James Blunt

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Giorgio Armani
James Blunt si sente un povero personaggio famoso ignorato.
Modifica la pagina e contribuisci a rafforzare la sua autostima.

P.S.: Se vuoi conoscere gli altri stub relativi alle biografie, vai qui.

AdrianaLima2
Avvertimento autoradio assordante
Attenzione
Questa roba è inascoltabile!
L'ascolto prolungato può portare alla paralisi cerebrale.
Si consiglia di accucciarsi a terra o di scappare a gambe levate.
Puffo1
James Blunt 1

James Blunt mentre viene perforato da un missile Patriot.

Quote rosso1 James Blunt è uno di quegli artisti che lasciano il segno Quote rosso2

~ Ascoltatore mentre si incide la vena carotidea
Quote rosso1 You're beautiful! Quote rosso2

~ James Blunt mentre guarda Rete4

Giacomo Smussato è un cantautore inglese famoso a livello internazionale per la produzione di colonne sonore per funerali. Dal suo esordio nel 2003, infatti, ha allietato grandi e piccini di tutto il mondo con fantastiche e malinconiche canzoni che spingono i suddetti a congiungersi con il creatore prima della data prestabilita.

[modifica] Vita

James Blunt e Hulk Hogan

Blunt e Hogan prima della separazione che ispirerà il testo di "Goodbye My Lover".

James ha spiccate doti di cantante fin dalla nascita, che coltiva e mantiene tuttora insieme alle sue piantine di coca; ma non è quello il motivo del suo odierno successo. Difatti, come ci si può rendere conto dalle prime 3 note di ogni brano, la capacità di infondere tristezza al prossimo di Blunt è quasi impensabile. Benché si definisca un cantautore o un cantante pop, James sa in cuor suo che la maggior parte dei suoi fan sono emo, masochisti e sordomuti.

Ha avuto una vita sentimentale molto tormentata che ha ispirato la maggiorparte dei testi delle sue canzoni. La canzone "Goodbye My Lover" infatti è dedicata al suo ultimo ex, Hulk Hogan , dopo una drammatica separazione dovuta ai problemi di droga del cantante ed ai ripetuti tradimenti del wrestler con Undertaker.

Dopo l'ennesima delusione Blunt decise di arruolarsi nell'esercito e partecipò a diverse missioni umanitarie, facendo una rapida carriera nelle forze armate grazie alla sua voce da castrato ed alla sua naturale predisposizione a dare via il culo.

Dopo anni di duro lavoro e onorata carriera al servizio del suo paese e della pace mondiale è stato tuttavia congedato con disonore a causa dell'elevata percentuale di suicidi e di morti misteriose tra i soldati del suo plotone. Da un rapporto di Wikileaks risulta che il 30% dei suoi commilitoni si siano tolti la vita o siano morti naturalmente come conseguenza della prolungata esposizione alla voce da checca ed ai testi coprofili delle sue canzoni: per insabbiare questa scomoda verità è stata creata la leggenda metropolitana dei proiettili all'uranio impoverito.

Dopo essersi tolto la divisa, le mutande e tanti altri sfizi, si è ritirato a vita privata: tuttavia non ha smesso di continuare a fare musica senza mai distaccarsi dal suo stile personale che ben lo caratterizza in tutto il mondo. Purtroppo!

[modifica] Back To Bedlam

James Blunt 4

James mentre palesa le sue reali intenzioni di dolore e morte.

Titolo evocativo, copertina colorata e sfavillante, quasi disneyana, e 10 titoli che sembrano presi da "The Best of Hanna Montana". E invece no.

Appena il disilluso acquista e mette in riproduzione il suddetto CD, gli si riversa addosso un fiume in piena di dolore e rammarico, con singoli che sembrano cantati da uno a cui è appena morto il gatto e scritti da un ebreo tedesco nel 1944.

Riassunto contenutistico delle tracce di Back to Bedlam:

  1. Blunt osserva l'alba e pensa di avere trovato una donna (tanto per dare l'illusione)
  2. Blunt vede una bella ragazza nel metrò, si fa infinite pippe mentali e poi conclude con "ma devo affrontare la realtà: non starò mai con te"
  3. La ragazza di Blunt delira a tutto spiano ("Mettiti con me; non vuoi parlarmi degli uomini saggi che sono scesi dal paradiso?"), e Blunt le fa notare che, in effetti, nel manicomio dove è internata è più sola di lui
  4. Improvvisamente più vecchio e vissuto, Blunt si trova costretto ad affrontare l'abbandono di una compagna di vecchia data in un brano solo chitarra acustica da suicidio mediante gas tabun.
  5. Ispirandosi al grande maestro Leopardi, Blunt decide di abbandonare il piaciere per il dolore.
  6. Riflessioni sul suonatore di organetto, con conclusione della propria pazzia.
  7. Jimmy è morto.
  8. Billy è depresso perché la sua vita fa schifo e fugge via.
  9. La guerra e i suoi gioiosi effetti. O, forse, con quell'"he" Blunt si riferisce semplicemente a se stesso.

[modifica] All The Lost Souls

La stesura originale di questa pagina includeva anche un'analisi del secondo album di Blunt, ma, in seguito alla morte di una mezza dozzina di autori che hanno eroicamente tentato di compierla, è stato deciso di cambiare i programmi.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Uccidete James Blunt

La CIA ha messo Blunt in cima alla lista. Run, Yoshimi, run!

  • James è menzionato nel diario di John Winchester sotto la voce Banshee.
  • Secondo una diffusa teoria, il giorno in cui il Tristo Mietitore verrà per portarlo via sarà invece Blunt a trionfare dopo una furiosa lotta a colpi di polli di gomma e stampanti. Tuttavia, rendendosi subito dopo conto che nessuno potrà mai più morire a causa delle sue canzoni, il cantante si darà fuoco e inizierà a correre per la strada avvinghiandosi ai maroni di chiunque gli passerà davanti, così da tentare di compensare la perdita in sofferenza umana da lui causata.
  • Secondo alcuni studi approfonditi molte persone prima di tagliarsi le vene ascoltano dai 2 ai 5 brani di Blunt.
Strumenti personali
Altre lingue
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo