Green Day

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

StupidoPunk
ATTENZIONE! INFEZIONE DI PUNK

Il tuo firewall ha rilevato un numero di creste e di borchie superiore allo standard e di entità poco affidabile. Se non vuoi diventare come quelli descritti in questa pagina, ti conviene scappare in California: un mondo migliore, senza gente influenzata e/o influenzabile, o quasi.

Jurassic Punk
Stop hand
QUESTA PAGINA È ASSEDIATA DAI VANDALI

La pagina Green Day ha ferito i tuoi sentimenti?
Allora faresti meglio a chiudere la finestra, oppure a visitare siti più gradevoli.

Stop hand
Yoda
Un accanito fan dei Green Day.
Quote rosso1 Si, sono molto originali le canzoni del nostro nuovo album Warning...No scusate volevo dire 21st Century Breakdown! Quote rosso2
~ Billie Joe parlando di originalità
Quote rosso1 Gesù! Fermate il concerto, il cellulare sta vibrando!! Quote rosso2
~ Billie Joe durante un concerto
Quote rosso1 Ho imparato l'assolo di Holiday!!!!!! Quote rosso2
~ Bambina di nove anni su assolo di Holiday
Quote rosso1 Me lo insegni? Quote rosso2
~ Billie Joe su citazione sopra
Quote rosso1 Sono contento che la gente apprezzi vecchi brani e si ricorda di canzoni di cui noi abbiamo dimenticato l'esistenza. Quote rosso2
~ Billie Joe durante un'intervista

I Green Day sono solo uno degli innumerevoli gruppi musicali[citazione necessaria] lanciati dalla grande emittente musicale[citazione necessaria] MTV che si pongono come baluardo del punk[citazione necessaria] americano facendo canzoncine degne di una serata alla balera. Le loro canzoni sono famosissime in tutto il mondo, tant'è vero che se si pensa a loro si pensa a canzoni come American Idiot[1], Boulevard of Broken Dreams, American Idiot, Welcome to Paradise, American Idiot, St. Jimmy e ultimo, ma non per importanza, American Idiot[2]. In vent' anni di carriera hanno venduto venti milioni di dischi, dei quali quindici consegnati a terroristi e guerriglieri come armi da taglio, quattro venduti alle case farmaceutiche come lassativi e gli ultimi tre comprati dai membri della band.

[modifica] Storia

Green-day-simpsons
I Green Day durante un "concerto". Si noti l'espressione stupita di Billie Joe che riesce finalmente a eseguire un accordo di Mi maggiore.

I Green Day nascono il 1 novembre 1986 da un gruppo di giovani ribelli stanchi dei soldi a palate della società americana la quale di conseguenza scelsero di condannare facendo soldi a palate. Questi ragazzi erano Billie Joe Armstrong alla chitarra e al microfono, Tré Cool alla batteria e Mike Drint Dirt Dr Dirnt al basso. Il nome originale della band era Gran Gay, memori del successo dei Village People di pochi anni prima (1981-82) e tutt'ora si truccano per ricordare i vecchi tempi quando non bastava la chitarra per fargli guadagnare la pagnotta. C'è chi sospetta che questi giovani non riuscissero ad arrivare a fine mese ma che rifiutarono sprezzanti zappa e piccone, cosa del tutto auspicabile, scegliendo di prendere in mano strumenti musicali, il cui utilizzo era sconosciuto sì, ma si pensava avrebbero causato meno danni.
Si sbagliavano.

[modifica] Gli inizi

GreenDaySbronzi
I Green Day con la loro unica fonte di ispirazione. Notare l'espressione gaia di Billie Joe, lo sguardo pensieroso di Tré Cool e quello serio di Mike Dirnt.

L'atteggiamento da tenere sul palco, almeno fino al primo milione di fan, fu scelto a dadi : "aggressivo e ribelle, un vero punk day!" Ogni componente aveva l'obbligo di ascoltare la discografia dei Sex Pistols e dei Misfits almeno 48 volte al giorno, con un bonus per quella dei Ramones. Nessuno dei componenti seguì questo precetto e si dirottarono inevitabilmente su Cristina D'Avena, Adriano Pappalardo, le telecronache di Guido Meda. L'unica norma che seguirono fu di non toccare strumento in grado di generare onde sonore fino alla registrazione del primo album.

Si dice che Billie Joe Armstrong componesse testi e musiche spalmandosi tonnellate di gel sui capelli, non si capisce come questo abbia influito sul fatto che ogni melodia viene ripetuta identica almeno 84 volte in ogni album. Il bassista e seconda voce dal canto suo si limita a pizzicare le corde del suo strumento su segnalazione luminose di un suggeritore. Inoltre è una specie protetta dal WWF poiché non è un uomo come tutti credono, ma un cane da caccia vestito da scimmia a sua volta vestita da uomo. Il batterista agisce sotto l'effetto di biscotti Plasmon e Grana Padano.

[modifica] Il successo

Dopo aver pubblicato qualche album e essere stati osannati dall'orda di dodicenni ribelli e infervorati contro le montagne di soldi della società, che spendevano 80 dollari pur di vedere i loro beniamini, i Green Day si posero come paladini contro l'oppressione e lo strapotere americano, una vera macchina di denuncia. Basti pensare che negli ultimi 10 anni hanno mosso campagne contro: deforestazione del giardino di Springfield [3], sfruttamento illegale dell'immagine di Babbo Natale nelle pubblicità Coca Cola, legalizzazione delle droghe leggere[4] e per il diritto di ogni persona a portare orecchini in Tungsteno su ogni lobo possibile e immaginabile perché "ribbelle".

Vennero notati da qualche vecchietto grazie all'album Dookie, nell'Anno Domini 1994, che venne premiato da MTV come Miglior Titolo Di Un Album Sinonimo Di Merda. Grazie alla macchina del tempo approdarono a Woodstock, che qualche ignaro fun dice sia l'edizione del '94[5]. Lì l'intero pubblico venne ricoperto di merda a causa sia del titolo dell'album, che profetizzava la Caduta della Merda dal Cielo, che dalla chiaramente incomprensibile arte contenuta nei loro brani. Le uniche cose a cadere furono i Santi, a causa delle bestemmie della gente del luogo per i suoni troppo forti. Si dice che anche Satana abbia avuto da ridire.

Ma il vero picco fu l'album American Idiot, titolo chiaramente autocelebrativo: con questo disco viene abbandonata l'ormai obsoleta immagine punk per quella del "bravo ragazzo medio impegnato socialmente che dice no alla guerra, fate l'amore: intanto intaschiamo i soldoni".

Joker batman
Normale reazione causata dall'ascolto prolungato dei Green Day.

Per pubblicizzare la loro ultima fatica venne organizzato un megatour mondiale, Bullet In A Bible (chiaro riferimento all'Agnosticismo Mosconiano) a cui parteciparono Franz Xaver, Wolfgang Amadeus Mozart, Silvio Berlusconi e Apicella, la black metal band degli Immortal e Gesù. Per questo i membri della band musicale[citazione necessaria] Bullet For My Valentine hanno denunciato i Green Day per plagio. La causa è stata vinta dalla band punk americana.

[modifica] American Idiot e Bullet In A Bible

I nostri eroi hanno ormai raggiunto l'obiettivo: premiati da grandi esperti di musica quali MTV e Richard Benson, dal 2004 sono strapieni di soldi. Nonostante ciò, essendo esseri umani e quindi corrotti, continuano a spillare soldi alla gente con i loro concerti, promettendo miracoli e guarigioni, dispensazione di sale da sciogliere in un bicchiere d'acqua, esattamente come Vanna Marchi e il Mago Do Nascimiento. Il tutto condito ad un'aspra critica alla società moderna. Ed ogni cosa brutta è ovviemente colpa di George W. Bush[6], come ad esempio il buco dell'ozono, la mafia, i Linkin Park e i pidocchi.

[modifica] Ancora un'altra svolta: 21st Century Breakdown

Quote rosso1 D'oh! Quote rosso2
~ Homer Simpson all'annuncio dell'ultimo album dei Green Day

L'ultima lagna dei nostri eroi si è consumata sulle orecchie degli ascoltatori di iPod americani in un periodo di tempo imprecisato tra l'ultimo Diluvio Universale e il 2008. Questo album, concepito dalla band quando, in uno stato di astinenza da stupefacenti, i tre hanno guardato fuori dalla finestra e hanno notato il corteo del "No Berlusconi Day" che scorrazzava allegramente per le vie della allegra Capitale della Repubblica delle Banane.

Subito hanno dato fondo a ogni sorta di sostanza a effetto malo, come le aspirine, il Vicodin, le M'n'Ms e i lecca lecca rubati ai bambini la sera prima, per capire "a modo loro" cosa stesse accadendo la fuori. L'effetto fu devastante: 18 canzoni sputate dall'orrido miscuglio di farmaci sopracitati che, per la critica parlano di rivoluzioni, Lenin, toghe rosse, Che Guevara, Barack Obama Saddam Bin Laden Hussein, e del mondo in rivolta contro l'idea dei Massimi Sistemi (c'è sempre almeno un "Bring down the System" in ogni canzone Punk che non si rispetti).

I brani di risalto (quelli che senti "cantare" dai Bimbominkia, insomma) sono:

  • Know Your Enemy, primo brano, in cui Billie Joe racconta, dal punto di vista di un iscritto al WWF, come si sente a trovare un orso, prima docile e innocuo viaggiatore dei boschi, un acerrimo nemico che occupa il tetto e non vuole andarsene finché non ha avuto le sue tre cofane di Nutella di pizzo. La sua ripetitività è impressionante: il riff principale di quattro, dico QUATTRO accordi, supera, in rigonfiamento di coglioni, quello di Smells Like Teen Spirit, avversario mica da nulla. Si dice sia un plagio ai Rage Against The Machine.
Billie Joe Armstrong Tre Cool bacio
Porcellini....
Green Day con Billy Joe truccato da donna
Eccoli durante le prove per il nuovo album
  • Terzo "brano", suono di campane per i neuroni perduti, è 21 Pistole. Viene erroneamente scambiato per una storia di tristezza o addirittura d'amore dai più coglioni che la ascoltano, credendo di essere davanti a un altro capolavoro[citazione necessaria] dei Green Day. Nel video, appositamente creato per mascherare il vero significato della canzone, i tre membri della band assistono ad una scopata di due ultrasessantenni mentre il RiS di Parma crivella di proiettili la stanza, purtroppo non colpendo nessuno. Notevoli le espressioni eccitate di Trè Culi alle migliori prestazioni dei due pensionati.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Billie Joe Armstrong concert
Billie Joe Armstrong che scambia una pistola ad acqua per una chitarra
  • Billy Joe Armstrong è fratello del ciclista Lance Armstrong, figlio dell'astronauta Neil Armstrong e nipote del jazzista Louis Armstrong.
  • L'italianizzazione dei nomi della band è: Billiggiò BraccioForte, Michele Drenthe e Tre Culo/Tre Culi.
  • Si dice che nel 1994, poco prima di abbandonare questo mondo, Kurt Cobain dei Nirvana volesse abbandonare la sua band per unirsi ai Green Day. Ma dopo essersi reso conto di quello che stava per fare... beh, sappiamo tutti cosa è successo.
  • Non è vero che i Green Day sono inutili. Prestigiosi studi condotti dai ricercatori dell'Oral B affermano che l'89% degli adolescenti dopo aver visto un live dei Green Day decide di incominciare a suonare uno strumento[7] e ci riesce egregiamente. Uno di questi fu Angus Young. Il 10% è rappresentato dai Finley e l'1% rimanente da Giovanni Rana.
  • Quello che il leader dei Green Day mette in testa NON è gel. Billie ha infatti ammesso di aver preso spunto dal film "Tutti i cazzi per Mary" e quindi di usare uno strano liquido bianco.
  • Mesi fa è stato lanciato un sondaggio dal mensile Rolling Stone in cui si chiedeva ai lettori quale secondo loro fosse la band che maggiormente (ab)usava di matita nera e Eye-Liner. Dopo 15 anni di supremazia, quest'anno i Green Day sono stati superati in classifica dai My Chemical Romance scivolando al secondo posto. Indignati, i Green Day hanno pestato a sangue con i loro strumenti giocattolo (tutti forniti dalla Bontempi) i My Chemical Romance che ora possono sfoggiare un bellissimo trucco violaceo permanente.
Billie Joe Armstrong
L'espressione che fece Billie Joe la prima volta che si vide allo specchio
  • Durante un concerto su un lago, la zattera dei Green Day si è disintegrata a causa dell'inquinamento, causando la morte di quest'ultimi.
  • Secondo la prestigiosa rivista Times sono i nuovi Sex Pistols. Sempre secondo il Times la sostanza marrone che esce dal deretano è cioccolato.
  • Il loro nome, tradotto dall'americano, all'inglese, poi al francese, dopo di che al mandarino, di nuovo all'americano e infine all'italiano vuol dire giornata passata a farsi le canne[citazione necessaria].
  • Si stima che i Green Day siano i più grandi produttori di Punkeggiate folli al mondo. Un minuto di silenzio per i poveretti che hanno dovuto riempirsi la testa nonchè i peli pubici di gel per andare ad uno dei loro famosi concerti.
  • I ricercatori Pampers sostengono che da quando i Green Day hanno iniziato a suonare le loro vendite siano aumentate notevolmente. Strana coincidenza, eh?

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni


Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Sì, i Green Day sono molto fedeli alla loro Patria.
  2. ^ Del resto si sa, American Idiot sta a Green Day come Smells Like Teen Spirit sta a Nirvana.
  3. ^ Non sappiamo se quella del Minnesota, dello Utah o quella dei Simpson
  4. ^ Un topos di ogni artista "di sinistra"
  5. ^ Hahaha! E come dimenticarsi di Hiroshima '45 e della seconda edizione Hiroshima'75?
  6. ^ D'altronde qui nel Bel Paese va di moda accusare Silvio Berlusconi se qualcosa va storto.
  7. ^ Se ci sono riusciti loro ci riuscirebbe anche una capra monca.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo