Jeremy Clarkson

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Jeremy Clarkson ride.jpg

Jeremy Clarkson recensisce la nuova Fiat Panda.

Quote rosso1.png È una merda! Quote rosso2.png

~ Jeremy Clarkson su Porsche 911
Quote rosso1.png È una merda! Quote rosso2.png

~ Jeremy Clarkson su Maserati Quattroporte.
Quote rosso1.png È una merda! Quote rosso2.png

~ Jeremy Clarkson spiega cosa ha appena lasciato nel water.
Quote rosso1.png È l'ottava meraviglia del mondo! Quote rosso2.png

~ Jeremy Clarkson su una qualsiasi Alfa Romeo
Quote rosso1.png La velocità non ha mai ucciso nessuno. Fermarsi improvvisamente: ecco quello che ti frega. Quote rosso2.png

~ Jeremy Clarkson su guida sicura.
Quote rosso1.png ...una versione in scala ridotta di Dio Quote rosso2.png

~ Jeremy Clarkson su Jeremy Clarkson.
Quote rosso1.png E con questa notizia bomba chiudiamo. Quote rosso2.png

~ Jeremy Clarkson annuncia che qualcuno ha davvero comprato un'Autobianchi Bianchina.


Jeremy Clarkson (sedili posteriori di una Mercedes, 1960) è un famoso hipster scozzese, con passaporto inglese, del mondo dei motori. Boccia qualunque veicolo che non sia fornito di tecnologia NASA (o che ne abbia troppa), non sia di provenienza britannica o non abbia il marchio Ferrari, e promuove al rango di automobili solo quelli muniti di marchio Alfa Romeo: probabilmente ha qualche antenato in comune con Paolo Bitta.

[modifica] Biografia

Jeremy Clarkson auto ufficio.jpg

Jeremy Clarkson al lavoro.

Jeremy Clarkson nasce l'11 aprile 1960 a Doncaster. Il travaglio era cominciato il 12 giugno 1959. La lunghezza del parto è dovuta all'enorme altezza del nascituro che già allora superava il metro.

Viene messo nell'incubatrice e subito critica la macchina, indicando nelle sospensioni troppo rigide il difetto peggiore.[1] I genitori, molto perspicaci, capiscono la sua vera vocazione: l'avvocatura.
Jeremy Clarkson auto tuta.jpg

Jeremy Clarkson nel weekend.

A 3 anni gli viene regalato un triciclo e lui in segno di apprezzamento ci sputa sopra, urlando:

Wikiquote.png
«Ha problemi di sottosterzo e gli interni sembrano fatti da un minatore di Newcastle dopo un turno di 12 ore![2]»

A 17 anni sembra già un 42enne, in virtù della canizie incipiente e dei primi problemi alla prostata.

A 215cm di altezza e 28 anni di età viene considerato un inglese obeso di mezz'età, doti che gli saranno fondamentali per entrare a far parte del cast di Top Gear in qualità di conduttore della prima edizione. Fino al 1999, allorché ebbe una lite coi produttori a suo dire fascisti in quanto gli impedivano di entrare in studio con la sua F40.
I produttori, disperati per la perdita[citazione necessaria] avviarono un casting per sostituirlo, ma la scimmia bonobo che lo rimpiazzò comincio ad avere assurde pretese; venne licenziato e la BBC decise di riformattare il programma, cancellando c:\windows32 e reinstallando l'intero programma inserendovi Jeremy Clarkson, che però pose delle durissime condizioni per rientrare: trasformazione dello studio in hangar dove poter trasferire il suo intero parco macchine, assunzione di un co-conduttore nano da poter insultare per via della statura, assoluto controllo della trasmissione in ogni sua parte, assenza di contraddittorio durante ogni suo discorso e introduzione degli Snickers nel distributore automatico degli studi. Top Gear divenne quindi il Jeremy Clarkson Show, attualmente il programma più seguito nel Regno Unito, Commonwealth compreso[3].

