Jerry Calà

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Jerry Calà con tre gnocche.jpg

Jerry Calà sulla spiaggia di Riccione in compagnia di tre giovani promesse del cinema impegnato.

Quote rosso1.png L'unica cosa che mi fa ridere di lui è definirlo attore Quote rosso2.png

~ Tutti su Jerry Calà
Quote rosso1.png Libiiiiiiiidine! Quote rosso2.png

~ Jerry Calà nel film "Bomber" del 1982
Quote rosso1.png Libiiiiiiiidine! Quote rosso2.png

~ Jerry Calà, in uno qualunque dei suoi film successivi
Quote rosso1.png Libiiiiiiiidine! Quote rosso2.png

~ Jerry Calà l'altra sera a Forte dei Marmi, giunto alla milionesima replica della stessa battuta


Jerry Calà, ovvero il cafoncello milanese dalla battutina sempre pronta nell'iconografia filmistica degli anni '80.
Nella sua carriera lavorativa Calà ha svolto i mestieri più disparati: è stato infatti tassista, meccanico, allenatore di boxe, pianista, consulente pubblicitario, affarista e allevatore di polli. Alcuni sostengono che sia anche un attore e persino un comico, ma su quest'ultima affermazione è opportuno non sbilanciarsi.

[modifica] Biografia

Jerryjerryjerryyyyyyyy.jpg

Gerry Scotti che imita Jerry Calà.

Jerry Calà nasce Calogero Calà e, quel che è peggio, nasce.

La sua città natale è Catania ma in seguito alla famosa evacuazione della Sicilia del 1953 viene deportato a Verona, dove i siciliani sono graditi quanto un moscone nelle mutande. Ciononostante Jerry si fa subito degli amichetti nuovi. Certo, considerando che incontra Umberto Smaila sarebbe stato meglio rimanere senza amici ma Jerry è uno che si accontenta di poco.

Lasciati i Gatti di Vicolo Miracoli in seguito ad un'improvvisa forma di ailurofobia Calà si butta nel cinema, cascando da un palco durante la proiezione di un film.

Jerry Calà taxi driver.jpg

Jerry Calà ai tempi in cui cantava "Maracaibo" in un gruppo punk.

Nella regia si esprime a livelli stilisticamente inavvicinabili, se non dopo una lobotomia frontale: nel 1994 dirige Chicken Park, un omaggio non richiesto al Jurassic Park di Spielberg, dove al posto dei dinosauri ci sono galline di dimensioni faraoniche. Seguono I Ragazzi della notte (una summa delle cazzate fatte dai giovani il sabato sera, un film di cui si sentiva un gran bisogno) e il suo capolavoro assoluto Vita Smeralda, praticamente una puntata di Lucignolo Bella Vita portata sul grande schermo. Una minzione speciale va alla profondità dei dialoghi:

Wikiquote.png
«Oh, io poco prima ho impattato con uno che mi sarei fatto subito! Un ficone! Non da paura, di più! »
(Eleonora Pedron in preda ad un attacco di romanticismo)
Wikiquote.png
«Qui siamo al top!»
(Le tre protagoniste del film entrano al Billionaire)

[modifica] Filmografia parziale

Jerry Calà tazza punk.jpg

Jerry seduto al cesso durante la visione di un suo stesso film.

Jerry Calà.jpg

Jerry Calà, sorpreso senza biglietto in metropolitana, tenta di sedurre la controllore per convincerla a non multarlo.

  • Bomber: regia di Maccio Capatonda, si tratta del prequel di "Ahia, ma sei scemo". Jerry Calà è un allenatore di boxe che un giorno incontra Bappo, un astro nascente del pugilato. Durante un incontro Bappo stende un avversario con un pugno di lato: in questa occasione Jerry Calà pronuncia per la prima volta il tormentone "Libidineee".
  • Vado a vivere da solo: Jerry Calà è uno studente sfigato del CEPU che alla tenera età di trent'anni ancora vive con i propri genitori, finché un giorno non decide di cambiar vita. Va dunque a vivere da solo ma, non avendo una lira per permettersi neanche una roulotte, trova dimora sotto un ponte, conducendo una vita da barbone.
  • Sapore di mare: Jerry è un milanese in vacanza a Forte dei Marmi con la famiglia. Qui fa la conoscenza di Marina e tra i due scatta subito la scintilla. Sul finire dell'estate però Jerry si scopre omosessuale e scappa insieme a Gino Paoli (da qui il titolo del film), abbandonando Marina dopo averla messa incinta.
  • Al bar dello sport: il Nostro interpreta il ruolo di un assiduo giocatore di poker, che per saldare i propri debiti di gioco è costretto a chiedere dei favori alla Sacra corona unita, a cui fa capo Lino Banfi, e a fingersi muto per mantenere l'omertà sulla vicenda.
  • Vacanze di Natale: parodia del film "Il pianista", Jerry Calà è un pianista ebreo che scappa a Cortina per sfuggire ai nazisti. Qui campa suonando il pianoforte e portandosi a letto tutte le donne, sposate e non, che si trovano lì in vacanza. Viene però scoperto e catturato dopo aver tentato di insidiare la moglie di un ufficiale delle SS.
  • Fratelli d'Italia: Jerry Calà è un dipendente della Bauli, nella quale si occupa della promozione pubblicitaria, cantando "A Natale Puoi" insieme a Sabrina Salerno e al coro di voci bianche.
  • Occhio alla perestrojka: Jerry lavora in una ditta che produce macchine e attrezzature agricole, dove viene utilizzato come spaventapasseri o come concime per i prati. Ogni week-end per smaltire lo stress settimanale va a puttane insieme al collega Ezio Greggio nell'Est europeo.
  • Gli inaffidabili: remake malriuscito di "Amici miei", infarcito con tutti gli elementi tipici della comicità jerrycaliana, che ha fatto rivoltare nella tomba Ugo Tognazzi. Approfittando dell'assenza della moglie, Jerry organizza un rave party nella sua enorme villa ma a poco a poco tutti gli invitati fuggiranno traumatizzati dalle sue battute.

[modifica] Jerry cantante

Sul finire degli anni '90, dopo aver finalmente compreso che il cinema non fa per lui, Jerry inizia a dedicarsi alla carriera da cantante, con esiti ancora più disastrosi.
Dopo il discreto successo del "Libidine Tour", attualmente Calà è impegnato nel "Doppia Libidine Tour", che lo porterà in giro per i locali notturni con i suoi successi più famosi, quali "Maracaibo", "Vengo al mare per ciullare", "Èttantocheaspettavounoccasionecosì" e "Sex, Pandoro & Rock 'n' roll".
La sua presenza ha portato allo svuotamento di una trentina di locali, che Calà ha dovuto risarcire, e al fallimento di almeno una cinquantina di discoteche.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Ha raggiunto il successo internazionale nel noto gruppo Tom e Jerry, protagonista di film per bambini.
  • Dopo trent'anni di onorata carriera[citazione necessaria] non si è ancora convinto che i suoi tormentoni non fanno ridere nessuno.
  • È stato protagonista di alcune pubblicità di sanitari, nelle quali ballava seduto sulla Tazza Punk.

[modifica] I suoi grandi amici

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia