Hinata Hyuga

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Hinata di Naruto Pucciosa.jpg

Io sono così...

Hinata Hyuga di Naruto Sexy.jpg

... Ma i miei fan mi vedono così!

Quote rosso1.png È una piattola incapace e senza personalità! Non sa fare niente! È la più inutile di tutto il manga! Quote rosso2.png

~ Fan di Sakura Haruno su Hinata Hyuga
Quote rosso1.png È solo una scemotta innamorata che non fa altro che piagnucolare e stare appresso a quell'emo di Sasuke che non la caga nemmeno! Non merita di essere la ragazza principale del manga! Quote rosso2.png

~ Fan di Hinata Hyuga su Sakura Haruno
Quote rosso1.png La ragazza si impegna, ma non è molto intelligente Quote rosso2.png

~ Kurenai Yuhi su Hinata
Quote rosso1.png N-non ho le tette grandi! Quote rosso2.png

~ La timida Hinata su seno
Quote rosso1.png N-non le ha più grandi di me! Quote rosso2.png

~ L'invidiosa Sakura su seno
Quote rosso1.png N-Naruto... Naruto-kun... Gn! Mm! AAAAAAHHHH!!! Quote rosso2.png

~ Hinata Hyuga su orgasmo
Quote rosso1.png Non capisco proprio perché ogni volta che la incontro o ci parlo lei arrossisce e inizia a balbettare e sprizzare cuoricini... non capisco proprio... Quote rosso2.png

~ Naruto su quanto ne capisce di donne
Quote rosso1.png Sigh! Io lo amo sul serio... Quanto vorrei non essere così timida in modo da potergli dire quanto è vero e puro il sentimento che provo per lui... Quote rosso2.png

~ Hinata esteriore
Quote rosso1.png Quanto vorrei trovarti tutto solo a gironzolare in un parco buio per saltarti addosso da dietro un cespuglio e farti diventare mio! MIO! MIO! MIO! MIOOOOOOO!!! MUAHAHAHAHAHAAH!!! Quote rosso2.png

~ Hinata interiore



Hinata Hyuga (日向 ヒナタ) è una personaggia del manga "Naruto" del mangakazzaro Banana Kishimoto.

Al contempo è una divinità tra le più importanti nel pantheon della religione Pucciosa, all'interno della quale rappresenta la ragazza ideale di cui ogni adolescente timido e/o sfigato si innamorerebbe.

Incredibile a dirsi, avendo fatto poco o nulla di quanto ci si aspettasse da lei, è una delle ragazze più popolari del manga. Chi sceglie lei la preferisce a Sakura perché meno piagnona e ridicola, a Ino perché meno zoccola, a Temari perché più femminile e a Ten Ten perché non ci vuole tanto. Passa il 90% del suo tempo a cercare di dimostrare qualcosa a qualcun altro, e il restante 10% a riuscirci. Più nel dettaglio la sua attività principale è rincorrere Naruto sperando di raggiungerlo senza prima svenire. Durante gli ultimi capitoli riesce finalmente a dichiararsi, salvo poi essere brutalmente inchiodata al suolo da delle lance di chakra. Naruto, che finalmente mette in funzione i suoi due neuroni, s'incazza e libera il volpacchiotto fino all'ottava coda.[1]; il suo momento di massima utilità ai fini della storia e non può neanche goderselo perché è stata messa KO.

Coslpay Hinata travestimento.jpg

Una tipa con gli occhi bianchi potrà essere carina in un manga... Ma nel mondo reale è decisamente INQUIETANTE!

[modifica] Il personaggio

Jiraiya Scimmia.jpg

Anche a Jiraya Hinata piace molto... come personaggio

Date le sue interessanti caratteristiche e la classica simpatia per gli sfigati che tutti più o meno hanno, ha riscosso sin da subito gran successo, diventando presto un'icona per orde di nerd e reietti di ogni genere che vedono in lei la dimostrazione che se ti impegni il lieto fine ci può essere per tutti, ma proprio tutti! A dispetto del fatto di essere un personaggio di Naruto, Hinata non è una povera orfanella, in compenso, ha un padre che a costo di non vederla in giro per casa la preferirebbe tale, e un passato tragico, ma così tragico, che solo a confronto i cuccioli di studio aperto fanno morire dalle risate.

