Hilary Duff

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Avvertimento autoradio assordante
Attenzione
Questa roba è inascoltabile!
L'ascolto prolungato può portare alla paralisi cerebrale.
Si consiglia di accucciarsi a terra o di scappare a gambe levate.
Puffo1
Hilary Duff e cane

Hilary insieme a Pongo (de La Carica dei 101), il suo attuale fidanzato.


Hilary Duck o Ilaria Anatra, è una scimmia intellettualmente costipata, che pubblicizza la marca della birra tanto amata da Homer Simpson: la Duff, appunto. Dicono sia nota anche come cantante, ma si tratta solo di voci infondate!!

[modifica] Story[citazione necessaria]

Nata da madre certa e da padre incerto, e forse un po' pentito, la bella e bionda giovincella cominciò la sua carriera recitando nella pubblicità delle barbie; una volta raggiunta l'età del consenso, le venne proposto di interpretare la protagonista fashion di un telefilm per teenager: "Lizzie nei guai", in cui si intrecciano svariati triangoli, quadrilateri e persino ottagoni amorosi; ancora oggi vanno in onda, di tanto in tanto, le puntate più emozionanti ed originali, come "Lizzie salva un gattino che non riusciva a scendere dall'albero", "Lizzie scopre che il fratellino ha un'amica", oppure "Lizzie ama Ethan ma lui non ama lei".

Il mondo della televisione il trampolino di lancio per la carriera musicale della nostra Hilary, letteralmente; in qualche modo, curiosamente dopo una serie di bonifici bancari, conquistò numerosi sostenitori in tutto il mondo. Purtroppo riuscì anche a suscitare una grande antipatia nei fortunati possessori di un cervello, che le attribuirono alcuni soprannomi crudeli, come "Hilary Duck" o "Hilary Fuck" o "Duffy Duck", data l'incredibile somiglianza col personaggio della Warner Bros.

Fra una festa e una scappata al cesso per vomitare, conobbe il "cantante" della band Buona Carlotta, di due lustri più grande di lei; dopo due anni e mezzo di "rose e fiori", si lasciarono. Attualmente lui si consola con lo scheletro chiamato Nicole Ritchie; lei è tornata agli amori adolescenziali.

Fermamente convinta di essere figa e di pensare, Hilary è diventata oggi una delle tante papere petofoniche del sistema musicale.

[modifica] Discografia

[modifica] Album

Hilary Duff

Recentemente qualcuno le ha detto che le bionde vengono considerate stupide, perciò la nostra beniamina si è subito munita di molteplici parrucchini scuri, da cambiare a seconda delle occasioni.

  • 2002 - Santa Claus Lane. (La lana di Babbo Natale)

Il primo disco solista di Hilary, un'accozzaglia di fuffa natalizia. In compenso, non tutti sanno che è l'unico disco palindromo al mondo.

  • 2003 - Metamorphosis.

Il secondo disco solista di Hilary, un'altra accozzaglia di fuffa. Nella versione giapponese c'è una bonus track, la cover di Fucked with a knife di Cristiano Malgioglio.

  • 2004 - Hilary Sbuff. (Hilary Sbuffa)

Ultimo album pop, un successo planetario che ha venduto ben 134 copie.

  • 2005 - UnMost Wanted.

Hilary in questo album esprime tutta la potenza del suo growl. Distribuito in un doppio CD, il primo contenente l'album ufficiale con 34 tracce, il secondo tutte le canzoni degli album precedenti reinterpretate in chiave grind.

L'ultimo disco è il salto di qualità per Hilary, che dà una svolta progressive al suo sound. In questo album è anche presenta l'apparizione di John Petrucci, che ha registrato con lei l'ultima canzone del disco fottendola per 2 ore e 15 minuti in tempi dispari; tutte le canzoni sono in 7/4. Di questo album, la grande interprete Loredana Lecciso, ha detto: "Cacca-pupù, cacca-pupù, cacca-pupù".

Questo cd raccoglie tutto il peggio di Hilary e riassume i 6 anni di carriera musicale passati al cesso. Nell'album ci sono 2 canzoni nuove, i cui testi sono stati scritti durante un orgasmo. La Duff sta preparando un nuovo album,la cui uscita è prevista per il 3342.


Come si può notare, da 6 anni la Duff continua a sfornare album; la domanda che tutti si fanno è: "chi te li ha chiesti?", ma poi dicono "Vabbè, se lo fai me lo compro, ma solo se me la dai!": è così che si spiegano i 30 milioni di album venduti negli USA.

[modifica] Parentele

Strumenti personali
Altre lingue
wikia