamo (1960)
  • Gli amici del Texas (1961)
  • Il giorno più lungo (1962)
  • Assedio A Fort Zozz (1962)
  • Vi ammazzo tutti, fottuti negri! (1962)
  • Il giustiziere del West (1962)
  • Le puttane del West (1963)
  • Prendi la vita con più Montana (1964)
  • Soldati a cavallo (1913)
  • Il vendicatore del West (1965)
  • I magnifici Sette del West (1966)
  • I Cowboys (1966)
  • Scotennate gli Apache! (1967)
  • Per un pugno nello stomaco (1967)
  • Brokeback Mountain: Sparate a quei froci (1966)
  • El Dorado (1966)
  • Ho ammazzato Martin Luther King (1967)
  • Berretti Verdi (1968)
  • Piselli Neri (1969)
  • Cowboy del West (1969)
  • Massacrate gli Apache! (1972)
  • Ce n'è ancora uno! (1972)
  • Ultimo Tango nel West (1972)
  • Indiani di Merda (1973)

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Si calcola che nei suoi film abbia ucciso più di 200 indiani, di cui 22 sono morti davvero.
  • Nei suoi film nessuno diceva parolacce per non traumatizzare i bambini.

[modifica] Voci correlate



Strumenti personali
Altre lingue
wikia