Hinata è la primogenita, e quindi erede di buonissima fetta del patrimonio, della onnipotente, sborone e antipatica casata Hyuga. Nonosante ciò, la piccola è stata trattata sin dall'infanzia come una pezza da piedi. I motivi? Innanzitutto non si lodava abbastanza e questo non è degno di una nobile; in secondo luogo suo padre la schifa e l'ha sempre schifata perché non è una perfettissima macchina per uccidere, e quando la plebaglia la salutava lei li scongiurava sempre di non baciare la terra dove era appena passata. Come se non bastasse ci si mette anche quel coglione fatalista del cugino, Neji, il quale, invidioso per il fatto che a lui toccherà solo il 5% dell'eredità, la tartassa in ogni modo sin da quando erano piccoli e lui le nascondeva il regalino del compleanno. Crescendo per fortuna non fa più di queste cose: si limita a distruggerla psicologicamente e fisicamente a seconda dell'occasione. Persino il gatto e il pesce rosso di casa la odiano!

È indubbio a questo punto che tanta stronzaggine da parte dei suoi parenti le abbia provocato parecchi disturbi psicologici. Primo fra tutti ha un'autostima sotto i tacchi: all'inizio della serie è talmente insicura che perde continuamente il pullman per tornare a casa dopo la scuola dei ninja perché si vergogna di chiedere l'ora ai passanti, e a casa gongolano perché pensano di essersene liberati.

In questo contesto si inserisce la caratteristica più spiccata del personaggio, quella che le ha dato fama e a che primo impatto può sembrare una semplice conseguenza dei traumi infantili: l'amore per il protagonista. Infatti Hinata ama Naruto fin dall'età di 3 anni. Fu un colpo di fulmine: lui stava sull'altalena a meditare sul perché tutti lo odiavano anche se faceva il bravo bambino, lei era nei paraggi e si vergognava di chiedergli se poteva lasciar fare un giro anche a lei visto che stava lì da tre ore filate! E fu allora, che Naruto pronunciò le parole che la conquistarono.

- Naruto: “Ho fame... Gioca tu con l'altalena se vuoi. Ciao.”

Finalmente qualcuno che le parlava senza sfotterla! E amore fu!

Dopotutto Hinata, timida da rischiare di ritrovarsi vergine a trent'anni anche abitando in un villaggio di ninja infoiati al ritorno da giorni di missione, per aprirsi al mondo aveva bisogno di un tipo alla mano, uno che la mettesse a proprio agio, uno che ruttasse rumorosamente a tavola per fare i complimenti alla cuoca. In altre parole, Hinata aveva bisogno di un pirla. E quel pirla sarebbe stato Naruto!

Fu così che alla scuola per ninja divenne l'unica che non andava dietro a Sasuke, e nel villaggio l'unico abitante che sopportasse Naruto. Peccato che qualcosa nei romantici progetti di Hinata andò storto: Naruto era sì un bravo ragazzo e un pirla, ma purtroppo pirla lo era anche troppo e divenne paradossalmente L'UNICO abitante del villaggio a non capire che la mocciosetta con gli occhi bianchi gli sbavava dietro, davanti e di lato. Era troppo occupato a cazzeggiare e sparar boiate sul suo sogno di dittatura fancazzista nel villaggio per accorgersi della povera Hinata, intrappolata in una spirale di timidezza senza via di scampo.

Poi l'occasione che stava aspettando per mettersi in mostra, il grande torneo Tenkaichi, a cui i i giovani ninja partecipano per passare dal grado "merdaccia" al grado "pippa"! Dopo essersi approntata con un overdose di calmanti riuscì a mettere la firma sul foglio di iscrizione!

Per essere riuscita a sopravvivere dopo ciò, significava che forse non era poi così debole di cuore...

[modifica] Il torneo Tenkaichi

Naruto e il ramen.gif

Questo è Naruto...


