IL-2 Sturmovik

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Rudel.jpg

Costui non è un pilota di IL-2 Sturmovik.

Quote rosso1.png Ma porca troia, sempre gli elevatori me pijano! Quote rosso2.png

~ Un pilota di IL-2 su combattimento aereo
Quote rosso1.png Anche lo scolapasta vola... Quote rosso2.png

~ Players di IL-2 Sturmovik su corazzatura degli IL-2
Quote rosso1.png CAZZOOOOOOOOO!!!!!!!! Quote rosso2.png

~ Qualcuno che ha appena scoperto che le vostre AI si scontrano con voi se non rispettate i turni d'atterraggio


IL-2 Sturmovik (a volte chiamato anche Sturmovick) è un videogioco di simulazione aerea ambientato sul Fronte Orientale durante la seconda guerra mondiale. Il nome deriva dal famoso SUV da attacco al suolo Ilyushin Il-2 Šturmovik, un aereo anticarro, antiproiettile e antitutto che operò verso la fine della quarta guerra mondiale. Nonostante le dichiarazioni dei programmatori, tra gli utenti del gioco rimane la fortissima sensazione che gli aerei degli alleati (in particolare quelli russi) vadano troppo veloci rispetto alla realtà. tuttavia lo stesso Karl Marx demolì questa tesi, in quanto dimostrò pubblicamente che il Polikarpov I-16 toccava solo i 733Km/h invece dei 750Km/h lamentati dagli utenti.

[modifica] Gli aerei

Erich Hartmann.jpg

Nemmeno costui è un pilota di IL-2 Sturmovik.

[modifica] Aerei tedeschi

  • Messerschmitt Bf.109 - Aerei facili fa pilotare, anche se la potenza di fuoco non è il massimo; coloro che vogliono pilotare "blu", colore della squadra dell'Asse, iniziano a combattere con questi. Però oltre i 400Km/h le superfici di controllo diventano talmente insensibili che nemmeno Hulk riuscirebbe a tirare su il muso di un G-6 che picchia a oltre 800Km/h. Proprio a partire da questa versione il peso aumenta tantissimo, però in compenso diminuisce la maneggevolezza.
  • Focke Wulf Fw.190 e TA.152 - Se sei un niubbo e li piloti per la prima volta, rischi di non usarli mai più. Di velocità ce n'è tanta e di armamento pure, però sono maneggevoli come una trave di cemento. Gli assi tuttavia ci fanno centinaia di abbattimenti, e ricordate: basta non virare.
  • Heinkel He.111 e Junkers Ju.88 - Robusti sono robusti, portano anche tante bombe, però il loro armanento difensivo è costituito dall'equivalente virtuale delle pistole a pallini.
  • Messerschmitt Me.262 - Primo caccia a reazione della storia, è velocissimo e potentemente armato. Potete fare il culo a qualunque cosa stia in aria, però ricordate che avete quattro cannoni da 30mm, e non è bello che il nemico che avete davanti esploda facendovi crepare all'istante. Per attivare una speciale modalità segreta, provate a dare tutta manetta più velocemente che potete. Sarà divertente.
  • Junkers Ju.87 - DAS IS STUKAAAAAAAAAAAAAAAAAA.
  • Arado Ar 234 - Il primo bombardiere a reazione della storia. Può sparare solo all'indietro, quindi potete fare il culo a tutti i russi che vi stanno dietro, ma se vi vengono davanti saranno loro a farvelo, e senza esitazioni.
  • Heinkel Lerche - È un aereo a forma di cazzo che non è mai esistito. Ha due cannoni da 50 mm e tre razzi filoguidati (che non esistono manco loro), quindi sono cazzi amari per i nemici e per gli alleati, una volta che al pilota sono venuti a noia i primi.
  • Heinkel He.162 Un caccia a reazione fatto di legno, che stava per esistere ma un certo crucco ha perso la guerra e non è più esistito (tutta colpa degli USA).

[modifica] Aerei italiani

  • Macchi - Entrato di recente nella piccola famiglia degli aerei overmodellati, coloro che pilotano i Macchi hanno una cosa in comune: si lamentano sempre. Si lamentano del fatto che stalla a 340Km/h, che il C.202 è una schifezza (avendo un motore del 1939, andrà come deve andare: piano), che il motore esploda appena una zanzara entra nel carburatore, che non riescano a raggiungere in velocità i piloti dei Focke Wulf Fw.190, che non si vede una mazza dietro, che il C.200 se picchi si spegne il motore...incontentabili.
  • FIAT Cr. 42 - Ah, fa anche gli aerei? Se chiamate il Cr. 42 "aereo" vuol dire che vi siete fatti troppe seghe davanti ai documentari sul fascismo. È un biplano, capite?!
  • FIAT G. 50 - Vira come uno scooter, infatti il numero della sigla sta a indicare la cilindrata.

[modifica] Aerei giapponesi

  • Mitsubishi Zero - Sono delle biciclette in quanto a maneggevolezza, ma se andate troppo veloci i comandi s'irrigidiranno perché probabilmente avrete già perso gli alettoni di legno e per garantire maggiore stabilità durante gli attacchi kamikaze. Colpendoli una sola volta prenderanno fuoco e si suicideranno tramite harakiri.
  • Mitsubishi G4M - Si chiama bombardiere perché fa "BOOOOMMM" al primo danno. C'è sempre un motivo se ti chiamano "accendino volante". Però può eseguire i looping, utile se prevedete di bombardare una base situata a una quota maggiore della vostra.
  • Kawasaki Ki-43 - Un aereo talmente lento che può essere abbattuto anche da un tetraplegico. La sua unica arma è un mitragliatore lancia merda che può fare una sola cosa: sporcare la coda così tanto che manco l'omino bianco può pulirla.

[modifica] Aerei francesi

  • Morane Saulnier - Semplicemente non esistono, o meglio, è come se non esistessero. Ce ne sono due e nemmeno pilotabili, ma anche se fossero pilotabili nessun francese sarebbe così pirla da combattere contro i tedeschi nel 1939.

[modifica] Aerei inglesi

  • Supermarine Spitfire - L'aereo preferito dai niubbi che non sanno usare quelli tedeschi. La versione più utilizzata è il Mk.IX-25Lbs, capace di fare le stesse cose di un F-22 Raptor: inoltre il mirino è dotato di accendisigari e se per caso subisce un danno al motore funzionerà almeno per altri venti minuti.
  • Hawker Hurricane - L'aereo dalla scocca di balsa. Ha ventisette mitragliatrici, e sono tutte inutili. Per abbatterlo non servovo cannoni, basta una taglierina.
  • De Havilland Mosquito - Un altro aereo in legno. Viene sempre lodato, ma non se ne capisce mai il perché. È divertente passarci in mezzo alla contraerea o combattere contro i Focke Wulf.
  • Gloster Gladiator - Il biplano inutile per eccellenza, con tettuccio fisso in fibra di carbonio, impianto stereo Bose e fusoliera in puro legno tarlato al 100%. Ha il motore più efficiente del mondo e un'armamento costituito da quattro fucili da paintball molto utili se volete fare pratica al tiro al bersaglio oppure se volete riverniciare un'aereo nemico mentre è ancora in volo.
XFA-27.jpg

Un Messerschmitt 262 impegnato in una missione di pattugliamento ad alta quota.

  • Hawker Tempest - Imparata la lezione impartitagli dal legno, gli inglesi hanno fatto un vero aereo in puro ferro. Ferro da stiro. Veniva chiamato "pullman volante" per via dell'agilità nelle manovre strette. Se avrete la fortuna di trovarvi nel mirino il caccia avversario, esso verrà disintegrato da quattro cannoni da 20mm. Ma non contateci troppo.

[modifica] Aerei americani

  • Republic P-47 - Simile a una botte con le ali, ma con minori prestazioni. Ha buon armamento, ma inutile perché non riuscirete mai a mirare l'avversario.
  • Lockheed P-38 - Se combattete contro i caccia nemici prevedendo di volare a velocità costante maggiore di 350Km/h, una buona scelta, ma in caso contrario fate testamento prima del decollo. È comodo perché è bello largo ed è un bel bersaglio semimobile, quando non lo piloti tu quindi.
  • North American P-51 - È il famoso Mustang. Usarlo è semplicissimo, basta non virare, non sparare, non fare niente.
  • Boeing B-29 - Non potete né usarlo né caricarci una bomba atomica.
  • Boeing B-17 - È il leggendario Flying Fortress: bisogna stare attenti a non attaccarlo né alle spalle, né di fronte, né dai lati. La ragione è che i programmatori, al posto dei mitraglieri AI hanno implementato i migliori cecchini dell'esercito armati di mitragliatrice calibro 50. Se siete sfortunati ridurranno a un colabrodo il vostro motore, mentre beccheranno voi in mezzo agli occhi se siete molto sfortunati.
  • Curtiss P-40 - Utile per permettere ai propri nemici di allenarsi al tiro al piccione. Usatelo solo se volete essere gentili con gli avversari e non fargli troppo male.
  • Bell P-39 - I tecnici Bell, montando il motore al centro della fusoliera, hanno permesso l'utilizzo del carrello triciclo, un cannone nel mozzo dell'elica e detto addio alla possibilità di riprendere il controllo in seguito a uno stallo.

[modifica] Aerei russi

Cardcaptor Sakura abbatte aereo.jpg

Uno dei tanti caccia giapponesi dell'espansione Pacific Fighter.

  • Polikarpov - Il modello F-16 (ops, pardon, I-16) vi taglia a fettine con tutte le armi che si porta dietro e non si capisce perché se ne sbatta delle accelerazioni negative. Quello I-185 è uguale, solo che va 200Km/h più veloce.
  • Yakovlev - In russo significa indistruttibile; provate a sparargli con un cannoncino da 20mm, e non dite che non vi avevamo avvertito.
  • Petlyakov Pe-8 - Non si può pilotare. Nonostante la storia è l'unico aereo del gioco ad avere una bomba atomica detta "SC 5000". Se volete essere citati nel monumento dei caduti tedeschi, cercate di essere a terra quando arriveranno da voi e vedrete che divertimento.
  • Ilyushin Il-2 Sturmovik - Non poteva mancare. È anche il miglior aereo del gioco se avete voglia di bruciare vivi gli avversari dietro di voi o fare impazzire il cannoniere posteriore, il quale soffrirà per ogni manovra che fate.

[modifica] Aerei di altre nazioni

  • B-239 - Con questa versione finlandese del Buffalo potete fare solo una cosa: la spesa all'Esselunga.
  • IAR - Lasciate perdere questi cosi rumeni se vi mettete contro i russi.
  • Morko Morane - Chi?

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Ogni tanto qualcuno organizza un torneo virtuale e, tramite le mappe, viene ricostruita la guerra su un determinato fronte. Se però l'organizzatore è rosso, ovvero Alleato, si avranno strani problemi del tipo "come mai sugli obiettivi che dobbiamo bombardare c'è il triplo della contraerea che abbiamo da noi?".
  • I piloti russi giocano con un commissario politico seduto accanto; se non daranno tutto per la patria in combattimento essi saranno giustiziati sul posto.
  • Il Lerche può fare i cobra e driftare. Contemporaneamente.
  • Se vedete qualcosa in volo a cento Km di quota, non è né un angelo, né un UFO né una meteora, ma semplicemente un idiota con il Me.163 e carburante infinito.
  • Se da tedeschi abbattete un aereo italiano questi non vi verrà segnato come "friendly kill" anche se l'otto settembre deve ancora sopraggiungere: alcuni piloti tedeschi fanno a gara per abbattere i Macchi.
  • Un aereo italiano può essere abbattuto da una foglia secca, uno russo invece potrebbe subire l'impatto di un meteorite ma la sua vernice non riporterà graffi.
  • Nonostante l'IL-2 sia una lavatrice con due sportelloni di frigorifero come ali, esso non può essere abbattuto.
  • Il successore di IL-2 sarà la SoW: BoB (Storm on Warcraft: Bimbiminkia on Board).

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia