Heavenly Sword

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Kratos2.jpg

Kratos si dirige a Casa di Nariko per chiederle i diritti.

Quote rosso1.png Voglio i diritti! Quote rosso2.png

~ Kratos su Nariko
Nariko vs Kratos.jpg

Nariko e Kratos, poco dopo, discutono civilmente dei diritti d'autore. Notare l'assoluta diversità delle armi dei due

Quote rosso1.png Prima Kai lo faceva da sola...o con gli scarafaggi... ma poi Nariko ha trovato Kai e Kai non l'ha fatto più da sola! Quote rosso2.png

~ Kai sul suo rapporto con Nariko... e con gli scarafaggi.
Quote rosso1.png Senza di me saresti una merda! Quote rosso2.png

~ Nariko tenta di convincere la spada a salvarla.


Heavenly Sword (noto in italiano col nome di spada paridisiaca a causa delle proprietà stupefacenti) è un videogioco della celeberrima casa di produzione inglese Ninja Theory[mai sentita nominare], già autrice del successo mondiale Kung Fusion[come prima].


[modifica] Personaggi

Nariko
Nariko.jpg

Nariko durante un cosplay. Notare le facce entusiaste degli amici.

La protagonista del gioco. Nasce nell'anno del cavallo, il 1245 a.c., in una zona non precisata della lapponia sud-americana. Vive un'infanzia difficile perché non solo disattende le aspettattive del clan che si aspettavano un maschione divino a causa della profezia, ma anche perché si rifiuta di prendere parte ai riti di adorazione della spada, che comprendono orgie di gruppo he coinvolgono TUTTI i membri del clan. Durante queste orgie, infatti, era solita rifugiarsi nella sua cameretta asoltando i Pupo, leggendo manga hentai e giocando a God of War, cose che spiegherebbero la sua inclinazione emo, la sua omossessualità e la sua sfrenata passione per le spade attaccate alle catene. La solta avviene quando a vent'anni scopre, leggendo Naruto di essere in tutto e per tutto uguale a Gaara. Questa scoperta la scaraventa in una crisi esistenziale che la porta a fuggire di casa. durante questa fuga capita per caso a Bangcock, e trova Kai in un bordello. Dopo essersela fatta la porta con sè e ritorna a casa, dove si addestra con la spada e prova per la prima volta la droga, incontro che ne segnerà la breve esistenza. Muore infatti di Overdose il 1222 a.c., dopo ver insenato a Kai le basi dello spaccio.

Kai

La co-conduttrice dello show. Nasce nell'anno del gatto, il 1240 a.c., nell'Australia Occindentale. Appartiene ad un clan dal passato glorioso, comandande delle armate viola, il cui obbiettivo segreto è conquistare l'Oceania per poter avere due armate bonus ogni turno. Il piano fallisce miseramente quando le armate viola si scontrano con quelle verdi di Volpe Volante. Nello scontro, infatti, Kai realizza il record di 3895 1-1-1 di seguito. In seguito alla furiosa battaglia, la madre di Kai muore, ma fa in tempo a lasciarla in un famoso bordello di Bangcock, dove si vende per 4 euro e ¾/h. Si pensa che da questo derivi la sua ninfomania. La sua vita ha una svolta quando, durante un'orgia con 12.000 scarafaggi, viene trovata da Nariko, che prima se la scopa e poi la porta con sè. Utilizzata come bambola gonfiabile-manichino, Kai viene trasfirmata da Nariko nella tipica donna- gatto degli hentai. Incapace di reprimere la sua essenza ninfomane, utilizza come arma um enorme arco-vibratore, chiamato anche twing-twang, capace di sparare cazzi di ferro capaci di sfondare una parete di alluminio spesse 5 cm.

Shen

Shen è il padre di Nariko, ma la odia a tal punto che ogni notte cerca di ammazzarla. Non riuscendoci, finisce addirittura col volerle bene e le consegna la Heavenly Sword, che secondo la leggenda avrebbe ucciso chiunque la impugnasse. Che amore paterno, eh?. Personaggio totalmente inutile, passa la metà del tempo ad essere salvato e l'altra metà ad essere stuprato dai generali di Boiata.

Re Bohan

Re Boiata è un vecchio decrepito che punta ad avere il monopolio mondiale sulla produzione di tutte le droghe in circolazione,nonchè il domino del server 3x (che spiegherebbe la passione per le catapulte), ma anche alla conquista dell'Europa, dell'Oceania e di un terzo continente a sua scelta. Malauguratamente scelse il Sud America dove, arrivato al Venezuela, si scontrò con il clan di Nariko, che lo distrusse facendo un patto col diavolo e realizzando una serie di 2456 6-6-6 di fila. Per sua fortuna poi toccò a Kai lanciare, e nel pieno del classico rimontone Nariko s'incazzò di brutto e gli dichiarò guerra, dando il via agli eventi di sotto descritti.



[modifica] Storia

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

La storia si concentra su Nariko, ragazza che secondo la profezia sarebbe dovuta nascere uomo per poter salvare il clan. Questo e il fatto che non la dia mai a nessuno le attirano l'odio del clan, che proverà ripetutamente ad ucciderla nel sonno. Purtroppo, grazie ad un culo spropositato e al suo sonno agitato, Nariko riesce sempre a salvarsi.
Comunque, quando re Boiata attacca la terra del suo clan, il Venezuela, per poter vincere la più luunga partita a risiko che si ricordi, lei prende in mano il destino dei suoi fratelli e riesce a sconfiggere buona parte dell'esercito di Boiata con una serie impressionante di 6-6-6. Poi però tocca a Kai lanciare, e realizza così tanti 1-1-1 che il ribaltamento è vicino. Nariko, che nota per il suo rifiuto categorico di accettare le sconfitte, manda all'aria la plancia di gioco e dichiara guerra a Boiata, che casuamente ha portato con sè il suo esercito di millemila uomini. A questo punto Shen è costretto ad affidare la Heavenly Sword a Nariko che, forte di una dose di eroina e dei "poteri" della spada, si esibirà nell'annientamento totale di buona parte dell'esercito di Boiata, ma, colta da un'attacco di vertigini, dovuto probabilmente ad un'overdose, cadrà in un fiume sul fondo di un profondissimo burrone e, bersagliata da un gozzilione di frecce nemiche,ovviamente ne ucirà indenne. Viene rivegliata dall'amica Kai (la classica donna-gatto ninfomane degli hentai) proprio davanti alla base nemica dove sono stati deportati in massa i membri del loro clan. Sfruttando questo incredibile colpo di culo, Nariko assalta la prigione e, sola contro 22317529294570503 guardie riesce a salvare tutti, ancora una volta aiutata dai "magici" poteri della spada. Durante l'attacco, si affronta con l'anoressico generale Volpe Volante che, sconfitto, tiene fede al suo nome fuggendo con lo stile della volpe in "La volpe e l'uva" e Squamata, l'OGM donna-pesce escort del re Boiata. Alla fine dello scontro, in preda stavolta ad uno svenimento per overdose, viene catturata da Grugno, figlio bulimico di Boiata ed una puttana in sovrappeso. Kai riesce a salvare Nariko ed a recuperare la spada grazie alle sue abilità erotiche che le permettono di eludere le guardie fingendosi una prostituta; facendo questo scopre anche che la madre, che l'aveva abbandonata ancora bambina in un bordello di Bangcock, è morta per essere stata stuprata a sangue da Volpe Volante quando ancora veniva soprannominato Pacco Prestante. Spinto dalla voglia di finire la sua opera, Volpe Volante insegue Kai che però riesce a consegnare la spada a Nariko che nel frattempo era stata portata in un'arena e costretta a combattere contro belve disumane, quali cani, orsi, Pino Scotto e un branco di truzzi. Proprio contro di questi sta per avere la peggio, ma grazie alla spada li sconfigge e ha la meglio anche su Grugno e Volpe Volante, ucciso però da un dildo sparatogli nel culo da Kai.
Alla fine dello scontro le due si riuniscono con i membri del clan e si preparano alla battaglia finale, che risulta un copia-incolla della battaglia del Fosso di Helm del Signore degli Anelli. Proprio sul più bello, però, Nariko è colta dal solito attacco di Overdose e sviene. Ormai in coma irreversbile, Nariko fa notare alla spada che senza di lei sarebbe solo una merda, e quindi la spada le conferisce i poteri della marijuana suprema che la rendono praticamente una dea. Ma Boiata può restare a guardare senza far niente mentre il suo esercito viene fatto a pezzetti? Certo che no. Intuendo la natura della forza della ragazza, si sniffa il suo corvo, nutrito di papaveri fin dalla nascita. Nell'apocalittico scontro finale, i poteri della marijuana hanno la meglio su quelli dell'eroina e Nariko vince. Alla fine, la rossa muore per overdose e affida a Kai la spada, consigliandole di grattuggiarla per poterla spacciare. Da qui ecco l'idea per il seguito: Pusher of Heaven.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Il Gioco

Heavenly Sword inroduce sul mercato aspetti mai visti in un videogioco del genere, per questo risulta la copia sputata di God of War. Il gioco si articola infatti in due modalità, la modalità Nariko e quella Kai. Controllando Nariko potremmo utilizzare tre modalità per colpire con la spada:

  1. Modalità velocità: è la modalità base. Nariko, fatta di crack, si muoverà a velocità supersonica mandando colpi a casaccio che riusciranno miracolosamente ad affettare i nemici;
  2. Modalità distanza: in un breve momento di lucidità, Nariko ritrova la sua passione per i videogames e si trasforma in una cosplayer di Kratos che comincerà a far roteare all'impazzata i due pezzi della spada attaccati a catene comparse dal nulla.
  3. Modalità furia: in questo stadio Nariko deciderà di sfruttare appieno il potere della Marijuana, che le conferirà una forza straordinaria. L'abuso di questo potere è la causa principale degli svenimenti per overdose di cui l'eroina è spesso vittima.

Premendo i tasti a caso in qualunque modalità, inoltre, sarà possibile eseguire potentissime combo ed eseguire colpi superstile capaci di far ammazzare dalle risate tutti i nemici vicini.

Controllando Kai, invece, potremo utilizzare il suo twing-twang per sfondare il culo ai nemici che, ignari, si stanno prendendo un caffè. Inoltre, con l'agilità che la contraddistingue, potrà sollazzare le guardie con erotiche esibizioni di lap-dance che ci daranno il tempo di prendere la mira e ammazzarle tutte. Kai è inoltre dotata del potere di controllare i dardi, ops, dildi dopo averli lanciati, e questo le permette di colpire sempre qui o qui i suoi avversari.

[modifica] Critica

Pur essendo uno dei giochi next-post-in-gen più attesi, fu accolto freddamente dalla critica, che accusava la sua breve durata, circa sette petosecondi, e la sua somiglianza con alcuni titoli del genere. Ma, si sa, al pubblico non gliene frega minimamente della critica, e quindi Heavenly Sword diventò non solo il titolo di punta della Ninja Theory (strano, se si considera la concorrenza di un titolo del calibro di Kung Fusion) ma anche uno dei giochi più venduti per la ps3, cosa che gli valse l'annoveramento nella collana platinum. Questo mandò Nariko nell'olimpo dei personaggi più amati, dove si dice che sfrutti le colonne per nascondersi da Kratos.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Kai ama gli scarafaggi sotto ogni aspetto, da quello sessuale a quello culinario. Fonti non attendibili testimoniano infatti che Kai ne mangi di continuo, a colazione, pranzo, merenda, cena e spuntino di mezzanotte, rifiutando i manicaretti che Nariko prepara con amore per lei.
  • Kai ha sempre le ginocchia sbucciate, nonostante non abbiano mi toccato il terreno.
  • Kratos in realtà ama Nariko alla follia, e la cerca per dichiararle il suo amore, non per chiederle i diritti come tutti pensano.
  • Nariko e Kai erano solite organizzare una volt a settimane orgie lesbo a casa loro. queste orgie erano note soprattutto per l'alto numero di partecipanti: due. Per vedere alcune immagini di qieste orgie, clicca qui.
  • Durante una di queste orgie Kai, all'apice del piacere, cadde dal letto e morì. Nairiko distrusse il cadavere e la sostituì con un gatto. A tutt'oggi, nessuno a notato lo scambio, anzi, molti asserriscono che Kai sia diventata notevolmente più intelligente da quella sera.
  • Squamata è un OGM formato da: corpo di zoccola, pelle di serpente e pinne di pesce andate a male. La pelle che lascia dietro di sé dopo la muta è particolarmente ricercata per le proprieta taumaturgiche e per la produzione di bambole gonfiabili.

[modifica] Collegamenti esterni


Sony logo.svg
Strumenti personali
Altre lingue
wikia