Nella prima parte non si vede proprio, se non in occasione dell'esame scritto, che non è altro che una firma sul modulo di rinuncia all'assicurazione e alla possibilità di fare causa agli organizzatori del torneo. Hinata riesce a sedersi accanto al suo coccolino biondo sbranando vivo il tizio che si era seduto a fianco a lui ed occupandone il posto, occultando il corpo esanime nel sottobanco. La comunicazione tra i due, visto che Hinata è affetta da una grave forma di balbettamento a singhiozzo che rende quasi incomprensibile il 75% dei suoi discorsi, si limite a poche battute, ma il meglio deve ancora arrivare!

Naruto come lo vede Hinata sexy.jpg

E così è come lo vede Hinata!

Nel sorteggio degli incontri viene messa contro Neji, che passa i primi cinque minuti a raccontarle di quanto sia una schiappa, di quanto stia per prenderle da lui e di quanto voglia che si ritiri immediatamente dal torneo facendogli passare il turno senza sgualcirsi il vestito nuovo di Armani. Hinata è pronta a sventolare la bandiera bianca che porta in tasca sin da quando è uscita di casa la mattina dell'inizio del torneo, ma per sua fortuna Neji ha commesso l'errore di smerdarla di fronte a Naruto, l'essere più immotivatamente smerdato e sottovalutato (si, anche più di lei) di Konoha. La pur poco elegante risposta di Naruto ridà fiducia e motivazioni alla sua adorabile cuginetta. Peccato Naruto rovini tutto mettendosi a fare il tifo per Hinata: la piccoletta si emoziona, si innervosisce perché non vuole fare brutta figura, e le prende. Risultato: scena madre con Kurenai che bestemmia nonostante la sua allieva non se la sia cavata poi così male, Hinata che a momenti ci lascia le penne, ma con Naruto sopra di lei (non in quel senso).

Dopo tale episodio sembra che il protagonista inizi a considerarla un po' di più se è vero che poi si prodiga negli incontri successivi a vendicarla. Quali motivazioni lo mossero? Spirito cavalleresco? Solidarietà con tutte le ragazze deboli e carine, specie quelle sfigate? Amore forse? O piuttosto la soluzione del mistero è nelle parole che i due si sono sussurrati mentre lei era a terra dopo il ko contro Neji?

- Naruto: “Hinata sappi che tifavo per te! Quello stronzo ha offeso la categoria dei perdenti, la nostra categoria!”
- Hinata: “Naruto... vendicami... e te la dò!”
- Naruto: “... Hinata... Io lo batterò è una promessa!”

Qualunque sia il motivo è certo che Jiraya approverebbe.

Ad ogni modo dopo ciò l'autore la cestina letteralmente, facendola comparire con la frequenza di uno spot della danacol nei momenti di pausa della storia più interessante, dandole comunque un occasione per dire a Naruto che le piace. Purtroppo non è ancora pronta per un passo di tale portata e spreca in malo modo l'opportunità...

- Hinata: “S-sai... N-Naruto... I-io... v-v-volevo d-dirti... dirti che... c-che m-mi p-p-piac... m-mi piac...”
- Naruto: “Hinata, puoi sbrigarti? Mi stanno aspettando sul ring, sai com'è...”
- Hinata: “MI PIACCIONO I BIONDI!!!”
- Naruto: “Sono tinto.”

Per di più, con tutto l'ambaradan che succede al torneo, Naruto finisce per scordarsi della figa promessa e tutta la prima serie si conclude con un nulla di fatto tra i due. Se non è sfiga questa!

[modifica] I filler dell'anime

Nonostante le apparizioni sporadiche, Hinata era già una star con tanto di fan fissati, e la sua causa divenne importante e sostenuta quanto quelle delle star di Hollywood per la salvaguardia di panda, rannaustoli, ratti di brughiera e bestiacce simili in pericolo di estinzione. Purtroppo già allora l'innamoramento-rincoglionimento dei fan aveva raggiunto livelli da idiozia, e l'atto con cui si sfogò tale vena di follia fu la conosciutissima occupazione militare degli studi dell'anime di Naruto da parte di un manipolo di terroristi NaruHina (vedi più sotto). Costoro, defenestrati gli sceneggiatori incaricati di scrivere la trame delle inutilissime quanto noiosissime saghe filler, necessarie a dare il tempo all'autore per inventarsi altri quintali di boiate, costrinsero sotto minaccia armata lo staff artistico a realizzare alcuni episodi spudoratamente propagandistici nei riguardi dell'obiettivo di Hinata di limonare Naruto presto e bene. Tra le nefandezze che gli spettatori (pochi per la verità, si trattava comunque di filler) furono costretti a vedere rammentiamo la celebre scena in cui Naruto sbircia Hinata nuda che balla il moonwalk sotto la doccia.

