Goleador

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi un altro goleador?
- Cliente: “Quant'è?”
- Tabacchino: “Diciotto e settanta”
- Cliente: “Eccole venti”
- Tabacchino: “Le do il resto: un euro e tre Goleador”
- Cliente: “Mi scusi, mi cambierebbe l'euro in Goleador?”

Le Goleador sono le mitiche caramelle più o meno gommose al mitico e inimitabile[Sarà...] gusto liquirizzzia! Un successo globale! Un'invasione! Come è stato possibile? Perché le mitiche Goleador sono così mitiche da da poter sostituire la valuta corrente? Perché sono più famose di qualsiasi goleador? Perché in un pacchetto ce ne sono due? Perché due e non tre? Perché c'è un calciatore sul pacchetto? Sta facendo una rovesciata o è scivolato? Sì, ma il pallone è di cuoio o è un SuperTele? È vero che le Goleador ha inventate Cuccureddu? Nessuno lo sa... tranne noi. E non ve lo diciamo.

[modifica] Storia

Quote rosso1.png Una volta le Goleador costavano 10 Lire e dentro ce ne erano quattro! E se ne prendevi venti ti regalavano un pallone. Quote rosso2.png

~ un vecchio narra una storia mixando realtà e leggenda

Nel 1980 l'ingegner Gioachino Gelco, titolare di una fabbrica di guarnizioni per serramenti, al fine di smaltire gli esuberi gomma ormai inservibile, di comune accordo con il vicino stabilimento delle caramelle Tabù, di avviare la produzione di dolciumi da realizzare con i rispettivi scarti di produzione. L'idea iniziale consistette nel produrre semplici caramelle dedicate ai calciatori, che perciò furono chiamate Goleador. Mentre i rappresentanti proponevano a testa bassa il triste prodotto ai tabacchini riluttanti arrivò la botta di culo in tre fasi: Mondiali 1982, Paolo Rossi, Italia-Brasile 3-2. Non potendo fagocitare Paolo Rossi l'Italia si sfogò sulle Goleador, esaurendo in pochi giorni tutte le scorte e costringendo l'azienda a far fronte al crescente fabbisogno di gomma stipulando un accordo con la Goodyear.

[modifica] Le tre Goleador

In seguito al successo della caramella alla liquirizia vennero messe sul mercato anche due nuove versioni della celebre striscia alla liquirizia, al fine di sfruttare fino in fondo l'idea vincente e smaltire i residui della produzione di altri dolciumi. Nacquero così le Goleador al gusto cola, ottenute semplicemente fondendo e dando la tipica forma allungata alle bottigliette della Haribo col medesimo sapore, e le Goleador al gusto frutta e verdura, mezze verdi e mezze rosse a ricordare gli aromi di cetriolo e caco.

Caramelle goleador.jpg

Tutte goleador hanno due gusti!
La classica: Liquerizia e liquirizia.
La stuccosa: Ciliegia e cigliegia
La succhiosa: Coca e cola.

[modifica] Come mangiare le Goleador

Innanzitutto è fortemente consigliato conservare le Goleador in un luogo fresco: portandole in tasca o nelle mutande le caramelle si fonderanno irrimediabilmente con l'involucro costringendovi a mangiarle con plastica e inchiostro annessi. Inoltre non è fisicamente possibile aprire con le dita una confezione di Goleador, se non con la manovra Antonioli-Zaccaria, i due studenti di ingegneria che l'hanno sperimentata. È consigliabile, dunque, munirsi di forbicine o lame e praticare un'incisione nel mezzo della confezione per avere entrambe le caramelle immediatamente fruibili: se infatti si dovesse sconsideratamente aprirle da un lato la seconda caramella non potrà essere liberata dall'involucro nemmeno con le più evolute tecniche di furto con scasso. In diversi casi risulta tuttavia efficace anche la più sbrigativa mossa che prevede di piantare gli incisivi tra una caramella e l'altra e tirare l'estremità dell'involucro verso il basso. Si raccomanda tuttavia di non ripetere con eccessiva frequenza tale procedura, al fine di evitare il rischio che caramella e denti si scambino posizione, evento che si verifica con il 100% di probabilità dopo il secondo tentativo.

Saggiare la consistenza della barretta piegandola con le dita: se anziché piegarsi si spezza è vecchia, ma è buona lo stesso. Tuttavia, in tal caso prima di gustarla si consiglia di ammorbidirla lentamente con ettolitri di saliva oppure di masticarla fino a sviluppare una forza mascellare tale da riuscire ad addentare un menhir.

Appoggiare sulla lingua una o più caramelle. Evitare se possibile movimenti bruschi di lingua o altri comportamenti che possano fissare le Goleador al palato duro o peggio ancora all'ugola, da dove poi potranno essere rimosse solo chirurgicamente con martello e scalpello.

[modifica] Effetti collaterali

Medicina.png
ATTENZIONE

Questo dolciume potrebbe provocare effetti collaterali indesiderati. Si prega di leggere attentamente le avvertenze e le modalità d'uso. Non ingerire l'involucro plastico. Consumare lontano da fonti di calore. Non somministrare ai bambini di età inferiore ai tre giorni. Sopratutto con l'involucro in plastica. Tenere il prodotto lontano dalla portata degli amici se in numero maggiore di 0.

Avvertenze Goleador.ogg


L'effetto collaterale peggiore resta comunque la dipendenza che porta a pretenderle come resto anche dal dottore. Un altro problema può sorgere con le Goleador d'annata (oltre 5 anni) che, nonostante non diventino tossiche col passare del tempo, possono saldarsi molto tenacemente all'apparato dentario e provocare paresi facciali. Nel caso la caramella finisca per aderire al palato duro leccare sino al completo scioglimento (Circa 3 giorni). Se ingerita in dosi massicce (più di 18x2) può provocare merda squaquera o a spruzzo.

[modifica] Lo sapevate che...

  • ... alcuni spaccini scambiano la stecca di fumo con una Goleador?
  • ... i bidonati non ci rimangono neanche tanto male?
  • ... sedici è il numero massimo di Goleador masticate contemporaneamente da un guinness-man prima di morire soffocato?
  • ... le Goleador piacciono anche alle galline?
  • ... le Goleador sono un ottimo isolante?

[modifica] Altre fonti di carie


Strumenti personali
wikia