Gran Premio d'Ungheria

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Il Gran Premio d'Ungheria è uno dei più lenti circuiti del mondiale di Formula 1, così tanto lento che è obbligatorio farlo tutto in prima.

Denominato anche Hungaroring o Salerno-Reggio Calabriaring poiché per fare 2 km ci impieghi mezz'ora, il circuito è stato costruito nel 1936 dall'equivalente dell'ANAS ungherese come svincolo della tangenziale per arrivare a Budapest. Per motivi di sicurezza, il progetto prevedeva l'impossibilità di sorpassare lungo tutto il percorso e un'andatura massima di 45 km/h, caratteristiche che si sono tuttora conservate nel circuito di F1. Dopo 2 giorni dall'inaugurazione, il circuito era talmente lento che gli automobilisti preferivano farsela per i campi piuttosto che prendere questa via.

Strada del Bronx.jpg

La pit lane.

Il governo allora decise di chiudere la superstrada e trasformarla nel 1966 in un circuito per corse di gatti storpi. Negli anni '80 però la Formula 1 era in piena espansione e, proprio come oggi, si cercavano località dal nome esotico piuttosto che circuiti decenti. Fu così che nel 1986 la FIA decise di far arrivare la Formula 1 laddove le bombe NATO non potevano: oltre la cortina di ferro.

Il circuito fu preparato in tempi record, steso il manto stradale, i gatti uccisi a forchettate negli occhi e interrati nelle buche del percorso assieme a tutti coloro che erano contrari alla creazione del circuito. Da allora il Gran Premio d'Ungheria si tiene sempre in estate, per evitare che le piogge provochino buche e crateri sul circuito mostrando al pubblico i resti degli oppositori politici interrati sotto l'asfalto.

Si prevede che il Gran Premio d'Ungheria verrà eliminato dal calendario non appena sarà pronto un altro circuito nel blocco ex-comunista, come l'Autodromo di Imola.

[modifica] Curiosità vere

  • Il Gran Premio d'Ungheria è l'unico circuito del mondiale in cui è possibile vedere le battone che passeggiano lungo i cordoli.
  • Jenson Button ha vinto l'edizione 2006 poiché è stato l'unico pilota a non addormentarsi durante la gara.
  • Poiché il Gran Premio d'Ungheria si tiene sempre intorno a ferragosto, nessun italiano ha mai visto tale gara. Lo stesso Gianfranco Mazzoni, telecronista della RAI, effettua la telecronaca in diretta dalla piscina di casa sua.
  • Solo Fernando Alonso apprezza questo circuito.


Il grande circus della F1; scuderie, cavalli e... buffoni

Piloti Scuderie
Altri figuri Altro
PistaF1.png PistaF1-2.png
Clicca su una categoria per espanderla.

Tutte le voci sulla Formula 1

Strumenti personali
wikia