Hell's Kitchen

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Gordon Ramsay incazzato.jpg
Gordon Ramsay con un agnellino in spalla.jpg

Gordon Ramsay, AKA Abbaddon il Distruttore, dispensatore di Morte e Violenza approva questo articolo, se non vuoi essere il prossimo ad assaggiare la sua collera, inchinati davanti alla sua potenza Distruttrice Culinaria!

Cuoco che fa il dito medio.jpg
Suorgermana.jpg

Nonciclopedia si schiera a difesa dei
buoni sapori di una volta.
Aiutaci anche tu a tutelare le nostre eccellenze enogastronomiche come
la proboscide ripiena e l’insalata con dita.
E ricorda: Siamo quello che mangiamo!
Ergo, tu devi aver mangiato un coglione.

Vomito.jpg

Uno chef speranzoso presenta a Gordon Ramsay il piatto che ha appena cucinato, certo che soddisferà i severi standard dello chef.

Quote rosso1.png Ma che cazzo è questa merda? Riportalo indietro, non lo farei mangiare neanche al mio cane! Quote rosso2.png

~ Gordon Ramsay a cena da sua madre.
Quote rosso1.png CAZZO!!! Quote rosso2.png

~ Gordon Ramsay su tutto.
Quote rosso1.png Stasera a Hell's Kitchen: uno chef rischia grosso, chef Ramsay fa una cosa senza precedenti e un asino irrompe nel ristorante volando. Quote rosso2.png

~ Il narratore.
Quote rosso1.png Ora mettete l'insalata nella teiera e schiaffate il tutto nel forno a microonde. Quote rosso2.png

~ Chef Ramsay su arti culinarie.
Quote rosso1.png Questa è la peggior punizione di SEMPRE!! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Questo è il peggior servizio in tutta la storia di Hell's Kitchen! Quote rosso2.png

~ Chef Ramsay ad ogni puntata.
Quote rosso1.png BIP! Quote rosso2.png

~ Tipica frase di Chef Ramsay.
Quote rosso1.png Sì chef Quote rosso2.png

~ Tipica risposta del concorrente

Hell's Kitchen è una situation comedy mascherata da reality show che mostra l'abilità di Gordon Ramsay nel far passare il singhiozzo ad alcuni chef incompetenti.

[modifica] Nascita del programma

Hell's Kitchen nacque da un'idea di Gordon Ramsay (un essere metà demone e metà giocatore d'azzardo, cuoco personale di Sua Eccellenza Satana), avuta guardando A Shot At Love with Tila Tequila mentre sua moglie bruciava l'arrosto. Furbescamente, decise di unire gli arrosti bruciati agli addii melensi degni del più becero reality per creare uno show, fortunatamente, unico. Nel programma, sedici aspiranti chef, divisi in due squadre, si sfidano in prove culinarie a colpi di pettini, talvolta spazzole di mare o membra del famoso Apostolo S. Pietro, soggiogati da Gordon negli studi televisivi del "Girone degli ingordi". Il premio in palio è la dannazione eterna, addolcita però da un po' di figa.

[modifica] Premi e punizioni

Bagno nella fogna.jpg

Una concorrente mentre si gode uno dei premi più ambiti: i bagni di fango.

Una delle peculiarità del programma è la concessione di premi agli chef che leccano il culo a Ramsay e di punizioni per coloro che si rivolgono a lui con frasi al limite dell'insulto del tipo:

Wikiquote.png
«Ma io il sale l'avevo messo, chef!»

I premi consistono in attività rilassanti come lezioni di deltaplano acrobatico e giornate in compagnia della famiglia Ramsay al completo. Le punizioni, invece, vanno dal pulire la cucina al dover uccidere un orso bruno con un cono gelato. Tutti, incluso il cameraman, si sono resi conto che questa disparità di trattamento è alla base delle rivalità tra gli chef. È quindi molto comune vedere i perdenti rosicare e infilzare con degli spilloni delle bamboline raffiguranti Gordon e i vincitori.

[modifica] Episodio tipo

Gordon Ramsay con un agnellino in spalla.jpg

Il diabolico Gordon Ramsay.

Ogni puntata di Hell's Kitchen, essendo stata precedentemente scritta a tavolino da Ramsay e i concorrenti, segue uno schema preciso come un orologio al negro svizzero:

  1. Ogni mattina i concorrenti si svegliano e sanno che dovranno correre, se non vorranno essere sbranati da Gordon;
  2. Colazione condita da frustate:
  3. Dopo la colazione lo chef presenta la sfida del giorno, che è sempre qualcosa del tipo: "preparate un armadillo al ragù usando solo del ghiaccio e una tanica di cherosene";
  4. Ramsay s'incazza perché uno chef fa troppo rumore respirando;
  5. Viene scelta la squadra vincente, ossia quella i cui piatti non hanno fatto venire la nausea a Ramsay;
  6. La squadra vincente riceve dei superpoteri per un giorno;
  7. La squadra perdente viene invece ridotta in schiavitù per un giorno;
  8. Alla sera i concorrenti mandano a puttane la cena in un modo decisamente idiota;
  9. Ramsay s'incazza e manda Jean Philippe ad intrattenere i clienti con numeri di giocoleria;
  10. La squadra perdente deve offrire uno dei suoi membri in sacrificio a Gordon.

[modifica] Jean Philippe

Jean-Philippe Rameau.jpg

Jean Philippe si rilassa tra un servizio e l'altro.

Jean Philippe merita una menzione speciale. Egli è infatti il virile[Vabbè] maitre di Hell's Kitchen. È uno dei pochi che riescono a calmare la furia omicida di chef Ramsay. In genere lo fa suonandogli qualcosa col suo violino, come fa la vecchia di Frankenstein Junior per calmare il mostro. Uno dei suoi molteplici compiti è quello di mandare a fare in culo i clienti scontenti per conto di Ramsay, che spesso ha troppo da fare per dedicarsi al suo sport preferito: il lancio dell'insulto. Si noti inoltre che Jean Philippe non è francese, bensì belga, come grandi uomini del passato del calibro di Hercule Poirot.

[modifica] Gordon Ramsay

Senza Gordon Ramsay, Hell's Kitchen non esisterebbe. Solo lui, infatti, è un imprenditore così geniale[?] da essere disposto a rischiare la bancarotta una volta all'anno per un po' di pubblicità. Secondo una pittoresca teoria, basata esclusivamente su un brano del Necronomicon, Gordon sarebbe una divinità extra-dimensionale di nome Gordonramsyon, discesa sulla Terra per diffondere il Culto dei pettini di mare. A dire il vero è più probabile che Gordon sia solo un povero Cristo affetto dalla sindrome di Tourette.

[modifica] Curiosità

  • A Hell's Kitchen si mangiano solo San Pietro, pettini di mare e risotto; ci sarebbe anche il Filetto alla Wellington, ma per Gordon nessuno in nessuna serie di nessun programma di cucina è stato in grado di cucinarlo. Nemmeno lui stesso.
  • Il cibo sprecato in una sola stagione di Hell's Kitchen sarebbe sufficiente a sfamare un villaggio africano per un intero anno.
  • Per assicurare ai partecipanti un'ulteriore fonte di stress, Ramsay fa rimanere in gioco il più a lungo possibile i concorrenti più cagacazzo, anche quando sono degli incapaci allucinanti che normalmente non verrebbero assunti in una cucina nemmeno come sguatteri; tutto questo perché lo Chef possa prendersela anche con i cuochi migliori, i quali, non riuscendo a impedire al caso umano di turno di darsi fuoco, verranno accusati di "non avere doti di leader".
  • Dopo nove stagioni i concorrenti non hanno ancora capito che durante la prova di direzione della cucina Chef Scott ti porta i piatti sbagliati.
  • Nonostante i concorrenti siano degli emeriti incapaci, la gente continua ad andare a Hell's Kitchen.
  • Nonostante Hell's Kitchen venga chiuso il 95% delle volte tra la prima e la seconda portata, a causa della completa incapacità dei concorrenti, la gente continua ad andare a Hell's Kitchen.
  • Hell's Kitchen assomiglia più ad una telenovela che ad un reality show.
  • Curiosamente, nessuno ha mai fatto a botte con Ramsay dall'inizio del programma.
  • Si vocifera che nella prossima serie di Cucine da incubo, Lo Chef Ramsay visiterà il ristorante sull'orlo di una crisi "Hell's Kitchen" e sfiderà se stesso a colpi di Spazzole di Mare, San Pietro e qualcosa che non ha mai fatto prima d'ora.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni


Cuoco che fa il dito medio.jpg
Il mondo della cucina
Caricamento in corso...
Gli Chef Le attrezzature Le leccornie
Le salse merdavigliose L'Olient Expless La Desserteria I surgelati
Clicca su una delle categorie qui sopra per espanderla
Gatto in pentola.jpg

Strumenti personali
Altre lingue
wikia