Hidan

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Hidan2.jpg

Hidan in tutta la sua spaventosa spaventevolezza, nell'atto di infiltrarsi a South Park per squartare Kenny.


Quote rosso1.png Sì sì sì!!! Bwahahahaha!! Ora ti squarto, ti fotto e mi cibo dei tuoi organi interni! Quote rosso2.png

~ Hidan progetta una serata romantica con te.

~ Hidan su tutto.
Quote rosso1.png Quest'uomo ha qualche problema. Quote rosso2.png

~ Jack lo Squartatore su Hidan.
Quote rosso1.png Hidan, piantala di rompere i coglioni o ti uccido. Quote rosso2.png

~ Kakuzu a Hidan, ogni 2 minuti.
Quote rosso1.png Con la mira che ha, mi preoccuperei di più se puntasse qualcuno accanto a me. Quote rosso2.png

~ Qualcuno su Hidan.
Quote rosso1.png Vi dichiaro marito e moglie, finché morte non vi separi. Quote rosso2.png

~ Prete su Hidan e Kakuzu.


Gianluigi Hidan è un ninja immortale, membro della misteriosa e pirotecnica Organizzazione Alba, dove fa squadra con il mafioso Kakuzu. È nato al Villaggio delle Calde Primavere nel 666 Dodicembre 1444 e da allora non c'è stato verso di farlo crepare. La sua testa è attualmente viva, anche se sotterrata in una valle desolata piena di alberi secchi e condannata a ingurgitare lo sterco prodotto dai cervi mutanti della zona. Il resto del suo corpo è stato trasformato in una abat-jour e messo all'asta su eBay. Lo vediamo per la prima volta nell'anime mentre, con la collaborazione del suo compagno (anzi, ora che ci penso, Kakuzu fa il grosso del lavoro, mentre LUI lancia alla cazzo di cane la sua falce a tre punte e bestemmia per aver centrato il pavimento), prima cattura il chakra del temibile Canguro a 24 code stuprandone la relativa Jinchuuriki (una netturbina strafiga di 18 anni), dopodichè pesta a sangue qualche dozzina di monaci tibetani per conto della gloriosa e benevola Repubblica Popolare Cinese. Tra l'altro Kakuzu ne aprofitta per chiedere il pizzo a Kushog Trapalladabiliardo, il monaco più calvo del pianeta e vecchio amico di Asuma (il ninja che fuma). Quando il religioso ammette di essere al verde, i due immortali lo fracassano di botte (Hidan stesso gode immensamente nel penetrargli l'orbita sinistra dopo averlo sventrato). Nei successivi 340 episodi (prima che l'incubo Filler rovini la saga e provochi l'autodistruzione di tutti i sacchi scrotali del pianeta) Hidan e Kakuzu si divertono a prendere a calci nelle palle il famigerato Team 10 di Konoha, salvo poi farsi sconfiggere in un modo alquanto imbarazzante da Naruto Uzumaki, sommo sacerdote dell'imbecillità, e da Shikamaru Nara, l'essere più pigro mai visto dai tempi dell'Uomo di Neanderthal. Recenti studi hanno infatti dimostrato che atteggiarsi a guerrieri supercazzuti per poi tirare le cuoia in circostanze ridicole rappresenta una tradizione che ogni membro dell'Akatsuki è tenuto a rispettare, per quanto figo e potente il membro stesso possa apparire. Ora però smettiamo di divagare e scopriamo le origini di questo pazzo omicida...

[modifica] La nascita

Morte con falce.jpg

Nonna Morte saluta il nipotino Hidan.

La nascita di Hidan è avvolta dalla leggenda. Si dice che in un freddo giorno d'inverno del XIV secolo d.C., al Villaggio delle Calde Primavere, venne celebrato il matrimonio tra due dei più orribili mostri in circolazione: un attraente inquisitore spagnolo e Vittorio Sgarbi. Passarono gli anni, ma i due non riuscirono a concepire un figlio. Tentarono ogni posizione del Kamasutra senza risultati, fino a quando il Dottor House annunciò di aver scoperto che il povero marito di Sgarbi era purtroppo sterile. La coppia non si arrese e Sgarbi si affidò all'inseminazione artificiale, utilizzando come donatore un alieno nazista che aveva davvero l'aria di una persona perbene. Ne uscì un dolcissimo pargolo, che i due coniugi crebbero secondo i più sani e idilliaci valori della società occidentale: in pratica crearono un catalogo vivente di psicosi e perversioni varie, un po' come Orochimaru. Hidan trascorse quindi la sua adolescenza seguendo i corsi di bestemmia per corrispondenza del sommo Vate, leggendo i primi manga sadomaso stampati dall'amico Gutenberg e partecipando entusiasticamente ai roghi di streghe e a tutte le stragi e le carneficine in generale.


[modifica] Hidan nell'Era moderna

Hidan trasformato.png

Hidan trasformato in un famelico ultrà della Juve.

Fu nel XX secolo che Hidan affinò le sue peculiarità di sterminatore: incontrò infatti numerose figure carismatiche che contribuirono a fottergli il cervello. Tra questi ricordiamo il candido e mite Adolf Hitler, che gli regalò una copia illustrata e autografata del Mein Kampf e gli permise di utilizzare tutti i prigionieri di Auschwitz per giocare all'Allegro Chirurgo, Gabriele D'Annunzio, l'Imperatore Palpatine (che lo prese temporaneamente come padawan), Voldemort (Hidan lo fece incazzare a tal punto che si mise a bombardarlo di Avada Kedavra, tra l'altro senza sortire alcun effetto), il terribile ultrà Gianni Agnelli, che lo iniziò al tifo violento per la Juventus, e Barabba, che gli illustrò le gioie del metterlo nel culo al prossimo. Grazie a nuove documentazioni, come la Bibbia letta al contrario, 700 sessioni di Cluedo e la visione di tutti i film di Uwe Boll, Hidan apprese che uccidere è bello, mentre tutto il resto è una merda. La grande svolta, però, avvenne con la sua conversione al culto del sanguinario dio Jashin, figlio di Pdor figlio di Kmer figlio di Gaggaloth figlio di uno stronzo qualunque. Grazie a questa sorta di patto con il diavolo, Hidan ottenne la totale immortalità in cambio di almeno due violentissimi riti sacrificali al giorno. Irritato dalle pressioni dei genitori, che lo assillavano per mezzo di oscuri moniti come Hai 600 anni ormai, non sei più un bambino, è ora che ti trovi un lavoro!, Hidan decise di mettere la testa a posto e si arruolò nell'Akatsuki, dove finì in coppia con Kakuzu (un impiegato di banca dalle lontane origini Genovesi) per il semplice fatto di essere immortale. Fino alla sua sconfitta, infatti, il compito di Hidan consisteva nel fare da manichino/mezzo di distrazione degli avversari, mentre Kakuzu bersagliava questi ultimi con le sue cazzutissime teniche altamente distruttive. Il suo ruolo nell'Organizzazione sembra essere quello di insultare tutti (attività che gli riesce benissimo anche adesso, che è sepolto sottoterra), compreso il capo, difatti per questo viene odiato da ogni membro, Kakuzu compreso.

[modifica] Poteri e abilità

Hidan senza mutande.jpg

Hidan e Kakuzu durante un normale litigio.

Questo shinobi maniaco ha una vasta gamma di capacità, tra le quali:

  • Far incazzare Kakuzu - cosa che gli riesce fin troppo spesso. Hidan è infatti un espertissimo rompicoglioni.
  • Insulto supremo - raffinata tecnica appresa da Guybrush Threepwood e da numerosi maestri della bestemmia. Il nostro beneamato pazzoide sembra infatti essere l'unico ninja in grado di uccidere a colpi di parolacce.
  • Denudarsi - durante ogni combattimento, il nostro non può fare a meno di stracciarsi le vesti per mostrarsi in tutta la sua porcaggine.
  • Mira di merda - capacità che gli permette di lanciare la sua pesantissima (e soprattutto lentissima) falce colpendo tutto tranne il nemico. Questa peculiarità lo fa sentire vicino a Itachi Uchiha, la famosa donnola non vedente. L'unica cosa che Hidan riesce a centrare senza errori è il suo stesso corpo.
  • Immortalità - essendo immortale, Hidan può agire alla kamikaze, tenendo impegnati i nemici mentre Kakuzu scatena le sue onde energetiche per colpire tutti indistintamente. È stato provato che la testa di Hidan rimane viva e alquanto loquace anche se separata dal resto del corpo. Nel caso accadesse durante una battaglia, comunque, Kakuzu potrebbe ricamargli di nuovo la testa sul collo grazie alle sue abilità di cucito.
  • Fanatismo religioso - caratteristica che rende Hidan più pericoloso di qualsiasi integralista cattolico o islamico. Il nostro è infatti intenzionato a passare tutta la vita (eterna per giunta) a litigare con Kakuzu (che non combatte per qualche sadica divinità ma per soldi) e sacrificare più vittime possibile al suo Porco Dio, convinto che, quando morirà (cosa un po' difficile dato che sei immortale, non trovi, testa di cazzo?), potrà accedere al paradiso dei Giansenisti divertendosi in eterno con i suoi attrezzi sadomaso e le 72 vergini che gli spettano.
  • Rito di Jashin (Giansenio per gli amici) - questo rituale rappresenta l'arma principale del nostro, e consiste in un procedimento tanto lento quanto grottesco. Per prima cosa, Hidan deve bere un po' di sangue del nemico, e per questo servono almeno 3-4 episodi, dato che possiede la mira di Mr. Magoo. Una volta ottenuto il sangue dal "donatore", Hidan applica il teorema di Pitagora e traccia uno strettissimo triangolo per terra dentro un cerchio esclamando: "Banca popolare di Kakuzu, costruita intorno a me", dopodichè si rovescia addosso qualche secchiata di vernice per prendere i colori della sua squadra preferita. A meno che non venga sbalzato via dal suo triangolo (cosa molto facile), il rituale può ora iniziare: il nostro affezionatissimo comincia a strapparsi il cuore, infilzarsi il fegato e pinzarsi i testicoli: tutti gli effetti delle ferite verranno infatti trasferiti al corpo dell'ignara vittima, che comincerà a morire con gli organi spappolati mentre Hidan si gode la scena sghignazzando come un cretino.

[modifica] Rapporto con Kakuzu

Hidan kakuzu.jpg

I due shinobi in un rarissimo momento di tenerezza.

Non è chiara la natura del rapporto che lega Hidan al suo compagno Kakuzu, il famigerato tesoriere dell'Akatsuki. Potrebbe una persona normale innamorarsi di un tizio avido, violento, dagli occhi color verde pisello e talmente pieno di cicatrici da sembrare il mostro di Frankenstein? Beh, non che Hidan sia una persona normale. Il fatto curioso è che i due compagni sono uniti da un rapporto di amore-odio, che spesso sfocia in furiose notti colme di sangue, passione e sadomasochismo. Dato che Hidan ama il dolore, non combina mai qualcosa di concreto e viene utilizzato come punching ball durante le battaglie, possiamo dedurre che l'elemento attivo della relazione è Kakuzu. È facile immaginare una serata romantica tra i due: Hidan si spoglia di quel poco che resta dei suoi vestiti, si tira qualche martellata sui testicoli e si ricopre meticolosamente di sangue d'agnello, mentre Kakuzu utilizza le fibre di cui è composto per strappare il pene di qualche avversario e assimilarlo come farebbero i Borg...il tutto condito ovviamente da una sana e abbondante necrofilia. Roba da far rizzare i capelli (e non solo...) ad Orochimaru.

[modifica] Lo sapevate che...

  • Non gli piace l'uniforme dell'Akatsuki perché sembra un paralume.
  • È la musa ispiratrice dei Cannibal Corpse.
  • Può strangolarsi da solo. Nel sonno.
  • È stato battuto dal più grande fancazzista di Konoha, tale Shikamaru Nara, che lo ha fatto esplodere tirandogli un accendino...

[modifica] Elenco delle vittime offerte al suo Porco Dio

Lista di nomi che scorrono.gif


[modifica] Voci correlate


Konoha.png
Strumenti personali
wikia