[modifica] Un uomo solo contro tutti

Jeremy-clarkson.jpg

Jeremy Clarkson nella sua sfida contro l'idiozia.[4]

Essendo una persona modesta non si pavoneggia mai. Tranne quando sale a bordo di un'auto.
Gli basta sedersi sul lato guidatore per provare le stesse emozioni di un pilota ad un Gran Premio[5]: a questo punto diventa malleabile come il metallo fondente e accetta ogni tipo di sfida. Ricordiamole in questa struggente galleria:

  • è sfuggito ad un carro armato dell'esercito britannico a bordo di una Range Rover;
  • ha schivato i colpi di un Barrett M82, sparati da cecchini dei reparti speciali in Afghanistan;
  • è scampato a mute di cani da punta a bordo di una Daihatsu modello Volpe;
  • ha fatto le spese ad Alba con una Bugatti Veyron perché aveva del tempo libero;
  • ha sfidato il treno proiettile correndo con una Nissan GT-R direttamente sulle rotaie;
  • ha raggiunto la Norvegia a bordo di una Mercedes SLR correndo sull'acqua

...e molte altre che non stiamo qui a raccontarvi poiché trascendono l'umana comprensione.

[modifica] Gusti

Jeremy Clarkson Citroen Camper.jpg

Residenza estiva di Jeremy Clarkson, scelta apposta per evitare l'IMU sulla seconda casa.

La cosa più interessante di quest'uomo sono i gusti. Adora le Ferrari ed eiacula copiosamente alla vista del cavallino rampante, di qualunque tipo esso sia. Si vocifera che abbia comprato la salma di Enzo Ferrari e l'abbia messa sul comodino al posto dell'abat-jour.

Inoltre è un funboy della Ford GT. Nonostante un network intero cerchi di spiegargli che esistono auto migliori (più potenti, più veloci, le cui portiere si possono aprire anche in presenza di marciapiedi[6]) lui è fermamente convinto che sia la migliore auto degli anni 2000[e la Koenigsegg?].
Infine, in quanto estimatore delle supercar, va pazzo per la Peel P50, con cui si reca al lavoro, nonché lavora, come potrete notare dalle foto in questa pagina. Ovviamente apprezza ogni auto britannica, in quanto britannica. Sì, anche la Mini Minor.
Oltre alle auto quest'uomo ama anche la musica. Da britannico residente in Inghilterra, patria del punk, del rock progressivo e del metal, di Beatles, Rolling Stones, Led Zeppelin, quest'uomo ha la passione per il rock trasgressivo e dedito agli eccessi incarnato da una grandissima artista del genere: Margaret Thatcher. L'album preferito è Grandi discorsi, assai controverso per i contenuti fortemente esoterici e per i subliminali rimandi al diavolo.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Jeremy Clarkson stupido.gif

Decisamente un uomo affascinante.

  • Secondo le ultime stime del CERN la sua altezza è compresa tra i 328cm e la sommità del Monte Bianco.
  • Sempre secondo il CERN è considerato un uomo mediamente affascinante. In una scala in cui il massimo è David Beckham che interpreta James Bond alle olimpiadi del 2012 e il minimo è James May che interpreta James May in un qualunque giorno di lavoro, si colloca nella fascia Nicholas Cage in una qualunque delle sue interpretazioni.
  • Scrive personalmente i dialoghi di Stig.
  • La Ferrari ha dichiarato che senza di lui avrebbe rischiato il fallimento.
  • Se sale a bordo di una Aston Martin DB9 diventa un discreto compositore di sonetti.
  • Grazie ai progetti sviluppati su Top Gear ha ricevuto una laurea oniris causa in ingegneria. Dall'università dello Zambia.
  • Depresso dalla caduta del muro di Berlino ha deciso di omaggiarlo con uno nuovo, pieno di foto di auto, di cui è l'unico proprietario.

[modifica] Note

  1. ^ I medici si chiedono ancora oggi come ciò sia stato possibile visto che, in quanto neonato, non sapeva ancora parlare.
  2. ^ A quell'epoca Jeremy era piuttosto alto e la gente rimase stupita nel vedere la scena, poiché sembrava che un 15enne stesse facendo i capricci su un triciclo.
  3. ^ stando a quello che dice Jeremy
  4. ^ Ha vinto l'idiozia (nda).
  5. ^ o di una moto, dipende dall'auto che guida
  6. ^ molto rari nelle città


[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia