Jimmy Page

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Celentano
ATTENZIONE: QUESTA PAGINA È ROCK!!!
« Accidenti, Jimmy Page è proprio rock. Sì insomma, capisci quello che voglio dire? Non dico punk, metal o house, parlo di rock; e non un rock poco rock, ma vero rock rock. Un rock che ti entra nelle vene e ti penetra nell'anima senza lasciarti andare... proprio rock insomma.

L'house, il metal e il punk sono lenti. Jimmy Page è rock. »

Lespaul
JimmyPage
Jimmy in posa per la copertina di Playboy.
Quote rosso1 Riesco a fare l'inizio di Stairway to Heaven, sì, sì, sììì!!! Quote rosso2
~ Qualcuno che si crede Jimmy Page su Stairway to Heaven
Quote rosso1 E ora fammi l'assolo, stronzo! Quote rosso2
~ Jimmy Page sul niubbo di prima, umiliandolo.
Quote rosso1 Sarà anche un grande chitarrista, ma voglio sentirlo cantare Immigrant song Quote rosso2
~ Robert Plant, invidioso di Jimmy Page
Quote rosso1 Ma quando cazzo finisce?! Quote rosso2
~ Chiunque su un assolo di Jimmy Page
Quote rosso1 Cazzo, ora che si sa in giro che componevo le canzoni con dei coltelli sulla scrivania, non vorrei che anche gli emo si mettano ad ascoltarmi Quote rosso2
~ Jimmy Page

Jimmy Page, noto anche come Giacomino Pagina, è il fondatore e il chitarrista dei Led Zeppelin ed è rimasto famoso solamente perché è quello che suona Stairway to Heaven.

[modifica] Infanzia e adolescenza

Una sera d'inverno del 1756 nasce, nella città di Salisburgo, uno dei più grandi geni della musica di tutti i tempi: Jimmy Page Wolfgang Amadeus Mozart. Ma questa è un'altra storia.[1]
Il piccolo Jimmy nacque in un sobborgo di Londra da madre logopedista e padre ignoto. La madre fu costretta ad abbandonarlo in un orfanotrofio, dove rimase fino all'età di tre anni: Jimmy venne infatti adottato da una famiglia italiana originaria della Calabria, che lo trasferì nella propria città.
Qui rimase per tutta la fase adolescenziale, dove lo vediamo seguire i passi del padre adottivo, mafioso contadino, e dove impara a suonare la sua prima chitarra da autodidatta. I genitori capirono subito che con la chitarra era un vero portento e, sperando di fare fortuna grazie alle sue doti, si trasferirono nuovamente a Londra, dove fecero esibire Jimmy per strada in cambio di pochi spiccioli.

[modifica] La sfida con Jimi Hendrix e la carriera con i Led Zeppelin

Bomba atomica
Gli effetti della sfida Page-Hendrix su Londra.

Ormai Jimmy stava avendo successo: aveva solo 16 anni e già faceva assoli di mezz'ora. Una sera, in un pub, conobbe Robert Plant, John Paul Jones e John Bonham. Jimmy, terminata la sua esibizione, guardò entusiasta l'esibizione dei tre futuri componenti dei Led, ma non gli piacque assolutamente il chitarrista, che era un certo semi-sconosciuto di nome Jimi Hendrix. All'uscita del locale, Jimmy propose ai quattro di creare un gruppo, ma solo se il chitarrista se ne fosse andato e lui avesse preso il suo posto. Hendrix ovviamente non era d'accordo e lanciò una sfida a Page: chi avesse suonato l'assolo più bello e più lungo sarebbe rimasto nella band, a scapito dell'altro. Jimmy accettò e i due suonarono gli assoli che poi sarebbero diventati quelli di Stairway to Heaven e di Voodoo Child. Dopo un'intensa sfida, vinse Jimmy, cioè Jimi, che però lasciò il gruppo a Jimmy perché li riteneva dei mediocri. Difatti i Led Zeppelin sono diventati solo dei mediocri pieni di soldi, mentre Jimmy Hendrix è stato il miglior chitarrista del Mondo ed è morto in povertà soffocato dal suo stesso vomito, stufo dei suoi riff. Jimmy per festeggiare, bruciò la Fender Stratocaster di Hendrix. Jimmy Page iniziò così la sua carriera con gli Zeppelin.

Guitar hero and boobs
La ragazza di Jimmy Page (a sinistra) con un'amica.

[modifica] Dopo i Led Zeppelin

Dopo un disguido avuto con Robert Plant riguardo a una notte passata con la sua ragazza, Page preferì abbandonare il gruppo, scappando con la ragazza di Plant. Scoprendo poi che tale ragazza fosse in realtà un travestito, divenne gay. Non si sa con certezza cosa abbia fatto dopo lo scioglimento dei Led Zeppelin, ma voci di corridoio dicono che si sia dedicato al gioco d'azzardo, altri che si sia arruolato alla mafia e altri ancora che si sia suicidato dopo aver ascoltato qualche nuova promessa della musica moderna.

[modifica] Stile e canzoni

Page ha da sempre utilizzato le Gibson per suonare. Si dice che una volta abbia avuto una storia d'amore con una Gibson a dodici corde, finita poi con il tradimento della chitarra con la lavatrice.

Lo stile di Jimmy Page venne influenzato molto dai suoi cantanti preferiti dell'infanzia, che ascoltava quando si trovava ancora in Italia. Ricordiamo ad esempio:

Pochi sanno che Jimmy Page e Rino Gaetano furono molto amici e che molte canzoni di Rino sono state scritte proprio da Page negli anni della sua adolescenza, come Gianna, Nel letto di Lucia e Aida, dedicate alle ex ragazze di Jimmy, e addirittura anche Ma il cielo è sempre più blu, scritta insieme a Rino durante una sbronza.
Da solista, invece, scrisse le seguenti canzoni, molte delle quali finirono poi negli album dei Led Zeppelin:

Jimmy Page
Jimmy Page pronto a fare un assolo di mezz'ora.
FrecciaRossa Calabrisedda: la prima canzone scritta da Jimmy, dedicata a sua mamma;
FrecciaRossa Immigrant song: scritta durante il viaggio che lo portò dall'Italia a Londra;
FrecciaRossa Black dog: dedicata al cane defunto del vu cumprà marocchino che conobbe un'estate in spiaggia;
FrecciaRossa All of my love: canzone che parla di tutte le prostitute con cui è andato Jimmy;
FrecciaRossa Heartbreaker: quello che non è mai stato;
FrecciaRossa Rock and Roll: quello che ha cercato di suonare;
FrecciaRossa Kashmir: la lana delle pecore allevate dal padre contadino;
FrecciaRossa Going to California: il sogno dell'infanzia;
FrecciaRossa Stairway to Heaven: canzone scritta durante una sbronza molto pesante in cui sognò di comprare in contanti con tante banconote da 99,99 € all'Ikea una rampa di scale per fare un po' di palestra e, perché no, raggiungere il Paradiso;
FrecciaRossa Highway to Hell: essendosi perso per strada mentre raggiungeva il Paradiso, Page trovò l'autostrada per l'Inferno, ma gli AC/DC lo rimisero in carreggiata, rubandogli però l'idea per la canzone;
FrecciaRossa Knockin' on Heaven's door: finalmente arrivato in Paradiso, bussò alle sue porte, ma non trovò il custode, Bob Dylan, che era andato in viaggio mistico dopo una canna di troppo. Malauguratamente, dovette scendere senza comporre questa canzone...;
FrecciaRossa Paradise City: mesto lamento dedicato alla tanto agognata meta che non è mai riuscito a raggiungere.


[modifica] Accusa di Satanismo

Ovviamente il MOIGE decise di organizzare un piano per far apparire agli occhi di tutti il famosissimo Jimmy Page come un feroce satanista maledetto; così dichiarò che, ascoltando al contrario Stairway to Heaven, al minuto 5,74632 si potesse sentire chiaramente la frase Vota Forza Italia. Fu un terribile colpo per i fan di Jimmy, da sempre dichiaratosi comunista. Il complotto del MOIGE fu però scoperto da un caro amico di Page, Aleister Crowley, che dichiarò invece che, ascoltando lo stesso estratto al contrario, si sentisse la frase Chi ascolta le canzoni al contrario poi non le capisce tanto bene. Il MOIGE da quel momento dovette ritirarsi nell'ombra.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Jimmy Page fa piangere le cipolle con i suoi assoli di mezz'ora;
  • Per la chiusura delle Olimpiadi di Pechino 2008, Jimmy Page ha fatto un duetto con la musicista Leona Lewis. Eh, si sa, per i soldi si venderebbe anche l'anima al Diavolo.
  • Jimmy Page è l'anagramma di Paji Gemmy. Che non vuol dire un cazzo di niente.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Che cazzo di testo mi avete dato?

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo