I soliti sospetti

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

I soliti sorbetti.JPG
Quote rosso1.png E come niente... Sparisce! Quote rosso2.png

~ Verbal Kint mentre osserva sbalordito lo scarico del cesso
Quote rosso1.png La beffa più grande che il Diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui fa le pentole! Quote rosso2.png

~ Sempre Verbal Kint mentre cerca di darsi un tono con Giorgio Mastrota.

I soliti sospetti (De Usciual Suspez) è uno di quei film che mentre lo si guarda si esclama Che figata! e alla fine del lungometraggio si pensa Cazzo, non me lo aspettavo!.

Il film è stato girato nel 1995 e ha ottenuto la vittoria di ben 0 Palme d'oro. Però ha vinto due Oscar, quindi è giustificato.

[modifica] Cast e personaggi

Il film vanta un cast d'eccellenza, che comprende Kevin Spacey, Chazz Palminteri e Benito Del T... Ehm, Benicio Del Toro.

Gabriel Byrne.jpg

Quote rosso1.png Perdincibacco! Mi hanno sparato! Quote rosso2.png

In origine Bryan Singer (sì, questo è il nome dell'ignoto regista) voleva far recitare nella parte del protagonista Kevin Costner, ma fece confusione sulla sua rubrica telefonica e gli toccò ingaggiare quel mezzo pelatazzo di Kevin Spacey.

  • Kevin Bacon Kevin Spacey nella parte di Roger "Verbal" Kint/Passa anche il mouse sul rettangolo nero, non è uno spoiler Keyser Soze[1]: Uno zoppo quasi monco e con pochi capelli. Lo si può confondere con Lester di American Beauty per il fatto che appaiono entrambi come due falliti, ma soprattutto perché sono interpretati dallo stesso attore. Si scoprirà più avanti che non è né zoppo né fallito né con pochi capelli, poiché riaddrizzerà il suo piede storto mentre starà aspettando che il suo autista lo venga a prendere. Epica la scena finale del film, nella quale si toglie la cuffia e mostra a tutti i suoi dreddoni. Ha un bell'orologio d'oro e gli piace fumare anche con una calza di nylon in testa. Ovviamente non muore.
  • Chazz Palminteri nella parte di Dave Kujan, meglio conosciuto come "Il poliziotto coi labbroni": L'unica battuta seria che riesce a spiccicare nel film è Agente speciale Kujan, della dogana degli Stati Uniti!. Per il resto della trama la sua figura sarà totalmente oscurata dal racconto di Verbal, dagli altri poliziotti che passavano di là, e perfino del negro del quale non frega niente a nessuno. Kujan è così tordo da non riconoscere Keyser Soze nemmeno quando ce l'ha di fronte. Muore, ma solo di rabbia per non aver riconosciuto Keyser Soze quando ce l'aveva di fronte.
Tela gialla.jpg

Il genere cinematografico de I Soliti Sospetti è molto complesso da definire, quindi lo si classifica come un giallo.

  • Gabriel Byrne nella parte di Dean Keaton: Riconosciuto come il protagonista del film solo per far rodere il fegato a Spacey che invece dell'Oscar per il miglior attore si è beccato quella ciofeca per il miglior attore non protagonista, è un personaggio quasi del tutto inutile. Questo sosia di Raul Cremona sembra essere un autentico boss criminale, ma invece è solo un morto di figa che cerca a tutti i costi di salvare un avvocato femmina che non mi ricordo come si chiama. Non può essere lui il cattivo, dato che è un ex-poliziotto, e nei movies americani gli ex-agenti devono salvare il mondo. Muore per mano di Keyser Soze.
  • Kevin Pollak nella parte de Il Camionista: Sembra un camionista ma è solo un autista di autotreni. Nonostante non sia Steven Seagal mantiene la stessa espressione per tutto il film. La varierà solamente quando Keyser Soze gli pianterà una cartuccia di fucile a pompa nel culo. Muore per colpa del fucile a pompa di Keyser Soze.
  • Stephen Baldwin nella parte di McManus il gay: È gay ma non gli piace essere chiamato tale. O meglio, è gay ma non gli piace essere chiamato frocione. Lavora in coppia con Fenster ed è il re degli scassinatori. Di palle. Muore in un'orgia anale.
  • Benicio Del Toro nella parte di Fenster, l'altro gay: Costantemente sotto effetto di droghe. Non si sa niente di questo personaggio (a parte il fatto che vorrebbe andare in luna di miele in California con McManus) poiché si leva dalle palle dopo neanche 40 minuti. Muore, e per primo, grazie a Dio.
Wikiquote.png
«Tu sei tutto scemo!»
(Gli agenti di polizia a Fenster.)
  • Pete Postlethwaite nella parte di Kobayashi: Nonostante dal nome sia chiaro che è Giapponese, ha tratti più occidentali di quello pseudo-inca di Benicio Del Toro. Suo padre o suo fratello o suo cugino o comunque un suo fottuto parente paterno produce tazze da caffè per agenti di polizia. Non muore, anzi, non esiste; però esiste un autista che è uguale a lui.
  • Giancarlo Esposito nella parte de il negro obbligato a comparire in ogni film statunitense: Personaggio del tutto marginale, i suoi unici ruoli sono parlare con un malato terminale ungherese e raccogliere l'identikit di Keyser Soze. La sua presenza serve solo a nascondere il razzismo degli americani. Ovviamente si capisce che è una farsa, dato che nel lungometraggio compare per 57 secondi e 6 decimi. Non muore, ma tanto chi se ne frega.
I Soliti Sospetti.jpg

I soliti sospetti in posa per la foto segnaletica.  :- Todd Hockney: “Uff! Dammi le chiavi stronzo succhiacazzi...”
- Ray McManus: “DAMMI QUELLE CAZZO DI CHIAVI STRONZO SUCCHIACAZZI FIGLIO DI PUTTANAAAAAAAA!”
- Fenster: “Dammilechiavisucchiacazz...Eeeh! Dammiquellecazzodichiavisucchiacazzimaccheccazzo...”
- Dean Keaton: Dammi quelle chiavi, stronzo succhiacazzi!
- Roger Kint: Dammi quelle chiavi stronzo succhiacazzi...

I Soliti Sospetti 2.jpg

I Soliti Sospetti dopo il flash.  :- Todd Hockney: “---”
- Ray McManus: “Non riesco a vedere un cazzo!”
- Fenster: “Si scorge la coca che fuoriesce dalla tasca?”
- Dean Keaton: “Levate quella fottuta macchina fotografica!”
- Roger Kint: “Ma che bel giacchetto Dean!”

[modifica] Keyser Soze

Il lettore si chiederà:

Keyser Söze.jpg

Keyser Soze è Richard Benson con i baffi.

Wikiquote.png
«Dall'inizio di questa voce mi state le martellando le palle con questo Keyser Soze. Chi diavolo è?»

Keyser Soze è un criminale turco che ama uccidere sua moglie e i suoi figli mentre la sua casa va a fuoco per hobby. Riesce a far lavorare degli uomini per lui senza che se ne accorgano. Insomma un illusionista, un Houdini, una sottospecie di Giucas Casella. Nessuno l'ha mai visto, quindi si dubita della sua esistenza. Strano, perché io Kevin Spacey l'avevo già visto in Iron Will.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Los Angeles: È notte fonda, e Keyser Soze, a bordo di una nave di Costa Crociere, spara a Dean Keaton. Non contento, dopo essersi acceso una sigaretta, fa esplodere la nave. E ovviamente, fuma la sua sigaretta.

Fin qui tutto normale, ma già alcune domande affiorano nella mente dell'incauto spettatore: Cosa aveva fatto Keaton, per meritare quella sorte?; Perché Keyser Soze è vestito come Neo? ; È così deludente una crociera?.

Ma qui le domande le facciamo noi!

Sei settimane prima

Queens, New York - Un camion carico di Barbie e pistole di plastica a piombini ultimo modello viene rapinato. Il povero autista, shockato, non ricorda altro che una frase:

Wikiquote.png
«Dammi le chiavi, stronzo succhiacazzi!»

Vengono convocati cinque criminali per un confronto all'americana.


Kevin Spacey e Chazz Palminteri, i Soliti Sospetti.jpg

Quote rosso1.png Tu, da me, l'immunità non ce l'hai, pezzo di merda! Ogni criminale che ho mandato in prigione, ogni poliziotto che mi deve un favore, ogni malvivente schifoso che batte la strada per vivere conoscerà il nome di Verbal Kint. Raccontami del confronto! Quote rosso2.png

~ Dave Kujan
Che palle, ho già perso l'attenzione per questo film. Se la prossima volta che nel mezzo di una scena d'azione appare 'sto coglione rompi-palle giuro che mi guardo Jersey Shore.


Quote rosso1.png Non riuscivo a capire perché ero finito lì. Voglio dire: quelli erano rapinatori seri, di quelli che scippano le vecchiette prima ancora che queste riescano a dire <<Eh! Ai miei tempi!>>. E oltretutto era una violazione bella e buona! I nostri diritti erano stati fottuti[2] Quote rosso2.png

~ Verbal

Centrale di Polizia - I cinque criminali vengono interrogati in geografia e sul furto del camion:

  • McManus:"Il Re degli scassinatori". Matto come un cavallo, irascibile e segretamente innamorato di Fenster. Non Zio Fenster della famiglia Addams.
  • Fenster: Lavorava sempre con McManus, ed era un vero professionista. Era un bravo ragazzo, non fosse per la sua tossico-dipendenza e la passione per i furti. In pratica, non era un bravo ragazzo.
  • Hockney: Mago degli esplosivi. Indagato per il semplice fatto che nel Queens ci abitava, e che quella sera portava a spasso il suo cane, chiamato Poliziotto succhiami il cazzo.
  • Keaton: Era lui il vero trofeo. I bastardi senza gloria poliziotti cercavano un modo per fotterlo, ma lui si scopava un'avvocatessa, e quindi aveva il culo parato.
  • Verbal: Lo zoppo di New York. Truffatore di quarta categoria, di quelli che telefonano all'ora di pranzo per farti firmare i contratti per cambiare gestore. O che ti citofonano perché sono dei fottuti Testimoni di Geova
Tazza Kobayashi de I Soliti Sospetti.jpg

Kobayashi è un supereroe in grado di trasformarsi in una tazza.

I cinque, stanchi di farsi fottere dagli sbirri, decidono di mettersi in società. Per una fortunata coincidenza[citazione necessaria], McManus aveva pronto un lavoro, che richiedeva la partecipazione di cinque persone, e che avrebbe fatto incazzare di brutto la Polizia: rapinare poliziotti corrotti che facevano le puttanelle per ricchi uomini d'affari.

Quote rosso1.png Per me il piano era meglio senza morti ammazzati. Ma vabbè... Quote rosso2.png

~ Verbal
Kevin Spacey.jpg

Verbal Kint ha appena adocchiato una stampella nuova di zecca. E vuole averla.

- McManus: “Salve bracioline di maiale, datemi quella cazzo di roba!”
- Agente ciccione: “Ma voi non sapete cosa posso farvi! Non sapete chi sono io!”
- Hockney gli stacca il distintivo dal petto: “Adesso lo sappiamo, coglione!”


Quote rosso1.png Il ricettatore era un certo Redfoot. Aveva una buona reputazione, scriveva le ricette di ottime torte ed era un tipo in gamba. Ci propose un altro lavoretto. Un tipo del Texas, che girava con un sacco di soldi. Pensavamo fosse un gioiellere, invece ci ritrovammo in mano Cocaina e orsetti gommosi. Quote rosso2.png

~ Verbal

Colti alla sprovvista dalla piega che hanno preso gli eventi, i cinque criminali decidono di farsi una partita a biliardo.

Quote rosso1.png C'era un avvocato, Kobayashi... Quote rosso2.png

~ Verbal

Centrale di Polizia -Nel frattempo, il Negro di cui non frega un cazzo a nessuno, portando avanti le indagini, è arrivato al nome di Kayser Soze. E lo riferisce a Kujan

- Dave Kujan: “Chi è Keyser Soze?”
- Verbal: Merda!”
Verbal Kint I Soliti Sospetti.jpg

Verbal Kint mentre manda un bacino a Kujan.

Kobayashi era l'avvocato di Keyser Soze. Un tipo sia giapponese sia occidentale, distinto ed elegante, a metà fra Edgar de Gli Aristogatti e Ambrogio dei Ferrero Rocher. In breve raccontò di come tutti dovevano, non letteralmente, il culo a Soze. Chi per un motivo, chi per un altro, infatti, era in debito con lui, e doveva quindi fare ammenda viaggiando sulla nave della Costa crociere di sua proprietà. Fenster non era d'accordo, e così ebbe la geniale idea di farsi prendere a schicchere dai sicari di Soze. Purtroppo non aveva considerato che le schicchere i sicari di Soze le davano con una chiave inglese, quindi il giorno dopo si svegliò morto.

Gli altri si misero in testa di far fuori Kobayashi, ma lui li aveva di nuovo fottuti tenendo in ostaggio i loro peluche!

Ritorniamo al presente.

La nave della Costa crociere pullula di Ungheresi e Argentini, ed è piena di cocaina. Come ogni nave da crociera. I cinque cercano di trovarla, ma NON C'È NESSUNA FOTTUTISSIMA COCAINA! Nel frattempo Hockney e McManus muoiono, il primo assordato dai Vamos! e Andale! degli argentini, il secondo per la puzza emanata dagli ungheresi, mentre quel codardo di Verbal scappa saltellando sul suo unico piede funzionante.

- Verbal: “Keaton è morto, era mio amico!”
- Kujan: “Verbal, tu sei zoppo, storpio e stupido. Sei stupido!”
Screenshot I Soliti Sospetti.jpg

Quote rosso1.png Ti abbiamo detto che non puoi giocare a biliardo, stronzo! Quote rosso2.png

Ormai sembra che la fine sia chiara, e che Keyser Soze sia quel fottuto di Keaton. Ma BAM! Colpo di scena! Non è così! Keaton è morto! Quell'ottuso caparbio di Kujan, dato che ha le labbra più grosse del cervello, continua a sostenere che Keaton sia ancora vivo e che sia il peggior criminale di sempre. Kujan decide che il caso è chiuso, e manda Verbal a farsi un bagno caldo a casa. Solo quando guarda la bacheca che si trova all'interno del suo ufficio capisce che in realtà Roger lo ha fregato. Così, mentre lo zoppo se ne va tranquillo in macchina con Kobayashi e alcuni rapper negri, il poliziotto si dispera per non aver capito subito quello che avrebbe dovuto capire: Keyser Soze altri non era che un procione geneticamente modificato che era riuscito a manipolare le menti di quei criminali con l'ausilio di un cucchiaio di rame.

Secondo un'altra versione del film quel procione geneticamente modificato era in realtà Verbal Kint travestito da procione geneticamente modificato.


Dopodiché, penso che non ne sentirete mai più parlare.


OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Galleria di immagini in cui McManus punta una pistola alla testa di Kobayashi


[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Tarantino suicidio.jpg

Quentin Tarantino dopo aver scoperto che esistono trame più complesse delle sue.

  • Per rendere più realistica l'interpretazione di Kevin Spacey è stata girata per prima l'ultima scena, dopodiché l'attore è stato azzoppato a bastonate.
  • Per la scena in cui Kayser Soze stermina la sua famiglia, il personaggio è stato interpretato da circa 5 e mezzo persone diverse.
  • Kevin Spacey è così entrato nella parte di Verbal Kint che nei film successivi non riusciva a smettere di recitare come un ritardato.
  • "Keyser" in turco significa esattamente "Procione geneticamente modificato in grado di eseguire un colpo di stato con l'ausilio di un cucchiaio di rame".
  • Esiste un finale alternativo in cui CapaRezza compare all'improvviso nell'ufficio di Kujan e fa all'agente:
Quote rosso1.png Hai presente Kevin Spacey? Bene: è lui Keyser Soze ne I Soliti Sospetti! Quote rosso2.png


[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ OK era uno spoiler.
  2. ^ Da dietro, tra l'altro.


Strumenti personali
wikia