Guldo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Guldo testa.png

Il carisma di Vegeta ha fatto letteralmente "perdere la testa" a Guldo.

Quote rosso1.png Non pensavo che avere rapporti sessuali con Ginew potesse produrre simili figli OMG Quote rosso2.png

~ Guldo pregando il drago Shenron di sfamare i suoi teneri 64 pargoli.
Quote rosso1.png Ma che occhi grandi che hai! Quote rosso2.png

~ Un bambino prima di essere mangiato da Guldo.
Quote rosso1.png Ma 'sta un po' zitto, che ti puzza il fiato. Quote rosso2.png

~ Vegeta accusa Guldo di soffrire di alitosi e se lo dice Vegeta allora dev'essere senz'altro vero.
Quote rosso1.png Oh no! Senza Guldo la nostra posa da combattimento non sarà più così bella! Dobbiamo chiedere al capitano Ginew di inventarne una nuova per quattro persone. Quote rosso2.png

~ I compagni di Guldo manifestano tutto il loro dispiacere per la dipartita del compagno.

Guldo è un personaggio della saga delle Palle di drago versione Z di Zorro, è il membro non ufficiale della temibile Squadra Ginetto, con il ruolo di Jolly da giocare per raddoppiare il punteggio in caso di combattimento facile.


[modifica] La carriera

Guldo e Jaozi ambigui.png

Quote rosso1.png Sono solo inciampato! E Jaozi è inciampato su di me! È tutto un equivoco Quote rosso2.png

~ Guldo a Yamcha il quale s'improvvisa paparazzo.

Guldo è un'alieno quarantaseienne, basso come Brunetta, arrogante come Borghezio e ignorante come Calderoli, se a questo simpatico collage aggiungete pure il colore della pelle verde vomito e il possesso di quattro occhi, due davanti e due ai lati, potete ottenere il leghista perfetto.

Guldo ha avuto una vita densa di soddisfazioni, difatti all'età di 46 anni (sic!) grazie alle raccomandazioni della sua regina Umberta Bossa entra a far parte dei Power Rangers, ma viene cacciato subito da Rosso che lo scopre intento a molestare Giallo (i Power Rangers non avevano nomi). Dopo le delusioni con i Power Rangers e dopo un breve periodo come aiuto bassista dei Beatles Guldo decide di farsi assumere nella Freezer.inc, una società per azioni con sede in Svizzera, che si occupa di compravendita di corpi celesti e altri pianetoidi. Grazie alle sue credenziali:

  • le raccomandazioni di Umberta Bossa;
  • la laurea in economia presa al Cepu;
  • i trascorsi nei Power Ranger;
  • e un paio di mazzette;

Guldo viene assunto nella compagnia con il ruolo di "addetto responsabile nello sgombero forzoso di soggetti delegittimati al mantenimento del possesso terriero di proprietà legalmente confiscate". Purtroppo però le basse capacità del verdeo alieno porteranno il super-mega-direttore-galattico Freezer a convocarlo nel suo ufficio, insieme ad un altro addetto, tale Vegeta, quest'ultimo richiamato per aver continuativamente mantenuto un comportamento non idoneo con i suoi colleghi d'ufficio. I due avranno modo di conoscersi nella sala d'attesa dell ufficio di Freezer e subito, il maleducato Saiyan non mancherà di provocare il padano affermando che la Padania non esiste e che la regina Umberta Bossa in realtà è un uomo. Tra i due scoppierà subito una bagarre, ma proprio in quel momento la segretaria del boss intimerà al Guldo di entrare al cospetto del direttore, il dialogo tra i due sarà lapidario:

- Freezer: “Allora signor Guldo. Ho quì il suo rendiconto mensile e non posso fare altro che essere oltremodo contrariato.”
- Guldo: “Mi, mi perdoni eminenza, ma...”
- Freezer: “Ma, un cazzo! In queste condizioni io la dovrei licenziare e disintegrare immediatamente.”
- Guldo: “No! Abbia pietà! ma non ce l'ha un cuore lei?”
- Freezer: “Taccia signor Guldo! Uno dei miei analisti sul campo mi ha fatto esplicita richiesta per avere tra le sue fila un essere inferiore da usare come bersaglio mobile da mettere in campo durante le missioni.”
- Guldo: “E io che c'entro eccellenza?”
- Freezer: “Dato che lei È un essere inferiore, da oggi le sue mansioni saranno quelle di bersaglio mobile.”
- Guldo: “Grazie Santità. Lei sì che è molto umano.”

Così da quel giorno Guldo entrò a far parte del famigerato Team Ginew, con il ruolo di bersaglio mobile ed in seguito come coglione del gruppo. La permanenza nella squadra d'elite della Freezer.inc genera in Guldo una malsana arroganza tanto che un giorno dopo aver incrociato il Vegeta in un corridoio avrà la faccia tosta di fare il grosso con lui (nota: alcune frasi sono state omesse o censurate nel doppiaggio italiano):

Guldo bambino.png

Guldo infante. Da piccolo sembrava proprio più furbo che da adulto, che gli sarà successo?

- Guldo: “Tanto per cominciare, sappi che sei solo un miserabile Saiyan e per rispetto dovresti inginocchiarti di fronte ai tuoi padroni.”
- Vegeta: “Senti sacco di merda verde di neonato, intanto tu qui non sei padrone di un cazzo e poi anche se mi mettessi in ginocchio sarei comunque più alto di te.”
- Guldo: “Cosa? Anche se sei nelle grazie di Freezer, non credere di essere uguale a lui, tu sei un essere inferiore.”
- Vegeta: “AHAHAH, riconosco la potenza del pelato, ma c'è una cosa che mi lascia decisamente perplesso: perché ha deciso di inserire un coglione come te in quella che dovrebbe essere l'infallibile Squadra Ginetto?”
- Guldo: “GNNNN. Ripetilo se ne hai il coraggio.”
- Vegeta: “Per tutte le galassie chiudi quella boccaccia, sono stufo di sentire le tue stronzate e per di più ti puzza l'alito.”
- Guldo: “Ooooh, prima o poi me la pagherai, anzi no te la faccio pagare adesso. Gnnniiii.”
- Freezer: “(Dopo aver steso Guldo) Piantala sacco di merda verde di neonato. Piuttosto Ginew ha pestato un tuo simile e vuole che gli vai a ripulire gli stivali. Vegeta c'è da andare a sgombrare un campo nomadi.”
- Vegeta: “Arrivo subito e tu merdone non t'azzardare a venirmi di nuovo davanti al naso.”

[modifica] La dipartita

Guldo.jpg

Uno sfondo rosso. Notare i ghirigori bordeaux e la scala di colori primari usati dall'artista. Si, c'è anche Guldo, ma è molto meglio lo sfondo rosso.

Dopo quest'ultima discussione Guldo e Vegeta non si rivedranno mai più, fino a quando Freezer non richiede esplicitamente alla Squadra Ginew di eliminare il Saiyan e i suoi compari. Lo squadrone d'elite intercetterà subito i fuggitivi e dopo aver deciso di sfidarli a duello Guldo viene obbligato ad affrontare Gohan e Crillin da solo. L'incontro sarà a senso unico; Guldo le prenderà sonoramente dai due "terrestri" fino a quando non riuscirà a paralizzarli in cielo grazie all'ausilio di un simpatico sfondo blu. A quel punto Vegeta dice «basta con questa pagliacciata» e grazie ad un revolger laser decapita il povero leghista, spappolandogli il cranio dopo avergli ricordato per l'ultima volta che gli puzza l'alito; bastardo fino in fondo.

[modifica] Poteri

  • Fiatella congenita: stordisce il nemico con delle vampe d'aria mefitica.
  • Aspetto ridicolo: impiegato per disorientare l'avversario.
  • Volo: grazie alle raccomandazioni dei suoi amici di partito Guldo risulta saper volare.
  • Morsa d'Acciaio: gli permette di paralizzare i nemici, ma diciamoci la verità, in realtà Gohan e Crillin erano volutamente bloccati per esigenze di copione.
  • Rallenta tempo: Guldo può fermare il tempo trattenendo il respiro, tecnica inutile, visto che riesce a trattenere il respiro solo per 3 secondi.
  • Macigno: estrae un macigno dal suolo e lo lancia verso i nemici, in realtà è un enorme pallone, gonfiato con l'elio.
  • Creare stuzzicadenti: trasforma gli alberi in stuzzicadenti e ci si pulisce la bocca.

[modifica] Curiosità

  • È stato un fedelissimo di Umberto Bossi fino all'ultimo.
  • La sua morte ha lasciato gli spettatori piuttosto soddisfatti.
  • Guldo può vantarsi di essere più forte perlomeno di Radish.
Dragonball.png
Strumenti personali
wikia