I"s

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Suzumiya spara
Ragazzina anime scioccata
Attenzione!!!

La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Nota disambigua Questa pagina parla di I"s. Forse cercavi la versione fantascientifica?
Video girl ai

Anche se può sembrare, questa non è una copertina di I"s.

Quote rosso1 Ho scoperto di amarlo per la sua gentilezza e purezza d'animo! Quote rosso2
~ Ammiratrici di Seto sul motivo dell'attrazione che esso esercita
Quote rosso1 Cazzate. Quote rosso2
~ Rocco su motivo delle stesse
Quote rosso1 Non possiamo più stare insieme... Quote rosso2
~ Iori a Seto ogni cinque minuti

I"s (o I's? O forse ancora アイズ? Boh?) è, oltre che un ottimo combustibile, un noto manga scaturito dalla mente del noto falegname Masakazu Katsura, indirizzato perlopiù a un pubblico convinto che, pensandola intensamente e continuamente, la ragazza dei tuoi sogni si innamorerà di te. Secondo un recente studio il gioco preferito dalle fungirl sono le action figure delle loro eroine. Quello preferito da ogni lettore di I"s è, invece, sé stesso. Strano a dirsi, non esiste l'anime di questa serie[1].

[modifica] Trama

Idiomas-1-
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Iori ha sempre corrisposto Ichitaka e alla fine si mettono insieme
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

La trama, che poteva tranquillamente svilupparsi in cinque volumi e non quindici, è il solito polpettone scolastico intriso di sentimenti puri volto a mostrare culi e, occasionalmente, qualche tetta; insomma segue lo schema canonico "lui ama lei, lei ama lui ma ci mettono dieci numeri a fidanzarsi". In parole povere, I"s ha la trama di profondità pari a quella di un hentai di seconda categoria, magari interpretato peggio, con la differenza che non si vedono scene di sesso esplicito[2], salvo forse qualche fantasia di Ichitaka. In quest'opera, ma anche in tutte le altre, l'autore sembra non riuscire a contenere il bisogno di ricordarti che anche le femmine cagano e pisciano e che, se pensi alle ragazze, sei un maniaco indegno.

I's reazione

Scena usuale di I"s. Prestare attenzione alla reazione schifata di Seto.

Insomma, non tiriamola per le lunghe: Ichitaka Seto, adolescente giapponese[3] cronicamente affetto da sindrome da zerbino verso una sua compagna di classe, Moemi Iori, per una strana associazione di idee tenta di curarsi facendo abbondante uso di pubblicazioni dai valori scarsamente cristiani, senza arrivare a nulla. Le frequenti crisi culminano quando vede su una delle sue amate riviste proprio lei, in costume da bagno e in pose sexy[4], e comincia una nuova fase della sua vita. Infatti Seto, mai ricevuta la minima attenzione da parte del genoma XX per sedici anni, si ritrova desiderato da svariate ragazze, in mumero minore di Love Hina ma meno vestite, e addirittura un ragazzo (?). In totale, fra gite scolastiche varie, vacanze al mare e semplice routine gli andranno appresso: Itsuki, la sua vecchia ragazza[5]; Kyoko, pornobimba rimediata al mare che si fa spogliare tranquillamente, ma che Seto non si fa per non tradire Yoshizuki col la quale non sta; Izumi, che pur di violentarlo gliela sbatte letteralmente[6] sul naso senza risultati appaganti; Yoshizuki, col la quale alla fine si mette. Ma quando è sul punto di copulare si ferma sempre, anche quando sono nudi in doccia, perché lei dice «Non pensavo così...» o perché ha fame. Mha; Aso, la vicina di casa, identica a Iori ma più tonta (!) e infantile, la quale scomparirà nel nulla dopo avergli dichiarato il suo amore.
I's nami

Altra scena tipica. Hai capito o devo continuare?

Appurato il fatto che il protagonista non è capace di approcciare una donna senza comportarsi a dir poco stranamente, più volte dovrà fare ricorso ai consigli del suo migliore amico. Oh, grande idea seguire i consigli di Teratani, un maniaco capace di farsi Yuka pur di approcciare una donna. Non è un caso se è denominato "Il Re Osceno" e che è un grande esperto di siti pornografici. Ma, nonostante ciò, Seto tenterà sempre di seguire i suoi consigli, e se ne vedono i prevedibili, disastrosi risulati.

In tutta la serie Ichitaka, a causa delle sue spasimanti, dovrà necessariamente e più volte passare alle mani con vari sconosciuti gelosi. Non darà mai un singolo pugno, ma ne riceverà in abbondanza, anche da Teratani. Ecco, se accetti di farti picchiare senza rispondere a uno che si chiama Yasumasa non sei degno della tua vita.

Si susseguono varie vicende, tutte ai limiti dell'improbabile, come ad esempio quella della torre Bubble. Cosa diamine ti spinge a pensare che sia possibile fare un servizio fotografico in costume da bagno in un edificio in costruzione?? E Seto si ostina a rifiutare le avance della sciaquetta di turno senza provarci con Iori, della quale conserva con fare feticista un suo fazzoletto, stile Memorie di una geisha. Poi che accade? Ah, si, dichiara per sbaglio il suo grande amore, scoprendo come un beota che era ricambiato. Com'è normale, dopo questo fatto aumenteranno del 37,8% le ragazze vogliose, e automaticamente diminuiranno del 23,2% le possibilità di rimorchiarle. È a questo punto che arriva Aso, sosia dell'ormai idol Iori che per capacità intellettive potrebbe tranquillamente ricoprire la carica si Ministro delle Pari Opportunità e che alla fine, sorpresona, rivelerà di amarlo. Nonostante Seto, complice la malefica Furuwaka, sia ridotto alla solitudine e abbandonato dai suoi amici che se la spassano all'università e ai giochini erotici ai quali Izumi e Aso lo costringono a partecipare non darà segni di voler tradire Yoshizuki[7]. Alla fine, in seguito a un improbabile risveglio da un coma, il bene vince, l'amore trionfa e Ichitaka realizza il suo sogno, cioè... boh, non si capisce bene. Anzi, non si capisce affatto. Ma ce l'ha un sogno almeno? Non so, fatto sta che lo realizza e finisce così.

OKAY
Spoiler
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi

I's seto

Questo non è Seto pazzo di gioia perché può vedere finalmente una ragazza nuda.

Qui di seguito sono elencati i figuri che abitano la storia su descritta. Nota bene: i buoni hanno tutti i volti gentili, mentre gli stronzi sono sempre o bellissimi o bruttissimi. Ah, e l'importanza di un personaggio è data dalla cura con cui sono fatti gli occhi.

Ichitaka Seto
Il protagonista. Un ragazzo tutto sommato semplice, considerando che gli basta un sorriso di Iori, o in alternativa di Teratani, per assuefarlo. Nonostante il caso faccia di tutto per farlo stare con la ragazza dei suoi sogni o per farsi la sbarba di turno, riesce sempre a non concludere niente e per fare degenerare qualsiasi situazione, anche la più promettente, in equivoci che mai e poi mai verrebbero in mente a chicchessia. Ciò perché non riesce a mantenere una decisione per più di quindici minuti consecutivi. Questo particolare deficit sembra sia dovuto a uno shock subìto da piccolo, quando sorprese la compagnetta dell'asilo che amava in dolce compagnia del direttore. Motivo per cui spesso non riesce, o forse non vuole, a distinguere la realtà dalla fantasia. Vive nell'assoluto terrore che Iori possa scoprire i suoi sentimenti, anche se è in effetti la cosa migliore che possa capitargli.
I's cosplay

Iori ripresa dietro le quinte.

Iori Yoshizuki
Colei per la quale Ichitaka si strugge e manca cinque o sei occasioni di inzuppare il biscottino. Non saprei come definirla. Per carità, è una bella ragazza, ma è una santa e, a giudicare dalla varietà delle sue reazioni agli approcci del giovine, anche un poco schizofrenica. Non puoi baciare una persona per poi schiaffeggiarla quando questa vorrà baciare te! Ama Seto sin dal primo momento in cui l'ha visto, ma nemmeno lei si dichiara mai, pur sapendo che chiunque le direbbe di [8][9]. Somiglia in modo a dir poco inquietante a Moemi, ma conoscendo Masakazu non c'è da allarmarsi.
Itsuki Akiba
La ex fidanzatina del protagonista, studentessa di Intercultura USA. Torna dal nulla dopo anni di assenza, giusto in tempo per demolire i già precari rapporti tra lui e Iori. Passa il tempo principalmente a fare scherzi tipo "Ieri sono stata stuprata da Seto" o "Il mio maestro ce l'ha così grosso che il suo pene in erezione ha un erezione" che non fanno ridere nessuno ma che lei considera tanto simpatici. Se ne andrà giusto quando era pronta a copulare con Ichitaka, lasciandolo nel guano fino al collo.
I's teratani2

Si, sta guardando proprio te, e sembra perplesso.

Yasumasa Teratani
L'amico del protagonista, così amico da farlo passare per maniaco senza aiutarlo. Sembra che indossi sempre degli occhiali alla Groucho Marx senza i baffetti, ciò nonostante la sua gamma di espressioni è incredibilmente estesa, anche se per la maggior parte è costituita da varianti dell'espressione da porco infoiato. Di professione distributore di saggezza in pillole, predica male e razzola peggio. Seto lo considera erroneamente un figo ed erroneamente affida a lui la propria sorte, ma solo a patto di raccontargli le esperienze con Yoshizuki. È appunto a essa alla quale si ispira mentre, rassegnato, svolge amplessi con Yuka. Attenzione ragazze, soggetto altamente viscido: non avvicinarlo se non munite di spray al peperoncino.
Izumi Isozaki
Ragazza bona e "facile" che, incontrato una singola volta Seto al mare e costrettolo a fare un giochino idiota, si convince che esso sia il tipo giusto per lei. Insomma, per farti capire com'è fatta, ti basti sapere che ama autodefinirsi "l'amica con sui scopare"[10]. Peccato che Ichitaka, ignorando la gravità della sua situazione sessuale, sia così furbo da rifiutarla. Si cimenterà ben presto nell'impresa di convertire Koshinae al Figacentrismo, capendo che è più facile che avere un rapporto con Seto.
I's nami2

Nami: ragazza casta, timida e riservata.[11]

Jun Koshinae
Lui è... questo è... insomma, che cazzo è? Bella domanda. Però sa picchiare.
Nami Tachiba
L'amica bona e sguaiata della protagonista. Dallo spogliarello facile, se volete combinarci qualcosa non avete che da farle bere un po' di sakè. Passa l'intera serie a dire ai due che si amano, ma non viene mai presa sul serio. Quando i due si mettono insieme cade nela spirale dell'alcool, divenendo un soggetto squallido e decadente. Nessuna grossa differenza rispetto a prima, dunque.
Yuka Morisaki
L'amica brutta e sfigata della protagonista, a cominciare dal nome. La sua già penosa condizione si aggrava quando si scopre che ama nientemeno che Teratani. Teratani!'
Aiko Aso
La ragazza della porta accanto a quella di Ichitaka. È l'ingenuità personificata, porta mutandine con l'orsacchiotto e amava un ragazzo stronzo e un pochino idiota prima di scoprire che lui non l'aveva veramente mai calcolata capire quindi di amare Seto. Di una banalità assurda, insomma. La storia reggerebbe anche meglio senza di lei.
Il tizio cattivo che vuole stuprare Iori
Il personaggio più assennato dell'intera serie. L'unico che ha il coraggio di dire e cercare di fare cosa si merita quella snob di Iori. Diciamocelo, hai sperato che ce la facesse.
I's bestie

I compagni di classe secondari al completo e in gran forma.

Dimenticatelo, è il cattivo e deve perdere. Però peccato non riesca nel suo intento, avrebbe dato al manga una marcia in più. O almeno la leva del cambio.
Compagni di classe secondari[12]
I compagni di classe secondari sono quelli messi lì per riempire spazio. Brutti come pochi, non hanno carattere e vengono sopraffatti dagli eventi contro la propria volontà. Servono solo a farti capire che le ragazze che stanno appresso a Seto sono appetibili fotografando di nascosto i loro slip e fissandole bramosamente.
Myoko
La fantomatica ragazzina che procurò a Seto un durissimo shock. Esatto, è colpa sua se sei stato costretto a sorbirti tutte le sue seghe mentali.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • I"s sta a significare l'unione dei nomi dei due protagonisti e... no, aspetta, non vuol dire assolutamente nulla.
  • Masakazu Katsura ha recentemente e fermamente rifiutato le richieste volte ad accorciare il fumetto e, sopratutto, il suo nome.
  • La storia di I"s sarebbe molto più interessante con qualche pompino.
  • A contrario di quanto si possa credere, I"s non è un fumetto erotico. È nudo artistico.
  • Nonostante ciò, I"s è comunque in cima alle classifiche come prima causa di miopia adolescenziale.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ A meno che tu non consideri "anime" gli aborti conosciuti come "I"s OVA" e "I"s Pure".
  2. ^ Bell'affare.
  3. ^ Esistono manga con adolescenti non giapponesi?
  4. ^ Oohhh!
  5. ^ Tranquillizzati, non sono andati oltre la stretta di mano. Che fece bagnare Ichitaka.
  6. ^ Letteralmente.
  7. ^ No, non sei il solo a ritenerlo un coglione.
  8. ^ Anche Nami.
  9. ^ Tranne forse Koshinae, ma lui non vale.
  10. ^ In Italiano corrente, la classica scopamica
  11. ^ Già, hai visto una tetta. Contento?
  12. ^ Insomma, i maschi.

[modifica] Pagine correlate

StellaWoSArticoli

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 13 dicembre 2008
con 5 voti a favore su 5.


Shōnen Jump logo


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo