Gorillaz

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Mariottide
MADONNASANTODDIO!

Questo cantante/gruppo/genere musicale è così orrendo da far invidia al Maestro della Tristezza, quindi se non hai il gusto per l'orrido ti consigliamo di scappare a gambe levate da questa pagina.

Marioballo
Fotogramma dal trailer di Gorillaz go Bananaz

La vera natura del gruppo.

Quote rosso1 Ancora non ho capito di che genere sono Quote rosso2

~ Tutti su Gorillaz
Quote rosso1 Ti piacciono i Gorillaz? Quote rosso2

~ Tipico fun a chiunque.
Quote rosso1 Solo le sei canzoni famose Quote rosso2

Quote rosso1 Ma sono fatti di carta!! Quote rosso2

~ Genitore stupito dei gusti musicali del figlio
Quote rosso1 Sono fatti di carta allora...eheh Quote rosso2

~ Piromane su Gorillaz
Quote rosso1 Non è vero che i Gorillaz sono inutili Quote rosso2

~ Tizio che ha appena cagato su Gorillaz
Quote rosso1 Groon!! Grouch!! Gruaaa!! Quote rosso2

~ King Kong su Gorillaz


I Gorillaz sono un gruppo virtuale-inglese-trip-alternative-synth-brit-hip-dub-rock-electro-pop[citazione necessaria] creato da quattro pezzi di Carta. La band è formata da quattro elementi: Murdoc il bassista che si crede il fico del gruppo perché va in giro sempre nudo, Noodle la chitarrista giapponese della band che sfama la sete di sesso dei tre maschietti, 2D il cantante-tastierista che lavora in falegnameria ed infine Russel Hobbs il batterista-mancino-rappettaro-ghengsta interpretato dal nostro caro amico Spitty.

[modifica] Origini

Tutto iniziò in una lontana primavera del millenovecentovento... Ah no, quello era Topolino. Era il 1998, quella mattina un tizio si alzò e disse <<Accipigna!! Vado a farmi fare un bel lemoncocco al Fantabosco!!>>. Arrivato a destinazione vedendo che la Gnoma Linfa non c'era e che quindi non poteva fargli la rinfescante bevanda decise di consolarsi guardandosi un cartone alla melevisione. Il Tizio si accorse subito di essere incappato in una serie televisiva sconosciuta popolata da strani esserini ciechi, così, senza farsi vedere, da bravo hacker qual era, decise di scaricare il filmato e di sfruttare la canzone della sigla per farne un singolo di successo. A distanza di dieci anni i Gorilloni d'Inghilterra sono diventati tra le band virtuali di maggiore successo nel panorama mondiale, superate solo da Papà Castoro.

[modifica] Origini del nome

A questo punto il tizio doveva scegliere un nome per il gruppo e visto che all'epoca andavano di moda i Gorilla e Mazinga decise di dare il nome Gorillaz alla band per fare un dispetto a quelli di Green Peace che gli avevano chiesto di chiamare il gruppo Green Day.

[modifica] Componenti

[modifica] 2-D

2-D ghignante

2-D mentre si prepara psicologicamente a una nuova, impegnativa gara di "cinque contro uno".

Dueddì (Fabriano, 1° Gennaio 1944 - Etna, 1° Gennaio 2044) è il tastierista, cantante e capro espiatorio della band. Il suo vero nome sarebbe Stuart Pot, ma è un nome così normale per un essere tanto grottesco che si decise per cambiarlo con una sigla che indicasse le sue caratteristiche salienti: 2 reni, 2 narici, 2 denti mancanti, 2 neuroni.
È altresì molto ammirato dalle donne per via del suo passato di ragazzo di strada. In realtà è solo un povero iellato che nella vita ha preso bastonate di tutti i colori:

  • Caduta di testa appena uscito dalla pancia della mamma.
  • Caduta di testa da un albero, fatto che gli fece cadere tutti i capelli e inabissare il Q.I..
  • Investito da Murdoc, con conseguente coma e ulteriore perdita cerebrale.
  • Pestato senza motivo da Murdoc, cosa che gli procurò due occhi permanentemente neri e saltare i due incisivi superiori.
  • Pestato da Russel, tanto forte da risvegliarlo dal coma e annullargli le capacità intellettive definitivamente.
  • Soffocato da un bignè al vetriolo, con successiva rimozione delle tonsille e dell'ormai inutile cervello.
  • Usato per esperimenti genetici illegali, che gli ridonarono una bella chioma turchina, l'utilizzo delle braccia e una voce da snob inglese.
  • Pestato senza motivo da Murdoc.

A parte questo, il buon Dueddì passò un'adolescenza abbastanza felice e, nonostante il suo aspetto da cassonetto, riuscì ad avere innumerevoli figli illegittimi che, per bontà divina, ereditarono poco o nulla dal padre.
Il suo cibo favorito sono i budini, cosa che lo portò ad autoproclamarsi buddista, mentre la sua attività preferita sono le competizioni onanistiche estreme.

[modifica] Murdoc Nicalls

Murdoc Niccals con lingua di fuori

È inutile strizzargli lo scroto, frantumargli il naso o avvelenarlo. Egli proverà soltanto piacere.

Murdoc Niccals (Alessandria d'Egitto, 666 D.C. - immortale), o più affettuosamente Merdoc, è il bassista masochista e Testimone di Geova convinto. Ha passato la giovinezza prendendo un pacco di botte dal padre, dal fratello e dalla madre che non ha mai avuto. Crebbe comunque di spirito forte ed esuberante, tanto da essere arrestato e condannato a 90 anni in un reparto di massima sicurezza messicano. Qui scoprì a sue spese quale fosse l'unico divertimento degli ergastolani, ma la cosa non gli dispiacque affatto.
Di nuovo libero, decise di formare una band, raccattando soggetti più deboli di lui per avere qualcuno a cui dare la colpa qualunque cosa fosse andata storta. Fu l'unica cosa che gli riuscì davvero bene nella vita.

[modifica] Oltre i Gorillaz

L'anziano bassista ha sempre cercato di avere una vita parallela a quella del gruppo, predicando la parola del Signore con tutte le sue forze[1]. Questo lato della sua vita lo portava spesso a ignorare gli altri componenti, nonostante questo non fregasse minimamente ai suddetti, e a rifugiarsi in un mondo tutto suo in compagnia del suo amato avvoltoio Giobatta, nutrendosi di ciò che la terra gli offriva e perciò guadagnandosi un'ipercromia cronica maligna della pelle.

[modifica] Noodle

Copertina album G-Sides dei Gorillaz

Noodle col trucco.

Masuimi-

Noodle senza trucco.

Noodle Soshita Nakakata (Fukushima, 11 Marzo 2011) è la bio-chitarrista, origamista e killer del gruppo. Arrivò in Inghilterra tramite pacco ordinario dopo che Murdoc inviò un annuncio al Corriere della sera cercando un esperto asassino per risolvere una piccola scaramuccia avuta con Russel. Giunta dunque dopo 10 anni al quartier generale dei Gorillaz, espresse subito la volontà di diventare un membro riconosciuto e permanente, mostrando la sua abilità a fischiare con i cappucci di ghianda. La sua bravura le fece guadagnare subito la simpatia dei compagni, nonostante Murdoc stia ancora tentando di convincerla a eseguire la mansione per la quale l'aveva richiesta.

[modifica] Morte?

Fonti non ufficiali la ritengono deceduta nella spaventosa esplosione che segnò il destino suo e della sua ultima invenzione: il mulino a gasolio. Ma qualcosa fece ridestare le speranze dei funs: tra le macerie furono ritrovati il braccio destro, quello sinistro, le gambe, il tronco, ma non la testa. Era la prova inconfondibile che Noodle era ancora viva e nascosta da qualche parte, in attesa di feroce vendetta contro il suo sabotatore. Per questo gira anche voce che mantenga l'incognito grazie a una plastica facciale e un taglio di capelli sbarazzino.

[modifica] Russel Hobbs

Russel fischiettante-Happy tree friends

Russel prima della negroplastica.

Russel Golem Hobbs (Tunguska, 30 Giugno 1908) è il più grande[citazione necessaria] batterista del mondo. È infatti una montagna di carne in bermuda e bacchette che troneggia indisturbato i Kong studios, passando il tempo divorando torte salate e copertoni d'auto.
La sua storia non prevede, una volta tanto, una collezione di sfighe allucinanti che gli sconvolgessero la mente, bensì una sola: a farlo, ci pensarono i suoi migliori amici di liceo che, dopo non aver digerito una umiliante sconfitta in una sfida di birra e salsiccia, pensarono bene di falciarlo a colpi di mitra. Conseguenze: coma ventennale, 19 kg (di piombo) in più e grave complesso di inferiorità, che minò per sempre il suo delicato equilibrio mentale.
Ma la sua facoltosa famiglia, non rassegnata ad avere un figlio psicologicamente disabile, lo sottopose a una terapia d'urto che prevedeva la visione ininterrotta di tutte le edizioni del Grande Fratello, cosa che provocò in lui un'esplosione di rabbia cieca che lo portò a diventare il titano furioso di oggi.

[modifica] Personalità multiple

Metal Freezer

Cyber Noodle appena uscita dal parrucchiere.

Fino a poco tempo fa si credeva che Russel fosse posseduto da spiriti malvagi che gli conferivano la sua personalità furibonda. Si scoprì in seguito che erano voci sparse da lui stesso per nascondere la sua dipendenza da Red Bull.

[modifica] Cyber Noodle

Letteralmente "spaghetto meccanico", questo sexy-robot compare improvvisamente nella band, senza una ragione precisa, con un fucile anti-carro carico in spalla. Fu lo stesso Murdoc a creare questo essere freddo e insensibile con membra umane e feline, circuiti e protesi mammarie, con lo scopo di avere una sguattera che gli lavasse piatti, vestiti e piedi e un gorilla[citazione necessaria] che gli vegliasse il sonno. Ma, non avendo trovato ancora una degna sostituta dell'amatissima fu chitarrista, decise di programmarla per saper suonare qualunque strumento, anche i campanelli di bicicletta.
Ha un buco in testa, anche se finora nessuno si è mai chiesto il perché.

[modifica] Discografia

I quattro straccetti di carta hanno inciso un totale di tre miseri dischi.

  • Gorillaz: che fantasia eh?
  • Demon Gays: opera lirica che cerca di far luce sulle ingiustizie che i diavoli diversamente maschi subiscono all'inferno.
  • Plastic Bitch: un'acozzaglia di suoni indefinibile; al posto della batteria sembrano aver usato una lavastoviglie, ma la cosa più bella è il fatto che in questo album cantano solo "artisti", per modo di dire, esterni alla band! Quindi tra gli special guest troveremo Bruce Willis, Snoop Dogg, Rappers inutili, un'ambigua orchestra sinfonica di non so dove, Lou Reed ed un "Piccolo Drago".

I singoli più accettabili estratti da questi dischi sono Feel Good Inc. (Demon Gays): canzone che narra di quanto sia bello lavorare nelle accoglienti fabbriche russe l'ho detto l'ho detto ora puoi smettere di puntarmi addosso quel kalashnikov per favore? Clint Eastwood (Gorillaz): dedicato all'omonimo porno attore presente in innumerevoli video della band.

Per quanto riguarda l'album Plastic Bitch i singoli estratti sono Stylo (nel cui video compare nientepopodimenoche Bruce Willis), Superfast Jellyfish (!?) (medusa super-veloce) e per finire A Melancholy Bill (storia di un conto salato).

[modifica] Curiosità

  • Nessun componente della band ha un paio di occhi normali. Questo perché Demon Albarn ne risulta pericoloso feticista.
  • Si dice che realmente i Gorillaz siano stati creati da un hacker che è entrato nell'hard disk dell'arte per prendersi gioco della buona musica.
  • Una ricerca afferma che il 90% delle persone che guarda un live dei Gorillaz sono mamme che portano i propri figli a vedere il gruppo pensando che sia un cartone animato.
  • I ricercatori Pampers sostengono che da quando i Gorillaz hanno iniziato a suonare le loro vendite siano aumentate notevolmente. Strana coincidenza, eh?
  • Il cantante del gruppo, 2D, è cieco per aver praticato troppo spesso il suo hobby preferito cioè lavorare in falegnameria.
  • Molti sostengono che il vero rapper del gruppo sia in realtà Spitty Cash.
  • Altrettanti ritengono che i Gorillaz siano solo un'invenzione dei Green Day per avere finalmente un gruppo che suoni peggio di loro.
  • La protezione animali ha fatto causa al tizio che ha creato i Gorillaz per atti impuri in luogo pubblico.
  • Mentre tu stai leggendo questa pagina qua, Murdoc sta pestando senza motivo Dueddì.

[modifica] Note

  1. ^ Le 666 fratture riportate al naso sono appunto per via di condomini poco disposti ad ascoltarlo la domenica mattina

[modifica] Voci correlate



Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo