Highschool of the Dead

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Tastiera sangue.jpg
Questo articolo contiene una sclerata quantità di sangue!

Se sei sensibile chiudi questa pagina

Se sei un emo potresti morire di suicidio accidentale...
Quote rosso1.png Porzione superabbondante!!! Quote rosso2.png

~ Tipica osservazione di Kon e Nerd qualsiasi allupati su ogni personaggio femminile del manga.
Quote rosso1.png Leggo questo manga per la storia intrigante, l'alta quantità di suspance e la caratterizzazione dei personaggi. Quote rosso2.png

~ Nessuno su Highschool of the Dead.
Quote rosso1.png Leggo questo manga per le tette di Rei. Quote rosso2.png

~ Chiunque dicendo la verità su Highschool of the Dead.
Quote rosso1.png Per favore basta. Se continui... Scatta sull'attenti... Quote rosso2.png

~ Takashi a Rei, seminuda, cercando di nascondere l'evidenza.
Quote rosso1.png Prendiamo una mazza da baseball e l'asta di uno spazzolone, saliamo sul tetto della scuola senza acqua né cibo e barrichiamoci nell'osservatorio astronomico, dove tutto c'è tranne che una via di fuga. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Hisashi è morto. Quote rosso2.png

~ Nietzsche cinque secondi dopo
Quote rosso1.png No! Per me è ancora in circolazione... Quote rosso2.png

~ Hagrid replica a Nietzsche
High School of the Dead.jpg

Un'immagine dell'anime. Notare come le cose veramente importanti siano in primo piano.

Quote rosso1.png OH, CAZZ... Quote rosso2.png

~ Nietzsche prima di essere divorato dallo zombie di Hisashi.
Quote rosso1.png Oh, sensei, lei ce le ha così grosse... Quote rosso2.png

~ Rei, lamentandosi della sua quarta di seno davanti alla settima della dottoressa.
Quote rosso1.png NON SONO ZOMBIE, SONO "LORO"!!! Quote rosso2.png

~ Otaku medio su Highschool of the Dead.
Quote rosso1.png Morti ovunque, sangue e organi sparsi dappertutto, morti viventi robustissimi che ti saltano alla gola in branco e muoiono solo spiaccicandogli la testa con forza inaudita... AHAHAHAHAHAH!!! Quote rosso2.png

~ Kenpachi Zaraki su come divertirsi la domenica pomeriggio.
Quote rosso1.png Sono io la Rei che ha più tette! Quote rosso2.png

~ Rei Ayanami, sulla protagonista.
Schizzo di sangue.jpg

Highschool of the Dead (lett. "Altascuola del Morto") è un manga di Daisuke Sato e Shouji Sato. I loro nomi vengono qui riportati per rispetto, come ringraziamento per aver offerto a nerd, otaku, Nonciclopediani e ragazzi comuni ciò che veramente desideravano.

[modifica] Trama

C'è una trama? Ah, sì, certo che c'è!

Un bel giorno, poiché avevano voglia di cambiare, tutte le persone del mondo si sono trasformate in zombie affamati di carni umane. Purtroppo non tutti erano favorevoli al cambiamento, così gli zombie hanno iniziato ad inculcare il loro punto di vista alle persone comuni, sbranandole vive per trasformarli in gente come loro. I protagonisti, ovviamente situati in Giappone, ovviamente situati a scuola, rimangono coinvolti nell'Apocalisse e, formato un gruppo con un terrorista, un allupato e quattro tettone, scappano attraverso le vie infestate di zombie per raggiungere la terra della salvezza. Che non c'è.

Non esiste, il mondo è finito. Takashi lo dice più volte. Però va in giro lo stesso, perché le ragazze si fidano di lui e più lui dice frasi coraggiose, più loro, a turno, gliela sbattono letteralmente in faccia.

Mica scemo, eh?

In ogni caso l'allegra combriccola andrà in giro in posti come case altrui, casa dei genitori di Takagi, centri commerciali enormi solo per trovare le loro famiglie[1]

[modifica] Personaggi

Se ci sono un centinaio di armi diverse, non potevano certo mancare i personaggi che le usano, quindi ecco di seguito i criminali adolescenti che si divertono a spaccare teste ogni due minuti.

[modifica] Takashi Komuro

Il leader del gruppo. Non si sa chi lo abbia eletto. È il capo e basta, e guida gli altri con autorità e competenza. È il primo a notare quello che sta succedendo fuori dalla scuola e questo, naturalmente, lo rende il protagonista assoluto nonché immortale del manga. Sì, perché in un modo o nell'altro sopravvive sempre e si è abituato così in fretta a correre per le strade rubando moto e fracassando le casse dei supermercati, che ha scoperto di amare questa vita. Una persona moooooolto raccomandabile. È indubbiamente il personaggio manga più fortunato mai esistito, in quanto a turno tutte le donne del gruppo gli saltano letteralmente addosso.

[modifica] Rei Miyamoto

Vera protagonista del manga per ovvie ragioni, è la ragazza di cui è innamorato Takashi, quindi dovrà per forza ricambiare senza possibilità di appello. Per facilitare la cosa, i geniali autori le fanno crepare il ragazzo. Lei si perde d'animo per una cosa come 10 secondi netti, per poi puntare subito sull'altro maschio presente nel gruppo. Che dire, tutto è bene quel che finisce bene, no?

Oltre alle tette, comunque, Rei ha altre qualità: ha una voce squillante ed irritante che diventa ancora più squillante ed irritante quando piange o urla. È grazie a lei se tutti "loro" li inseguono sempre: fa un chiasso infernale!

A parte questo, è, contrariamente a molte leggi degli anime, abile nel combattimento: è addirittura membro del club di lancia della scuola, e userà subito le sue abilità contro di "loro". Il risultato sarà di farsi quasi mangiare la faccia, ma almeno ci ha provato. Nonostante si dica più volte che bisogna mirare alla testa, lei continuerà puntualmente a infilzare la gente al cuore. Perseveranza? No, idiozia.

Per questo in seguito si metterà un'imbracatura per potersi portare dietro un fucile grosso il triplo di lei. Ovviamente non riuscirà ad usarlo e verrà quasi divorata. Di nuovo.

Verrà salvata da... ta-ta-ra-taaa: Takashi! Che, nell'occasione, con la scusa di dover sparare le strizzerà più volte le tette.

Davvero, quel tipo è un grande.

[modifica] Hisashi Igo

Lui è il ragazzo perfetto. È cintura nera di karate, è di bell'aspetto, è un genio, ha sempre ragione, e riesce a capire tutto sugli zombie in cinque secondi netti di combattimento. Ma è il fidanzato di Rei, quindi deve morire. Infatti muore alla fine del capitolo 1, chiedendo in ginocchio al suo migliore amico Takashi di buttarlo dal balcone per non farlo diventare uno di "loro". Cosa che ovviamente accadrà, visto che Takashi rimane piantato come un pirla a guardarlo mentre crepa tra atroci sofferenze.

Ah, è anche opera sua la geniale idea di barricarsi in cima alla scuola senza cibo né acqua invece che tentare di scappare, così come è opera sua il tentare di prendere per il collo a mani nude un prof zombificato. Inutile a dirlo, è anche merito suo se qui non si può parlare di "zombie" perché non è un film, quindi bisogna dire "loro". Forse in effetti un pochino se l'è cercata...

Oh, be', pace all'anima sua.

Highschool of the Dead e Walking dead.jpg

L'attesissimo crossover con The Walking Dead.

[modifica] Shizuka Marikawa

La dottoressa della scuola. L'unica donna del manga (ad esclusione della mocciosetta) che, come è giusto che sia, sa solo scappare (per far dondolare le tette) e rischia più volte di essere mangiata perché non ha nemmeno capito cosa sta succedendo. C'è inoltre da chiedersi quale sarebbe l'utilità di un dottore quando anche solo farsi graffiare da uno di quei mostri significa essere destinati a morte certa. Un morto di figa inaspettatamente forzuto cercherà di violentarla ma arriverà Hirano giusto in tempo per salvarle il fondoschiena.

La sua parte nella trama è fondamentale per una sola ragione: 170, 65, 88. Provate a indovinare che misure sono...[2]

[modifica] Saeko Busujima

Altra figa pazzesca, è il sogno di ogni masochista: una donna che si eccita a pestare a sangue gli altri. Quando poi sostituisce il suo bokken di legno con una katana vera, raggiunge il paradiso. Metaforicamente. In realtà sono tutti gli altri a passare all'altro mondo fatti brutalmente a pezzi.

I suoi passatempi sono ammazzare "loro", cercare altri "loro" da ammazzare, cucinare con addosso un grembiule da cucina e NIENT'ALTRO (adesso capite perché ogni vero uomo adora questo manga?) e cercare di farsi Takashi. Contrariamente alle leggi degli anime, ma fedelmente alle leggi di questo manga, è una combattente letale. Non affrontatela, o le conseguenze potrebbero essere spiacevoli[3].

Sì, decisamente un buon partito.

[modifica] Saya Takagi

Lei è un genio. È talmente geniale che per sopravvivere al meglio decide di portarsi dietro un terrorista grassone, talmente geniale che senza di lui sarebbe morta prima dell'inizio del manga, talmente geniale che si fa quasi ammazzare da uno di "loro" perché non sa come difendersi (per inciso, poi gli spappola la testa con un trapano). È talmente geniale che scopre che "loro" reagiscono solo al suono, e quindi parla sempre a voce alta.

È la donna più rompiballe di tutto il manga, e la sua quarta di seno appena accennata la salva per miracolo dal linciaggio degli otaku.

I suoi passatempi sono: vantarsi di essere un genio, insultare gli altri dicendo che non sono geni, urlare davanti al pericolo dicendo che è un genio, insultare il cicciobomba che la salva di continuo, tirare pezzette bagnate ai morti viventi, e occasionalmente provarci con Takashi.

[modifica] Kohta Hirano

Un nerd ciccioso e inutile. Ma anche no!

Si rivela infatti il più geniale dei protagonisti, tanto da trasformare uno spara-chiodi in una mitraglietta letale spara-chiodi (sai che roba, almeno l'avesse trasformata in uno spara-plasma avrei capito). È inoltre abilissimo ad usare qualunque tipo di arma da fuoco, al punto da rendersi ben più utile di Takashi. Se non fosse per lo sguardo da terrorista assatanato con cui spara, sarebbe anche un bravo ragazzo.

Ci prova con Saya, ma viene più volte respinto. Sfido io, c'è già Takashi.

Proprio per questo litigheranno a lungo, salvo poi fare pace senza motivo apparente. In realtà Kohta ha capito tutto: farselo amico per poi ammazzarlo alle spalle incolpando "loro" (Shane Walsh docet). Senza Takashi, tutte le femmine salteranno irrimediabilmente addosso all'unico maschio rimasto.

Davvero, dovrei prendere esempio da questi ragazzi. E anche tu.

[modifica] Maresato Alice

Una mocciosa inutile, salvata da Takashi che doveva fare di nuovo l'eroe per mettersi in mostra.

Come ringraziamento, gli piscia sulla schiena. Sul serio, eh!

Grazie a ciò, pur essendo piatta e un po' rompiballe (si porta dietro un cagnetto ancora più rompiballe), si è guadagnata il rispetto dei fan e quindi un posto nella trama. Probabilmente, essendo molto più minorenne degli altri, sarà l'unica a non morire a fine manga. Buon per lei.

Va detto comunque che un' utilità ai fini della trama c'è: lei è... TANTO CARINA! DA PORTARSELA A CASA!!!!

[modifica] Loro

"Loro" è il geniale modo in cui vengono definiti loro. Dal momento stesso in cui uno scolaro sconosciuto al mondo ha deciso di dargli quel nome, tutti hanno percepito lo stesso nome e hanno iniziato a chiamare loro allo stesso modo. Il controllo mentale non c'entra, è solo una coincidenza, voi non avete letto niente...
Schizzo di sangue.jpg

[modifica] Curiosità

  • Il mondo non si è popolato di zombie all'improvviso, bensì, come si evince dall'esempio della scuola dei protagonisti, una o due persone si sono zombificate e hanno aggredito e infettato tutto il resto del mondo nel giro di 10 minuti. La curiosità è che sui sette miliardi di abitanti della Terra non ce n'è stato neanche uno che abbia pensato di ammazzare le suddette creature prima che diffondessero il morbo.
  • "Loro" hanno perso l'uso di tutti i sensi tranne l'udito. Di conseguenza, il provocare un qualunque suono ti targa a vita come un puntatore laser: anche se poi muori pur di fare silenzio, "loro" ti salteranno dritti alla gola con uno scarto massimo di precisione di 0,0002 millimetri. Ciononstante, non reagiscono minimamente ad un dannatissimo cane che gli abbaia contro per mezz'ora.
  • Rei e Takashi devono raggiungere i loro familiari al lavoro. Quindi percorrono una distanza tripla rispetto alla lunghezza della città e ribadiscono di voler andare dalle loro famiglie solo dopo 5 volumi, più che altro per ricordare al lettore che quello che fanno ha un senso.
  • Siffatto anime è stato scopiazzato ha in parte ispirato la trama di Lollipop Chainsaw.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Che prima che ci arrivino saranno già morte di vecchiaia.
  2. ^ Suggerimento: le usa come cuscino.
  3. ^ Anche se di sicuro mentre vi picchierà a sangue avrà un orgasmo.

[modifica] Articoli correlati

Strumenti personali
wikia