Jim Carrey

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Jim Carrey - Loyd Christmas.jpg
Questa pagina parla di un MITO

Il seguente articolo narra le gesta di uno dei padri fondatori dell'umorismo deviato e senza senso su cui pone le proprie basi Nonciclopedia stessa.
Consigliamo al lettore di inginocchiarsi e flettere cinque volte le braccia davanti al monitor prima di cominciare ciascun paragrafo.

Jim Carrey spettinato.jpg


Jim carrey.jpg

Jim Carrey impaurito dai flash

Quote rosso1.png EEEEEEEeeeeeeeaaaaaaah Bulubuluruburulu fi-fi-fi-fi-feeeee crrrrrrr hiiiiii ft-ft-ft-ft booooooh Quote rosso2.png

~ Jim Carrey in tutti i suoi film.
Quote rosso1.png Ho fatto altri film oltre ad Ace Ventura! Quote rosso2.png

~ Jim Carrey frustrato.
Quote rosso1.png La vita è un biscotto... quando cade si smerda Quote rosso2.png

~ Jim Carrey su mangiare al cesso
Quote rosso1.png Sarà anche nato da noi, ma adesso è un vostro problema! Quote rosso2.png

~ Presidente del Canada agli americani.
Quote rosso1.png Dopo Scemo e più scemo non potrà certo scendere ancora più in basso. Quote rosso2.png

~ Fan di Jim Carrey prima di vedere il bacio con Ewan McGregor


Giacomo Eugenio Mondorosso Pan Carrè, detto anche "Jim Carrey" per assecondare le richieste dei biografi, è un attore comico mandato dal cielo per salvare la commedia americana da un tragico destino nelle mani di Eddie Murphy e Danny DeVito. Nasce nel 1962 nella più grande struttura artificiale creata dall'uomo e visibile dallo spazio ideata come scenografia per girare a sua insaputa un reality sulla sua vita: il Canada.

È famoso per la sua inimitabile versatilità recitativa, che gli permette di interpretare in modo impeccabile sia ruoli comici, dal contenuto volutamente umoristico, sia ruoli esponenzialmente idioti, voluti e non, con particolare attenzione alle smorfie demenziali e ai vocaboli infantili, come "aguggu" e "blrblrblr", in modo da arrangiarsi comodamente su ogni gradino della lunga scala della stupidità.

[modifica] Da zero a mito

Jim Carrey 2.jpg

È proprio la sua carica espressiva a rendere Carrey così apprezzato

Nove mesi dopo aver sognato il trailer de Il principe cerca moglie ed essersi svegliata in preda a potenti conati di vomito, la madre di Jim partorisce il figlio a Newmarket, un supermercato dell'Ontario di recente costruzione a due passi da Manzotin, in provincia di Mediaworld. Poiché, in quanto cittadino canadese, non viene preso sul serio, il giovanissimo Jim Carrey si trasferisce negli U.S.A. spacciandosi per Kazako per poter avere più possibilità di raggiungere il suo sogno hollywoodiano di non essere preso sul serio di professione. Arriva alla Città delle Stelle a soli dieci anni, viaggiando sul retro di un pick-up insieme a Borat e Zohan, e subito dimostra il suo talento di commediante candidandosi a presidente degli Stati Uniti in opposizione a Richard Nixon. Purtroppo viene sconfitto nel 1972 dal repubblicano dopo aver dichiarato pubblicamente di essere originario del Canada ed aver ritirato la candidatura[1].

Nonostante ciò ha l'occasione di dimostrare all'America intera le sue doti da buffone durante la campagna elettorale ed è grazie a questa pubblicità che riesce ad ottenere un lavoro nella Duck Factory, una fabbrica di anatre in cui non faceva ridere nemmeno i polli, prima di sbarcare niente popò di meno che al Saturday Night Live. Qui Jim si fa conoscere per la prima volta come comico oltre che come idiota, aprendosi la strada per il tanto agognato ospedale psichiatrico mondo del cinema.

[modifica] Carreyera cinematografica

Franky One Piece.jpg

Il cartone animato di Ace Ventura

[modifica] Ace ventura e i ruoli stupidi

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Ace VenturaNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}

Dopo aver toppato paurosamente un paio di partite a dama in un bar di periferia, Jim è costretto, come penitenza per il perdente, a farsi dire il nome di colui che lo ha sconfitto ed innalzarlo a Nirvana da seguire per il resto della vita. Il fortunato vincitore non era altro che Andy Kaufman: un irrecuperabile cretino scambiato per un alcolizzato incompreso, o viceversa, che non ha fatto carriera perché la gente non si divertiva ad essere presa per il culo dalle sue burle da scuola elementare. Jim Carrey si fa colpire in pieno da questa sua straripante infantilità, che riverserà nei primi film[2] "Ace Ventura" e "Ace Ventura - Missione Africa", in cui si possono ritrovare molti aspetti della vita e della comicità di Kaufman, come leccare cacca di pipistrello o alzare le sopracciglia una per volta, senza contiare quando si miètte a puarlarè cossssèè, insomma quella geniale satira[citazione necessaria??] che diverte facendo riflettere e che solo pochi talentuosi sono in grado di gestire[3].

[modifica] Scemo & + scemo e i ruoli oltremodo stupidi

Jim carrey scioglilingua.gif

Jim impegnato in una raffinata supercazzola

Wikiquote.png
«Hey Jeff! Ti va di fare un film in cui io gestisco un negozio di vermi e tu vai in giro su un furgone a forma di cane?»
(Jeff Daniels probabilmente non ha saputo cogliere la sottile domanda retorica.)

Un giorno, mentre era in tintoria per far scrostare la macchia di vomito di molti anni prima dalla giacca della madre, Jim incontrò il leggendario attore part time ed alcolista Jack Jeff Jonathan Daniels. Per motivi tutt'ora ignoti anche a loro stessi, i due presero una solenne decisione: avrebbero recitato insieme in un lungometraggio così meraviglioso, che avrebbe fatto sembrare Schindler's List un film della serie Natale a.... Sfortunatamente nessuno dei due comici[citazione necessaria] conosceva il significato della parola "serietà" e dunque il risultato fu quello che tutti purtroppo conosciamo.

Secondo molti, Scemo & + scemo è il capolavoro di recitazione delle due menti malate di Jim e Jeff, tappa importantissima nella vita di Carrey poiché è in questo film che dimostra di essere un attore a tutto tondo e di riuscire ad arrivare in ogni angolo della sfera della demenza[4]. La critica ha definito Jim Carrey l'attore più gommoso[5] e versatile della storia del cinema: egli riesce a districarsi magistralmente anche nelle parti che non gli si addicono in quanto comico, come i ruoli drammatici, trascinandole al livello di quella stupidità con cui va tanto a nozze e rendendole più stupide delle parti fatte apposta per essere stupide.

[modifica] Filmografia

Ace Ventura ballerino.gif

Jim Carrey nel film Number 23, in tutta la sua serietà

  • Le ragazze della Terra sono facili

Valerie narra l'esperienza della prima orgia intergalattica non protetta della storia. I tre extraterrestri, tra cui Jim Carrey, rimasero delusi in quanto la donna non oppose la benché minima resistenza.

Arancia, carota e limone in un mix divertente per tutta la famiglia, Ace Ventura è un simpatico zoologo zoofilo che porta il ciuffo e improbabili camicette a fiori, detto anche Ace Gentile per le sue qualità sgrassa-palle e per la sua generosità nei riguardi degli amici animali.

Wikiquote.png
«Siamo solo amici»
(Jim Carrey su procione ammanettato al letto)

In parte commedia, in parte giallo con un tocco di verde, The Mask rappresenta l'insieme esplosivo delle più crude e disturbanti fantasie di Carrey che si diverte un mondo a deformarsi come un polpo. Questo è quello che ha confessato agli psichiatri del manicomio locale quando tentò di sequestrare un calamaro gigante dall'acquario di Genova[6].

Jim Carrey in Ace Ventura.JPG

Jim si crede un arcimboldi

  • Scemo & + scemo

Secondo il regista, Jim Carrey aveva le qualità per interpretare sia lo scemo che il + scemo contemporaneamente. In seguito alla protesta di Jeff Daniels gli venne assegnato solo il ruolo di quello più scemo.

  • Batman Forever

Jim Carrey interpreta un conduttore di quiz televisivi dalla sfavillante acconciatura.

  • Ace Ventura - Missione Africa

Come quello di prima, solo che stavolta ci sono anche i negri.

  • Il rompiscatole

Simpatica commedia che ci costringe a riconoscere che effettivamente "l'uomo del cavolo" è la persona più potente del mondo.

  • Bugiardo bugiardo

Jim, a causa di un'oscuro anatema Voodoo lanciatogli dal perfido figlio, è costretto a ripetere due volte aggettivi, sostantivi e pronomi all'interno di ogni frase e scialacquarsi lo stipendio per pagare il miglior logopedista in circolazione.

Wikiquote.png
«Sarò anche un bugiardo bugiardo, ma non sono uno uno a cui a cui piace dire la stessa cosa cosa due due volte volte»
Jim Carrey da giovane.jpg

Jim Carrey quando ancora aveva il senso dell'umorismo

  • The Truman Show

Carrey interpreta il presidente Harry Truman in un periodo della sua vita in cui era convinto di far parte di un reality show (Preso dalle paranoie il presidente sganciò due testate nucleari sul Giappone dove pensava fosse situato lo studio televisivo).

  • Man on the Moon

Jim Carrey recita la parte del suo mito, il cabarettista gran bevitore Andy Kaufman, in un film biografico che racconta una vita che non è la sua e mette in evidenza l'abilità del comico gran bevitore a non far ridere. Realizzato probabilmente per diffamare Andy e rovinargli la reputazione, che già in principio si trovava a livelli di bassezza paragonabili soltanto a quelli del suo umorismo fegato, vendicandosi delle partite a dama perse in un bar.

  • Io, me e Irene

La schizofrenia non è mai stata così dolce! Io, me e Irene narra di una ragazza talmente troia che la va a dare a tutte e dodici le personalità dello stesso uomo. Per recitare in questo film Carrey dovette farsi applicare il mento di sua zia.

  • Il Grinch

Una favola moderna che racconta le vicissitudini di un uomo verde, peloso e scorbutico (forse imparentato con Bossi) in un mondo in cui tutti festeggiano il Natale, ma nessuno sa chi sia Gesù.

  • The Majestic

Jim Carrey recita la parte di un comunista che si finge un reduce di guerra, in realtà morto da tempo, per rubargli il cinema e trombargli la fidanzata.

Jim Carrey pelato.jpg

La nuova testa di cazzo acconciatura di Jim Carrey

  • Una settimana da Dio

Brillante commedia sulla psicologia e sui desideri dell'uomo maschio, il quale, se fosse Dio per una settimana, utilizzerebbe questo potere per farsi uscire cucchiaini dall'esofago o cambiare canale senza telecomando. Film ricco di lezioni di vita, come la metafora del biscotto[7], e consigliato ai giovani per abituarli al fatto che le tette delle ragazze non crescono dopo il sesso[8].

  • Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi

In questo film l'attore Jim Carrey interpreta un attore che interpreta un conte pedofilo che mette in scena un finto matrimonio per sposarsi sua nipote di sedici anni.

  • Dick e Jane - Operazione furto

Cazzo e Gianna sono la tipica coppia americana che scopre il segreto per vivere felice: fottere la società.

  • Number 23

In questa toccante commedia per famiglie, Jim interpreta un matematico amante dei cani che fa una terrificante scoperta: la risposta a tutte le domande dell'universo non è 42, ma 23.

Wikiquote.png
«Il numero di denti che avevo in bocca fino ai 23 anni era 32, che al contrario è 23. Dopo di che mi sono fatto togliere quelli del giudizio e ora ne ho 28, 8 è uguale a 23... ancora 23... ANCORA 23!»
(Una delle frasi celebri del film)
  • Yes Man

Jim interpreta un banchiere che scopre che il modo migliore per evadere la sfiga è assecondarla: per prima cosa comincia a dire di sì a tutti gli uomini che ci provano con lui e il finale è una grande sorpresa. Curiosamente nessuno ha notato che la trama è identica a quella di Bugiardo bugiardo.

  • Colpo di fulmine - Il mago della truffa

La drammatica storia d'amore omosessuale tra il carcerato Jim Carrey e il cinque volte campione mondiale di scherma, specialità spada laser, maestro Obi-Wan Kenobi, alias Ewan McGregor[9].

[modifica] Premi e nomination

2 Jim Carrey.jpg

« Ehi Jim, ti ho mai raccontato di quella volta che ho vinto il Golden Globe? »
« Non ci posso credere, Jim! L'ho vinto anch'io! » « Sei troppo forte! »

  • Bidone d'oro per la scena più mentalmente insana in Scemo & + scemo: Loyd si fa pisciare addosso da Harry in motorino per scaldarsi.
  • Miglior performance drammatica in Ace Ventura - missione Africa: quando gli cade il procione nel burrone.
  • Miglior performance comica in Man on the Moon: la morte per cancro.
  • Golden Globe come miglior attore in un film che non ha fatto lui.
  • Medaglia olimpica di danza delle sopracciglia in Io, me e Irene.
  • Bidone d'oro per l'idea più geniale del secolo in Io, me e Irene: riflettere il piscio con uno specchio per centrare il water.
  • Premio miglior scopata con Jennifer Aniston in Una settimana da Dio.
  • Premio peggior carognata ad un amico in Yes Man: consumargli il 70% delle gomme del Ducati in un burnout inutile.
  • Primo posto al concorso di Mr. Olimpia, categoria muscoli della faccia.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

«Ma vieramientie stai legiendo le ♪♫nuoooooootè♫♪?? OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOH..........OHOHOHMa è piazzièèèèsco...» (Jim Carrey)
  1. ^ per evitare il linciaggio
  2. ^ nei primi film che qualcuno conosce visto che il suo primo film sarebbe Introducing... Janet noto neppure alla sua famiglia
  3. ^ anche Spongebob
  4. ^ le sfere non hanno gli angoli ma a questi livelli di demenza non è importante
  5. ^ probabilmente riferito alla potenza dei suoi muscoli mimici, manco avesse la faccia di pongo
  6. ^ Non ci sono calamari giganti nell'acquario di Genova
  7. ^ ci manca solo che qualche capello volante si impasti con il suo... caccolame
  8. ^ ammenoché tu non sia Dio
  9. ^ dopo Yes Man ci prese gusto ad andare con gli uomini
Strumenti personali
Altre lingue
wikia