Questo orrore venne fermato con un blitz congiunto della SWAT, della DIGOS, e degli infermieri di un vicino centro di igiene mentale. Il risultato fu che immantinente i fan iniziarono a realizzare centinaia di video musicali[2] utilizzando gli spezzoni più schifosamente sentimentali tra quei due tratti da questi filler, e tagliando e rimontando quelli che non lo erano abbastanza affinché lo fossero più degli altri.

[modifica] La seconda serie: Hinata 2, Il rosso non basta

Un po' perché è comunque un personaggio secondario importante quanto un addetto al bancone di McDonald's, un po' per ripicca contro gli scellerati che avevano inguaiato i filler con il loro romanticismo senza capo né coda, Hinata non compare per un bel po'. Ma a nessuno importava. O meglio, importava solo a quelli e quelle che non vedevano l'ora di vedere quanti progressi aveva compiuto in due anni e sognavano di vederla finalmente prendere in mano la propria vita di santerellina incallita e decidersi a dichiararsi.

Vane speranze.

Il tanto atteso reincontro dopo due anni si risolve tutto in una battuta...

- Naruto: “Wow, Hinata, quanto sei cresciuta! Soprattutto qui...”
- Hinata: “...”

Segue svenimento e Naruto che se ne va come niente fosse.[3] Dopodiché altre centinaia di capitoli in cui scompare dalla faccia della terra. Di fatto l'unica cosa che è cambiata in lei sono i capelli, e per giunta l'unico suo apparente miglioramento[4] viene tenuto nascosto da felpe iper-coprenti de-sexyficanti che fanno rosicare tutti ancora oggi coloro che speravano in un briciolo di gnocca almeno nella seconda serie.

[modifica] E finalmente il momento che i vati da lungi sognan!

Dopo secoli di assenza non rimpianta, quando la sua fama iniziava a perdere colpi e le sue fan iniziavano a perdere fede e deporre gli stendardi al chiodo per rassegnarsi all'inevitabile fidanzamento del protagonista con la piattola Sakura, ecco che arriva, alla buon ora, il suo momento epico. Quando il gioco si fa duro, e Pein lo ha più duro di tutti, le mammole si gettano nella mischia!

Hinata di Naruto incazzata.png

Non osare toccare ancora il mio futuro marito o te la vedrai con me!

Pain di Naruto.jpg

Questa scena è vecchia quanto il cucco...

Naruto Uzumaki urla.png

Pippa! Levati da lì! Se non ce l'ho fatta io quello ti spiaccica in una manciata di millisecondi!

Hinata si dichiara a Naruto.jpg

Così sia: addio, vita di merda e di poche soddisfazioni. Ma sappi che sono contenta di morire proteggendoti... perché... IO TI AMO!

Naruto sbalordito faccia da scemo.jpg

Eh? Scusa, mi sono distratto una manciata di millisecondi, cos'è che avevi detto?

Hinata morente.jpg

Ma porca putt***!!!

[modifica] Le conseguenze

Hinata medita su sé stessa.jpg

È triste ma è così... In Naruto le ragazze o sono scemotte o sono stronze, e se provano a far bella figura finiscono male. Una bella accusa di maschilismo a Kishimoto non gliela toglie nessuno.

Dopo che i sostenitori della coppia si ripresero dallo shock e si rialzarono dalle tombe fu libidine generale. Manifestazioni di giubilo nippomane esplosero dal Giappone agli Stati Uniti, dal Lussemburro a Poggibonsi. La produzione di fanart NaruHina salì del 320%, le chat e i forum online vennero tempestati di ovazioni e da messaggi di presa per il culo verso i sostenitori di Sakura[5]. Era il momento di esultare alla faccia di tutti quei "cattivoni" che avevano dubitato della suprema puccia Hinata e che avevano detto non si sarebbe mai dichiarata, poco importava che probabilmente era morta.

Quote rosso1.png Dicevate che era un'incapace invece guardate che ha fatto! Ben vi sta! Ora Naruto si mette con lei! Gne gne gne! Quote rosso2.png

~ Fan NaruHina si esprime con tutta la maturità che possiede sugli eventi del capitolo 437

L'evento era di tale straordinaria portata che persino quegli allarmisti del CERN di Ginevra iniziarono a preoccuparsi seriamente. Pochi giorni dopo si vociferava che la lista degli invitati al loro matrimonio era già stata stesa e che gli inviti sarebbero stati presto spediti. Tanto non restava altro che aspettare la risposta di Naruto, il quale, avendo fino a quel momento avuto a che fare al massimo con Federica, non avrebbe certo sputato sull'opportunita di mettersi insieme a una ragazza gentile, altruista, non spendacciona, non vanitosa e non piatta come Sakura.

[modifica] Il seguito

Hinata e Ino parlano.jpg

Un grandioso ritorno di fiamma... o un fiammifero spentosi subito?

Invece i fan rimasero più a bocca asciutta che i tifosi francesi dopo una certa finale a Berlino. La prima dichiarazione di una ragazza dovrebbe essere un evento importantissimo a testimonianza del fatto che ormai Naruto non è più schifato da mezzo mondo; e il valore dell'evento raddoppia se ciò gli permette di imbufalirsi a tal punto da bombatomizzare uno come Pein, a cui un intero villaggio aveva a malapena sporcato i vestiti. Invece niente.

La storia prosegue come nulla fosse successo, forse perché con tutto quel parlare d'amore Kishimoto si è reso conto che il "caro" Sasukkia l'emo, di cui è follemente innamorato, non compariva da abbastanza capitoli da far credere che non sia lui il vero favorito dell'autore. Le stime parlano inoltre di un centinaio di NaruHina già impiccatisi per la delusione, ma fose il dato è erratamente gonfiato. O pietosamente ridotto.

Naruto Hinata sposati.jpg

Per la gioia delle NaruHina, Naruto alla fine sceglie lei. C'erano due validi motivi per preferirla a Sakura.

[modifica] Il seguito del seguito

Dopo aver passato circa 350 capitoli a fare Naruto-kun e combattere qualche Zetsu riesce pure a sfiorare la mano del suo Naruto[6] e qui scocca la scintilla, il biondo si accorge di amare la moretta dopo non essersela filata di striscio per anni. Kishimoto visto che aveva voglia di finire il manga in fretta e furia salta a piè pari dalla fine della guerra a Naruto Hokage e ci ritroviamo i due moglie e marito con tanto di marmocchi.

[modifica] Tecniche

  • Byakugan: abilità innata del suo clan, che nonostante facciano tanto i nobili e gli altezzosi hanno un potere veramente da zozzoni, cioè quello di farsi venire a comando la vista a raggi x per poter vedere tutto (ma proprio tutto) e ovunque. Neanche Hinata, per quanto educata e timorata, può resistere alla tentazione di dare una sbirciatina ogni tanto sotto i vestiti di Naruto.
  • Juuken: ovvero il Pugno Gentile, nel senso che è così gentile da non lasciarti lividi o abrasioni. In compenso i tuoi organi interni vengono spappolati.
  • Guardiano Supremo Vigile Urbano Custode e Portinaio delle 64 Porte Sigillate a Tripla Mandata che diventano un Mega di Porte: non è che la Tecnica delle 64 Chiusure di Neji in una salsa burocratico-informatica. È presente solo nei filler dell'anime, che come si sa non sono da considerarsi parte della storia. Per una volta che finalmente sfodera una tecnica micidiale...
  • Juho Soshiken: cosa faccia non si sa. L'ha usata una sola volta ed è stata stesa ancora prima di metterla a segno, facendo passare i lettori da uno stato sbalordimento cuorioso-eccitato-speranzoso a uno da "E che cazzo..."
  • Arrossimento istantaneo: tecnica di mimetizzazione che sfodera involontariamente quando è nervosa o in imbarazzo, rendendola una versione pucciosa del Gabibbo.
  • Tecnica dell'Ingrossamento dei seni: detta tecnica si può eseguire su se stessi o sugli avversari, anche maschi.

Un altro potere (non si sa se definirlo tale) è la capacità di arrossire di fronte a Naruto, per poi scappare o svenire senza dichiararsi. Ciò ha dato origine a un circolo vizioso che l'ha tenuta imprigionata nella sua forma di ragazzina incapace per lungo tempo.

[modifica] La divinità

Nel pantheon puccioso, Hinata fa parte della trinità, il trittico superiore della zuccherosità e degli occhietti sbrilluccicosi negli anime, composto anche da Sakura Kinomoto e Haruhi Suzumiya (per intenderci, quella cretina cerebrolesa che nel template degli anime su Nonciclopedia ti spara addosso). I suoi proseliti attendono il giorno in cui anche una come lei otterrà il successo e il trombamiento desiderato, anticipandolo manifestando la propria fede con tutti i mezzi messi a disposizione dal fandom: fanart, fanfic, seghe davanti i doujin, seghe mentali in ogni momento della giornata, cosplay ben fatti, cosplay ridicoli, forum, gruppi di Facebook, comizi di Antonella Clerici, libri di Moccia ecc... in cui inevitabilmente l'amore trionfa e lei finisce appunto "accoppiata"... In fondo questi poveretti, come l'occhi bianchi che hanno asceso agli altari, sono soprattutto dei romanticoni frustrati o semplicemente lettori che si son rotti di vedere sempre e solo allenamenti e combattimenti, chi siamo noi per dir loro di smetterla di fantasticare di un mondo-manga migliore?[7]

Di seguito un elenco delle principali categorie di fedeli:

Nerd innamorati.jpeg

Una coppia di esemplari di fanboy-fangirl veneratori di Hinata

  • Sfigati
  • Imbranati
  • Imbranati volenterosi
  • Imbranati con qualche speranza
  • Casi disperati
  • Nerd hentaiomani
  • Amanti delle commedie romantiche
  • Fangirl romanticone
  • Fanboy romanticoni se non gay
  • Ragazze timidine
  • Maggiorate in conflitto col proprio corpo
  • Quelle "Angiolette casa e chiesa fuori-Diavolone irrefrenabili dentro" (Che forse sono anche le più vicine alla realtà della propria dea...)
  • Casalinghe sessualmente represse
  • Represse sessualmente non casalinghe
  • Tu

[modifica] Le correnti religiose

Quando la simpatia per questo personaggio si trasforma in ossessione, essa porta solitamente il fanboy/fangirl a non accontentarsi a sostenerla e/o a pensare di sposarla, ma anche ad unirsi ad una delle tante correnti religiose secondarie formatesi intorno tale divinità, ciascuna che la vorrebbe innamorata follemente di qualcuno/qualcuna/qualcosa. È il fenomeno morboso di pazzia collettiva noto come "pairing" (cioè "accoppiata", versione ridotta dell'ammucchiata), di cui questo manga non è il solo a soffrirne. La rivalità tra tali gruppi raggiunge l'apice in violenti scontri che ammorbano i forum di mezzo-internet. Il fatto che storie d'amore inesistenti possano scatenere guerre di religione e infestare internet di discussioni insensati rende l'avversione per questi tipi di anime da parte del MOIGE un tantinello giustificata... Di fatto Hinata, per quanto la si dipinga come santerellina, è stata accoppiata con praticamente qualunque essere vivente (uomo, donna, animale, pianta e minollo che fosse) e non di questo manga (si, persino i kunai e i rotoli per le tecniche...): qualunque sia il vostro personaggio preferito o il vostro fetish non resterete delusi! Vediamo ora brevemente gli orientamenti più importanti.

[modifica] NaruHina

Hinata e Sakura gelosa poppe.jpg

Questa è una scena quasi sicuramente accaduta davvero.

La principale, anche viste le preferenze della diretta interessata. Come tutte le altre campa di fanart e fanfic a lieto fine. La SNAI ha rifiutato di mettere quote sul realizzari di tale accoppiata per paura che non sia mai succeda sul serio... Visto il successo del fandom alla fine Kishimoto la realizzò alla faccia delle yaoiste.

[modifica] KibaHina

Hinata con Kiba. Per gli amanti dell'animali e quelli che pensano che Hinata sia troppo buona e pura per meritarsi uno scemo come Naruto, chi se ne importa se a lei piacciono gli scemi.

