I Buddenbrook. Decadenza di una famiglia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pimpa

La copertina originale del capolavoro di Mann

Quote rosso1 Ridammi i miei soldi! Quote rosso2

~ Thomas Buddenbrook al suo banchiere
Quote rosso1 Ridammi i miei soldi! Quote rosso2

~ Thomas Buddenbrook al figlio
Quote rosso1 Ridammi i miei... oh, fanculo Quote rosso2

~ Thomas Buddenbrook alla sua ombra
Quote rosso1 Ehi, Johann! Quote rosso2

~ Chiunque voglia attirare l'attenzione di un qualunque Buddenbrook

I Budd and brocchi. Decadenza di una famiglia è un romanzo frutto dei numerosi stupefacenti assunti da Thomas Mann nella notte in cui si trovò a letto per la prima volta con la sua fidanzata, Johann. Quest'allegra famigliuola di Lubecca, cittadina situata da qualche parte tra la Sardegna e la Siberia, è composta da:

  • 85%: Johann,
  • 50%: soldi,
  • 12%: percentuali,
  • tanto percento: sfiga cosmica che Leopardi a confronto limonava duro con la dea bendata

[modifica] Breve sinossi

Stop hand
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Quote rosso1 Siamo ricchi! Quote rosso2

~ Uno dei Johann dieci minuti prima che la borsa crolli
Quote rosso1 Questo matrimonio andrà benone, lui è diverso Quote rosso2

~ Antonie Buddenbrook svariate volte
Quote rosso1 Sei stato eletto senatore! Festeggiamo! Quote rosso2

~ Antonie al fratello qualche giorno prima della sua morte
Quote rosso1 Papà, ma a me non fotte una mazza dell'economia Quote rosso2

~ Ultima frase dell'ultimo Johann, morto poco dopo di "malattia"
Jonny

La musa ispiratrice di Mann

In ottocento pagine, gli argomenti trattati sono:

  • Una storia d'amore di un capitolo successivamente messa da parte perché troppo coinvolgente
  • La morte di Johann
  • La nascita di un altro Johann e la morte di questo
  • La nascita di un Johann fantasioso che chiamerà i propri figli Thomas e Christian
  • La morte di Thomas, che avrà chiamato il proprio figlio Luca. No, lo ha chiamato Johann, ovviamente.
  • La morte di Christian
  • La morte di Johann
  • La morte di...
Quote rosso1 Ehi! Ma dove sono finiti tutti? sta a vedere che sono morti, 'sti stronzi, lo sapevo che dovevo mettere un Johann in più! Quote rosso2

~ Thomas Mann ritrovatosi senza Buddenbrook da far morire

Dopodiché il libro finisce senza che si sia capito qualcosa; il lettore chiamerà da quel giorno ogni cosa, escrementi compresi, con un nome a caso, tipo Jonny.

[modifica] Significato profondo

Quote rosso1 Tanto va la gatta al lardo che ci lascia il Johann (?) Quote rosso2

~ Critici su significato dei Buddenbrook

Il significato di questo libro va cercato componendo frasi a caso estrapolate da diversi capitoli. Così facendo, i più famosi critici d'arte moderna del mondo, Marge Simpson e Bruce Willis, e di Kepler452B hanno individuato diverse possibili cause che hanno portato il buon Mann a scrivere questo mattone apparentemente inutile anziché una lettera a "Johann" Fitzennedy Kennerald in cui esponeva le sue ragioni per sostenere l'esistenza di vita su Marte.

[modifica] "Johann, [...] io [...] sono [...] tuo [...] padre."

Secondo i cosiddetti interpreti nerdisti, Tommaso Uomo, avendo visto tutti e sei i film di Giorgio Luca, ed anche il settimo, a breve al cinema e nelle migliori rosticcerie clandestine, volle dedicare il mattone ad Anakin, forse padre dello stesso Thomas Mann.

Quote rosso1 Un attimo, ma allora Mann è nientepopodimeno che] Luke Cielocamminatore! Quote rosso2

~ Utente particolarmente intelligente

[modifica] "Ma [...] però [...] allora [...] cioè [...] no [...] invece [...] è morto."

Ecco la frase stracolma di significato che è riuscito a mettere insieme Mario Monti. Sostiene che:
Quote rosso1 Ehmm.. Ehhhm... Eeehmm Quote rosso2

~ Mario Monti nella conferenza stampa su Buddenbrook

[modifica] "Y [...] O [...] L [...] O."

Io mi preoccuperei.

[modifica] "Andiamo a pescare del tonno in scatola?"

Questa l'ha aggiunta Bruce e, pur non sostenendo nulla, è la più sensata.

[modifica] Articolo correlati

Strumenti personali
FANDOM