I-doser

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Vis chem choke
ATTENZIONE
Poteri paranormali.
Consultare con cautela.
SpidermanX
La Creazione di Adamo di Michelangelo con iPod

La CyberDroga fra i giovani: anche questi due hanno bisogno della loro dose

Quote rosso1 Ecco spiegata la mia languida espressione! Quote rosso2
~ Gigi Marzullo sull'I-Doser
Quote rosso1 CD! Vendo CD a solo 1,50 €! Quote rosso2
~ Spacciatore a lavoro
Quote rosso1 Come farei senza... Quote rosso2
~ Marco Masini sull'I-Doser
Quote rosso1 Preferisco i metodi tradizionali Quote rosso2
~ Chiunque sull'I-Doser
Quote rosso1 Cambierà il mondo! Quote rosso2
~ Un medico su dieci sull'I-Doser
LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti I-doser.

L'I-Doser è l'ultimo ritrovato scientifico dei Ricercatori Oral-B nel campo degli stupefacenti, dello sballo e dei truzzi. Consiste in un semplice programma musicale (o no?) capace di manipolarti il cervello e far attentare alla tua salute o a quella degli altri. Considerato strumento demonìaco e forgiato (segretamente) in origine già dai Teletubbies, l'I-Doser sta acquistando sempre più fama fra le tribù truzze (e non solo). Noti dipendenti da questo aggeggio satanico sono Marco Masini, Vasco Rossi, Pippo e un medico su dieci.

[modifica] Storia

[modifica] Le origini

L'I-Doser nasce nella lontana vigilia del lontano capodanno del lontano 2000: per il nuovo millennio i Ricercatori Oral-B e i ricercatori Mellin erano intenti a trovare una soluzione all'eccessivo costo della cocaina, della marijuana, del dado Star e dell'Aquafresh, e decisero di collaborare nel loro ambizioso progetto. Si impegnarono così, avvalendosi dei contributi degli spacciatori di tutto il mondo (che poi, come vedremo, se la prenderanno dritta dritta nel culo) a realizzare un prodotto innovativo, assai truzzo e che solo un perfetto coglione sarebbe capace di acquistare: dalla brillante idea di uno dei ricercatori, Maurizio Costanzo, nacque il rivoluzionario I-Doser, programma per PC o lettore mp3 che, con l'ausilio di varie tracce "musicali", garantisce lo sballo e le sensazioni più assurde, orgasmiche o meno.

[modifica] La diffusione - parte 1

Il brevetto fu presentato alla rete Mediaset, che ne garantì la diffusione rapida grazie al programma culturale Talent1, la soap Pokémon e le pubblicità delle suonerie di Wlady: il pirla, infatti, nelle sue patetiche e depravate musicherie registra pezzi a bassa frequenza dell'I-Doser, in modo da assicurarsi milioni di cyberdipendenti (Avvertimento: le hit con le registrazioni nascoste sono: Nella la Cammella, Miao ti fa Ciao, il Mulo rottoinculo e Lara la Zanzara). Per ora la diffusione del maligno strumento si è fermata ai confini italiani, e le zone più colpite risultano il casertano, il pescarese e i dintorni della periferia di Montebrancaccio.

[modifica] La diffusione - parte 2

Ma l'Italia non è abbastanza: la Mediaset, sfruttando il Digitale Terrestre, Sky e la televisione afghana, è intenzionata far espatriare il prodotto in zone più vantaggiose: l'elevatezza intellettuale di alcuni programmi tv Americani e la numerosità dei turchi e del kebab in medioriente sembrano essere fattori determinanti nell'espatrio dell'I-Doser.

[modifica] Tipologie di droghe virtuali

Esaminiamo ora i vari tipi e sottotipi della virtual-canna:

  • Cocaine: il classico dei classici per gli intenditori del settore. Il Doser "cocaine" procura effetti simili a una tranvata sul collo, allo sparti-culo e alla celestiale visione di Carmen Electra in topless su una spiaggia della Florida. Consiste in un suono grave, ma molto acuto allo stesso tempo;
Fry-urlo

Gli effetti del Doser "cocaine"

  • RedBull: micidiale traccia sonora. Il malcapitato che l'ascolterà inizierà a strapparsi i peli deretanali uno a uno, a correre inseguendo il gatto della vecchia nonna Rolanda e cercando di incularsi da solo. La faccia diventa rossa porpora e il membro virile inizierà ad assomigliare a un pomodoro San Marzano (nel caso della donna i capezzoli diverranno d'acciaio inox). Un consiglio? Stattene alla larga, o le vostre orecchie dichiareranno sciopero a tempo indeterminato, il martello perderà la staffa[citazione necessaria] e distruggerà l'incudine;
  • Orgasm: il preferito dai piccoli animali del bosco, da Eva Henger e da Rosy Bindi. Un suono dal sottofondo discutibile permarrà nelle vostre orecchie per lungo, luuungo tempo (anche perché continuerete a premere play!!!);
  • Smurf: tranquilli, non è a base di smerfilo; i suoni riprodotti sono identici a quelli della prima sigla dei Puffi. Già alla frase "I Puffi sanno che un tesoro c'è nel fiore accanto a te" inizierai a rovistare tutti i vasi, i terrari, i cateteri e i giardini del tuo vicinato. La faccia dell'ascoltatore diverrà improvvisamente bluastra, una coda simile a un cetriolo di spunterà al posto del coccige e dimenticherai gran parte del tuo (già ridotto) vocabolario, sostituendo i termini mancanti con "puffo" (es. "Ammazza, sta puffa di musica è puffosa!! Mi sento tutto puffato, porcopuffo!!");
  • Gargamella: eh già, dove ci sono i Puffi, c'è anche il Gargamella. È un tipo di I-Doser poco conosciuto, ma regala forte desiderio di un puffocidio mondiale e la voglia sfrenata di avere un gatto e chiamarlo Birba. Marzullo è uno degli indagati per abuso del "Gargamella" Doser;
Marzullo Gargamella

Marzullo è indagato per abuso di I-Doser "Gargamella" (notare la somiglianza con il Gargamella che il prodotto gli ha causato)

  • Anal: per gli amanti del Sado e del Maso, un I-Doser implacabile! La sensazione derivata è quella di un ombrello (rigorosamente aperto) decisamente inserito nell'antro anale. Se capita nella mani sbagliate... a chiappe strette!
  • Truzz: sei decisamente troppo intelligente? La tua media a scuola supera anche quella della Montalcini e di Sgarbi messi insieme? Se hai da sempre desiderato una vita normale, o anche subnormale (se non pessima), la soluzione è la versione più diffusa dell'I-Doser: il "Truzz"-Doser!! Caxxofiga, è 1 spakko bro! T sembra di sta alla disko!! L'esperienza più logorante, mostruosa e altamente truzza della tua vita sta per avere inizio!! Tre minuti col "Truzz"-doser e diverrai il più coglione in città!!
  • Mediashopping: la Mediaset, per "ripianare i bilanci" dalla diffusione spropositata del Doser, ha ideato un ulteriore, demoniaco tipo di cyber-canna: la "Mediashopping". L'insopportabile sigla di Mediashopping si insedierà nelle vostre membra, i vostri glubuli rossi si inculeranno le piastrine e Giuliano Ferrara avrà il disco di platino!! Alla larga!! Chiamerete d'istinto l'840 50 40 11 e ordinerete altri I-Doser ac/dc (alla cazzo di cane), il tappeto fatato di mago Merlino (a soli 9999,99 €!!!) e il libro di grammatica di DiPietro.
  • Catch'em all: uno degli ultimi tipi di Doser creati apposta per far vivere ai bambini e a Pupo le avventure dei Pokémon; durante gli esperimenti col "Catch'em all" un bambino-cavia è scappato dai laboratori Oral-B e ha iniziato a fare sesso estremo con delle rocce, credendo fossero Geodude, mentre una ragazzina ha corso per tutta la Salerno-Reggio Calabria, credendo che a Catanzaro ci fosse la Lega Pokémon. Gli effetti complessivi generati dal "catch'em all" sono ancora ignoti, ma si pensa che possa portare a crisi depressive, tubercolosi e cisti sul glande.
Samsung Serenata

Gli effetti del Doser "Catch'em all"

  • The day after tomorrow: l'apocalittico: rumori agghiaccianti, merda acustica e rutti da birra sono i suoni della traccia audio "the day after tomorrow". Si crede sia un progetto rubato ai marziani per conquistare il mondo e fare le mozzarelle alle olive. Gli emo si riuniranno in grosse comunità sperando che sopraggiunga la Morte Nera e ponga fine alle loro sofferenze estreme, i truzzi continueranno a essere truzzi e i metallari si faranno quella che crederanno essere "l'ultima birra". Il "the day after tomorrow" si dice abbia causato la perdita di capelli a Lino Banfi, abbia spostato il baricentro universale nell'ombelico della Carrà e sia incredibilmente riuscito a far accoppiare un porco con un samaritano, dando vita alla folle creatura di nome Amadeus.
  • Ghostbusters & Robocop: brevettato dai creatori di "Acchiappa la mazza" e "Non c'è fumo senza arrosto", ecco l'I-Doser in versione film. Non più suoni: allegato alla traccia audio c'è anche il video! Si tratta di una manipolazione diabolica dei due omonimi film, e genera effetti alla persona ben più accentuati delle versioni tradizionali. Testato per la prima volta da Vladimir Luxuria, Fausto Bertinotti e Batman, consiste nel mixxaggio fra i due film, sempre col cazzo di infrasuono in mezzo ai coglioni. Effetti: nausea, vomito, scompiscio, donazione dell'8 per 1000 alla Chiesa Cattolica, affissione di poster di Simona Ventura alle pareti del bagno, acquisto di tamponi firmati Crocodile Dundee. Fatto questo, vi armerete di scolapasta, aspirapolvere e laser giocattolo fregato a vostro fratello e inizierete a dare la caccia ai poltergeist in cantina.

[modifica] Conseguenze

L'avvento dell'I-Doser nel commercio mondiale e spazio-temporale porterà sicuramente conseguenze notevoli:

  • Gli spacciatori tradizionali si metteranno a vendere CD (Canna Doser) pirata sulle spiagge marocchine, nella tana di Papà Castoro e nella periferia di Bangkok: al loro seguito i classici albanesi con i panini scrausi e il colonnello Giuliacci che si darà alla vendita di acciughe;
  • I Digimon diventeranno emo, i Pokémon si daranno allo stupro selvaggio di vecchiette e Yu-gi-oh chiederà la mano della principessa Sissi;
  • Il meteorite X-90KZ si schianterà il 43 undicembre nel 3097 d.C. su Palazzo Chigi, uccidendo tutti quelli che amano definirsi "politici" solo per cuccarsi qualche giornalista si Studio Aperto; si salveranno solo Giuliano Amato, salvato da Paperinik, e La Russa, rapito quel giorno dal KGB.
  • Biscardi vincerà per la prima volta una partita a Pro Evolution Soccer;
  • Stinky Winky (parente del noto Teletubby), colto da un forte stimolo intestinale, sparerà una corea atomica: a noi sconosciuti sono gli effetti del peto nucleare, ma a quanto pare farà parte del piano di Veltroni per vincere le elezioni, tenute in quel periodo.
  • La musica tunzettara sarà composta da basi di I-doser con un ritmo martellante affiancato a vecchie canzoni che hanno avuto successo con lo scopo di sballarti e di emulare il successo di quelle canzoni. Attualmente un team composto da Dj-Francesco, i Lunapopcorn e truzzi vari, stanno portando avanti questa ricerca

[modifica] Lista (incompleta) degli indagati per abuso di I-Doser

  • Mastrota
  • Marzullo (la faccia dice tutto)
  • Vasco Rossi (cosa pensavate facesse prima dei concerti?)
  • Pippo (era ovvio)
  • Gli allegri uccellini
  • Il truzzo comune (un I-Pod ultimo modello D&G con tanto di I-DOser non manca mai al truzzo medio)
  • Marco Masini
  • La vecchia vicina di casa (ebbene sì...)
  • Tua nonna
  • Il tuo gatto
  • Tu
  • Piersilvio Berlusconi (anche il vice-mediaset ha i suoi hobby)
  • Zia Clotilde (per regalarti quegli orribili e puzzolenti maglioni solo questo poteva fare)
  • Charizard
  • Gundam
  • I cavalieri dello zodiaco (troppo rincoglioniti per nascondere l'evidenza)
  • Tonio Cartonio (cocaina, LSD, zuppa di pesce e I-Doser: un mix che solo Cartonio poteva fare)
  • Wlady
  • Romolo
  • Remo
  • Ash Ketchum (l'avventura coi Pokémon in realtà era un'illusione generata dall'I-Doser "Catch'em all")
  • San Giuseppe
  • Il salumiere
  • Pippi CalzeLunghe (troppo dopata per essere normale... l'I-Doser le ha fatto credere di essere nel paese dei Teletubbies)
  • Il buono
  • Il brutto
  • Il cattivo
  • Tua suocera
  • Strega Salamandra
  • Zakk Wylde
  • Rosy Bindi (ecco perché era ancora vergine! L'"Orgasm" abbatte i limiti imposti dalla (pfff) castità)
  • Eva Henger
  • Il migliore amico dell'uomo
  • Lines Seta Ultra
  • Kangaskhan
  • Lupin III
  • Margot
  • La Bella
  • La Bestia (Marilyn Manson)
  • Un medico su dieci
  • Tinky Winky (nella borsetta rubata a Bill Kaulitz ha sempre l'I-Doser con sé... non si sa mai)
  • Probabilmente Satana stesso ne fa uso improprio; da questo deriva la sua propensione allo scuoiare innocenti e al penetrare persone come Pupo o Albano.

Se vedete un qualcuno con le cuffie alle orecchie, gli occhi fuori dalle orbite, il pene eretto e che salta per la strada rischiando di finire sotto un autobus, ecco, quello e di sicuro un dipendente di questo prodotto di Satana.

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo