Hans-Jorg Butt

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Giorgio Armani.jpg
Hans-Jorg Butt si sente un povero personaggio famoso ignorato.
Modifica la pagina e contribuisci a rafforzare la sua autostima.

P.S.: Se vuoi conoscere gli altri stub relativi alle biografie, vai qui.

Adriana Lima 2.jpg
Quote rosso1.png Voglio diventare come quel portiere Quote rosso2.png

~ Un bambino down su Butt.

Hans-Jorg Butt è il ventesimo portiere del Bayern Monaco. È nato negli anni 70, da un tiro di Franz Beckenbauer terminato in tribuna. Successivamente, il corpicino del piccolo Hans ha girovagato per tutto il mondo, senza mai trovare una famiglia disposta ad accudirlo. Alla fine trovò una famiglia nazista che lo accudì a suon di frustate e a calci in culo.

[modifica] Carriera

Butt esulta.jpg

È contento perché allenerà i portieri di due anni.

Butt è famoso per essere un portiere che non rispetta il proprio ruolo, segnando sempre su rigore, ma non parando mai un cazzo. In tutte le squadre in cui ha giocato è stato poi venduto sempre al mercato nero. Ha giocato in moltissime squadre importanti, come l' Haskid FK, il Nazisk Fusbsal e infine è giunto al Bayern Monaco, dove si è fatto notare per le sue prestazioni eccellenti: uscite a farfalle, rinvii sbilenchi e papere incredibili, fecero retrocedere il Bayern agli ultimi posti della classifica, costringendolo a fargli disputare i play-out. Purtroppo il Bayern li passò, grazie ad una sua parata con il culo e ad un suo rigore segnato al '994. La stagione successiva però, si riscattò, segnando tutti i gol dei bavaresi, ma perdendo la finale di Champions League contro l'Inter, grazie ad un suo autogol fatto con un rinvio. In nazionale, con la Germania, non ha mai giocato una partita, se non quella più inutile del mondo: la finale per il terzo posto ai Mondiali 2010, vinta grazie ad una sua parata coi coglioni all'ultimo minuto.

[modifica] Curiosità

Butt corre a vuoto.jpg

Attento Hans! Quello non è il tuo ruolo!.

  • Butt in campo è inutile: lo testimonia il fatto che non compare nemmeno nella grafica della formazione.
  • È innamorato della Juventus: infatti, quando la vede, le segna sempre.
  • Prende sempre gol perché quando esulta dopo aver segnato un rigore, si fa segnare subito dopo il calcio d' inizio.
  • Butt nel tempo libero, si diverte a giocare a tedesca con gli omini verdi.
Strumenti personali
wikia