Il pianeta del tesoro

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Quote rosso1.png Il mio tesoro? Prendetelo pure se volete! Cercatelo! È un grandissimo tesoro! Chissà se qualcuno di voi ce la farà... Quote rosso2.png

~ Il capitano Flint all'inizio del film. O forse l'autore si sta confondendo con un altro cartone.
Quote rosso1.png Dama di porto! Dama di porto! Quote rosso2.png

~ Morph al capitano Amelia, accusandola di essere una donna dai facili costumi


Il pianeta del tesoro è un film animato, prodotto nel 2002 dalla nota ditta Walt Disney.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Il pianeta del tesoro

[modifica] Soggetto

Il titolo vi fa pensare all'isola del tesoro? Sospettate che questo film parli di un ragazzino che trova una mappa e finisce con pirati monchi a cercare un immenso tesoro nascosto su un'isola nel mari del Sud ?

Ebbene, vi sbagliate!

È un ragazzino che trova una mappa e finisce con pirati monchi a cercare un immenso tesoro nascosto... nello spazio!

Ah! Ah! Ah! (Yo ho ho e una bottiglia di rum!)

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

Lo sfigato di turno Il protagonista di 'sto cartone è il quindicenne Jim Hawkins.

Sarah sconvolta - Il pianeta del tesoro.png

La madre di Jim impara a sue spese che farebbe meglio a bussare quando il figlio si chiude in camera.

Giovincello delinquente, ricercato dalla pula, minacciato di essere sbattuto in riformatorio, madre esasperata, padre che se ne fotte altamente, tanto che è partito per non si sa dove.. insomma un fanciullo mooooooooooolto problematico.

Tutto comincia quando Jim, per fare lo sborone con le ragazze del quartiere, inizia a volare di qua e di là con uno skateboard molto cazzuto e a fare acrobazie degne di Brumotti. Purtroppo Jim non fa attenzione al cartello "area vietata" e finisce in...un area vietata. Dove cazzo volevi che finisse? Viene riportato a casa da dei poliziotti robot che provengono direttamente da Dredd-Io Sono La Legge, proprio mentre la cara mamma sta servendo i pasti a dei Simpaticissimi clienti. Jim viene severamente rimproverato dalla madre, come se non bastasse la figura di merda, mentre il Dottor Doppler, un alieno-cane (che più avanti si scoprirà amante del sesso interspecie) si prende un colpo quando lo scambiano per il padre di Jim. Anche se... Più tardi, mentre Jim ascolta la madre e Doppler discutere di quanto sia un fallito, Jim vede precipitare un'astronave. Pensando di trovare qualche pezzo di ricambio per la sua tavola, il nostro si reca sul luogo dello schianto. Qui trova una specie di mostro tartaruga, (che purtroppo non ricordo come si chiama, ma tanto è inutile ai fini della trama) che gli consegna una sfera con su scritta roba incomprensibile, e che gli dice di "guardarsi dal Cyborg". Jim torna a casa giusto in tempo per un attacco di pirati alieni a cui la cara mamma ha portato un conto troppo salato. I tre scappano e si rifugiano a casa di Doppler. Minchia che casa! Ma gliel'ha disegnata Briatore? Nel frattempo Jim scopre che la palla è in realtà una mega mappa di tutto il cosmo, e ha la brillante idea di partire per una missione verso il pianeta del Tesoro, ovvero un posto dove molti anni prima il capitano Flint aveva nascosto il suo immenso tesoro, frutto delle sue scorribande da ladro di polli e pappone. A lui si unisce Doppler, che ha dato un occhiata alla sceneggiatura del film è che sa che più avanti perderà finalmente la verginità. O forse no... Così il dottore assume un capitano e una banda di desperados con cui partire all'avventura. Arrivati allo spazio porto VAI CAPA, TOCCA A TE I due scoprono che la ciurma che hanno arruolato fa veramente schifo, ma in compenso il Capitano Amelia, comandante della nave su cui viaggeranno, è una donna-gatto antropomorfa arrogante e rompipalle ma anche molto gnocca. (Via di qui, fursecutioner). Jim finisce a fare il lavapiatti per il cuoco, un Cyborg (ma tu guarda che coincidenza fortuita) e fa amicizia con il suo amichetto Morph, un coso molliccio capace di trasformarsi in qualunque cosa. I Due all'inizio si odiano, ma con il passare del tempo inizieranno a diventare amici sulle note di una canzone smielata alla Disney. Nel frattempo Doppler si fa insultare ripetutamente da Amelia. Così, perche gli va. Purtroppo durante l'esplosione di una supernova si crea un buco nero e i nostri eroi ci si fiondano dentro, guidati proprio dal capitano. Ciò ci fa capire che la scelta dei comandanti delle navi è stata probabilmente affidata a Berlusconi. Jim deve assicurare le cime di sicurezza per evitare che qualcuno cada nel buco nero e finisca nel Pianeta delle scimmie, ma Scroop, un mega-scarafaggio con il complesso del supercattivo, decide di tagliare la fune di Arrow, il vice della nave, perché aveva osato intromettersi in una cortese discussione tra lui e Jimbo. Tutti infatti incolpano il povero ragazzo, disperato perché la morte del vice della nave gli ha fatto guadagnare la certezza che non riuscirà a portarsi a letto Amelia. Jim cade in depressione e iniziano a venirgli delle crisi esistenziali grosse così. Silver, il Cyborg di prima, capisce però che il colpevole è il mega-scarafaggio e si mette a consolare Jim. Il giorno dopo, mentre il nostro eroe gioca a nascondino con Morph, scopre che Silver non è altro che un pirata intenzionato a mettere le mani sul tesoro del capitano. Ovviamente Jim si fa scoprire poco dopo e l'ammutinamento viene aggiornato a: subito. Così il gruppo formato da Jim, Doppler e Amelia scappano e atterrano su un pianeta. Durante l'atterraggio Amelia viene colpita da un colpo di cannone della nave e rimane solo ferita, perché Cazzarola è l'unica gnocca del film e se muore i segaioli non sono contenti. Jim inizia a cercare un posto dove accampati per evitare di essere fatti a piccoli pezzi dai pirati, e nel farlo incontra un robot con un grave problema di amnesia grosso problema ai circuiti e un affetto un po' eccessivo. Purtroppo non può lasciarlo li solo soletto, perché il robot ha, guarda caso, un rifugio bello comodo li affianco. Il gruppetto si reca li, ma vengono trovati in fretta da Silver grazie a Google Maps. Questi li minaccia di fare fuoco con i cannoni su di loro se Jim non gli consegnerà la mappa, non sapendo che la suddetta mappa è ancora nella nave. Si ha così un dialogo molto interessante psicologicamente tra Silver e Jim, ma questo e un film per bambini e non frega un cazzo a nessuno. In breve Jim si reca con il robot e Morph sulla nave, disattiva i cannoni e ammazza Scroop, che urla N0OOOOOOOOOOH tipo Darth Vader. Tornati al rifugio, il gruppo viene catturato da Silver, che aveva assaltato il posto prima del loro arrivo. I pirati si fanno portare fino al centro del pianeta, dove si trova il tesoro dei mille mondi, ma proprio allora Jim ritrova il pezzo della memoria del robot, che si fa tornare in mente che Flint, essendo un megalomane, aveva fatto mettere un enorme trappola nel centro del pianeta. Tutto inizia ad esplodere, e Silver si trova costretto a scegliere: salvare Jim o salvare il tesoro? Ovviamente sceglie di salvare Jim, ecchecazzo, siamo sempre in un film della Disney. Così tutti scappano dal pianeta e salgono sulla nave, di cui Amelia e Doppler hanno miracolosamente ripreso il controllo grazie a un colpo di culo. Sì, insomma, poi c'è la solita tiritera. Jim salva il culo a tutti, viene trattato come un eroe, Amelia gli promette di farlo raccomandare per la sua accademia, Silver se ne va per evitare di finire in galera eccetera eccetera. Insomma il gruppo torna a casa, ricostruisce la locanda di mammà, Amelia e Doppler fanno quattro o cinquecentomila bambini (Dopo aver perso la verginità Doppler ci aveva preso gusto) e Jim entra nella flotta, diventa un capitano, conosce Spock e McCoy, combatte con i Klingon... ma questa è un altra storia.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi

Jim - Il pianeta del tesoro.jpg

Se non fosse un film della Disney si potrebbe lecitamente pensare che Jim stia cercando di suicidarsi.

[modifica] Jim Hawkins

Il nostro protagonista. Abbandonato dal padre ubriacone alla tenera età di... boh... non si sa quanti anni avesse. Amando alla follia il cazzeggio passa tutto il suo tempo su una tavola da surf in grado di volare fregata agli alieni comunisti. Alla fine della faccenda si iscriverà in Accademia e diventerà un pubblico ufficiale incaricato di mantenere l'ordine in tutto l'universo tramite contravvenzioni alle auto in doppia fila, rendendo orgogliosa sua madre (che nel frattempo si è fatta settordici amanti).

[modifica] John Silver

John Silver - Il pianeta del tesoro.jpg

Silver sghignazza pensando a tutto quello che farà una volta messe le mani sul tesoro. Oppure sta morendo soffocato dato che nello spazio manca l'aria.

Cyborg preso da Terminator, è in realtà il capoccia dei pirati ammutinati. Per mezzo film afferma di volere ad ogni costo quel benedetto tesoro ma proprio alla fine ci ripenserà e salverà il piccolo Jim. Oltre ad avere un braccio meccanico con cui può cucinare, stirare, lavare e perfino gingillarsi, ha una gamba bionica che gli conferisce l'andatura del dottor House e un portamento di chi è appena stato sottoposto all'elettroshock. Nel commovente finale scappa verso la Svizzera con una barchetta e qualche spicciolo di bottino per non dover pagare tasse inique imposte a causa di un governo di stampo comunista che non ha saputo condurre un'adeguata azione economica.

[modifica] Dottor Delbert Doppler

Creatura simile ad un incrocio tra un topo e un nerd, è esperto di tuttologia ed è talmente pirla da dilapidare il suo patrimonio per cercare un tesoro che al 99,99% non esiste. Contento lui. Più la storia va avanti più si dimostra un inetto totale, anche se negli atti finali riuscirà a pilotare una nave ormai completamente sfasciata verso un portale magico. La sua filosofia di vita e di educazione dei giovani descrivono una persona austera e morigerata.

Arrow e Amelia - Il pianeta del tesoro.jpg

Amelia in compagnia dell'onnipresente signor Arrow, un personaggio così inutile che gli sceneggiatori ritennero opportuno farlo schiattare subito.

[modifica] Capitano Amelia

Già il suo titolo fa sorgere dubbi sul suo orientamento sessuale. Seria e precisa, è uno dei personaggi più rompipalle dell'intero film. Dato il suo aspetto felino potrebbe essere imparentata con un noto trio di sorelle. Dopo essere stata ferita durante una spericolata fuga si rincoglionirà a tal punto da scambiare Doppler per Brad Pitt e di conseguenza si sposerà con lui e avrà pure quattro figli. Ah, l'amour.

[modifica] B.E.N.

Robottino prodotto dalla fabbrica Chicco, ha perso una parte del suo già scarso cervello che gli permetteva di ricordare le pagine del diario segreto del capitano Flint nonché l'ubicazione del suo rinomato tesoro. Ha le qualità intellettuali di un sasso con l'arteriosclerosi, incapace anche più di Doppler. Più volte il prode Jim gli salverà il fondoschiena e lui per sdebitarsi diventa lo schiavo della locanda della madre di Jimmy.

[modifica] Morph

Essere indefinibile dalle sembianze di un chewing-gum masticato, romperà i cabasisi al pubblico con il suo continuo miagolio. La sua utilità ai fini della trama è nulla. Alla fine Silver, a cui aveva rotto l'anima per anni, troverà il modo di sbolognarlo a James come animale domestico.

[modifica] Scroop

Scroop è un mutante riuscito male che possiede le chele di un granchio, le zampe di un ragno e una faccia da culo. Nonostante la sua stazza simile a quella di un armadio a sei ante riuscirà a mancare James e a impigliarsi nella bandiera piratesca finendo così fuori bordo. Pace all'anima sua.

[modifica] Curiosità

  • L'unica curiosità è: come diavolo ha fatto un film del genere a essere prodotto?
Strumenti personali
wikia