Isole Heard e McDonald

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

File-Logo isola dei famosi.jpg
ATTENZIONE! QUESTA È UN'ISOLA!
Pertanto, nello sventurato caso vi siate rimasti intrappolati, è inutile costruirsi un amico testa di cuoio. È inutile anche la vostra pistola a salve, se volete uscire da questo luogo maledetto. Quest'isola è abitata da tribù di cannibali, pietre assassine ed Esseri immondi.
Il viaggio sull'aereo sciagurato vi è stato offerto da Catapecchia Airlines
Heard Island.jpg

Vista dall'alto dell'isola di Heard (quello bianco in basso non sono nuvole ma fumo proveniente dalle cucine del McDonald's).

Quote rosso1.png Parola di capitan Findus!!!! Quote rosso2.png

~ Capitan Findus alla firma del contratto con Ronald McDonald


Quote rosso1.png Succede solo da McDonald's!! Quote rosso2.png

~ Ronald McDonald sul fallimento del suo fast food sulle isole


Quote rosso1.png Lo vuoi un milioncino? Quote rosso2.png

~ It a capitan Findus come proposta per cedere la sua parte delle isole


Le Isole Heard & McDonald, meglio note come "Isola Heard con un Gruppo di Scogli Inutili", sono un arcipelago australiano (o austriaco, per quel che gliene può fregare ai kangaroos), disabitato, ghiacciato, localizzato nei pressi dell'Antartide, il cui "McDonald" è dovuto al nome dell'unico ristorante[citazione necessaria] aperto in zona. Mmmmh, ho già la l'aquolina, l'anno prossimo ci vado in vacanza!

[modifica] Storia

Capitan Findus.jpg

Capitan Findus, ormai anziano, in una delle sue ultime pubblicità prima di ritirarsi.

Le isole Heard & McDonald furono scoperte in data astrale 27XAUZZY0 dal noto pescatore di frodo Capitan Findus, durante una battuta di pesca al bastoncino con il suo amico d'infanzia John Fitgerald Assunta Heard. La loro nave bimotore da 150SN (Schiavi Neri) di potenza si incagliò a poche centinaia di metri da queste due piccole isole vicinissime tra loro, fino ad allora completamente sconosciute e inesistenti anche sulle mappe disegnate appositamente dai loro stilisti D&G per abbinarle al classico vestiario del Capitano. Dopo una mezz'ora di imprecazioni e la punizione corporale dell'intero blocco motore della nave (i neri n.d.r.) lasciata a un giovane Horatio Caine in cerca di ribalta e successo, i due amici decisero di fare un giro su questo lembo di terra apparentemente inospitale, e, dato che ancora non era conosciuta, ebbero il privilegio di poterle intitolare a loro stessi; furono quindi rinominate isole Heard & Findus e divennero, per la regola del "chi trova se lo tiene" all'epoca riportata come valida nella costituzione dell'asse nazista-plutoniana, di loro possesso. Negli anni successivi fu utilizzata come base navale dove conservare i bastoncini appena pescati, perché, grazie al clima rigido, facilitava la conservazione.

Il periodo di massimo splendore dell'Isola coincide con la decisione di Capitan Findus di lanciarsi anche nel mercato delle croccole, per la cui pesca, servivano navi più prestanti e imponenti e, di conseguenza, spazi più ampi per la gestione post-pesca e l'inscatolamento. L'isola era il posto ideale per questo tipo di compiti. Dopo qualche anno di fiorente attività, però, il capitano cominciava a sentire la fatica del continuo lavoro su e giù dalla nave; decise così, in accordo con il socio in affari Heard, di cedere la propria quota di mercato delle isole al miglior offerente e ritirarsi alla vita da magnaccio.

Si fece subito avanti It, il cugino pagliaccio di Ronald McDonald, il quale propose un'offerta che non poteva essere rifiutata. La cessione della metà dell'isola avvenne per un quarto di dollaro, tre studentesse che lavoravano nel McDonald's del centro commerciale di Orio al Serio per avviare l'attività di magnaccio, e un pappagallo successivamente chiamato Sofficino dal confuso anziano marinaio.

[modifica] La crisi e la successiva rinascita dell'isola

Logo di McDonald's.jpg

Bandiera delle isole sotto la dittatura pagliaccesca.

Sotto la gestione McDonald l'isola vive un periodo di transizione, durante la quale, Heard viene quasi totalmente estromesso da ogni decisione e inizia la dittatura rosso-gialla del pagliaccio che decide subito di cambiare il nome delle isole in Heard & McDonald. Vennero aperti, nel giro di un paio d'anni, due McDonald's, uno per isola, e successivamente un McDrive, ma si capì da subito che non poteva funzionare per svariati motivi, uno su tutti la totale mancanza di auto, in secondo luogo l'isola era disabitata. McDonald quindi decise, di comune accordo con Heard di cedere l'intero pacchetto azionario alla prima nazione che gli avesse fatto aprire un McDonald's sul proprio territorio. Chi, se non l'Australia, notoriamente filo inglese-americana-ostrogota-rapper, propose subito lo scambio.

Bandiera Heard e McDonald-Islands.gif

L'attuale bandiera delle due isole completamente identica alle altre millemila degli stati vicini all'Australia.

Gli australiani cambiarono subito la bandiera mettendone, stranamente, una identica alle altre 7513 delle loro colonie o pseudo tali. Il nome venne conservato come riportato in una postilla del contratto siglato con la futura multinazionale di porcherie. Le isole vengono messe sotto l'amministrazione della Divisione Antartica Australiana del Dipartimento dell'Ambiente e del Patrimonio (DADAUMPA) che, viste le molte specie di uccelli marini presenti, chiede e ottiene, esse diventino patrimonio di Susy Capezzolo.

[modifica] Geografia

Heard Island, di gran lunga la maggiore isola delle due, è grulla e gibbosa, coperta di ghiacci e dominata dal Manson Peak, un vulcano che fa parte del massiccio chiamato Big Pen. Manson Peak è uno dei due soli vulcani australiani attivi; l'altro si trova su McDonald Island. Dopo essere rimasto in letargo per circa 30 rotazioni di Ciccio Valenti attorno a Galeazzi, nel 1992 ha cominciato un'eruzione, ma essendo un vulcano della tipologia degli Nonc'hovogliadifareuncazzo, ha ripreso l'attività in occasioni successive sempre con blande eruzioni, per lo più di gas intestinali.

La più recente manifestazione gastrointestinale è datata 10 agosto 2005. Sull'isola sono presenti anche un McDonald's e un McDrive ormai abbandonati insieme alle 37 persone che ci lavorano dentro e i cui solo mezzi di sostentamento sono i menù offerti ma che nessun cliente ha mai comprato essendo isole disabitate.

Le McDonald Islands, che si trovano a 44 centimetri a est di Heard Island, sono piccole, rocciose e incazzose. Esse consistono di:

  • McDonald Island (230 metri di massima altezza) la cui unica costruzione è, appunto, un McDonald's,
  • Fiat Island (55 metri di fabbrica di Palio)
  • Meyer Rock (170 metri).

In tutto le 3 isolette hanno una superficie di soli 2,5 km² e, con Heard Island, fanno parte della Placca delle Gengivelen.

C'è un ulteriore piccolo gruppo di isolette e scoglioni (grossi scogli) 10 chilobyte a nord di Heard Island ma non sto qui a menzionarvele visto che nemmeno loro sanno di esistere

Esistono due porti, su Heard Island e su McDonald Island, utilizzati per lo scarico merci.

[modifica] Clima

Tutto ghiaccio e lava, quindi si alterna freddo e caldo, un toccasana per le vostra ossa. sono una delle poche isole con un clima così di merda da non essere ambita meta turistica. A causa delle forti correnti nei pressi delle isole si sono verificati numerosi naufragi tra cui quello passato inosservato del Titanic per il quale c'è ancora un ricorso in appello fatto dall'Iceberg per concorso di colpa.

[modifica] Amministrazione ed Economia

Le isole sono un territorio australiano amministrato dalla DADAUMPA. Sono abitate da numerose specie di uccelli marini. Le isole fanno parte di una riserva marina ampia 65.000 anni luce e sono visitate principalmente per scopi di ricerca svolte dalla Susy Capezzolo Foundation.

Anche se dal fallimento McDonaldiano non c'è alcun tipo di attività economica, alle isole è stato comunque assegnato un codice nazionale (HM) e un dominio di primo livello internet (.hm).

[modifica] Heard & McDonald

Capitan findus relax.jpg

Capitan Findus e John Fitzgerald Assunta Heard in un momento di svago con il loro hobby preferito: il lancio di tappi in sughero.

Dopo l'acquisizione australiana, Heard decise di seguire il suo vecchio amico Capitan Findus, e si ritirò con lui in una segreta località, dove coltivano il loro hobby preferito sin dai tempi della pesca di bastoncini: lanciare tappi in sughero cercando di far canestro in un secchio. Anche il commercio da magnacci ha funzionato molto e ora potreste trovare le loro "dipendenti" ai lati di qualche strada con a fianco un barile incendiato per scaldarsi. Il pappagallo Sofficino invece ha subito una tragica fine. Capitan Findus, dopo aver visto in Tv una pubblicità degli omonimi sofficini, ha provato, incidendolo, se anche il suo pappagallo avrebbe fatto un sorriso, ma inspiegabilmente questo, invece di sorridere, è morto. Lo shock è stato un'ostacolo difficile da superare, solo grazie all'aiuto di Heard e di un paio di sue "dipendenti" è riuscito a uscire dal tunnel della depressione

[modifica] Voci correlate


Strumenti personali
Altre lingue
wikia