[modifica] ShinoHina

Con Shino. Un amore di poche parole.

[modifica] SasuHina

Per chi vuol dare un'altra chance al bastardo traditore, chi se ne importa se praticamente non si sono mai parlati, si amano!

[modifica] NejiHina

Con Neji. Incesto in piena regola, ma a qualcuno piace. Soprattutto a Neji, che così diventa padrone di tutta la baracca!

[modifica] MenHina

Con Menma, la fotocopia di naruto coi capelli tinti.

[modifica] SakuHina

Con Sakura. Qualcuno dice che sono rivali, qualcun altro che sono amanti. In realtà a nessuno frega nulla dell'altra, ma ogni scusa è buona per un po' di yuri.

[modifica] KakaHina

Perché Kakashi è un grande...

[modifica] TenHina

Con Tenten. Questa non so proprio da dove sia uscita, probabilmente la piattola impopolare voleva un po' più di attenzione e si è accodata.

[modifica] JacksonHina

Dopo aver visto l'episodio filler in cui faceva il moonwalk nuda sotto la doccia, il grande Michael ci ha fatto un pensierino...

[modifica] MeHina

La coppia sostenuta dai Fanboy che si sentono soli.

[modifica] HinaHina

A mali estremi, estremi rimedi...


E poi ancora Orociock, l'Akatsuki in blocco compresi tutti i corpi di Pein, il rospo mafioso, il tasso barbasso, i Muppets e tanto altro ancora... È una ninja o la campionessa mondiale di "Dalla e Dalla"?

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Nella scala "Kawaii", che misura l'intensità della pucciosaggine Hinata Hyuga arriva al grado 7.4, ma nelle versioni chibi arriva a 8.2, un livello da rischio per la glicemia.
  • Hinata Hyuga ha assoldato un esercito di legali per farsi risarcire dagli autori di hentai per il massiccio uso non autorizzato della propria immagine.
  • Hinata non vuole Naruto perché spera che mettendosi col protagonista otterrà più spazio nella storia, non vuole i suoi soldi, né il suo kunai (forse): vuole solo amarlo ed essere amata da lui. Si, ragazze di questo tipo esistono, si spera tanto non solo nei manga.
  • Hinata NON È amata da tutti, anzi, a moltissimi farebbe molto piacere vedere una scena simile.
  • I principali motivi di risentimento nei suoi confronti derivano principalmente da associazioni femministe che la ritengono il prototipo maschile di donna debole e sottomessa, anche se le basta un tocco dell'indice per far esplodere una persona.
  • Hinata è la cugina buona di Soi Fon, con cui condivide la tipica capigliatura a scodella.
  • Dal punto di vista psicologico, si teme che i quintali di delusioni e sfigaggini che le sono capitate da quando è nata si stiano accumulando a livello latente nella sua psiche. Se mai dovesse scocciarsi ed esplodere, potremmo dire addio ad un bel po' di personaggi, nonché alla verginità (anche anale) di molti di essi...
  • Hinata in realtà non le ha poi tanto grandi... più di Sakura sicuramente però!

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Quello che anche con sole quattro code ha bombatomizzato Orochimaru
  2. ^ Rigorosamente tutti uguali
  3. ^ Uno dei tormentoni del personaggio è appunto quello di imbambolarsi, perdere i sensi, rischiare persino l'infarto, con Naruto che come al solito non capisce un cazzo e se ne sbatte pressochè totalmente.
  4. ^ Vedi sotto: "Tecnica dell'ingrossamento dei seni"
  5. ^ Secondo questi, ecco come in realtà si sarebbe svolta la scena: http://yfrog.com/59sakuranarutopeinbyaorapj
  6. ^ A costo della vita del cugino Neji, ma questo è un dettaglio trascurabile.
  7. ^ Dopotutto c'è di peggio al mondo di gente che crede che l'amore di qualcuno si possa ottenere anche senza mettere mano al portafoglio o abbassarsi i pantaloni. Ad esempio i fan di Star Trek che si vestono con le divise dell'Enterprise.


Konoha.png
Strumenti personali
Altre lingue
wikia