Jarod il camaleonte

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Gné gné gné, non mi beccate mai! Quote rosso2

~ Jarod a quelli del Centro.
Quote rosso1 Riuscirà Jarod ad arrivare alla pensione con i contratti da precario che si procura ogni giorno? Quote rosso2

~ Il narratore.
Michael Terry Weiss da Jarod il camaleonte mangia ghiacciolo rosa

Il seducente Jarod.

Paziente : Quote rosso1 Lei è un dottore? Quote rosso2
Jarod : Quote rosso1 Sì, oggi sì. Quote rosso2
Paziente : Quote rosso1 Infermiera! C'è un mitomane nella mia stanza! Quote rosso2

Jarod il camaleonte è un telefilm la cui trama è coerente e sensata quanto un discorso di Biscardi.

[modifica] Trama

Idiomas-1-
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

In realtà Jarod è un uomo, non un camaleonte.
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Nella terra delle opportunità c'è una simpatica organizzazione, chiamata Il Centro, capeggiata da Pier Ferdinando Casini, che tende a rapire i bambini per insegnare loro le vie della forza e, talvolta, addestrarli affinché partecipino alla nuova edizione di Genius. Una famiglia particolarmente povera vende al Centro il proprio figlio, Jarod, per una scodella di zuppa di lenticchie. Il Centro, che inizialmente aveva comprato il ragazzo per fargli cucire le Nike, scopre che Jarod ha un QI spaventoso, addirittura pari a quello di Paperoga. Decide così di sfruttare la cosa, e il baldo giuovine viene addestrato a simulare eventi del tutto irreali, come ad esempio la vittoria di Anna Tatangelo al Gods of Metal.

Primo piano di Patrick Bauchau

Nemmeno Sydney ha capito qualcosa della trama.

Quando sbaglia, Jarod viene chiuso in una palla di vetro, che viene presa poi a badilate dai dipendenti ubriachi del Centro. Dopo la morte di Casini, viene nominato direttore un certo Ben Parker, ricordato dagli spettatori per il suo tormentone:

Wikiquote
«Da grandi poteri derivano grandi responsabilità, almeno così diceva il mio biscotto della fortuna.»

Un giorno, tra una punizione e l'altra, Jarod incontra un'adorabile[citazione necessaria] bambina, tale Miss Parker, la figlia del direttore. Cerca di estorcerle una raccomandazione, ma con scarso successo. Lei infatti, infastidita dalla petulanza del bambino, lo colpisce alla testa così forte che lui finisce in coma. Risvegliatosi vent'anni dopo, Jarod decide di fuggire dal Centro per scoprire:

  1. Se i suoi genitori sono ancora vivi
  2. Cos'è il sesso

Ma il Centro è sulle sue tracce: gli vengono sguinzagliati contro Miss Parker, che vuole "finire il lavoro" e i suoi due aiutanti, Lillo e Greg. Verso la fine della storia[1] Jarod riincontra suo padre, ma sfortunatamente lo perde di nuovo mentre i due giocano a nascondino all'aeroporto.

OKAY
Spoiler
La trama è finita, leggete in pace.

[modifica] Personaggi

  • Sydney: Sydney era il maestro Jedi di Jarod, fu lui a rendersi conto del potenziale del ragazzo. Sempre sua fu l'idea di metterlo nella palla di vetro. Ad un certo punto della serie si lascia abbindolare da uno scherzo di Jarod e guarda il Sole direttamente, col risultato di diventare cecoslovacco non vedente. Grazie alla magia nera recupera però la vista.
Jarod, Mrs Parker, Broots e Sydney cast di Jarod il camaleonte

Gli indimenticabili e bellissimi personaggi.

  • Jarod: Jarod è, forse, il protagonista del telefilm. Come si sa è scappato dal circo Centro. Fu allevato da Sydney, che considera un fratello minore. È l'unico a conoscere l'orribile segreto di Miss Parker, cioè il suo nome.
  • Miss Parker: L'amica[citazione necessaria] d'infanzia di Jarod. È follemente innamorata di Broots, ma nasconde il suo amore dietro un'apparente ostilità. Almeno è quello che lui vorrebbe. In realtà semplicemente non lo calcola. Vuole ricatturare Jarod perché così suo padre le darà una bella medaglia scintillante.
  • Broots: Bruts per gli amici, è un simpatico geek stempiato che venera Miss Parker e le sbava dietro come i cani di Pavlov. Se la cava bene con il lamering.
  • Angelo: Angelo è un brillante scienziato del Centro, cugino di terzo grado di Miss Parker. Anche lui subì un trattamento simile a quello riservato a Jarod, ma su di lui gli effetti furono lievemente più gravi, considerando il fatto che divenne autistico. La sua unica vera colpa dunque fu nascere vicino al Centro.

[modifica] Gli enigmi di Jarod

Cubo di Rubik per gli scemi

Un terribile enigma di Jarod.

Un'affascinante peculiarità del telefilm è che Jarod si diverte, durante la sua fuga, a tartassare il Centro con indovinelli palesemente idioti che vengono risolti solo da Angelo. In genere questi "enigmi" sono del tipo

Wikiquote
«Di che colore è il cavallo bianco di Napoleone

Ovviamente non possono essere troppo difficili, devono essere alla portata del pubblico televisivo, abituato a Forum e altre amenità.

[modifica] Episodi

Tutti gli episodi del telefilm, per un qualche bislacco motivo, hanno il titolo della professione del giorno di Jarod.

  1. Jarod infermiere
  2. Jarod becchino
  3. Jarod battona
  4. Jarod ministro degli esteri
  5. Jarod prete pedofilo
  6. Jarod disegnatore di manga a sfondo gay
  7. Jarod ginecologo della mutua
  8. Jarod vucumprà
  9. Jarod pensionato
  10. Jarod finto invalido iscritto all'INPS
  11. Jarod vincitore del Festival di Sanremo
  12. Jarod picciotto della mafia
  13. Jarod amministratore delegato della FIAT
  14. Jarod CEO di Sony Computer Entertainment
  15. Jarod imbalsamatore di fighe
  16. Jarod danzatrice del ventre
  17. Jarod casalinga
  18. Jarod astronauta intergalattico
  19. Jarod incaricato comunale dello spurgo dei pozzi neri
  20. Jarod travello a Migliarino
  21. Jarod pendolare incazzato
  22. Jarod vecchia pettegola
  23. Jarod barbone alla stazione centrale
  24. Jarod portinaia
  25. Jarod pappone
  26. Jarod chirurgo sadico
  27. Jarod spazzino
  28. Jarod stupratore
  29. Jarod ragazzo brufoloso
  30. Jarod travestito
  31. Jarod spacciatore
  32. Jarod scaccolatore di bufali campani
  33. Jarod game tester per la Nintendo
  34. Jarod sedicenne metallaro
  35. Jarod pusher di Elisabetta II d'Inghilterra
  36. Jarod maniscalco


[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • In realtà quelli del Centro danno la caccia a Jarod perché lui gli deve dei soldi.
  • Jarod ce l'ha un cognome, ma non lo dice mai perché è brutto.
  • Il vero nome di Miss Parker è Miss.
  • Il titolo originale della serie è The Pretender, ossia Il Pretenditore.
  • Jarod, oltre ad essere un simulatore, è anche in grado di cambiare colore aderendo nudo alle superfici, peculiarità che gli ha fatto guadagnare il soprannome "il camaleonte"
  • Malgrado Jarod sia un simulatore non é stato mai ammonito.

[modifica] Note camaleontiche

  1. ^ Ormai gli sceneggiatori avevano esaurito le idee.
Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
wikia