Gods of Metal

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Tomoyo2.JPG

Tomoyo Daidoji al Gods of Metal 2006.

Il Gods of Metal è il più grande festival musicale per voci bianche del mondo, e viene organizzato annualmente in Padania. Viene altresì chiamato Gozz of Metal, visto che vi suonano le band più gozze del momento.

La rilevanza di questo avvenimento musicale, della durata variabile dai due giorni ai sei anni e allestito ogni anno verso la metà della stagione invernale[1], si è accresciuta col tempo fino a rendere il Gods of Metal un appuntamento d'interesse mondiale. Il primo di questi festival risale al 1797 aO (avanti Ozzy).

Il livello dei gruppi e dei cantanti che partecipano a questo evento si è alzato moltissimo da quando è stato soppresso lo Zecchino d'oro, soppressione causata dal fatto che secondo i papaboy un mucchio di bambini che non cantino esclusivamente inni al papa è da ritenersi blasfemo.

[modifica] Sistema di premiazioni e origine del nome

Al termine del Gods of Metal di ogni anno è stabilito un vincitore, al quale andranno un frigo a pedali e una Subaru modello Baracca. Inizialmente il/la fortunato/fortunata veniva scelto per alzata di mano, poi si è passati a una comune giuria di Otaku per poi approdare al sistema definitivo: il bestemmiometro. Il funzionamento è molto semplice; al termine dell'esibizione del cantante/gruppo si punta l'apparecchio in questione verso il pubblico; questi raccoglie tutti i commmenti e alla fine determina il coefficiente Bestemmie/secondo. Chi realizza il coefficiente più basso è eletto vincitore del festival di quell'anno.

Il nome del festival trae origine dal palco su cui si esibiscono i gruppi, infatti Gods of Metal significa appunto Dei del Metallo, con ovvio riferimento al palco su cui tutti si esibiscono (realizzato in ferro battuto).

[modifica] Musica

Mermaid.jpg

Le vincitrici dell'edizione 2007.

La musica esibita dagli artisti ai vari Gods of Metal è molto varia; del resto si sono esibiti artisti che variano da quel parruccone di Bach (autore del celeberrimo singolo Io le canne degli organi non le suono, me le fumo) a quel frocio sfigato a Mana[2]. Generalmente però i vari assassini della musica quali Tokio Hotel o Dari vengono frullati fuori appena avvistati. Non si capisce bene come abbiano ammesso le Mermaid Melody, e soprattutto non si sa come abbiano potuto vincere, forse mettere il televoto nel 2007 è stata un'idea di merda, e il fatto che l'abbia proposta Davide Garbolino fa riflettere sul grado di fungirlismo delle ragazzine italiane.

[modifica] I Metallari

Attratti dal nome del concorso ogni anno si riversano lì migliaia di esseri vestiti completamente in nero e puzzolenti come capre, i cosiddetti Metallari; con essi sono arrivati anche i loro cantanti preferiti, il cui peso dei rispettivi chiodi aumentava ogni anno di più. Si narra che nell'edizione del 1426 ci furono 36 morti a causa di una frana che fece precipitare circa quaranta metallari su una scuola elementare. I primi artisti metal ad avere successo furono i Judas Priest con il loro singolo "Sono una Sirena", iniziato a scrivere a partire dal 2000 dopo la partecipazione a un concorso bandito da Mediaset. I Judas lo vinsero, battendo artisti come Claudio Amendola, I Cavalieri del Re, L'incantevole Creamy, Mariano Apicella, Tu.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ gli organizzatori devono bruciare i cadaveri dei morti assiderati per scaldare la massa, 'sti stronzi della metanifera non hanno ancora allacciato il gas...
  2. ^ Nel 2006 inciampò sul palco cospargendo del suo borotalco un'area di 7Kmq


[modifica] Collegamenti esterni

Template:PortaliMusica

Strumenti personali
wikia