Ipocondria da Wikipedia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Spirale

Il logo del portale medicina di Wikipedia nei giorni dispari.

Wikipedia è l'enciclopedia più veloce da consultare. Le sue voci spaziano dagli episodi di Dottor House ai Klingoniani amici di Maria de Filippi alla cultura rinascimentale. Quello che ci interessa è il suo portale di medicina, che mediamente[citazione necessaria] è uno dei più consultati.

[modifica] Il portale di medicina

I wikipediani sono per la maggior parte dei saccenti e asociali, che passano il loro tempo a catalogare la vita e ad aumentare il wikipediano sapere, nella maggior parte dei casi la loro conoscenza si incentra sulla vita sentimentale di Shania Twain oppure sulla costruzione di rivelatori di muoni.

Ma come è possibile che queste persone possano compilare un portale di medicina? La risposta è semplice: basta cercare su Gugol. Si digita dispepsia[1], ad esempio, si controllano pedestremente anamnesi e sintomi su un incomprensibile[2] sito specialistico di medicina e si copiaincolla su Wiki.

[modifica] I banner

Consapevoli della loro proverbiale inioranza i wikipediani che comunque conoscono bene il codice HTML sfornano millemila banner che avvertono l'inesperto lettore di stare attento, perché un medico su dieci sostiene che ciò che si trova scritto su Wikipedia è per il 99% una bufala.

Il lettore medio, superando di poco il Q.I. di una medusa pigra non legge questi banner, e poi si lamenta del fatto che si è autodiagnosticato un tumore al cervello per poi scoprire l'eco mediante una tac artigianale nella sua cavità[citazione necessaria] cerebrale.

Un esempio di questo misunderstanding:

Ecco il banner del portale Psicologia

Croce bianca e rossa Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non sono riferibili né a prescrizioni né a consigli medici – Leggi le avvertenze

Ed ecco cosa viene letto dalla mente dell'utente medio del web, disposto a credere di più a un teleschermo che a una persona in carne e ossa

Croce bianca e rossa1 Le informazioni qui riportate sono verificate e ci si può davvero fidare – Se ti riconosci anche in uno solo di questi sintomi rinchiuditi in manicomio

Grazie a un magnifico quanto efficace impiego del bipensiero, l'utente riesce a cambiare la disposizione dei pixel sullo schermo, giustificando la sua patologia.

MarioGiordano

Un wikipediano medio in tutta la sua beltà.

[modifica] L'ipocondriaco wikipediano

Grazie a ciò che è scritto sopra, l'utente medio comincia a farsi strane idee sulla sua persona: per esempio dopo aver visto un film amatoriale su RedTube corre a consultare Dipendenza da porno.

Egli, dopo aver scartato a priori le parti inutilmente descrittive e prolisse, adatte solo al gergo dei ricercatori Oral-B, passa alla catalogazione dei sintomi.

[modifica] Le reazioni

L'ipocondriaco wikipediano, dopo essersi convinto di essere malato[3], comincia a cercare una cura su internet. Il suo corpo, però, si convince realmente di essere malato, e di solito questa fase viene accompagnata da discustosi sintomi che in realtà sono presenti solo in Africa a seguito di contaminazione delle falde acquifere da parte di Al Qaeda, reazioni che isolano definitivamente l'ipocondriaco con la società, e quindi con la realtà.

[modifica] Il portale di Psicologia

Va fatto un discorso speciale per la psicologia.

Mentre le patologie come vaiolo e colera sono di solito difficili da somatizzare, quelle psicologiche su Wikipedia sono alla portata di tutti.

Infatti, se Wikipedia fosse un'enciclopedia di cui ci si può fidare[citazione necessaria], probabilmente i sintomi delle malattie psicologiche non sarebbero tutti

  • Perdita di sonno
  • Perdita della capacità di astrazione, concentrazione e fantasia
  • Senso di colpa
  • Depressione.

Questi sintomi infatti sono frequenti se non comuni in tutte quelle persone che passano la loro giornata davanti a TV o computer.

[modifica] Conclusione

Una volta in più, si ribadisce che se proprio bisogna andare su internet a controllare se si è malati oppure no, Nonciclopedia è meglio di Wikipedia.

Infatti questa è l'unica enciclopedia che adduce la crescita di denti nella cavità vaginale all'abuso di sostanze anabolizzanti per body-builder maschi.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Gastrite, dal Dizionario De Mauro
  2. ^ E incompreso da loro.
  3. ^ Questo vale anche per i gusti sessuali, in quanto la finocc... omosessualità è vista come malattia.

[modifica] Collegamenti scorrelati

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo