Jenna Jameson

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Ammazza la vecchia, col squirt! Quote rosso2.png

~ Qualcuno su Jenna Jameson
Quote rosso1.png Sei la migliore mamma del mondo! Tutti i miei amichetti ti adorano! Quote rosso2.png

~ Il figlio di Jenna Jameson
Jenna jameson-erotica-la-01.jpg

Il volto che sta sopra le tette che stai fissando ininterrottamente è di Jenna Jameson.


Jenna Jameson, pseudonimo di Giovanna Maria Pataniello (Las Topas, 1974) è una famosa interprete di film drammatico-politici a sfondo surreal-satirico-nazi-esoterico e una esponente importante delle donne munite di balconata con fioriere, legalmente costruita dopo un condono edilizio.

[modifica] Carriera

Jenna è stata scoperta il giorno del suo sedicesimo compleanno. Dallo zio del suo ragazzo, che le regalò il contenuto dei suoi boxer.

Dopo quel giorno membrorabile...pardon, memorabile, Jenna fa di tutto per entrare nel mondo dello spettacolo passando per le mutande dei produttori. Inizia ad esibirsi alla Tana degli allupati, uno strip Club di Las Vegas. Poi passa al Bar dei zozzosi e infine al Circolo interregionale dei morti di figa, riscuotendo sempre un grande successo. Jenna è ancora minorenne, ma per lavorare lo stesso esibisce un documento falso, in cui certifica di chiamarsi Brian Mc Gee, di avere 46 anni e di essere un elettrauto.

Con il primo stipendio Jenna si compra un fallo portafortuna in acciaio inox, che chiamerà affettuosamente Giacinto. Nel 1996 incontra il manager del porno Al Vagina, che le offre un lavoro che aveva a che fare con la ricerca e lo sviluppo metafisico del corpo dove avrebbe guadagnato una ingente somma di denaro.

Jenna ora fa parte (spiritualmente) di una associazione umanitaria chiamata "Save the Giacinti" per la salvaguardia dei suoi amici falli. Nel noto spot apparso su Canale 5 "Save the Giacinti", Jenna dichiara "E se foste voi un Giacinto?" Questa frase ha suscitato molto scalpore nel pubblico riuscendo a sensibilizzare quelle persone che avevano pregiudizi verso i vibratori in metallo.

Jenna Jameson incinta.jpg

Jenna Jameson, qualche mese dopo un incidente sul lavoro.

[modifica] Rettitudine mal retribuita

Nel settembre del 2004 Jenna Jameson ha un infarto mentre lavora al porno italoamericano "Milly Carlucci and I"; da quel momento la sua vita cambia e i falli di gomma sono la sua unica consolazione assieme a un poster formato gigante di Adolf Hitler. Le scene da lei girate prima del malore vennero inserite in un altro film, "Orgasmi infartuati", in cui si mette in scena per la prima volta il dramma di una donna che ha un orgasmo e un'angina pectoris contemporaneamente.
Dopo l'incidente sul set i dottori le consigliano di smettere, ma a Jenna viene un'idea: riformare l'"Ordo Templi Orientis", con cui aveva avuto una relazione durante la sua precoce pubertà. Il progetto si infrange in un mare di merda, quando al Costanzo Show la scoprono seminuda mentre tenta di infilare un fallo di gomma nella cavità cranica di un cadavere. Viene processata per sodomia consensuale e arsa viva nella pubblica piazza a Filadelfia, un piccolo paesino dell'entroterra calabrese.

Pene su griglia.jpg

Jenna ama gustare alla griglia tutto ciò che mangia. De gustibus.

[modifica] Ricordi

Noi la ricordiamo così Jenna, in abito da sera mentre cerca di mozzare orecchie ai bambini col suo fallo in puro lattice merinos. Oppure mentre uccide il maiale davanti casa sua a Lindemberg, vicino Pisa. Ha lasciato un enorme buco nero nel cinema e nello spettacolo dei quattordicenni prepuberi, che ancora la sognano sotto gli influssi di possenti polluzioni mattutine.

[modifica] Curiosità

  • Se cercate di evocare Jenna in una seduta spiritica non fatele mai vedere il culo (o rischiereste di farvelo moltiplicare, soprattutto se dopo la mezzanotte o dopo i pasti)
  • Non firmate mai patti con lei, solo petizioni contro lo sfruttamento della prostituzione.
  • Se vi dà i numeri del lotto giocateli sulla ruota di Napoli.
  • Il nome Jenna deriva dalla dea greca Svergine, che sembra una cazzata ma è così.
  • Alcune persone testimoniano di aver visto Giacinto aggirarsi per la loro casa, se così fosse anche per voi, non esitate a chiamare il numero della nettezza urbana 112
  • È un medicinale, usare con cautela può avere effetti collaterali anche gravi (morte, prostituzione, in rari casi diarrea).
Jenna Jameson prima e dopo.jpg

Jenna era una topolona mica da ridere. Dopo l'intervento somiglia molto a un noto personaggio amato dai bambini.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia