Individuo che occupa i posti sull'autobus

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Wikipedia nera.png
GIOITE!
Dopo aver letto questo articolo anche noi potremo dire:
"Nonciclopedia ha questo articolo e Wikipedia no, pappappero!"
Alla facciaccia tua, Wikipedia!
Obama in autobus.jpg

Uno di questi individui a bordo di un autobus di cui ha occupato tutti i posti disponibili.

Quote rosso1.png Appena l'autista apre la porta, entrate e buttate le borse sui sedili! Quote rosso2.png

~ Ragazza adolescente prepara le sue coetanee ad occupare tutti i posti disponibili sull'autobus.
Quote rosso1.png Che bello, l'autobus è mezzo vuoto! Quote rosso2.png

~ Individuo ignaro che tutti i posti "liberi" sono in realtà occupati.

L'individuo che occupa i posti sull'autobus è una persona affetta da una particolare forma di disturbo ossessivo-compulsivo che lo porta ad occupare il posto a sedere di un autobus, o di un qualsiasi mezzo pubblico, all'amico/i, all'amico dell'amico, all'amico immaginario, agli amici di Pino Scotto o agli amici di Maria De Filippi di turno che devono salire a bordo diverse fermate dopo la tua.

[modifica] Caratteristiche

Autobus distrutto.jpg

La fine di un autobus dopo una lite tra i passeggeri per determinare chi doveva sedersi su un posto appena liberato.

Questi bisognosi di affetto individui sono molto difficili da individuare, in quanto simili alle normali persone, e manifestano la propria disabilità solo quando la vittima si avvicina è pronuncia: "Qui è libero?"; dinanzi a questa domanda, l'individuo che occupa i posti sull'autobus risponderà con un antipatico "No!" e nella sua mente ti manderà a quel paese. Nel 95% dei casi osservati, dopo numerose fermate e numerose persone lasciate in piedi in quanto il posto occupato è l'unico IN TEORIA libero, può capitare che l'amico dell'individuo non si presenti, causando l'improvvisa liberazione del posto a sedere è l'inizio di una rissa tra i pendolari alzati per aggiudicarselo. L'occupazione avviene in modo molto rapido e può avvenire sia singolarmente che in gruppo.

[modifica] Occupazione singola

  • L'individuo sale a bordo e si mette alla ricerca di una coppia di posti libera;
  • Una volta individuata la coppia di sedili, egli si siede dal lato del finestrino;
  • Se possiede un oggetto come una borsa, una valigetta o un giubbotto, egli lo poggerà sul sedile a fianco, così da impedire a chiunque di sedersi senza chiedere il permesso.

[modifica] Occupazione di gruppo

  • Gli individui assaltano l'autobus e prendono in ostaggio l'autista;
  • Si siedono e tirano borse, valigette, giubbotti, gufate, insulti, bestemmie, porci, tua madre e puttane contro tutti i posti liberi rimanenti, così da occuparli;
  • Non contenti, afferrano tutti gli anziani e le vecchiette sedute sul bus e li lanciano dal finestrino, poi occupano i posti appena liberati;
  • Ancora non contenti, prendono a botte i nerd, gli sfigati, i cinesi e i negri e li costringono ad abbandonare l'autobus, poi occupano i posti appena liberati;
  • Dopo aver praticamente svuotato l'autobus, gli occupatori decidono di cacciare anche l'autista e occupano anche il posto di quest'ultimo;
  • Gli individui si accorgono che l'autobus senza autista non si può muovere e decidono di scendere e prendere il prossimo.

[modifica] Tipologie

Nonostante soffrano tutti della stessa patologia, gli individui sono divisi in vari gruppi, ognuno con carattere e abitudini diverse tra loro. Ecco le più note.

[modifica] Studente

Belieber bus.jpg

L'ultima frontiera dell'occupazione studentesca degli autobus. Uno studente occupa un intero autobus per far sedere le sue amanti.

Quote rosso1.png Sali sul mio autobus, ti ho occupato un posto! Quote rosso2.png

~ Studente al telefono con la persona per cui ha occupato il posto.
Quote rosso1.png Prendete tutte le vostre borse e buttatele su ogni sedile libero che trovate! Quote rosso2.png

~ Studente organizza un'occupazione di gruppo del bus.
Quote rosso1.png No! Quote rosso2.png

~ Studente risponde alla domanda "Questo posto è libero?".

La tipologia più comune, costituisce infatti il 90% degli individui. Di questa tipologia, il 60% è di sesso femminile, il 39% è maschio mentre il restante 1% è transessuale. Si possono avvistare durante i giorni feriali tra le sei e le otto di mattina e tra l'una e le quattro del pomeriggio. Sono sempre in gruppo e usano come "arma" di occupazione zaini e borse. Nel 70% dei casi occupano il posto al/alla migliore amico/a mentre il restante 30% compie una vera occupazione di massa, servendosi di complici, per occupare più posti alla volta così da far sedere più amici. Molto spesso questa tipologia chiede a una persona normale di occupare per loro il posto libero a fianco del suo.

[modifica] Adulto

Renzi in treno.jpg

Un adulto in treno, da notare a fianco a lui il posto occupato con un giubbotto.

Quote rosso1.png Mi dispiace mamma, ma è tutto occupato! Quote rosso2.png

~ Adulto prima di fuggire in Corea del Nord per evitare la punizione.
Quote rosso1.png NO! DEVE SEDERSI MIA MADRE, SE VUOI VIVERE RINUNCIA A QUESTO POSTO! Quote rosso2.png

~ Adulto risponde alla domanda "Questo posto è libero?".
Quote rosso1.png Sei cieco? Non vedi che la mia fidanzata è già seduta? Quote rosso2.png

~ Risposta dell'adulto alla domanda "Questo posto è libero?", quando ha la mano destra poggiata sul sedile a fianco.

L'individuo adulto è generalmente un inetto che vive ancora con sua madre. Si può avvistare dalle 8 di mattina alle 19 di sera, ossia quando deve tornare a casa per evitare di essere mandato a letto senza cena. Occupa il posto utilizzando il giubbotto o il marsupio, così da far sedere l'amico, il collega di lavoro, la madre o la fidanzata. Quando si tratta di occupare il posto per la madre, questa tipologia assume un carattere violento ed è disposto ad uccidere se trova un autobus pieno senza posti a sedere, questo perché ha paura della punizione che la madre gli riserverà una volta tornati a casa.

[modifica] Anziano

Anziani sul pullman.jpg

Un gruppo di anziani dopo aver occupato un autobus.

Quote rosso1.png Come osi non far sedere un povero anziano malato e indifeso? Alzati immediatamente! Quote rosso2.png

~ Anziano a una persona normale tranquillamente seduta sul posto legalmente ottenuto.
Quote rosso1.png Come osi non liberare il posto per questa povera donna anziana? Libera quel posto immediatamente! Quote rosso2.png

~ Il conducente a un individuo che occupa i posti sull'autobus.
Quote rosso1.png No! Mi serve spazio per la mia roba! Quote rosso2.png

~ Anziano risponde alla domanda "Questo posto è libero?".

Gli anziani sono particolari, in quanto sfruttano la propria età avanzata per costringere chiunque (anche altri individui appartenenti ad altre tipologie) ad abbandonare il proprio posto o a liberare un posto occupato per un altra persona. È l'unica tipologia che gode del supporto degli individui normali e, soprattutto, del conducente dell'autobus, che molto spesso fornisce assistenza. Altra particolarità di questa tipologia è il fatto che è l'unica, oltre al conducente, in grado di rovinare i piani di occupazione delle altre tipologie, sfruttando le proprie disabilità. Generalmente, gli anziani non occupano i posti per una persona, ma per i quintali di buste e borse che portano con se.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia