Gothic

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi La famosa videogame-saga fantasy stile runico-longobardica?
Quote rosso1.png Io ti amo / Sei stupenda / PS La vita fa cagare Quote rosso2.png

~ Tenera dedica di un ragazzo goth alla finanziata, ritrovata nelle di lei appena sbudellate viscere
Quote rosso1.png No vabbè... i Cure relativamente, io ascolto il dark viscerale e tenebroso degli anni '80 Quote rosso2.png

~ Sedicenn(t)e dark
Quote rosso1.png Ma se si vestono totalmente di nero anche d'estate come pretendono di restare bianchi cadaverici? Quote rosso2.png

~ Filosofo sui dark

Il gothic è una malattia caratterizzata da depressione continua.

[modifica] Appellativi

Chi segue il gothic viene solitamente indicato con i seguenti appellativi:

  • Depressone (solitamente adoperato dai truzzi di buoncuore).
  • Aspirante suicida-omicida (solitamente adoperato da famiglie in crisi esistenziali nei confronti del proprio figlio/a che si rinchiude nella propria stanza e che vive abbeverandosi di mestruo scaduto proveniente dal giappone).
  • Pazzo (solitamente adoperato quando qualcuno odia i gothic in questione, e te credo).
  • Sfigato (solitamente adoperato con delicatezza da 3/4 della popolazione civile ma va sempre a finire che ci rimettano la pelle).
  • Ricchione (solitamente adoperato dai metallari quando vedono un dark tutto truccato e che mette orecchini).
  • Morticia (solitamente adoperato nei confronti di donne in nero simili alla nota prostituta in voga negli anni '30 in un noto telefilm per famiglie chiamato "La famiglia Addams").
  • Emo (solitamente adoperato quando si vuol vedere il gothic in questione inviperirsi e farsi strappare le giugulari a morsi).
  • Metallaro (solitamente adoperato da poser metallari che pensano che chiunque abbia del metallo addosso sia metallaro, anche se i più colpiti restano sempre coloro che lavorano in ferramenta)
  • Signore/a delle tenebre (solitamente adoperato nei confronti di casi gravi, nei quali l'asocialità e l'acidità raggiunge livelli tali da non avere più alcuna confidenza con questi esseri).
  • Satanista (solitamente adoperato dai tamarri)
  • Meretrice delle tenebre (finora è stato avvistato un solo e rarissimo esemplare in quel di Bari)

[modifica] Origini del termine "gothic"

Si pensa che il termine "gothic" (goth per gli amici) sia stato coniato nel 1293 da un tizio di nome Dante Alighieri che per la prima volta pronunciò l'arcaica parola "GotiCum" durante un pomeriggio di pasquetta trascorso insieme ai suoi amici. Il termine diventò così sinonimo di oscuro, tetro, introspettivo grazie alle stupefacenti poesie dell'Alighieri & Co. (i soliti sfigati)

Tra i più importanti esponenti ci sono i Bauhaus di Pietro Morfina che del Gothic hanno fatto una vera e propria filosofia di vita. Infatti il cantante Pietro è solito dormire dentro una bara, guidare solo di notte con i fari spenti, giocare alla Playstation esclusivamente a giochi come Silent Hill - Resident Evil - Eternal Darkness - Castlevania ecc., guardare solo film Horror, il suo attore preferito è Bela Lugosi e per colazione mangia solo parti del corpo di uomini o animali inzuppati in una bella tazza di sangue caldo. Da bambino Pietro e il suo amichetto Robertino Darkettino (Robert Smith) si divertivano a giocare a nascondino all'interno dei cimiteri.

[modifica] Il gothic delle origini

L'intera opera di Dante Alighieri, La Divina Commedia, infatti, è il simbolo del percorso spirituale del Poeta, che dall'ingresso dell'inferno arriva all'ultimo cerchio del paradiso passando per il purgatorio; il suo cammino dalle lande perdute alle nuvole blu della Terra dei santi è il simbolo del percorso interiore di ogni uomo dubbioso che nel mezzo della sua vita (o anche prima) si ritrova ad affrontare gli insormontabili problemi della vita, tra cui anche una profonda crisi religiosa, mistica e il dubbio del caffè dolce, amaro o con veleno.

[modifica] Non solo poesia: ulteriori sviluppi

Successivamente il gothic influenzò molto anche la scena musicale grazie al primo gruppo gothic che portava il nome di Dante's Creek. La band fiorentina proponeva sonorità cupe e melanconiche con riff di chitarra che da uno stile sobriamente country cadevano vertiginosamente in veri e propri vortici di giri ossessivi e altamente depressivi grazie alla riproduzione di una successione di accordi sempre uguale ispirata a una puntata di Amici di Maria De Filippi vista un giorno per caso.

[modifica] Il gothic moderno

Il gothic ai giorni nostri si è leggermente evoluto e riguarda per la maggior parte individui di età compresa tra i 13 e i 31. Ovviamente, la fascia d'età influisce molto sul modo di vivere e di far parte di questo movimento.

Generalmente i gotici sono persone prossime al suicidio ehm cioé volevo dire non sono persone. Non più.

[modifica] Caratteristiche principali

  • Il loro colore preferito è il nero (possibilmente la sfumatura più scura, tipo Carlo Conti).
  • I goth sorridono poco, perché il loro sorriso è stato violentato dalla vita crudele e bastarda.
  • I goth sono asociali, trascorrono la maggior parte della loro vita chiusi nelle loro camere a inveire contro chiunque sia al di fuori di essa.
  • I goth generalmente possiedono un diario in cui annotano tutti i loro sentimenti oscuri: è il loro compagno di avventure in quei momenti del giorno in cui sono chiusi 24h nella loro camera.
  • I goth si truccano. Perché credono che Halloween duri tutto l'anno.
  • I goth odiano la luce del sole e venerano la Dea Luna, alla quale dedicano parole scritte a caso. Carlo Conti decise di uscire da una setta goth da ragazzo, in quanto aveva capito male la questione del sole.
  • Amano luoghi quali bui castelli e chiese e solitamente sono presenti ai funerali (in genere il loro).
  • Il\la gotico\a tende a negare a se stesso/a qualsiasi possibilità di essere felice; si pensa che in realtà siano veramente vampiri, in quanto non spiccano per la loro solarità, sono spesso cianotici (volutamente per ricordare a loro stessi il loro destino), nonché giustamente stramaledetti da tutti quanti.
  • Il\la gotico\a non può fare a meno di ascoltare musica giustamente schifiata dagli esseri umani, i cui principali esponenti sono: i Tre Allegri Ragazzi Morti, i Depress Mode, gli Shit Theater, i Placebo,i Nine Inch Gays, Mariottide, Spermum-x, nonché altri musicisti di cui pronunciare il solo nome o un accordo può causare un collasso cardiocircolatorio, da loro appunto ricercato. Il loro motto è "Tristezza a Palate"..
  • I goth spesso hanno avuto un'infanzia difficile, ma invece di riscattarla continuano a sguazzare dentro i problemi, e se non li hanno se li creano. Non possono vivere senza, e nemmeno morire senza.
  • Vestendo sempre di nero, i pedoni goth sono le principali vittime delle stragi stradali notturne. A dire il vero, però, molti ritengono che questo fenomeno sia dovuto anche a un comune assenso da parte delle persone sensate a spingere a fondo l'acceleratore quando, nero su nero notte, identificano un goth che attraversa le strisce pedonali assorto nei suoi pensieri suicidi.
  • Il goth è terribilmente affascinato da qualsiasi luogo tenda a essere quanto più poco divertente possibile: vedi il Polo Nord nei sei mesi di buio, Londra (dove piove sempre e il cielo non si vede a causa dello smog), la casa di Dracula, buchi neri, il Parlamento (no mi sono sbagliato: lì si divertono), la Siberia, la loro stanza, e in ultima scelta una bella cassa (rigorosamente in ebano) in cui sperano di essere sotterrati come minimo a 8 metri, con un bel funerale celebrato con una messa in un bel giorno di tempesta, alla presenza delle persone da cui sono stati amati in vita (in genere i funerali di goth sono per qualche motivo poco frequentati).
  • Satana ha firmato un patto con Dio affinché i gotici non finiscano né nell'inferno né nel paradiso, perché nessuno vuole quei depressi di merda in mezzo ai coglioni.
  • Le ragazze goth sono in realtà delle simpatiche mantidi religiose (ovviamente in nero) che si divertono a circuire le loro prede, tentando di impietosirle con la loro depressione, al punto che gli Ingegneri, loro preda naturale, si dice siano in via d'estinzione: molti resti umani con occhiali e completa assenza di capelli e schiena curva, sono stati ritrovati nelle tane\tombe delle mantidi religiose, con la cassa toracica aperta e le palle sfondate. Si ritiene che tale pratica in voga tra le donne goth sia dovuta alla loro antenata ancestrale, il cui nome però risulta essere impronunciabile, a meno di non avere chiare intenzioni suicide.

[modifica] Differenza con altre (s)culture

Ragazza gothic.jpg

Gothic girl

Emo-girl.jpg

Emo girl

[modifica] Differenza (senza) rispetto agli emo

  • Quantità di croci e/o borchie
  • L'emo è depresso
  • Il dark si crede un vampiro
  • L'emo si crede un cretino
  • L'emo è un cretino
  • L'emo usa le vans oltre alle converse
  • Il dark oltre alle converse (dai, il colore si capisce, FUXIA, anche se in una tonalità LEGGERMENTE diversa...) mette anfibi, new rock (progettate dai bambini schiavizzati) e stivaletti a punta (molti miopi per questo fatto li scambiano per folletti e li invitano a casa propria, i gotici ovviamente prendono soldi e gioielli di valore e se ne scappano)
  • L'emo usa felpe con cuoricini, scacchi, stellette, ciccini, bucci bucci e mielosità varie
  • Il dark usa felpe nere per sembrare un maniaco sessuale, giacche eleganti per fare il figo contro vento o giacchetti di pelle per puzzare ancora di più di quanto non sia già fetido
  • Il dark si trucca come un morto
  • L'emo si trucca come una checca
  • L'emo è bisex
  • L'emo si taglia le vene perché così và la moda
  • Il dark si taglia le vene perché il suo è dolore vero (gli è morta la tarantola)
  • Il dark taglia le vene anche agli altri perché il suo è dolore vero
  • Il dark fluttua mentre danza
  • Il dark, se legge la pagina sui dark su nonciclopedia, piange
  • L'emo, se legge la pagina sugli emo su nonciclopedia, si incazza
  • L'emo ha il ciuffo
  • Il dark ha i capelli lisci gelatinati così tanto che sembra che l'abbia leccato una mucca, in modo tale da assomigliare al loro idolo, lo spazzino Dracula, o si modifica i capelli peggio di una macchina di GTA per sembrare uguale ai fiori del pis... cioè cotone

[modifica] Differenza rispetto ai metallari

  • Il metallaro è un alcolista anonimo
  • Il dark è morto anonimamente
  • Il dark si trucca
  • Il metallaro non si trucca
  • Se il metallaro si trucca e si mette vicino a un panda non si riconosce più
  • Il metallaro dà spintoni mentre balla
  • Il dark è troppo triste per ballare
  • Se il dark ti dà uno spintone non ti succede nulla (sul momento almeno, ma ti ha trasmesso sfiga a vita)
  • Se il metallaro ti dà uno spintone ti trafigge con le borchie e muori dissanguato (ti assicuro che è meglio guarda, non sai che ho provato io)
  • In quel caso il dark si beve il tuo sangue e poi si suicida
  • Esistono dark che sono anche metallari, e si chiamano darkmedallari o gothicmedallers che con le felpe nere e i cappucci abbassati sembrano membri dell'Organizzazione XIII
  • Il dark mette anche le converse oltre agli anfibi (molto stranamente questo fenomeno avviene soprattutto d'estate)
  • Il metallaro se vede un dark con le converse lo scambia per emo e lo impala vivo
  • Il dark in realtà è un emo sotto mentite spoglie
  • Se qualcuno ce l'ha con il metallaro lui lo pesta
  • Se qualcuno ce l'ha con il dark lui prova a succhiargli il sangue, o in alternativa si mette a piangere
  • Il dark dopo aver pianto prende i capelli del nemico e gli fa una fattura a morte voodoo
  • Il dark è solitamente raffinato (nel senso di frocio)
  • Il metallaro è raffinato quanto un ornitorinco che si crogiola nel liquame (certo. E Rob Halford allora?)
  • Il dark non emette alcun tipo di fuoriuscite d'aria corporee
  • Il metallaro è capace di rompere i bicchieri con le vibrazioni di un rutto. Non vogliamo pensare a cosa succeda allora quando si manifestano altri tipi di fuoriuscite d'aria corporee.

[modifica] Differenza rispetto (e coi controfiocchi, se certo, come no!) ai punk

  • Il dark è dark
  • Il punk è punk ma si rifiuta di essere punk
  • Il punk è anarchico
  • Al dark piace il governo berlusconi perché vuole sentire dolore
  • Il dark si veste di merda perché odia la società e vuole cambiarla facendo piccoli passi verso l'accettazione del diverso con la speranza nella pace del mondo.
  • Il punk si veste tutto stracciato e colorato perché l'ha investito un camion di vernice
  • Il dark si mette il trucco per assomigliare a un morto
  • Il punk riconosce che modestamente è già brutto di suo
  • Il dark scrive in un diario (che poi fa leggere alle sue amichette)
  • Il punk sa scrivere solo sui muri, parole con al massimo due sillabe

[modifica] Il diario di un gotico

Solitamente il gotico standard possiede un diario, anzi, due: uno segreto riposto con cura nel cassetto della loro camera, le cui pagine son decorate con sangue di pipistrelli e saliva di rana in salamoia; e l'altro on line, detto propriamente blog. Il blog del gotico ha uno stile cupo e una grafica talvolta raccapricciante, raffigurante la Dea Luna, Vampiri, Manga Goth, sangue, varie creature della notte e talvolta un primo piano di Dante Alighieri, che dà molto nell'occhio.

Il gotico nel proprio blog scrive dei suoi sentimenti oscuri e della sua voglia di morire/far morire, ricoprendo ogni cosa di sangue, e allegando immagini tetre di donne sodomizzate che sputano roba nera dalla bocca(e non solo) e uomini onanisti in cerca di carne fresca.

[modifica] Fascia d'età

Come già accennato sopra, al movimento gotico aderiscono persone di varie fasce d'età:

  • Dai 13 ai 21: statisticamente questa fascia d'età comprende individui maggiormente di sesso femminile che intasano la rete raccontando delle loro disgrazie per cui la vita non vale la pena di esser vissuta: I genitori assenti, la continua solitudine autoimposta, l'amica maniaca che gli ha soffiato il ragazzo (scoprendo poi in realtà che è gay) e la spilletta di Emili la stramba o di "The Nightmare before Christmas" che costano troppo per le loro possibilità economiche.
  • Dai 21 ai 31 (o più, se proprio stanno messi male): questi sono gotici più maturi e più convinti, cresciuti a pane imbottito di cocci di vetro, scarole e Robert Smith che ormai sanno tutto della vita e dei meccanismi con cui essa agisce per rovinare l'esistenza di povere creature indifese che non hanno chiesto di nascere. Né gli altri lo hanno chiesto. Tra loro si distinguono personaggi che sembrano usciti dal film Dracula o da una commedia di Shakespeare, uomini in frac e cilindro e donne in calze a rete e stivali di pelle o in abito ottocentesco, truccate come il panda del WWF, lo sguardo perennemente incazzoso tipo crotalo, che guardano, attonite e pallide, un tramonto che non porterà mai al nuovo giorno. Il dialogo con loro è totalmente impossibile, perché nonostante sostengano di essere estremamente sensibili e profondi come un pozzo nero, ma soprattutto oscuri come un pozzo nero, qualsiasi cosa gli si dica che non abbia attinenza con Boccaccio impalato nel castello delle beffe non va bene.

Della prima categoria (13-21), fanno parte anche quelle ragazzine inclini al suicidio/omicidio che molto spesso si convertono in un altrettanto bello e introspettivo stile di vita: l'emo, o nei casi meno controllabili il black metal.

[modifica] Alcuni nicknames per giovani gotiche

  • Artist_of_cruelty
  • Ladydarkess666 (la quale parola darkess non vuol dire assolutamente niente)
  • AcUsTiCa StOnAtA...
  • CrueLLa
  • IòMìScOpOìMoRtI<3;)
  • Lady_Cruella
  • LadyStiges
  • †Morticia†
  • Ladymorticia
  • Ladycrudelia
  • Mistress_Gothica
  • ††Desdemonia††
  • subaruchan
  • LadyErszebetBathory
  • Anemika666
  • LadyGoDIVA
  • +++MissStraNgE+++
  • Depechetta
  • ---†DaRkLaDy†---
  • †Darkina666†
  • †††666Darketta666†††
  • AngiolettaNera
  • PipistreLLinA
  • †MissStryx†
  • †CureGirl†
  • XXAracniaXX
  • Lady_Morgue
  • NeMeSiS††
  • Miss_Suspiria
  • Tenebrosa
  • Lacrymosa
  • 666Ophelia666
  • HELL-ena†
  • VampyreLLa
  • ContessaVampyria
  • †Vladyna†
  • Gothic_QuEEn
  • †Rigel†
  • La_Dark
  • BloodYmAry
  • ∞ForeverDark♥
  • oKKul†a
  • †oh_My_Goth†
  • VampErotika
  • †DarknessGirl†
  • †Jackina la Squartatrice†
  • EmoDarkPunkRiotGrl
  • Humana Fragilitas
  • AmYLeEdArK
  • VeryVeryDark
  • SonoDark
  • DarkeLLa La Bidella
  • (°',._.,-->*KuOrEsAnGuInAnTe*<--,._.,'°)
  • GotHicFoRliFe_>(
  • † Mistress Of Shadows †
  • Bloofer Lady
  • DemonOfLoneliness
  • .-*NemA*-.


Marilyn Manson1.jpg

Marilyn Manson prima di diventare effettivamente gothic

[modifica] Dispute in corso

Oggigiorno tra il popolo gothic sono in corso due dispute a livello mondiale che hanno visto coinvolta anche "la dead poets society":

  • Le divergenze di opinione sulle differenze tra i generi musicali gothic e serial killer: alcuni sostengono che siano sinonimi, altri invece portano alla luce differenze sostanziali tra le due cose.
  • La questione del goth dentro e del goth fuori: molti gotici esclusi dalle loro comitive si sono ribellati allo stereotipo del gotico vestito prettamente in abiti neri sostenendo che l'essere gotico è un sentimento che viene dall'interno e uno stato interiore e psicologico, quindi è possibile essere gotico anche vestendo panni di persone normali. I puristi, invece, sono fermamente convinti che il goth dentro debba esserlo necessariamente anche fuori, altrimenti non è un vero goth.

[modifica] Tipi di Goth

  • Gothic punk, iniziato con Mercoledì Addams mentre batteva con una sua amica punk e ubriaca
  • Romantic goth, creato dai puffi ispirandosi a Gargamella nell'Ottocento
  • Fetish goth, i sadomaso del gruppo
  • Gothic Metal, i gotici più fatti di birra
  • Gothic Lolita, le bambine passate al lato oscuro
  • Cybergoth, i dark cresciuti con pane e play, che ormai, per tutte le radiazioni, diventano fluorescenti
  • Hippy goth: "Che la morte sia con voi, ma sempre in pace e bene"
  • Industrial goth, quelli che vengono dalle famiglie di operai
  • Perky goth: "Ih!!! È morto quello che abita sopra di me!!! Ihihihi!!! Viva la morte!"
  • Mopey goth prima dell'emo c'erano già loro a rompere il cazzo
  • Corp goth: "Scusi capo, prendo l'atto dalla mia borsa-bara e la penna-teschio per firmare!"
  • Deathrocker pazzi che suonano ai funerali e nei cimiteri, ormai molti becchini moderni hanno trovato una soluzione: una trappola gigante dove viene posizionata la lacca, unico alimento finora conosciuto del deathrocker
  • Vampyre goth, un gotico che fa colazione con i cereali del conte Dracula e succo di sangue, vive in una bara e cena con ossa di emo e mopey goth
  • Cazzute goth, maniaco sessuale che dorme in una bara
  • Gothemon riprendono lo stile del loro oscuro maestro, il temibile Pikachu
  • Emoth o emo goth, un misto tra un emo e un dark, se gli emo sono depressi e i dark pure, gli emoth sono ancora peggio, si tagliano tutto il giorno e allo stesso tempo ti fottono il cane per rituali satanici. Molti capi nazionali hanno pensato di metterli tra i ghiacci dei poli in modo che con le loro lacrime congelate compensino lo scioglimento delle calotte polari

[modifica] Psicologia applicata. Esempio della principessa e del drago

  • Gothic punk: Viene con una macchina funebre, fa uno spogliarello togliendosi la maglietta a rete e i pantaloni neri, il drago vedendolo si fa emo e si taglia le vene, il gothic punk scopa la principessa
  • Romantic goth: Viene con un carro trainato da cavalli neri, si inchina di fronte al drago e alla principessa, il drago vedendolo così sfigato se lo mangia assieme alla principessa
  • Fetish goth: Fa sadomaso con il drago e si stupra lui e la principessa, fanno un'orgia e stanno tuttora in una relazione poligama
  • Gothic metalhead: Arriva tra la pioggia andando come Brandon Lee, il drago l'uccide, lui ritorna grazie a un corvo, uccide il drago e si fa la principessa
  • Cybergoth: Arriva, spara al rallentatore al drago facendo delle capriole da salti mortali, scopa la principessa, la digitalizza, la infila nel suo " pennone" USB, la manda poi su Youtube e se la riscopa in realtà virtuale.
  • Hippy Goth: Predica la pace, l'amore e la morte, il drago lo vede e si fanno una canna insieme. La principessa va con il gothic punk.
  • Industrial Goth: Si nasconde dietro un cespuglio mimetizzandosi, fa un'imboscata al drago e l'uccide, vede la principessa, la scopa, le dà uno schiaffo perché è troppo elegante. La principessa diventa militare.
  • Perky goth: Arriva tutto felice, balla assieme al drago, che diventa gay ed effemminato e si mettono insieme. La principessa va col gothic punk.
  • Mopey goth: Tutto triste si incammina, vede il drago, gli inizia a piangere addosso, il drago si suicida, la principessa salva lo ringrazia e lui la manda a quel paese. La principessa fa spallucce e si incammina con il gothic punk.
  • Corp goth: Arriva con una banda di mafiosi, ammazza il drago con il mitra e sequestra la principessa.
  • Dethrocker goth: Mette horror punk a tutto volume e mentre balla fa headbanging con la testa, uccidendo così il drago e la principessa con la cresta, deluso torna a casa.
  • Vampyre goth: Arriva sottoforma di pipistrello, succhia il sangue al drago fino a dissanguarlo, arriva alla principessa quando viene il giorno e diventa cenere, che viene sparsa dal vento sul cimitero deserto del giardino del castello. La principessa si fa suora.

[modifica] Gothic e Religione

Satanismo2.jpg

Dark wiccan durante un rituale di purificazione dei propri attributi

I goth sono famosi per la loro incertezza religiosa. Oggigiorno sappiamo che la religione o la corrente filosofica non dipende dall'abbigliamento degli adepti (o quasi). Stando a ciò che emerge da test e interviste somministrate a un campione di 13000 goth italiani, i principali orientamenti sono:

  • Agnosticismo: I goth agnostici sono quelli non persuasi dell'esistenza del dio cristiano, ma che non mettono in dubbio l'esistenza di una qualche Entità superiore, e solitamente se ne fanno portavoce.
  • Satanismo: I goth satanisti sono quelli che vogliono dare nell'occhio e quindi si convertono al culto di satana. Alcuni di loro, però, per rendere la cosa socialmente accettabile, si professano satanisti razionalisti. Nella maggior parte dei casi si scoprono metallari.
  • Wicca: Sono sempre di più i goth che si convertono alla wicca, specialmente quelli appartenenti alla fascia di età che li colloca tra i preadolescenti e gli adolescenti. Tant'è che per far fronte all'evidente dissidio goth-wicca, è sorta la necessità di qualcosa che desse maggior spazio agli adepti in nero: la dark wicca.
  • Ateismo: I goth atei sono quelli che a causa della loro svogliatezza e depressione non vogliono aver nulla a che fare con la religione.
  • * Occultismo e Malocchio Vario ed Eventuale: I gotici occultisti o malocchisti sono quelli che si atteggiano a uomini superiori e dalla spiccata intelligenza, in contatto con demoni e spiriti di varia natura. Sostengono di studiare le arti magiche e l'occulto e si avvalgono di giri di parole privi di significato per ostentare la loro scienza in presenza di qualcuno.
  • Religione Personale: I gotici che hanno una religione personale sono quelli che sparano a zero sul cristianesimo ma che non sanno nulla sulle altre religioni/correnti/filosofie/altro. La loro religione personale consiste nel credere all'esistenza di un qualcosa di superiore, non ben identificabile. L'importante è che esista e che venga pregato nel momento del suicidio o della depressione maggiore, insomma.
  • Cristianesimo: È stata rilevata una più alta percentuale di cristiani tra i blackster, tanto per capirci...Template:Citazione necessaria

[modifica] Profilo psicologico di un goth e conclusioni

Il goth soffre di disturbi della personalità, anzi, è un disturbo della personalità, infatti il portatore è soggetto a cambiamenti radicali a seconda delle stagioni: in inverno porta abiti scuri e va in giro sotto la pioggia in stile Il Corvo, mentre in estate, invece, va al mare in Calabria ad abbronzarsi. Va in Calabria perché lì nessuno può vederlo e additarlo come un Falso Goth che al posto di essere pallido e ascoltare i Cradle of Cich si dedica alla tintarelle e alla discoteca. Non tutti sanno che la la tintarella e i divertimenti futili sono puniti dalla legge della Sacra Costituizione Gothic scritta dalla (?) De Filippi in persona e quindi il malcapitato potrebbe essere cacciato dal regno oscuro da chi, come lui, è andato in Calabria ma che più furbamente non si è fatto sgamare.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia