Incoerenza

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Perplesso.gif
Ma che cazz... che c'è scritto?!
Attenzione: questo articolo è privo di qualsiasi logica, quindi se non ci capite un cazzo
non è colpa vostra.
Anche se, sappiatelo, siete scemi ugualmente.
Quote rosso1.png Se fossi stato allo stadio, sarei sceso in campo e avrei ritirato la squadra Quote rosso2.png

~ Massimo Moratti su cori razzisti contro Balotelli
Quote rosso1.png In questo caso il razzismo non c’entra, gli ultrà ce l’avevano con la persona Quote rosso2.png

~ Massimo Moratti su cori razzisti contro Zoro
Quote rosso1.png Non ho mai attaccato la magistratura, anzi, ne ho il massimo rispetto Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Sono incoerente sull'incoerenza Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Linux è il migliore Quote rosso2.png

~ Nerd che usa Windows

L'incoerenza è l'arte di dimostrare il contrario di quello che si ha appena detto. In pratica l'incoerenza non è per niente un'arte, ma soprattutto, grazie all'incoerenza, si può dimostrare esattamente ciò che ho appena detto. Ma io tutto questo non l'ho detto[citazione necessaria].

Benedetto XVI bianco.jpg

Esempio di uomo che ha fatto il voto di povertà.

[modifica] Origini della conclusione

L'incoerenza nacque prima ancora dell'esistenza dell'uomo, anche se non si può dimostrare la sua pre-esistenza perché nessuno poteva applicarla. Sappiamo però che l'uomo non dipende dall'incoerenza, tuttavia la struttura di un essere umano è formata da pelle, ossa, carne e il tutto avvolto da uno spesso strato di incoerenza che ci rende sinceri ma bugiardi, e contradditori quando non lo siamo.

Gli uomini hanno cominciato a usare l'incoerenza sin dall'era dei dinosauri, come mostra chiaramente il seguente esempio di dialogo tra uomini preistorici:

- Uomo 1: “uga!”
- Uomo 2: “ugagaga”
- 1: “ogaggaauga”
- 2: “agagaua...ahahah”
- 1: “ogaga”

Negli anni più moderni, ai vecchi tempi, l'incoerenza è diventato uno strumento fondamentale nei settori in cui tutte le persone sono più fiduciose: la politica e la religione.

[modifica] Incoerenza oggi parlando di ieri

Oggi l'incoerenza è sparita. Partendo dalla politica. Ad esempio lo possono dimostrare i politici di sinistra di destra di centro Clemente Mastella e Flavia Vento[1] che, momentaneamente[2], non sono più politici.

L'assenza di incoerenza adesso è presente anche negli adolescenti di oggi. Seguendo l'esempio del piccolo Federico Moccia, le "nuove" coppie, arricchiscono i ferramenta (che arrivano a guadagnare fino a 300 euro ogni 2 mesi) comprando un oggetto costoso con su scritto non ci lasceremo mai.

Un ringraziamento particolare per la sparizione dell'incoerenza va dato sicuramente al grande esempio che ci ha dato la religione, molto seguita dai giovani dalla proclamazione del nuovo papa, che ha modernizzato il pensiero della chiesa dicendo: no all'aborto, no al divorzio, no al preservativo, no al colesterolo e a Valsoia. Un contributo maggiore l'ha dato inoltre la Bibbia che ci ha insegnato che Dio perdona: come quella volta in cui Adamo mangiò la mela. Pow!

Senza l'incoerenza non esisterebbero i politici in quanto la politica è fatta per imporre decisioni che convengono a pochi confondendo le idee di molti. Per fare questo occorre incoerenza anche se non è sufficiente. Essa deve essere condita da una buona dose di saccenza, arroganza ed errori grammaticali mescolati ad esempi terra terra come se steste spiegando la relatività di Einstein al vostro cane.

[modifica] Note non notate

  1. ^ Ho detto politici?
  2. ^ A tempo indeterminato.

[modifica] Pagine scorrelate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia