Il corvo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi la poesia di E. A. Poe?
Lucarelli.gif
PAURA, EH?
Questa pagina è una strana brutta storia...
I discorsi di Carlo Lucarelli sono assolutamente senza senso,
non tentate di capirli se non volete finire come lui!
Quote rosso1.png Ognuno di questi è una vita interrotta, una vita che tu hai contribuito a stroncare! Quote rosso2.png

~ Eric Draven a Bill Gates sugli utenti di Windows Vista
Quote rosso1.png Gesù Cristo entra in una locanda, consegna tre chiodi al locandiere e gli dice: "puoi sistemarmi per la notte?" Quote rosso2.png

~ Eric cerca di mostrarsi divertente nei confronti del Papa
Quote rosso1.png Un palazzo viene dato alle fiamme, tutto quello che ne rimane è cenere. Quote rosso2.png

~ Sarah su modus operandi della mafia
Quote rosso1.png Dio, che invidia che ho verso di lui... come posso rimediare? Quote rosso2.png

~ Michael Massee su Brandon Lee poco prima di sparare il colpo fatale
Quote rosso1.png I suoi occhi sono così... profondi. Quote rosso2.png

~ La sorella-amante di Topdollar[1] si dimentica di togliersi le lenti a contatto
Quote rosso1.png Non può piovere per sempre! Quote rosso2.png

~ Eric Draven risponde a Shelley che gli fa notare che il livello dell'acqua ha raggiunto l'ottavo piano
Brandon Lee.jpg

Sì, è lui l'eroe. Come sarebbe, non ci volete credere?

Quote rosso1.png Vittime... non lo siamo tutti ? Quote rosso2.png

~ Silvio Berlusconi sull'accanimento giudiziario

Il Corvo, per i fun The Crow, per i non addetti ai lavori Quell'uccellaccio brutto, è un tranquillo film per bambini che cerca di dimostrare ai più come sia difficile trovare una sistemazione decente, sia essa casa, appartamento o semplice posto per l'aldilà, in una città dove l'hobby preferito degli abitanti è bruciare l'erba del vicino, poiché più verde. Nonostante la convincente recitazione di Brandon Lee[2], il film è stato accusato di essere inutilmente trucido e di diffondere presso la popolazione giovanile uno sport inquietante: il Gioca ad ammazzare il cattivo. Troppo tardi, comunque, in quanto sono stati già venduti i primi kit per questo sport, composti da tuta nera da metallaro, polvere bianca da spalmare in faccia per dare l'aria da duro e un simpatico kit di coltellini svizzeri per uso assolutamente pacifico. Altra fonte di polemica per il film è stata l'accusa di presunti maltrattamenti verso il corvo protagonista; tali accuse sono venute meno quando si è saputo che il corvo non è stato maltrattato, poiché per maltrattamenti si intende una serie di gravi lesioni fisiche, mentre una fucilata sul becco e una cottura sulla brace non sono maltrattamenti in senso stretto[3].

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

È una tranquilla sera in un tranquillo quartiere americano, cosa denotabile dal fatto che i palazzi esplodono anziché bruciare spontaneamente. Ciò, infatti, è chiaramente un segno di una corretta manutenzione degli stessi e di una fastidiosa ma non così preoccupante presenza di mafiosi a piede libero. Il capo di questi, tale Topdollar[4], stufo di poter fare tutto quello che voleva ma senza avere alcuno straccio di giustificazione legale (non vivendo in Italia, del resto), decise di fare il salto di qualità: candidarsi alle elezioni politiche. Mandò perciò i suoi scagnozzi soci a diffondere i volantini con la sua foto e un chiaro messaggio politico:

Wikiquote.png
«Anarchy in the USA!»
(Topdollar ha le idee chiare)

Tali messaggi non erano però molto graditi in casa di Eric Draven e Shelley Webster, dolce coppia dalle simpatiche abitudini alternative e dai gusti musicali discutibili, che temevano che un improvviso aumento del disordine nel loro quartiere avrebbe aumentato il numero di morti e feriti nelle vicinanze e quindi di schiamazzi notturni. Gli schiamazzi notturni sono il problema più grave di una società civile, che diamine! Fu per questo che quando quattro balordi soci di Topdollar entrarono in casa Draven, furono gentilmente invitati a uscire:

Wikiquote.png
«Vi suono tutta la produzione dei Black Sabbath se non smammate alla svelta!»
(Eric lancia una terribile minaccia ai quattro)

Per nulla spaventati, i quattro stronzi gentiluomini decisero di mostrare a Eric e fidanzata che le loro chitarre elettriche non erano poi di così grande qualità. Come è stato infatti dimostrato dai famosi ricercatori dell'Università di Trentatrè Trentini, coadiuvati dai ricercatori Oral-B, le chitarre elettriche che suonano male possono distruggersi di autocombustione, e quindi bruciare tutta la casa. I fidi servi di Topdollar decisero di porre fine al pericolo distruggendole, precisamente sulla testa di Eric e Shelley. Nel farlo, però, vi misero troppo zelo, poiché i due morirono. Cose che succedono, comunque.

Il loro capo, Topdollar, non ne fu molto contento:

- Topdollar: “Ma che cazzo avete combinato?”
- Funboy: “Fuoco e fiamme, fuoco e fiamme, fuoco e fiamme!!”
- Topdollar: “Imbecilli! Non sapete che ora i metallari ci faranno causa per l'assassinio due di loro?”

Così fu, infatti. Tuttavia, la legge archiviò il caso, considerandolo di importanza trascurabile e dando la priorità al furto del criceto personale del presidente degli Stati Uniti[5]. Solo un poliziotto, tale Carlos Lucarellis, continuò ad indagare sul caso, poiché alcune cose non tornavano:

Wikiquote.png
«Questa è davvero una strana brutta storia! Come mai quei due stavano in casa loro quella notte? Come mai presentavano quelle brutte ferite sulla testa? Ma soprattutto, come mai il loro gatto si è mangiato tutti i croccantini che ci stavano in casa? È forse un messaggio inviatoci dal gatto per indicarci chi è l'assassino? Che sia il cibo avariato ad aver creato quelle contusioni? Per saperlo, dobbiamo andare a Genova, il 20 marzo del 1452...»
(L'agente Lucarellis riflette con lucidità sul caso)
Come ricompensa a tanto zelo, i suoi superiori lo ridussero a vigile urbano.
Carlo Lucarelli.jpg

Il nostro baldo poliziotto durante una strana brutta storia.

La cosa disturbò alquanto Carlos, che aveva nello stesso periodo visto il proprio gatto di casa accusato di aver sbranato tutti gli uccellini di un parco giochi più qualche bambino. Gli esperti non riuscirono a spiegarne i motivi, e considerarno irrilevante il fatto che il gatto fosse nato in Bielorussia nel 1986. Ciò, però, non diminuì la voglia di fare del baldo poliziotto, che cominciò a esaminare tutti i quartieri più loschi di Amsterdam per cercare puttane malviventi che sapessero qualcosa della morte del povero Eric.

Quest'ultimo non se la passava meglio: l'Inferno era scosso da una grave crisi dovuta al sovraffollamento. Era una situazione molto disturbante per le anime dannate, che si vedevano private delle più elementari norme di comfort, come i forconi acunimati, i forni a millemila gradi, gli sputi nell'occhio degli angeli e la connessione Internet senza fili. Fu soprattutto quest'ultima mancanza che diede luogo ad un'epica rivolta carceraria. Nella confusione generale, le autorità burocratiche sbagliarono a collocare Eric e Shelley, per cui, invece di mandare entrambi all'Inferno, mandarono Shelley in Paradiso ed Eric sulla Terra. A quanto pare, gli Uffici Traslocamenti Soprannaturali erano gestiti da femministe.

Ad ogni modo, il baldo Eric, sceso sulla Terra, dovette affrontare il problema più grave: la terra, appunto, che aveva tutta in bocca. Si era risvegliato, infatti, dove lo avevano lasciato, cioé sottoterra. La cosa non gli fece molto piacere:

Wikiquote.png
«Che cazzo, siamo ridotti così male con gli alloggi? Governo ladro!»
(Eric esprime il proprio disappunto)
Fu in quel momento, nel disperato tentativo di togliersi la terra dalle mutande, che Eric giurò vendetta a quel governo che gli aveva negato un alloggio decente, solo perché, da morto con poche probabilità di resuscitare, non ne aveva bisogno. E si dava il caso che in quel periodo, dopo elezioni assolutamente regolari[citazione necessaria??], Topdollar era diventato sindaco della città.
Carro armato tedesco.jpg

L'auto con cui Topdollar raggiungeva chi fosse dubbioso su chi votarlo. Solo per dargli un consiglio, ovviamente.

Il suo programma era chiaro:
Wikiquote.png
«Chiù pilu per tutti!»
(Programma di Topdollar)

Ah no scusate, questo lo diceva qualcun altro. Ecco il vero programma del nostro sommo:

Wikiquote.png
«Più leggi ad personam»
(M'ho c'ho azzeccato, spero)

No, anche questo è di qualcun altro. Vabbè, non c'è programma: in fondo, ci sono casi in cui per governare non ce ne è bisogno. La lotta dunque si prospettava accanita: da una parte, un criminale pazzoide circondato da guardie del corpo senza nessuno scrupolo morale, e dall'altra un poveraccio semivivo che non riusciva a togliersi dalla pelle la puzza da cadavere. Una sfida dal finale difficile da scoprire, in effetti. Per fortuna, venne in aiuto di Eric il già citato poliziotto Carlos Lucarellis, già armato di campioni di DNA di lepre e di lenti di ingrandimento che non ingrandivano. La sua prima azione fu avanzare le prime ipotesi sul perché Eric fosse ricomparso dopo la sua lunga scomparsa:

Wikiquote.png
«È una strana brutta storia quella di quell'uomo con le orecchie putrefatte e la terra che gli usciva dovunque. Perché è uscito da quella tomba? Forse Dio ha cambiato idea? O forse è in atto uno sciopero delle anime dannate? Per saperlo, dobbiamo andare nella Grande Nebulosa Planetaria, 5 miliardi di anni fa...»
(Lucarellis inizia i suoi ragionamenti lucidi)
Mentre Lucarellis parlava, Eric aveva di meglio da fare: doveva candidarsi a sindaco e bloccare l'ascesa del partito di Topdollar. Il primo passo da fare era fare quello che si fa in qualunque paese democratico: uccidere il sindaco.
Tempesta.jpg

Tipica giornata tranquilla in cui Eric esce a prendre un po' d'aria.

Avendo però visto Eric troppi film d'azione, e contagiato dal modus operandi degli eroi della TV, prima di attaccare Topdollar Eric cominciò ad attaccare i suoi sgherri soci. Questi, infatti, erano ormai troppo vecchi per lavorare: dovevano andare in pensione, ed Eric, da cittadino rispettoso delle leggi, questo lo sapeva.
Wikiquote.png
«Paura, eh?»
(Lucarellis commenta tuttò ciò)

Ovviamente, come in qualunque serio film d'azione, Eric sarà aiutato, nell'ordine, da:

  • Sarah, ragazzina sua amica, irata che il suo prematuro decesso le abbia impedito di ascoltare le sue magnifiche[ma anche no] canzoni;
  • Un corvo, attratto dalla puzza di formaggio stagionato emanato da Eric;
  • Lucarellis stesso, contento di poter dire finalmente con un po' di giustificazione "Paura, eh?" al povero malcapitato in procinto di essere massacrato da Eric.

Uno alla volta, tutti i collaboratori di Topdollar furono squartati pensionati dal baldo Eric, che si divertiva a sperimentare sempre nuove forme di pensionamento: incendio doloso sgonfiamento delle ruote della macchina, defenestrazione gite all'aria aperta e via dicendo. Finì che Topdollar, terrorizzato dall'aumento delle proteste popolari e desideroso di non dare luogo a commenti del tipo "La sicurezza non è più quella di una volta", "Si stava meglio quando si stava peggio", "Piove, governo ladro!" e via dicendo, volle affrontare Eric in un tranquillo confronto nientepopodimeno che in una chiesa, così, per moda (oggi essere religiosi va molto di moda). Eric, resosi conto che la puzza di formaggio stagionato non se ne sarebbe andata mai, rinuncò a tirarsi a lucido per lo scontro e lo affrontò con sufficienza. Non diede neanche da mangiare al suo corvo, che, offeso, si cercò un nuovo padrone. Inutile dire che lo scontro mise a dura prova Eric, quasi lo uccise, Topdollar già cominciava a sghignazzare, poi viene Lucarellis in aiuto, spaventa Topdollar con una delle sue strane brutte storie ed Eric lo fa a pezzi invita gentilmente ad andarsene, non me lo sarei mai aspettato[citazione necessaria]. Il film si conclude con uno straordinario primo piano di Eric che saluta Lucarellis, Sarah, Topdollar (così, per educazione), la sorella di questi (ah, perché, non vi ho detto che la sorella era lì presente? Beh, ci stava) e il corvo, verso cui fu particolarmente caldo. Appena tornato in Paradiso, è da segnalare il dialogo con Shelley:

  • Eric: "Amore, sono tornato !"
  • Shelley: "Pulisciti le scarpe prima di entrare, razza di zozzone!"

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Il film è VM 18 per l'enorme quantità di musiche metal ivi presenti;
  • Per rendere più interessante il film, ad un certo punto il regista decise che in almeno una scena dovevano sparare ad Eric. La scena, causa morte dell'attore, non fu ripetibile, il che mandò su tutte le furie il regista:
Wikiquote.png
«Cazzo, non è venuta bene, dobbiamo rifarla! Forza, svegliati, coglione!»
(Il regista in una colossale figura di merda)

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Tutti hanno le proprie piccole perversioni.
  2. ^ Così convincente che ci ha rimesso la pelle per davvero.
  3. ^ Almeno così mi ha detto un amico che studia giurisprudenza e ha la media del 17,78888.
  4. ^ In italiano, Dollaro di Top.
  5. ^ Si trattava, infatti, di un rarissimo esemplare di criceto spaziale.
Strumenti personali
wikia